Organizzazione file

Professione: progettista/designer
Software: Solid Edge
Regione: Veneto
#1
Buongiorno a tutti
volevo sapere come vi siete organizzati per l'archiviazione dei file e delle revisioni (sia part/assembly che draft) ed eventualmente relativi problemi di gestione che avete riscontrato...ad esempio organizzate i file per articolo o per linea (più articoli, magari anche con elementi in comune)???
penso possa essere utile a tutti confrontarsi su di un tema simile
grazie mille
 

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
#2
Buongiorno a tutti
volevo sapere come vi siete organizzati per l'archiviazione dei file e delle revisioni (sia part/assembly che draft) ed eventualmente relativi problemi di gestione che avete riscontrato...ad esempio organizzate i file per articolo o per linea (più articoli, magari anche con elementi in comune)???
penso possa essere utile a tutti confrontarsi su di un tema simile
grazie mille
Sarebbe utile sapere qualcosa in piu' sul tuo lavoro:

1) Lavori su commessa o prodotti di serie

2) Sei un azienda con una propia linea di prodotti o un libero professionista free-lance

3) Hai tanti clienti diversi oppure pochi ricorrenti

4) etc etc (tutto cio' che viene in mente insomma)

Ciao ciao.
 

dedo

Utente Junior
Professione: Disegnatore
Software: Solid Edge ST7
Regione: Veneto
#3
Io ho fatto un magazzino virtuale di componenti in cui tengo tutte le parti con i relativi dft.
Poi ho una cartella specifica per il prodotto finito (assiemi). Nell'azienda in cui lavoro facciamo prodotti in serie e si cerca di utilizzare tutto ciò che è posssibile nei vari prodotti, anche per esigenze di gestione e costi del magazzino.
Per i fornitori e per le consultazioni dei disegni ho creato un archivio pdf.

Ciao...
 
Professione: progettista/designer
Software: Solid Edge
Regione: Veneto
#4
L'azienda per cui lavoro fa sistemi di arredamento per negozi, in genere su produzione industriale (ogni linea più prodotti), ma anche su commessa dei clienti (solo in alcuni casi). Anche noi come l'azienda di dedo cerchiamo di riutilizzare il più possibile l'esistente e propio questo crea notevoli problemi di gestione sopratutto per quanto riguarda le revisioni e l'archivio stesso delle revisoni.
Dopo un paio di tentativi miseramente falliti (per numero di file o per problemi con i collegamenti) sto tentando di organizzare il tutto in questo modo:
- cartella progettazione
- - tutte le linee di produzione
- - - file
- - - - archivio storico (con tutte le revisioni)
- - - draft
anche se sono abbastanza perplesso sul fatto che con questo modo non riesco a individuare in modo semplice e diretto i file di quel determinato prodotto (per ordini superiori i file sono nominati con i codici di produzione) e in una linea di una dozzina di articoli mi ritrovo con centinaia e centinaia di file...e il caso di articoli presenti su più linee (2 part uguali/2 draft uguali su due cartelle diverse...che se revisiono un file devo "manualmente" con revison manager andare a sostituire anche il secondo)
spero di essere stato sufficentemente chiaro
grazie a tutti per eventuali consigli
 

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
#5
prodotto (per ordini superiori i file sono nominati con i codici di produzione) e in una linea di una dozzina di articoli mi ritrovo con centinaia e centinaia di file...e il caso di articoli presenti su più linee (2 part uguali/2 draft uguali su due cartelle diverse...che se revisiono un file devo "manualmente" con revison manager andare a sostituire anche il secondo)
spero di essere stato sufficentemente chiaro
grazie a tutti per eventuali consigli

Forse hai bisogno di un pdm, soprattutto per la gestione delle revisioni e delle varianti. Aggiungo che non sono esperto di tali sistemi per cui saebbe bene che intervenga qualcuno che ne sa di piu'.
Effettivamente se tu salvi su File System (ogni par, ogni asm ogni dft un file diverso, cioe' il modo normale di procedere) non credo che solid edge sia abbastanza intelligente da capire che di un certo codice esiste una versione piu' moderna ed andarsela a caricare da solo senza che lo faccia tu manualmente con Rm, quando ricarichi un vecchio assembly contenente un elemento di cui nel frattempo e' stata elaborata una nuova revisione. Questa, da quello che so, e' una delle funzioni tipiche dei pdm.

Ciao.
 
