• This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Leggi altro.

parametri da settare su fluent per bassi numeri di Re

lucaamadei

Utente poco attivo
Professione: studente
Software: fluent
Regione: trentino
#1
Sono un laureando in ingegneria aerospaziale e sto facendo una tesi numerica col fluent sui profili a bassi numeri di Re.Siccome lo sto imparando ad usare,avendo trovato dei risultati che si discostano parecchi da quelli sperimentali,volevo capire se c'erano particolari settaggi da fare per il caso.(Tipo sul solutore,modello turbolenza,Boundoray conditions..).Grazie
 

Vmax

Utente Standard
Professione: Analista - emigrante
Software: StarCCM+, Fluent, CFX, FlowSimulation, Ansys, Matlab...
Regione: UK-Lombardia
#2
Alcuni suggerimenti sul metodo, che secondo me per un tesista è più importante che la soluzione del problema.
Trovare i parametri ottimali per il matching della soluzione con i dati sperimentali fa parte della soluzione numerica di qualsiasi problema. Questo chiaramente richiede un po' di sforzo in più rispetto a pigiare il pulsante start simulation. Le cose da sistemare sono:
- la scelta del solutore e delle condizioni al contorno, che dipendono dalle condizioni fisiche (velocità, pressione) in analisi.
- la scelta della densità di mesh e della distribuzione degli elementi, che dipende dalla soluzione che stai cercando, quindi non nota a priori ma nel tuo caso abbastanza prevedibile.
- la scelta del modello di turbolenza, che dipende dal regime di moto dominante, dal tipo e dal livello di turbolenza ed eventualmente dal punto di transizione.

Lavorando con profili alari, quindi con geometrie 2D, non dovrebbe essere troppo dispendioso mettere in piedi una matrice di prove e poi arricchire la tesi con una sezione dedicata alla discussione dei modelli numerici utilizzati e delle loro capacità di soluzione del problema.

Ciao,
Vmax