• This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Leggi altro.

nx4 su win7

UGoverALL

Guest
#21
è bello leggere come le software house pigliano per il culo la gente...

hanno tolto dal conteggio del task manager la ram usata dal superfetch, risolto il problema che occupa tanta ram..

purtroppo la gente non ha capito che vista usa meno di 300 mega di ram (contro xp che ne usa meno di 200)...e per verificarlo basta mandare vista fuori memoria con un programma, chiudere questo programma e leggere 300 mega di ram dal task manager..

per la velocità, beh, vista è +veloce di xp già ora..

bio
A me piacerebbe molto capirne un pò di queste cose, ma non ho + tempo di leggere le riviste e non c'è nessuno che me lo spiega!
:frown:
 

enri

Utente Senior
Professione: Architetto
Software: Rhino-VectorWorks e altri
Regione: Italia
#22
Ci sto pensando seriamente, almeno per casa...
Ho visto sia un portatile che un "fisso" (quello che ha il PC integrato nello schermo...).
Alla moglie piacciono tantissimo perchè fanno anche "arredamento" (Lei è fissata su ste cose...).
Poi sono andto a casa di un amico che ha un MAC e un paio di PC in rete.
Sul MAC gira anche un emulatore PC che si chiama "VMWare Fusion": costo circa 120$... Andava più del PC!
Le uniche cose che mi frenano un pò sono che sul MAC in nativo, come CAD, ci gira solo NX (niente ProE, Catia, SWX). Inoltre mia moglie e mio figlio sono un pò inbranati (In BRA Nati... effettivamente siamo nati a BRA!!! :biggrin:) e magari non ci acchiappano troppo sul MacOS.

Personalmente, visto che sono inbranato un pò meno di loro, ma comq inbranato, non so se me la saprei cavare nella configurazione di internet, del wireless etc...

Vediamo...
OS X è di una semplicità sconcertante, stai tranquillo, basta un clic e via, niente configurazioni cervellotiche.:finger:
 

UGoverALL

Guest
#23
OS X è di una semplicità sconcertante, stai tranquillo, basta un clic e via, niente configurazioni cervellotiche.:finger:
Parlo da 'gnurant:
- Attaccare una periferica (disk, stampanti, scanner) etc è semplice?
- Connettersi ad internet è semplice?
- Usare il Wireless?
- La compatibilità con MS Office 2007?
... mi stai facendo venir voglia... :biggrin:
 

bio

Utente Standard
Professione: .
Software: .
Regione: lombardia
#24
l'unica cosa che invidio al mac in questo momento è che la rete si configura da sola (ip/proxy) quando sente in che rete ti sei connesso...la microsoft l'ha capito solo con windows 7.. praticamente se ti connetti in ufficio ti si attiva il profilo ufficio, a casa il profilo casa etc... con windows o ti configuri tutto a mano (o il sys admin ha fatto le cose bene, cosa che capita raramente) o lo fai fare ad un programma di terze parti...

- La compatibilità con MS Office 2007?
... mi stai facendo venir voglia... :biggrin:
office esiste pure per mac (mi pare 2008 sia l'ultima versione)...


bio
 

enri

Utente Senior
Professione: Architetto
Software: Rhino-VectorWorks e altri
Regione: Italia
#25
Appunto, se attacchi un modem ethernet già configurato di suo, si connette automaticamente senza fare niente. Il wireless, un clic per abilitarlo e mettere la chiave, per le periferiche ovviamente deve esserci il driver, se parliamo di una macchina CNC a cinque assi, bè forse non lo trovi ( :biggrin: ), per il resto nessun problema per le principali marche di stampanti, e scanner, comunque se la periferica è vecchia ci sono sempre driver open come Gimp Print, o shareware per scanner di quasi tutti i tipi.
Se poi devi usare la suddetta macchina, ( non si sa mai in cucina per taglaire il pollo come dici tu ) hai la virtualizzazione come emergenza, con una funzione che fonde i due sistemi, cioè apri un .exe dentro OS X, come se fosse nativo, non ti accorgi di niente. Se poi la sera vuoi giocare con Pro-e pensando ai vecchi tempi, e cambiare le portiere della Punto perchè non ti piacciono, la stessa copia di Win che usi con VMware in virtualizzazione la puoi usare in dual boot, e riavvii in windows, va una scheggia ( la virtualizzazione non usa le risorse 3d al 100%) ma te lo sconsiglio, una volta che uno ha smesso di fumare non ricomincia. :biggrin:
 
Ultima modifica:

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
#26
Appunto, se attacchi un modem ethernet già configurato di suo, si connette automaticamente senza fare niente.
questo lo fa qualunque sistema operativo posteriore al 1970 piu' o meno, basta impostare il dhcp.

