• This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Leggi altro.

Nostalgia il vecchio tecnigrafo

Vitruvio

Utente Standard
Professione: Studente Architettura 4S
Software: AutoCad Architecture-3Dstudio-Mental Ray-VRay-Rhinoceros-Photoshop
Regione: Toscana
#1
Una animata discussione mi ha fatto venire voglia di aprire un post sul buon vecchio tecnigrafo, oggi un pezzo da museo. ricordo i primi anni universitari, avevo allestito nella mia soffitta un piccolo studio, con il mio datatissimo tecnigrafo. un modello a molla con braccio a leva, regalato da un vecchio geometra, al quale avevo cambiato le stecche, e al quale avevo rifatto il piano (un lavoro di cesello :D) probabilmente, avrei risparmiato comprandolo nuovo :p.
cmq ho sempre preferito una buona vecchia riga a t da 80 cm, retaggio delle scuole superiori dove i tecnigrafi versavano in condizione pietose, non ne usciva un angolo a 90 neanche sbagliando. dopo un paio d'anni arriva autocad 14 e i prof iniziano a diventare meno ostili al suo uso e il mio vecchio ma glorioso tecnigrafo finisce in pattumiera, che fine ingloriosa. e voi ricordate il vostro fedele tecnigrafo?
 

SHIREN

MOD.Stampi e manuf.indust
Staff Forum
Professione: Perito Ind.mecc.MODELLI E ATTREZZATURE PER FONDERIE STAMPI-PROTOTIPI INDUSTRIALI
Software: "ah capa"
Regione: NAPOLI
#2
Una animata discussione mi ha fatto venire voglia di aprire un post sul buon vecchio tecnigrafo, oggi un pezzo da museo. ricordo i primi anni universitari, avevo allestito nella mia soffitta un piccolo studio, con il mio datatissimo tecnigrafo. un modello a molla con braccio a leva, regalato da un vecchio geometra, al quale avevo cambiato le stecche, e al quale avevo rifatto il piano (un lavoro di cesello :D) probabilmente, avrei risparmiato comprandolo nuovo :p.
cmq ho sempre preferito una buona vecchia riga a t da 80 cm, retaggio delle scuole superiori dove i tecnigrafi versavano in condizione pietose, non ne usciva un angolo a 90 neanche sbagliando. dopo un paio d'anni arriva autocad 14 e i prof iniziano a diventare meno ostili al suo uso e il mio vecchio ma glorioso tecnigrafo finisce in pattumiera, che fine ingloriosa. e voi ricordate il vostro fedele tecnigrafo?
tecnigrafi il giocattolo di quando era ragazzino
portavo i pantaloni alla marinara(corti) :p
poi i primi soldi
ero il migliore
pensiero quodidiano (qua con sto coso vedro la pensione)
ma poi
autocad 12 in inglese con la tavoletta
poi il 13-14-2000-2002
mo siamo tutti disegnatori:mad:
ciao vetruvio
non buttarlo
con la crisi energetica non si puo mai sapere
 

matte79

Utente Standard
Professione: Mobilizzazione Mouse
Software: ProE-Catia V5-Think design
Regione: Emilia Romagna
#4
pensiero in tema...provate a buttare giù un'idea con un autocad!!
Io non ci riesco eppure sono oramai 10 anni che ci lavoro tutti i giorni ma per le "invenzioni" (scusate il parolone) ancora carta e matita!! A volte (forse per sbaglio) ne escono disegni che potrebbero andare in produzione...
 

Vitruvio

Utente Standard
Professione: Studente Architettura 4S
Software: AutoCad Architecture-3Dstudio-Mental Ray-VRay-Rhinoceros-Photoshop
Regione: Toscana
#5
beh ho dovuto gettarlo per questioni di spazio, poi era veramente un rudere non era in grado di scorrere orizzontale ma si muoveva con archi.io sfruttavo + che altro il tavolo.
ricordate la lametta per calli per grattare la china? ah le buone e costose rapidograf
 

SHIREN

MOD.Stampi e manuf.indust
Staff Forum
Professione: Perito Ind.mecc.MODELLI E ATTREZZATURE PER FONDERIE STAMPI-PROTOTIPI INDUSTRIALI
Software: "ah capa"
Regione: NAPOLI
#6
beh ho dovuto gettarlo per questioni di spazio, poi era veramente un rudere non era in grado di scorrere orizzontale ma si muoveva con archi.io sfruttavo + che altro il tavolo.
ricordate la lametta per calli per grattare la china? ah le buone e costose rapidograf
spera che non hai buttato un "martini"
vale 2/3k€
 

liber

Utente Standard
Professione: tiralinee
Software: autocad map
Regione: Sotto la Gabbia
#11
E chi lo butta!!! Io ce l'ho ancora proprio vicino al pc! :D
Il vecchio e il nuovo che si tengono per mano metaforicamente!! :D
bè il mio è finito in cantina, non prende spazio ed è un mio ricordo



