Multiprocessore per Solid Edge

disperso

Utente Junior
Professione: Disegnatore componenti per l'illuminazione e l'arredamento
Software: Solid Edge ST9
Regione: Toscana
#1
buon pomeriggio,
per prima cosa voglio specificare che ho già cercato le informazioni sul forum, ma non le ho trovate (forse ho fatto male la ricerca io), in ogni caso a seguito il mio dubbio:

da circa 7 anni utilizzo il Solid Edge ed ho sempre notato la lentezza del programma in determinate funzioni...
da poco tempo però, ho acquistato un portatile dell'hp da alte prestazioni (i7, 6 gb di ram ddr3, scheda video da 1gb, hdd da 1tb a 7200 rpm, etc etc) e mi sono reso conto che le cose non cambiavano... un amico geometra che si occupa di rendering di interni mi ha fatto notare che il programma sfrutta si e no il 15/20% del processore, così ho chiamato subito l'assistenza per avere informazioni (che non mi hanno saputo dare...) e in risposta mi hanno detto più o meno che il problema c'è perchè è un cad parametrico, ma dalla versione st3 qualcosa dovrebbe cambiare...

C'è nessuno che possa spiegarmi con un linguaggio piuttosto semplice come funziona il tutto e, se eventualmente ci sono dei settaggi da eseguire che possano permettere al SE di sfruttare qualcosina di più il portatile (anche perchè per salvare un render in jpg con una risoluzione umana ci vogliono dai 30 ai 120 min).

Ringrazio tutti anticipatamente.
 

Tequila

Utente Senior
Professione: teorico del paleocontatto
Software: Solid Edge ST7, scarabocchi su carta
Regione: Veneto (PD)
#2
per quanto concerce il rendering non so come aiutarti in quanto io non ne faccio un uso particolarmente sfruttante per il pc.

Di settaggi a parte quelli che trovi sotto opzioni/visualizza non ce ne sono altre di particolari da fare. Purtroppo per il momento SE non sfrutta il multicore (di questo se n'era parlato tempo fa) e quindi per i calcoli va a saturare un processore prima di passare all'altro.

Se utilizzi l'ambiente sincrono il problema del ricalcolo non c'è in quanto i particolari non hanno storia (questo presumo gia lo sai), ma sicuramente come me avrai un archivio di file creati in ambiente traditional.
 

disperso

Utente Junior
Professione: Disegnatore componenti per l'illuminazione e l'arredamento
Software: Solid Edge ST9
Regione: Toscana
#3
grazie tequila.

io sinceramente dell'ambiente sincrono so poco e nulla, perchè onestamente non mi piace... principalmente lavoro su piccoli particolari di lamiera, torniti ed assiemi di lampade/componenti d'arredo di al massimo una cinquantina di parti e mi torna più comodo l'uso del tradizionale per orientarmi meglio con i piani.

tornando al multiprocessore, mi hanno spiegato un pò alla meglio che i processi del solidedge essendo tutti sequenziali, non possono essere calcolati in parallelo... ma che dalla versione ST3 (me la consegnano tra un mesetto) qualcosa dovrebbe essere cambiato...

Tu usi il sincrono?
 

Tequila

Utente Senior
Professione: teorico del paleocontatto
Software: Solid Edge ST7, scarabocchi su carta
Regione: Veneto (PD)
#4
ho fatto qualcosina solo per prenderci mano ma ancora con la ST1. Essendo che a lavoro ho un grosso archivio di file creati in tradizionale non ho avuto la necessità di fare particolari in sincrono. Poi non ero neanch'io convinto di questo ambiente per certi aspetti che ho gia commentato tempo fa. Alcune cose mi son piaciute, non lo nego, però non tutti gli ambienti fino alla ST2 non sono sviluppati a dovere (soprattutto le saldature) e per me che le utilizzo è stata una lacuna. Con la ST3 vedremo un pò cosa ci sarà e se questa ambiente unico porterà giovamento o no alla progettazione.

