Parere su gestione assi su archi

MORENO100

Utente Standard
Professione: Progettista
Software: Proe 2001, WF5, Creo 2.0
Regione: Marche
#1
Abbiate pazienza ma oggi mi voglio togliere diversi sfizi dal proe.
Per quello che ne so, proe gestisce la visualizzazione degli assi con l'opzione "show_axes_for_extr_arcs".
Gia da tempo mi sono deciso di impostarla su "NO" per non avere tutti quegli assi sui raccordi di estrusione, per mio modo di lavorare tendo a disegnare i raccordi in sketch in fase di estrusione invece di crearli successivamente con l'apposita feature ritenendolo più comodo e corretto in fase di studio e meno gravoso per il sistema (per quest' ultima considerazione magari mi sbaglio).
Di contro in fase di quotatura mi trovo male non potendo richiamare i relativi assi degli archi di un'eventuale asola. Visto che non mi li crea, li definisco rieditando lo sketch e aggiungendo due "Punti di geometria" in corrispondenza dei centri archi.
Faccio così dalla buon vecchia 2001, magari nel frattempo col cambiar delle versioni qualcosa è cambiato, mi sapete dare qualche istruzione o giusto un parere?
Attualmente utilizzo la WF5 ma a breve passerò alla Creo2.
Grazie ancora.
 

DANI-3D

Utente Senior
Professione: PROGETTISTA MECCANICO
Software: PRO-E WF5
Regione: TOSCANA
#2
Ciao,
Io, già da molto tempo, utilizzo i layer per nascondere gli assi non necessari, e lascio visibili solo quelli interessanti ai fini di costruzioni successive, montaggi ecc.
 

MORENO100

Utente Standard
Professione: Progettista
Software: Proe 2001, WF5, Creo 2.0
Regione: Marche
#3
Ciao,
Io, già da molto tempo, utilizzo i layer per nascondere gli assi non necessari, e lascio visibili solo quelli interessanti ai fini di costruzioni successive, montaggi ecc.
Ciao Dani,
comprendo l'utilizzo dei layer, la selezione deli assi non desiderati la fai ogni volta manualmente o ti faciliti il lavoro utilizzando delle "Regole di selezione" particolari?
Per esperienza in fase di studio, prototipazione, troverei difficile "trovare" il tempo di fare questa "ripulitura" manuale, per lavoro mi ritrovo fin troppo spesso a dover creare dei componenti da zero.
Grazie per l'interessamento.
 

DANI-3D

Utente Senior
Professione: PROGETTISTA MECCANICO
Software: PRO-E WF5
Regione: TOSCANA
#4
Anch' io, all' inizio, questa operazione la consideravo una perdita di tempo, però se ci pensi bene sono necessari pochi secondi per fare in modo che, anche quando stai lavorando in un assieme complesso, come per magia, ti compaiono solo gli assi giusti.

E ti dirò di più, utilizzo la stessa tecnica anche per i piani non significativi.

Le uniche regolole che seguo sono che: nelle starpart ho inserito il layer nascosto dove sposto le feature di cui nascondere gli assi e, quando è possibile, utilizzo il comando arrotonda, che non crea assi, invece di utlizzare gli archi nello sketch.
 

MORENO100

Utente Standard
Professione: Progettista
Software: Proe 2001, WF5, Creo 2.0
Regione: Marche
#5
Grazie per la risposta,
adesso che mi ci fai pensare la mia esperienza "complicata" era basata sui piani di riferimento, in quel caso ogni piano corrisponde a una feature, mentre con gli assi posso far riferimento alla feature che possono comprendere più assi inutili... grazie per la ragionata.
 

DANI-3D

Utente Senior
Professione: PROGETTISTA MECCANICO
Software: PRO-E WF5
Regione: TOSCANA
#6
Proprio così. Comunque, ti ripeto, io gestisco anche la visualizzazione dei piani.