p.s. non è quello della foto, ma è proprio uguale
 

uluwatu_74

Utente Standard
Professione: RIDER!
Software: Instagram
Regione: east coast
#13
io non vedo l'ora di poter cambiare sede del mio studio per poterlo portare da casa mia in uno spazio più grande!!!
mi dispiace solo che la sua vita effettiva sia stata solo di qualche anno...dal momento che 2-3 anni dopo l'acquisto ho fatto il passo verso autocane...ma come detto da altri...tutto continuava a nascere sopra quel bel tavolo...pieno di segni, foto appiccicate, e matite...matite...e ancora matite...CHE BBELLA LA MATITA!!!!!!!! :)
 

Meccbell

Utente Senior
Professione: cercare di risolvere i problemi esistenti più velocemente dei nuovi che si creano
Software: SE + SinteCam25 + Featurecam Mill3D
Regione: Malpensaland - Lombardia
#15
pensiero in tema...provate a buttare giù un'idea con un autocad!!
Io non ci riesco eppure sono oramai 10 anni che ci lavoro tutti i giorni ma per le "invenzioni" (scusate il parolone) ancora carta e matita!! A volte (forse per sbaglio) ne escono disegni che potrebbero andare in produzione...
Quoto ed aggiungo che molti confondono le "invenzioni" o meglio intuizioni con la semplice rappresentazione di un'oggetto.
Se per la seconda cosa qualsiasi strumento va bene, dal gessetto sul pavimento al cad ipercontestualparametricrenderizzato, per le "invenzioni" non c'è storia: che siano il gesso sul pavimento (avendo spazio), il matitone da muratore e il muro, il carboncino e il foglio Fabriano, oppure una matita "mozzica" ed un semplice foglio blocknotes, non c'è partita: lì bisogna "morire".
L'idea deve fluire direttamente dal cervello al supporto, passando per la mano.
Tutto il resto è finzione o perdita di tempo.
:)
 

giodel

Utente Junior
Professione: Libero professionista
Software: Tecnigrafo- microstation(Bentley)- Photoshop, Free-Hand, Page Maker,office, Rhino,Pro-E
Regione: Liguria
#16
Diciamo che quelli che hanno avuto la "fortuna" di transitare da un tecnigrafo, sono quelli che conoscono veramente il disegno!
 

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
#18
Diciamo che quelli che hanno avuto la "fortuna" di transitare da un tecnigrafo, sono quelli che conoscono veramente il disegno!
Perche'?
non e' che ti stai facendo fregare dalla nostalgia per i bei tempi andati? :D
Io piuttosto che ritornare a cerchiometro rapidograph e lamette da barba penso che cambierei mestiere....
 

giodel

Utente Junior
Professione: Libero professionista
Software: Tecnigrafo- microstation(Bentley)- Photoshop, Free-Hand, Page Maker,office, Rhino,Pro-E
Regione: Liguria
#19
Bhè sicuramente avevo qualche anno di meno, e tutto sommato, lamette, rapidograph che si inceppavano, gomme che lasciavano km di truccioli per terra, in estate quando sudavi i fogli si attaccavano sotto le braccia..... ahhhh che belli quei tempi... Quando dovevi lucidare un disegno finale fatto a matita.... quelle erano opere di arte raccordi perfetti che non vedevi neppure dove iniziavano e finivano..... ah tempi andati
 

a.belloni

Utente Standard
Professione: P.M. tuttofare
Software: Solid Edge
Regione: Veneto
#20
Perche'?
non e' che ti stai facendo fregare dalla nostalgia per i bei tempi andati? :D
Io piuttosto che ritornare a cerchiometro rapidograph e lamette da barba penso che cambierei mestiere....
Purtroppo si, mi stò facendo fregare dei bei tempi andati, quando un disegno aveva ancora il valore del sudore. Oggi tutti che fanno copi incolla e non ci si spreme le meningi, ieri si vedevano le linee che tiravi oggi .....
Io di tecnigrafi ne possiedo ancora 3:D ho tutta la serie di rapidi della Rapidograph (qulli neri) e della Faber (quelli verdi) ho ancora i miei cerchiografi gli elissografi e i normaografi il mobiletto portatutto e gli sgabelli ....
Come diceva qualcuno mai buttare che domani può tornare ...
Non sono mai riuscito a buttare via nulla perche il valore affettivo e ancora oggi alto i pc vanno e vengono ma gli strumenti del tuo inizio come fai a buttarli.
E pensare che all'inizio non volevo fare questo lavoro.
............... sigh:(:(
Troppi anni sono passati quasi quasi chiedo la pensione.