• This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Leggi altro.

OUT decisamente

novizio

Utente Junior
Professione: progettista
Software: meccanical e inventor 2010
Regione: campania
#1
Scusate la banalità ma sono completamente a diggiuno dell'argomento.

Mi hanno proposto di cambiare lavoro in un azienda con ciclo produttivo che necessita di operatore CAD/CAM per la gestione di macchine a controllo tipo piegatrice e taglio plasma (premetto che al momento lavoro in azienda senza officina per cui il buio totale).

Viato che quasi tutta la produzione si esegue con lamiere sagomate con l'INV potrei gestire le macchine e poi esportarle in DXF??? o devo imparare il programma specifico che si utilizza ora in azienda, ora fanno gli sviluppi con autocad e poi importano i file (se qualcuno conosce che tipo di programmi si utilizzano potrebbe darmi qualche dritta).

Accetto ogni consiglio

grazie ancora:confused::confused::confused:
 

Tarkus

Utente Senior
Professione: Progettista,Disegnatore
Software: Autocad Mechanical,Inventor 2017,HyperMill2012
Regione: Toscana
#2
Per la gestione degli sviluppi,Inventor e' senz'altro meglio di autocad.
Pero' c'e' azienda e azienda,se lavorano lamiere fini, diciamo sotto i tre mm,
e' probabile che siano a digiuno di fattori K,bend tables o altro, pertanto potrebbe essere difficile farglieli digerire.
Per il plasma, a parte la generazione del DXF, Inventor e' inutile,
Anzi, spesso nei pacchetti software dei plasma ci sono anche dei programmi
per lo sviluppo deelle figure di lattoneria (tramogge,innesti,coni etc) che sono molto piu' veloci ed efficaci di Inventor...