Una cosa non mi torna...scrivi che fai piccoli oggetti di al massimo 50 pezzi... e sono veramente pochi. Come mai trovi cosi lento solid edge?
Parli di un pc da 6gb di ram e scheda grafica da 1gb (spero sia una nvidia quadro) in teoria dovrebbe essere una scheggia.
A lavoro abbiamo cambiato WS, ora utilizzo una HP Z400 4gb di ram ed una Nvidia quadro FX3800. A parte che per esigenze aziendali abbiamo ancora XP 32 bit ma con un grosso assieme da qualche migliaio di pezzi (500 mb dalle statistiche di assieme) lo manipolo veramente bene e in modo veloce. Parli inoltre di rendering...usi il programma di default di solid edge oppure hai qualche altro applicativo?
 

disperso

Utente Junior
Professione: Disegnatore componenti per l'illuminazione e l'arredamento
Software: Solid Edge ST9
Regione: Toscana
#5
mi scuso, sono stato poco chiaro.

allora, come prima cosa lavoro con un portatile della hp, un pavilion dv8 (che nasce per uso "domestico"), utilizzo un windows 7 home da 64b, la scheda video è ahimè una geforce...

ho avuto l'esigenza di acquistare un portatile "al volo" perchè mi sono messo in proprio, ma purtroppo in quel momento non avevo le possibilità economiche per una workstation portable ed alla "modica" cifra di 1700 circa ho acquistato questa macchina che comunque (sulla carta) gode di ottime prestazioni... da subito però ho accusato lentezza nell'applicazione, che però è un pò migliorata con i primi 2 aggiornamenti del SE ST2 (appena installato sembrava di lavorare con un cad degli anni 90)...

progettando principalmente lampade (sospensione, da terra, applique etc) i miei assiemi non sono incredibilmente complessi (salvo magari qualche paralume un pò elaborato), contengono più che altro un'enorme quantità di minuterie e componenti per il cablaggio.
per essere più realistico possibile, tutti i componenti elettronici li modello a parte e mi costituiscono a loro volta degli assiemi.
quando lavoro devo tenere attive le impostazioni di texture e/o di finiture per avere un quadro immediato dell'estetica e questo forse rallenta un pò.

per quanto riguarda i rendering avendo la versione base del SE, godo ben poco, mi servono soltanto per mandare al cliente un quadro generale degli articoli, se poi ho bisogno di rendering "vero" mi rivolgo ad un amico professionista che lavora con thea studio.

so che lavorare con SE con una macchina che comunque nasce per un uso home non è proprio il massimo, ma onestamente credevo di trovarmi meglio.
 

ipotemusa

Utente Standard
Professione: Progettista
Software: Solid Edge e Solid Works
Regione: Veneto
#6
mi scuso, sono stato poco chiaro.

allora, come prima cosa lavoro con un portatile della hp, un pavilion dv8 (che nasce per uso "domestico"), utilizzo un windows 7 home da 64b, la scheda video è ahimè una geforce...

ho avuto l'esigenza di acquistare un portatile "al volo" perchè mi sono messo in proprio, ma purtroppo in quel momento non avevo le possibilità economiche per una workstation portable ed alla "modica" cifra di 1700 circa ho acquistato questa macchina che comunque (sulla carta) gode di ottime prestazioni... da subito però ho accusato lentezza nell'applicazione, che però è un pò migliorata con i primi 2 aggiornamenti del SE ST2 (appena installato sembrava di lavorare con un cad degli anni 90)...

progettando principalmente lampade (sospensione, da terra, applique etc) i miei assiemi non sono incredibilmente complessi (salvo magari qualche paralume un pò elaborato), contengono più che altro un'enorme quantità di minuterie e componenti per il cablaggio.
per essere più realistico possibile, tutti i componenti elettronici li modello a parte e mi costituiscono a loro volta degli assiemi.
quando lavoro devo tenere attive le impostazioni di texture e/o di finiture per avere un quadro immediato dell'estetica e questo forse rallenta un pò.

per quanto riguarda i rendering avendo la versione base del SE, godo ben poco, mi servono soltanto per mandare al cliente un quadro generale degli articoli, se poi ho bisogno di rendering "vero" mi rivolgo ad un amico professionista che lavora con thea studio.