Ciao.
 

Dreaming#11

Guest
#28
Appunto, se attacchi un modem ethernet già configurato di suo, si connette automaticamente senza fare niente. Il wireless, un clic per abilitarlo e mettere la chiave, per le periferiche ovviamente deve esserci il driver, se parliamo di una macchina CNC a cinque assi, bè forse non lo trovi ( :biggrin: ), per il resto nessun problema per le principali marche di stampanti, e scanner, comunque se la periferica è vecchia ci sono sempre driver open come Gimp Print, o shareware per scanner di quasi tutti i tipi.
Se poi devi usare la suddetta macchina, ( non si sa mai in cucina per taglaire il pollo come dici tu ) hai la virtualizzazione come emergenza, con una funzione che fonde i due sistemi, cioè apri un .exe dentro OS X, come se fosse nativo, non ti accorgi di niente. Se poi la sera vuoi giocare con Pro-e pensando ai vecchi tempi, e cambiare le portiere della Punto perchè non ti piacciono, la stessa copia di Win che usi con VMware in virtualizzazione la puoi usare in dual boot, e riavvii in windows, va una scheggia ( la virtualizzazione non usa le risorse 3d al 100%) ma te lo sconsiglio, una volta che uno ha smesso di fumare non ricomincia. :biggrin:
Per quanto riguarda il post processor è già tanto se su OS X riesci a far funzionale decentemente un dozzinale pantografo a 2 assi e 1/2...

e poi scusa, che CAM ci metti? Uno shareware da 25 $ :biggrin:
 

enri

Utente Senior
Professione: Architetto
Software: Rhino-VectorWorks e altri
Regione: Italia
#29
Su OS X non bisogna impostare il dhcp, vine riconoscito al volo, e per chi non sa nemmeno che cosa sia, e dove si trova non è poco!
 
Professione: Lavoro Monotono
Software: "Pala e Picco"
Regione: Piemonte
#30
Su OS X non bisogna impostare il dhcp, vine riconoscito al volo, e per chi non sa nemmeno che cosa sia, e dove si trova non è poco!
Compri un modem, prendi il manuale, segui le istruzioni, fine, non ci vuole mica una laurea in super ingegneria informatica!!

Ciao
P-H
 

UGoverALL

Guest
#31
Appena parlato con la moglie: Vorrebbe il MAC invece di un tristissimo PC perchè sta meglio con l'arredamento... :biggrin:
 

enri

Utente Senior
Professione: Architetto
Software: Rhino-VectorWorks e altri
Regione: Italia
#34
Compri un modem, prendi il manuale, segui le istruzioni, fine, non ci vuole mica una laurea in super ingegneria informatica!!

Ciao
P-H
Purtroppo non è mica come dici tu. La realtà è che alla fine sono pochi quelli che fanno così, tanti non sanno nemmeno dove mettere le mani, altro che dhcp, te lo dico per esperienza. A dire la verità per configurare lo stesso modem sul pc, ci ho messo un pò, non è affatto immediato settare dhcp....anzi.:wink:

PS- Quel wc ce l'ho a casa, quando caghi fa boong, come l'avvio di un mac :biggrin::biggrin:
 

NicolaM.

Utente poco attivo
Professione: Disegnatore
Software: Unigraphics Nx3
Regione: Piemonte - Italia
#35
Io ho un Mac (a casa non in ufficio), e devo dire che non mi hai mai dato un problemi, non è giovanissimo ...è un G4, xò va che è una meraviglia. Non avrò tutti i programmi o la personalizzazion di Xp o Vista (sistema che detesto), ma credo che sia una valida soluzione. Poi ttt dipende da qnt si vuole spendere e per cosa viene usato. Cmq mia madre che odia la tecnologia, ha imparato ad usare un Apple al volo e trova problemi con Winzoz :biggrin: