• This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Leggi altro.

Organizzazione componenti negli assiemi.

trottola

Utente poco attivo
Professione: Progettista meccanico
Software: Solidworks 2014, NX8
Regione: Puglia
#1
Salve a tutti, sono nuovo del forum, ho provato a cercare qualche discussione simile ma non ho trovato nulla.

Utilizzo Solidworks da diversi anni, e da un anno circa ho implementato il PDM in azienda e stiamo iniziando a lavorare con le revisioni, premetto che sono autodidatta per cui probabilmente non sono a conoscenza di alcune cose.

Lavoro in campo automotive, per cui i CAD con cui ho a che fare sono abbastanza articolati e comprendono molti sottosistemi.
Attualmente ho suddiviso la la mia commessa tipo in questo modo:
- assieme generale
- assieme carpenteria
- assieme carenatura
- trasmissione meccanica
- trasmissione idraulica
- impianto pneumatico
- impianto elettrico
- linea acqua

Ognuno di questi assieme contiene altri sotto assiemi al suo interno, e vengono gestiti con le revisioni per tener traccia dell'avanzamento della progettazione.

L'altro giorno mi sono accorto di un "problema" nel tipo di suddivisione che ho eseguito, in pratica gli assiemi degli impianti hanno riferimenti in tutti gli altri assiemi. Il problema nasce se cerco di seguire le fasi di produzione ( e realizzazione delle relative tavole) in cui vengono montati parti di impianti, ad esempio pompe o cilindri, ad esempio nell'assieme carpenteria per cui da una parte sarei tentato ad introdurre l'elemento "idraulico" nell'assieme in cui viene montato, ma in base all'organizzazione creata dovrebbe andare in "trasmissione idraulica".
A complicare le cose c'è il fatto che alcuni assiemi sono mobili, per cui avrei un assieme "trasmissione idraulica" che deve essere presente in un assieme mobile ed uno fisso.

Tutto questo sono riuscito anche a gestirlo, introducendo dei riferimenti tra gli assiemi , e tendo alcuni di essi mobili, per riuscire a dare gli accoppiamenti, ma ho l'impressione che sia un pò macchinoso e che probabilmente c'è una soluzione migliore.

La domanda che vi pongo e se la mia suddivisione è corretta o se i diversi componenti idraulici ecc, non dovrebbero far parte di un assieme assestante ma essere introdotti nell'assieme in cui vengono montati e quindi avere ad esempio l'assieme carpenteria con montata una pompa che viene su esso.

Vi ringrazio per la disponibilità.
 

teseo

Utente Standard
Professione: Cantinaro
Software: solidworks2017 sp2.0, autocad2013, pochino solidedge st7, draftsight
Regione: Lombardia
#2
ciao trottola,

provo a risponderti, ti dico che sono anche io autodidatta, e per di più ho sempre lavorato da solo (come progettazione).......purtroppo...

Io ho riscontrato il tuo stesso problema in diversi assiemi, la cosa che faccio è quella di non realizzare una struttura di suddivisione così rigida, anche perchè potrà andarti bene per alcuni assiemi e non per altri. Gli assiemi li creo con le parti che servono ad una funzione specifica, che so un tendicatena conterrà tutti i componenti; che essi siano pneumatici idraulici o altro....

I gruppi di parti che contengono solo le carpenterie o solo l'idraulica e così via; li legherei più alle visualizzazioni, che a degli assiemi.

Spero di esserti stato di aiuto e se ho detto castronerie pregherei quelli piu esperti a corregermi.....

ciao:finger:
 

trottola

Utente poco attivo
Professione: Progettista meccanico
Software: Solidworks 2014, NX8
Regione: Puglia
#3
Ciao Teseo,
ti ringrazio per la risposta, penso proprio che proverò a fare in questo modo, l'unico dubbio che mi viene e come comportarmi se poi si è in tanti a lavora su uno stesso assieme, perché lavorando su assiemi funzionali differenti non ho interferenza con chi si prende in chek out l'assieme principale, comunque provo e vedo che problemi escono fuori.

Ciao e ancora grazie.
 

Kakisan

Utente Standard
Professione: Progettista meccanico
Software: SDW2012
Regione: Veneto - Vicenza
#4
Salve a tutti, sono nuovo del forum, ho provato a cercare qualche discussione simile ma non ho trovato nulla.

Utilizzo Solidworks da diversi anni, e da un anno circa ho implementato il PDM in azienda e stiamo iniziando a lavorare con le revisioni, premetto che sono autodidatta per cui probabilmente non sono a conoscenza di alcune cose.

Lavoro in campo automotive, per cui i CAD con cui ho a che fare sono abbastanza articolati e comprendono molti sottosistemi.
Attualmente ho suddiviso la la mia commessa tipo in questo modo:
- assieme generale
- assieme carpenteria
- assieme carenatura
- trasmissione meccanica
- trasmissione idraulica
- impianto pneumatico
- impianto elettrico
- linea acqua

Ognuno di questi assieme contiene altri sotto assiemi al suo interno, e vengono gestiti con le revisioni per tener traccia dell'avanzamento della progettazione.

L'altro giorno mi sono accorto di un "problema" nel tipo di suddivisione che ho eseguito, in pratica gli assiemi degli impianti hanno riferimenti in tutti gli altri assiemi. Il problema nasce se cerco di seguire le fasi di produzione ( e realizzazione delle relative tavole) in cui vengono montati parti di impianti, ad esempio pompe o cilindri, ad esempio nell'assieme carpenteria per cui da una parte sarei tentato ad introdurre l'elemento "idraulico" nell'assieme in cui viene montato, ma in base all'organizzazione creata dovrebbe andare in "trasmissione idraulica".
A complicare le cose c'è il fatto che alcuni assiemi sono mobili, per cui avrei un assieme "trasmissione idraulica" che deve essere presente in un assieme mobile ed uno fisso.

Tutto questo sono riuscito anche a gestirlo, introducendo dei riferimenti tra gli assiemi , e tendo alcuni di essi mobili, per riuscire a dare gli accoppiamenti, ma ho l'impressione che sia un pò macchinoso e che probabilmente c'è una soluzione migliore.

La domanda che vi pongo e se la mia suddivisione è corretta o se i diversi componenti idraulici ecc, non dovrebbero far parte di un assieme assestante ma essere introdotti nell'assieme in cui vengono montati e quindi avere ad esempio l'assieme carpenteria con montata una pompa che viene su esso.

Vi ringrazio per la disponibilità.
Ciao,
io penso che ti convenga fare un gruppo impianti da inserire in ogni gruppo funzionale (quindi avrai più codici). In questo modo ogni gruppo che compone la macchina avrà il suo gruppo impiantistica.
E soprattutto non avrai un gruppo "appoggiato" su più gruppi funzionali.