Offset superfici

schelly

Utente poco attivo
Professione: Progettista
Software: Proe Wf4
Regione: Piemonte
#1
Nel nostro UT abbiamo un problema abbastanza importante nel definire i tempi di progettazzione.
Dobbiamo creare diversi offset di superfici complesse (con arrotondamenti e piccole superfici), attualmente progettiamo i nostri stampi vuoti all'interno e poi questa superficie offsettata la realizziamo con il CAM (SUM3D) e in fase di lavorazione meccanica andiamo ad unire le due parti.

Siamo consapevoli che in automatico direttamente con Pro-e non è possibile realizzare l'offset di queste superfici perchè essendo parametrico si pianta nei raccordi e in piccole superfici e quindi dobbiamo fare gli offset a pezzi con un notevole dispendio di tempo.

Secondo voi se avessimo il CAM di Pro-e lo potremmo utilizzare per creare questi offset e reimportarli in una parte?
 
Professione: Galoppino
Software: Creo/Windchill/Arbortext
Regione: Svizzera
#2
Nel nostro UT abbiamo un problema abbastanza importante nel definire i tempi di progettazzione.
Dobbiamo creare diversi offset di superfici complesse (con arrotondamenti e piccole superfici), attualmente progettiamo i nostri stampi vuoti all'interno e poi questa superficie offsettata la realizziamo con il CAM (SUM3D) e in fase di lavorazione meccanica andiamo ad unire le due parti.

Siamo consapevoli che in automatico direttamente con Pro-e non è possibile realizzare l'offset di queste superfici perchè essendo parametrico si pianta nei raccordi e in piccole superfici e quindi dobbiamo fare gli offset a pezzi con un notevole dispendio di tempo.

Secondo voi se avessimo il CAM di Pro-e lo potremmo utilizzare per creare questi offset e reimportarli in una parte?
Ciao Schelly,
è un problema abbastanza comune quello che avete.

L'ho avuto anche io in passato dove nella mia ex azienda come cam si usava mastercam, ma il problema rimane comunque sempre lo stesso.

Sicuramente il fatto di creare le superfici all'interno del cam non è proprio la miglior metodologia in quanto saranno sempre scorporate dal modello originale e quindi perdi già in partenza la sua parametricità ed a ogni piccola modifica bisogna rassicurarsi di "aggiornare" il tutto creando le nuove superfici,il fatto che non si possa fare in automatico un offset dipende dalla geometria del pezzo e da come si crea il modello , l'affinamento delle superfici è oltremodo importante in pro/e per creare e soprattutto usare le suddette per offsettarle successivamente, quindi è un "problema" che si può superare alla base è qui ci deve essere un ottima collaborazione tra il "disegnatore" e il programmatore, il famoso teamworking... :smile:
Considera anche che molti cam hanno tolleranze di importazione diverse e qui si apre un oblio...
Certo che avere una soluzione integrata vi potrebbe risolvere molti grattacapi, ma non è solo questo a diminuire i tempi di progettazione, però aiuta moltissimo.

Saluti
 

mamobono

Utente Standard
Professione: resp.uff.tec.
Software: proeWF4+Intralink3.4
Regione: monte Rosa
#3
Nel nostro UT abbiamo un problema abbastanza importante nel definire i tempi di progettazzione.
Dobbiamo creare diversi offset di superfici complesse (con arrotondamenti e piccole superfici), attualmente progettiamo i nostri stampi vuoti all'interno e poi questa superficie offsettata la realizziamo con il CAM (SUM3D) e in fase di lavorazione meccanica andiamo ad unire le due parti.

Siamo consapevoli che in automatico direttamente con Pro-e non è possibile realizzare l'offset di queste superfici perchè essendo parametrico si pianta nei raccordi e in piccole superfici e quindi dobbiamo fare gli offset a pezzi con un notevole dispendio di tempo.

Secondo voi se avessimo il CAM di Pro-e lo potremmo utilizzare per creare questi offset e reimportarli in una parte?
forse dirò una ca...... ma mi viene una idea
se supponiamo che il max raggio della superfice offsettata è ad esempio R mm
fai il percorso cam della superfice che hai e poi usi una fresa di diametro pari a quello che hai usato nel cam - 2 volte l'offset
è ovvio che questa fresa a diametro che deve essere inferore a 2R altrimenti le raggiature R non ti escono anzi le mangi

non è una operazione ortodossa ma potrebbe permetterti di evitare di fare troppi smanettamenti con le superfici a patto che le condizioni che ti ho posto siano rispettate
cosa ne pensi ??
ciao