Nuovo pc ..... qualche consiglio??

novizio

Utente Junior
Professione: progettista
Software: meccanical e inventor 2010
Regione: campania
#1
Ciao,
ho provato a cercare in altri post ma visto che la tecnologia è in continuo avanzamento è meglio tenersi aggiornati.

Finalmente in azienda hanno preso in considerazione la mia proposta di cambiare i pc.

Qualche consiglio su che tipo di harware usate?

Che S.O.?

Ps: Inventor Suite 2011
 

Catafratto

Utente Standard
Professione: Disegnatore/progettista
Software: Inventor 2016
Regione: Veneto
#2
Ovviamente tutto dipende dall'uso: piccoli o grossi assiemi (mi pare si indichino le 2000 ricorrenze come "divisorio")
Anche una rete veloce e dati sul server condivisi cambiano le carte in tavola.

Comunque...

In ditta abbiamo appena acquistato una workstation HP Z400 con 6GbRam, 2HDD 300gb 10K g/min, Scheda grafica NVidia Quadro 4000, Windows 7 64bit, micro a 3.2GHz.

Motivazioni scelta:
Workstation e non assemblato: per i driver certificati Autodesk. Anche le WS DELL me le indicano come buone. Un assemblato può comunque essere buono (e costa un 25-30% in meno), ma...

Win 7 64bit, RAM: Più ram c'è a disposizione, meglio è. Mai troppa (ok, per assiemi piccoli è lo stesso, ma pensando al futuro...)

HDD: due per dividere dati e sistema operativo e non far lavorare solo un HD, 10Krpm per ridurre i tempi di accesso. So che gli HD a 10K scaldano tanto e che ad alcuni danno problemi: speriamo bene...

Scheda grafica: la Quadro 4000 è grossa ma ho avuto una buona offerta, la Quadro 2000 va più che bene per applicazioni "normali". Anche schede "gaming" efficenti sono da prendere in considerazione, ma non le conosco...

Micro: Inventor usa solo 1 core del microprocessore, quindi ho cercato di prendere il più veloce.

- Problemi riscontrati:
Qualche driver vecchio fa i capricci con Win 7 a 64bit, per il resto mi pare tutto a posto. Mi preoccupava il plotter HP 450C ma ho trovato qualcosa in Internet e tutto a posto ora.

Links:
http://www.inventor-certified.com/graphics/
http://www.inventor-certified.com/graphics/cert_ws.php

Se mi viene in mentre altro lo aggiungo.

... e spero di aver scelo bene! Ma per adesso sono felice!
 

novizio

Utente Junior
Professione: progettista
Software: meccanical e inventor 2010
Regione: campania
#3
Ti ringrazio per le dritte!!!!
Per ora è un ottimo inizio, spero che qualcunaltro aggiunga la sua in modo da sottoporre piu alternative possibili in modo da dare la possibilità a chi poi dorà cacciare i soldini di poter scegliere.
 

habateam

Utente poco attivo
Professione: disegnatore
Software: inventor
Regione: emilia romagna
#4
Buongiorno,
Se posso aggiungere, confermo quanto detto da Catafratto, ho appena acquistato 2 WS uguali, Z400 della HP, stesso processore, 12 Gb di ram, scheda video Quadro fx1800, win7 64 che è importante se vuoi certe prestazioni. Non posso fare altro che consigliartela...ma poi tutto dipende da ciò che devi fare, potrebbe essere sovradimensionata come sottodimensionata...se ti va facci sapere qualcosa di più.
Per Catafratto: vado fuori discussione ma se potessi darmi una dritta su dove hai trovato i driver te ne sarei grato, ho un Designjet 500 e HP non fornisce i driver per win7 così ho il plotter inchiodato!
Grazie
 

Whooring

Utente Standard
Professione: Ingegnere ..... forse
Software: SW2009 - Autocad 2007 - BM impianti - Straus7
Regione: Veneto
#5
Assemblato o workstation..... dipende da chi ti fornisce l'assemblato.
Se l'assemblato è composto da un buon hardware non hai problemi e risparmi anche il 40-50% quindi se hai un fornitore di fiducia o tu ti intendi di hardware vai tranquillo.
12gb sono molti, già 8 bastano ed avanzano per applicazioni normali (però per quel che costa la ram...).
Scheda video: dipende da cosa ci fai già la 2000 non è male.
Per gli hd se vuoi il top prendine uno allo stato solido che sono dei fulmini (resti elettrizzato anche quando vedi il costo :) )
 