so che lavorare con SE con una macchina che comunque nasce per un uso home non è proprio il massimo, ma onestamente credevo di trovarmi meglio.
Mmmm con 1700 mi sa ke ti portavi a casa una workstation Dell, io la mia l'ho pagata 2200 (sempre + iva).
Cmq TUTTI i cad 3D usano un solo core.
Il tuo I7 dovrebbe cmq andare da Dio perchè se "vede" un solo core in uso dovrebbe farlo andare + forte (peculiarità degli I7).
Per gli assiemi che indichi tu la scheda Geforce va benissssssimo, una Quadro sarebbe + ke sprecata.
Diverso sarebbe con SolidWorks ke usa realmente le schede Quadro ed equivalenti Ati.
Strano cmq tutto il tempo che indichi per i render, ma in che risoluzione li fai?
 

disperso

Utente Junior
Professione: Disegnatore componenti per l'illuminazione e l'arredamento
Software: Solid Edge ST9
Regione: Toscana
#7
ciao ipotemusa, grazie anche a te.

avevo fatto dei preventivi anche alla dell, ma a parità di prestazioni mi veniva una cifra allucinante... quando ho fatto il preventivo la versione "base" costava intorno ai 1750 euro + iva, ma con soli 2 giga di ram ed un processore inferiore... non lo so se ho fatto la scelta giusta (avevo visto anche il toshiba qosmio), ma lì x lì risparmiare anche 500 euro mi faceva comodo

per i render, hai visto, il SE foundation non offre in realtà molte opzioni, specialmente per quanto riguarda illuminazione etc.. in ogni caso io scelgo una risoluzione a 600dpi per una grandezza di 12-15 cm a seconda della dimensione del pezzo reale per poter fare una stampa su A4/A3 senza che sgrani troppo. Il problema maggiore lo riscontro non appena spunto l'opzione proietta ombre, allora si che diventa una cosa improponibile...(per il salvataggio in jpg)

sicuramente mi ero fatto delle aspettative troppo elevate su questo portatile, anche perchè prima utilizzavo il SE su un fisso assemblato senza troppe pretese con una Ati Readon da 512, 3 giga di ram ed un processore Core Duo con una frequenza non eccezionale... e tutto sommato non andava malissimo, quindi immaginavo che con questo hp avrei "volato"... invece picche...

il discorso dell'utilizzo di tutti i processori è nato per caso dalla battuta dell'amico che usa il thea studio per fare rendering... però anche dall'assistenza non mi hanno saputo dare molte spiegazioni (visto che si beccano 1560+iva l'anno di canone di manutenzione), mi hanno semplicemente detto di aver sentito dire da altri utenti di questo fatto e che con la ST3 qualcosa sarebbe stato risolto... boh...

ti dico solo (proprio per curiosità), che quando ho fatto il passaggio del programma su questo portatile e mi sono fatto spedire la versione 64bit x il windows 7, alla prima installazione non credevo ai miei occhi... il programma non funzionava, era lentissimo e con una grafica terrificante (mai successo con tutte e 7 le precedenti installazioni)... preoccupato (anche perchè prima dell'acquisto del computer avevo mandato i dati tecnici al mio referente SE per avere l'ok) contatto subito l'assistenza che però risponde che se sicuramente è colpa del pc... poi, dopo essere ammattito per giorni per cercare magari driver aggiornati, ho installato l'aggiornamento e magicamente i problemi si sono risolti...

comunque va bè, per fortuna non ho la necessità di progettare assiemi particolarmente complessi ;-)

grazie ancora per "l'assistenza"!
 

Tequila

Utente Senior
Professione: teorico del paleocontatto
Software: Solid Edge ST7, scarabocchi su carta
Regione: Veneto (PD)
#8
ma per curiosità che scheda video hai sul portatile? scrivi da 1gb, è una ati o una geforce? Mi sembra strano che appena installato vada lento. Io di solito non appena installato il programma e anche i service pack faccio i miei vari settaggi e configurazioni per portarlo al sistema di lavoro ottimale che mi son creato in questi anni. Di defualt l'installazione presente suggerimenti guida, tasti ecc. e ti rallenta, anche la parte della visualizzazione è impostata da default e va settata.

Strano però che il tuo rivenditore non ti abbia consigliato di prendere una WS (anche notebook ) al posto di uno di normale utilizzo diciamo, anche se di prezzo non di certo da centro commerciale.

Per quanto riguarda il rendering la foundation è limitata, mentre con la classic si ha il rendering avanzato. Non so se questa lentezza sia dovuta proprio al fatto che il programma ha dei limiti.
 

