Parere sulla gestione degi assi in un drw.

MORENO100

Utente Standard
Professione: Progettista
Software: Proe 2001, WF5, Creo 2.0
Regione: Marche
#1
Salve a tutti,
ho l'ennesimo sassolino che mi vorrei togliere dal proe.
Quando faccio un drw, dispongo le viste, creo le linee di snap attorno alle viste e alle entità che mi interessano, mostro gli assi dei fori ecc..., poi estendo le estremità degli assi fino ad agganciarli alle linee di snap.
Sottolineo un concetto: il proe, nell' aumentare la scala delle viste, riadatta automaticamente e in modo corretto la lunghezza delle estremità degli assi mostrati solo nei casi in cui sono state agganciatie alle linee di snap o se non sono state modificate. Se si modifica la scala delle viste e ci sono degli assi con estremità allungate manulmente e non agganciate sulle linee di snap, queste estremità rimangono "congelate" risultando troppo corte se abbiamo aumentato la scala o troppo lunghe se l'abbiamo diminuita.

Mi capita che magari credendo che due fori siano allineati, allungo una estremità per intercettare l'altro foro, mai poi se mi rendo conto che non sono allineati. Ecco che mi si presenta, secondo il concetto sopra anticipato, una situazione scorretta. In tal caso ho scoperto da poco che si può rimediare, basta che mentre si ha ancora l'etremità agganciata con il tasto sx del mouse premuto, basta premere una volta il tasto dx del mouse e successivamente una o due volte il tasto ESC, e l'estremità si sgancia ritornando alla posizione originale (uso WF5), fatemi sapere se da voi funziona e se la trovate utile.

Arrivo al dunque, vorrei cheidervi se qualcuno sa come poter far ritornare allo stato originale un asse che è stato modificato manualmente. Non ho trovato un metodo, l'unico modo è cancellarlo e ricrearlo :).
 

fabmorse77

Utente Junior
Professione: Progettista Meccanico
Software: CREO 2 - THINK3 - SW2011 - SICAD/SICAM - SPEOS - 3D MAX
Regione: Lombardia
#2
Per esperienza con la WF5 il comando annulla nel DRW è praticamente assente ,quindi l'unico modo è cancellare e ricreare...