Catafratto

Utente Standard
Professione: Disegnatore/progettista
Software: Inventor 2016
Regione: Veneto
#6
OFF TOPIC DRIVERS

In questa discussione:
http://forums13.itrc.hp.com/service...47627+1298641314639+28353475&threadId=1398371


Ho trovato questo e per ora funziona (Acad ed Inventor)

Jun 29, 2010 21:03:45 GMT Unassigned
for windows 7 64 can someone try this

http://www.mediafire.com/?njmtmnizmjm

its for 450c A0 hmm i print only the sample page and its work but i didnt have time to test it.. more... when i have time i will doit...

if someone want and 24 tell me to add it ..
and for windows x86
but i cant test it
 

Exatem

Moderatore
Staff Forum
Professione: Commodoro
Software: Creo 3.0 - Microstation
Regione: N.D.
#10
... (Cut)
Per Catafratto: vado fuori discussione ma se potessi darmi una dritta su dove hai trovato i driver te ne sarei grato, ho un Designjet 500 e HP non fornisce i driver per win7 così ho il plotter inchiodato!
Grazie
Avevamo lo stesso problema con due HP Designjet 800.
Su HP i driver ci sono:
http://welcome.hp.com/country/it/it/support.html
Indichi il tipo di plotter o il suo codice e rseguendo le varie pagine arrivi qui:
HP Designjet 500, 510, and 800 HP-GL/2 and HP RTL 64-bit Driver
Clicchi su "Ottenere software" e finisci in un form da riempire.
A quel punto puoi scaricare i driver aggiornati.
Ciao.
 

sampom

Moderatore SWX, Navale
Staff Forum
Professione: Progettazione/Costruzione macchine e impianti
Software: SolidWorks 2015 SP5/2016 SP2, AutoCAD (poco)
Regione: Piemonte (CN)
#11
Avevamo lo stesso problema con due HP Designjet 800.
Stessa cosa per il nostro vecchio 1055CM. Ma per Win7 64 i driver non ci sono proprio.
Ho risolto perfettamente installando quelli per Vista64, l'ultimo SO supportato "ufficialmente" dal mio plotter.

Saluti
Marco
 

Catafratto

Utente Standard
Professione: Disegnatore/progettista
Software: Inventor 2016
Regione: Veneto
#12
Riprendo questa discussione per qualche consiglio. In ditta stiamo per prendere un'altra workstation per uso Inventor a scopo di progettazione - niente FEM, niente rendering -. Tra le varie offerte una macchina HP monta dei dischi SSD (solidstate) per sistema operativo e programmi. Qualcuno ne ha esperienza? Fanno semplicemente partire windows e Inventor in fretta o ci sono altri vantaggi? In fin dei conti l'HD per i dati è un tradizionale 7200 g/min...
Grazie!
 

GiGa

Moderatore
Staff Forum
Professione: Progettista/Disegnatore
Software: Mechanical, Inventor, 3DS Max
Regione: Roma
#14
Ovviamente, avendo una velocità di accesso enormemente superiore agli hdd, un ssd rende molto più reattivo e scattante il pc.
Con le attuali generazioni bisogna solo usare qualche accortezza per un'ottimizzazione iniziale, ma poi ci si lavora come con un hdd normale (rettività e velocità del sistema a parte).
Per sistema operativo ed applicazioni, il taglio minimo che bisogna prendere in considerazione è, secondo me, almeno 256Gb: un po' per lo spazio che alcuni ssd lasciano non utilizzabie per proprie operazioni di over-provisioning, ma soprattutto perchè, attualmente, le prestazioni di un ssd (perlomeno della maggior parte degli ssd) decadono con l'aumentare dello spazio occupato.
Inoltre, a parità di modello, l'ssd più grande è (sempre) più performante.
 

