pannelli in lamiera a forma di diamante

pro-matteo

Utente Junior
Professione: progettista
Software: pro-E , pro_mechanica , pro_mechanism Design, Algor , Cocreate OSD
Regione: italia
#1
salve a tutti.
ho un grosso problema con pro-e wf3 per quanto riguarda la modellazione di un pannello a forma di punta di diamante (300x500x sp.1,5 mm).
per punta di diamante intendo la caratteristica forma che si da ad un normale pannello rettangolare liscio tramite due pieghe lungo le due diagonali, per aumentarne la rigidità.
il problema è che non so come modellarlo in lamiera.
ho provato a farlo con un blend e poi a convertirlo in lamiera (guscio) togliendo una superficie (vedi file allegato), ma questo non funziona, perchè non mi riconosce gli spigoli del bordo.
ho provato a pensare di dare le 2 pieghe manualmente ma riesco solo a dare la prima lungo una diagonale (forse non so bene come funzionino bene tutte le opzioni).
non so davvero come procedere in questo caso, ho provato anche con inserisci - forma - punzona, ma mi chiede di aprire un file *.gph che non so cosa sia.
insomma, non ho la più pallida idea di come si debba procedere.
c'è qualcuno che sa come fare e che potrebbe darmi una mnao?
grazie anticipatamente a tutti coloro che risponderanno
saluti!
 

Allegati

el_tazar

Utente Junior
Professione: progettista 3d
Software: Campo minato :-D , Pro E ( 2001,WF,WF2,WF3,WF4,WF5 ) , SolidWorks, CATIA
Regione: lombardia
#2
salve a tutti.
ho un grosso problema con pro-e wf3 per quanto riguarda la modellazione di un pannello a forma di punta di diamante (300x500x sp.1,5 mm).
per punta di diamante intendo la caratteristica forma che si da ad un normale pannello rettangolare liscio tramite due pieghe lungo le due diagonali, per aumentarne la rigidità.
il problema è che non so come modellarlo in lamiera.
ho provato a farlo con un blend e poi a convertirlo in lamiera (guscio) togliendo una superficie (vedi file allegato), ma questo non funziona, perchè non mi riconosce gli spigoli del bordo.
ho provato a pensare di dare le 2 pieghe manualmente ma riesco solo a dare la prima lungo una diagonale (forse non so bene come funzionino bene tutte le opzioni).
non so davvero come procedere in questo caso, ho provato anche con inserisci - forma - punzona, ma mi chiede di aprire un file *.gph che non so cosa sia.
insomma, non ho la più pallida idea di come si debba procedere.
c'è qualcuno che sa come fare e che potrebbe darmi una mnao?
grazie anticipatamente a tutti coloro che risponderanno
saluti!
Ciao

Secondo me lo strumento punzone sarebbe l'ideale.

Devi però prima modellare la parte "punzone" con la forma che necessiti ( in questo caso una piramide che coincida con l'interno della tua lamiera) debitamente raggiata.

Tale parte poi la importerai e posizionerai adeguatamente ( tramite sisco io preferisco ) nella parte che avrai creato, che non sarà nient'altro che un parallelepipedo a sp 1.5, che poi convertirai in lamiera, o direttamente nella parte lamiera vuota crei una parete piatta. Dipende da come 6 abituato a impostare le lamiere.

Spero di esserti stato d'aiuto.

Ciao
 

pro-matteo

Utente Junior
Professione: progettista
Software: pro-E , pro_mechanica , pro_mechanism Design, Algor , Cocreate OSD
Regione: italia
#3
credo di avere trovato una possibile soluzione.
per correttezza posto il file cosi se qualcuno ne ha bisogno lo può usare.
grazie ancora!!
 

Allegati

AMinati

Utente Standard
Professione: Ingegnere
Software: ProE
Regione: VENETO
#4
Io queste pieghe le ho sempre disegnate solamente come sketch! Ciò per non appesantire il modello inutilmente e perchè effettivamente la lamiera piana si discosta pochissimo o nulla dallo stato piano iniziale!

AMinati
 

pro-matteo

Utente Junior
Professione: progettista
Software: pro-E , pro_mechanica , pro_mechanism Design, Algor , Cocreate OSD
Regione: italia
#5
si, in effetti si potrebbero disegnare anche solo come sketch, la differenza è minima. era solo per vedere come utilizzare a pieno le risorse di pro-e nell'ambito modellazione lamiera, che sono buone.