Professione: progettista/designer
Software: Solid Edge
Regione: Veneto
#6
Grazie mille cacciatorino per l'utile consiglio,
ma ho aperto questa discussione anche per confrontarsi su come diversi utenti di SE si sono organizzati, a seconda delle loro necessità, sulla gestione dei file...penso sia interessante per tutti
aspetto risposte

ciao ciao
 

Be_on_edge

Moderatore
Staff Forum
Professione: Progettazione
Software: Solid Edge
Regione: Emilia Romagna
#7
Dunque, gestire un archivio complesso non è una cosa semplice (e come potrebbe :D), e di fatti esiste una categoria di software dedicata a questo settore. Detto questo, se si vuole gestire il tutto a mano conviene organizzarsi bene. Per come la vedo io sconsiglio di duplicare i file, questo può sempre e solo creare del caos. Poi codificare i particolari con un ordine logico, un codice parlate + progressivo è sempre la soluzione più flessibile. Organizzare l'archivio con prodotti di acquisto e questi non cambieranno mai, e per tipologia di materiale prodotto. Se un particolare viene montato su più prodotti finiti, quando si fa un cambiamento si dovrà decidere se farlo che vada bene per tutti i prodotti o solo per alcuni, nascendo così una revisione o un salto di codice.

Come storico io archivio solo il PDF, per gli studi importanti con revision manager mi faccio un backup su un archivio compresso.

Per trovare a quanti prodotti un pezzo appartiene utilizzo le distinte cariate sul gestionale o il dove usato di revision manager.

Per ora è tutto :D

Ciao
 

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
#8
Grazie mille cacciatorino per l'utile consiglio,
ma ho aperto questa discussione anche per confrontarsi su come diversi utenti di SE si sono organizzati, a seconda delle loro necessità, sulla gestione dei file...penso sia interessante per tutti
aspetto risposte

ciao ciao
Guarda, io faccio un alvoro del tutto diverso, dato che progetto macchine speciali per clienti esterni. Comunque faccio cosi':

server-->cliente1-->commessa1-->parti3D a disegno
...........................................-->draft
...........................................-->specifiche
...........................................-->documenti vari

server-->cliente1-->commessa2-->idem

server-->cliente1-->libreria parti commerciali

server-->cliente2-->etc etc

Come vedi si tratta di un sistema abbastanza primitvo che non credo vada bene per il tuo caso.

Ciao.
 

zeigs

Utente Standard
Professione: Progettista
Software: Solid Edge
Regione: Emilia-Romagna
#9
noi lavoriamo su commessa, e ci tocca convivere sia con autocad che solid edge, anche se è stato deciso che i nuovi disegni vengano realizzati su quest'ultimo. comunque esistono delle cartelle dei disegni organizzati per tipo (pezzi da lavorazione, composti saldati, assieme, schemi, ecc), e una cartella organizzata per parti, assiemi ecc, suddivise sempre per le suddette categorie. non è un sistema ottimale, ma funziona, almeno finchè a qualcuno non scende la catena e piazza i file dove capita (e ogni tanto succede, con gli improperi del sottoscritto).
per la gestione delle revisioni, specie degli assiemi, questi vengono aggiornati man mano che servono, non riuscendo a fare una sostituzione di massa efficace da RM. in effetti un pdm risolverebbe molti problemi, ma ne crea altri: i disegni risultano bloccati se qualcuno li sta "modificando" (magari non ci sta lavorando sopra, ma li ha marchiati come in lavorazione) e nella mia realtà ciò è impensabile. oltre al fatto che i modelli vanno "pensati" anche nell'ottica di montaggi e sostituzioni, ma non tutti arrivano a capire il concetto.
ultima nota: per gestire la codifica, utilizziamo un database che assegna i nomi e permette di fare le ricerche del caso (descrizione, codice, formato, ecc.). all'atto pratico un programmino in access è più che sufficiente allo scopo
 

-Mc-

Utente Standard
Professione: Progettista
Software: Solid Edge / Solid Works
Regione: Emilia Romagna
#10
qualcuno sarebbe così egntile da spiegarmi se è possibile esportare tutte le distinte base che si crea solid edge dulle tabelle dei disegni in un file "gestionale" di access in modo che sia semplice e veloce ricercare un ogegtto per descrizione?
 

dedo

Utente Junior
Professione: Disegnatore
Software: Solid Edge ST7
Regione: Veneto
#11
Salve.
Io ho fatto delle prove con excell.
Dall'assieme fai "Strumenti, Rapporto, scegli tutte le opzioni che ti interessano, ok, Copia, Incolla nel foglio excell".
Probabilmente funziona anche con access, bisognerebbe provare.