Catafratto

Utente Standard
Professione: Disegnatore/progettista
Software: Inventor 2016
Regione: Veneto
#15
Grazie della risposta!
Che il PC vada meglio è certo, ma il mio dubbio è: una volta caricato quello che devo caricare (S.O., Inventor e assieme), Inventor va più veloce o no? I dati non li avrei sull'HD 7.2K rpm e non vorrei far spendere alla ditta un 400€ solo per risparmiare 2/3 minuti al mattino... Se invece il vantaggio si ha anche nella fase di lavoro (mi viene in mente il file di paging, ma se monto un 16 - 24giga di ram non so quanto sia un fattore incisivo)...
 

Onda

Moderatore
Staff Forum
Professione: Ingegnere Meccanico settore Navale
Software: SolidWorks 2015, Rhino v5, Autocad 2008, Patran 2014, Nastran 2014
Regione: Italia
#16
Il mio approccio e' esattamente opposto.
Sistema operativo su due dischi a 7200 in raid 1, per essere certi che in caso di rottura del disco possa continuare a lavorare senza fermarmi neanche un momento. (cosa che in 5 anni mi e' successa gia' due volte!)
Disco dati su SSD e back up in rete.
In questo modo il vantaggio dell'SSD e' tangibile su ogni operazione di apertura, salvataggio ecc.
Per assiemi complessi, dove e' necessario caricare una grande quantita' di dati, il sistema velocizza molto.
 

baldios

Utente Junior
Professione: disegno
Software: autocad :-(
Regione: veneto
#17
Il mio approccio e' esattamente opposto.
Sistema operativo su due dischi a 7200 in raid 1, per essere certi che in caso di rottura del disco possa continuare a lavorare senza fermarmi neanche un momento. (cosa che in 5 anni mi e' successa gia' due volte!)
Disco dati su SSD e back up in rete.
In questo modo il vantaggio dell'SSD e' tangibile su ogni operazione di apertura, salvataggio ecc.
Per assiemi complessi, dove e' necessario caricare una grande quantita' di dati, il sistema velocizza molto.
Soluzione controcorrente..... ma molto interessante
Ma a questo punto si potrebbe pensare a tutto con ssd
 

Onda

Moderatore
Staff Forum
Professione: Ingegnere Meccanico settore Navale
Software: SolidWorks 2015, Rhino v5, Autocad 2008, Patran 2014, Nastran 2014
Regione: Italia
#18
Indubbiamente con tutto SSD il computer e' molto piu' reattivo, ma i costi salgono molto.
Le motivazioni che mi hanno spinto a questa soluzione sono:
1- Sistema operativo e impostazioni in raid 1 e quindi con back up. In caso di rottura del disco non si smette di lavorare neanche un minuto. si sostituisce il disco rotto e il sistema ricostruisce il raid durante l'utilizzo normale del PC.
2- Utilizzo assiemi molto complessi e pesanti, per cui l'accesso dati e' molto sostenuto. il miglioramento visto rispetto a tenere i dati su disco normale e' veramente notevole.
3- I dati sono gestiti da un PDM per cui sono sempre in back up in rete, un eventuale rottura del SSD non comporterebbe alcuna perdita di dati.,

Inoltre, su SSD, ho spostato la temp di sistema, per velocizzare tutti i files temporanei, molto utile! e la virtual memory (alla quale non accedo mai avendo 16gb di ram)
 

enri

Utente Senior
Professione: Architetto
Software: Rhino-VectorWorks e altri
Regione: Italia
#19
Un SSD da 128 giga è più che sufficiente per installare una gran quantità di programmi, magari due in raid 1, costo meno di duecento euro. I file usati giornalmente si possono sempre spostare nel disco SSD, e tutti gli altri dati negli HD tradizionali, che anche in quel caso, per sicurezza, e basso costo potrebbero essere 2 in raid 1.
 

gil

Utente Senior
Professione: Scarabocchiatore
Software: Cadsauro (il cad con la clava)
Regione: Italia
#20
Io ho fatto la prova.
-Se la tua macchina ha una quantità di Ram sufficiente
-Se non fai render e Fem
-Se gli assimi non sono enormi, tipo una nave in cui disegni fino all'ultima rondella

Allora un SSD da vantaggio solo nei primi 30 secondi da quando accendi il pc. Ovvero avvio di windows e avvio di Inventor.

Poi un normalissimo hd a dischi rotanti ha prestazioni analoghe ad un SSD strafigo. Questo ovviamente non vuol dire che gli SSD sono inutili sempre, ma che sono inutili nel tuo caso specifico.