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
#9
Un paio di cose:

1) Il multithread dovrebbe essere attivo sulla ST3 ma leggendo sul forum americano mi pare di aver capito che la funzione e' limitata alla messa in tavola.

2) come diceva Tequila Pilota, hai verificato sotto strumenti/opzioni/visualizzazione che la "visualizzazione applicazione" sia impostata su "guidata dalla scheda grafica"? A volte sui portatili si mette per default su "guidata dal software" o "memoria di riserva" con un certo scadimento di prestazioni. Questo pero' influenza piu' la manipolazione del modello che il rendering.
 

Leso

Utente Standard
Professione: Ufficiale tecnico
Software: Solid Edge ST9
Regione: Veneto
#10
Infatti credo anch'io che il rendering non sia tanto questione di multithreading o multiprocessore. Ma credo dipenda più dalla potenza assoluta della scheda, dalla sua memoria e dalla velocità di tale memoria.
 

disperso

Utente Junior
Professione: Disegnatore componenti per l'illuminazione e l'arredamento
Software: Solid Edge ST9
Regione: Toscana
#11
buongiorno a tutti,

a seguito le specifiche del mio sistema:

i7 Q720 - 1,60 GHz
RAM 6 Gb ddr3 - 1.333 Mhz
Nvidia GeForce GT 230M (with CUDA) da 1 Gb ddr3
HDD 2 dischi da 500 gb a 7200 rpm
schermo 18,4" LED
Windows 7 Home Premium 64 bit

dunque... non avevo settato la visualizzazione... e adesso effettivamente risulta tutto molto più fluido.

chiedo scusa, sto dimostrando molta ignoranza in materia, ma a me queste cose non me le ha mai dette nessuno... ci sono altri settaggi particolari che posso utilizzare?

(Ho provato adesso con l'impostazione aggiustata ad eseguire e salvare un rendering... Ok... non c'è paragone!)

ringrazio tutti per il vs. prezioso aiuto e per la pazienza! Purtroppo ad ogni segnalazione che faccio in assistenza, mi rispondono che devono contattare la sede siemens di milano per maggiori informazioni e poi finisce che mi devo arrangiare!

Per quanto riguarda la ST3, mi dovrebbe arrivare entro un mese circa... appena la installo, posterò sul forum delle impressioni, magari possono essere argomento di discussioni e migliorie.
 

Tequila

Utente Senior
Professione: teorico del paleocontatto
Software: Solid Edge ST7, scarabocchi su carta
Regione: Veneto (PD)
#12
per i settaggi apri solid edge (asm o par) vai su opzioni/visualizzazione e premi il punto di domanda cosi ti apre l'help in linea e vedi esattamente cosa implica abilitare o disabilitare ogni voce. Fai delle prove e vedi se migliori ancora un pò le prestazioni.

Per la macchina sembra buona. Della scheda GT230M prova a vedere in internet se hai la possibilità di convertirla in quadro tramite programma apposito.
Su questa discussione se n'era parlato http://www.cad3d.it/forum1/showthread.php?t=37

Per il tuo rivenditore se effettivamente non ti da assistenza in merito e ti sbatte da un'altra parte io mi inca**erei parecchio. Posso capire che il pc non è proprio adatto per questo cad, però almeno indicarti dei settaggi da fare dopo l'installazione mi sembra il minimo...
 

Allegati

Moskiz

Utente Junior
Professione: progettista meccanico
Software: Solid Edge ST8 , Solidworks 2016 , Autocad
Regione: friuli
#13
Il software rendering generalmente funziona al 100% sulle CPU , ad esempio quello della st3 mi manda tutti e 12 i core della cpu al 100%.
Ci sono software specifici progettati per girare su CUDA Nvidia .. tipo Vray .. allora in quel caso sfruttano tutta la poenza della scheda grafica.
Non confondete lo shading 3d opengl di quando progettate con il rendering, l'opengl dei cad sfrutta l'accelerazione hardware delle schede grafiche professonali certificate, ma non è rendering.
 

Pralek

Utente Junior
Professione: Progettazione ottica e R&D
Software: solid edge
Regione: Emiliaromagna
#14
da che ho a che fare con i 3D (quindi con le assistenze) mi dicono SEMPRE che "con la prossima relise..." quindi direi di non pensarci più di tanto, ma io chiedevo, qualcuno ha visto girare SE su un apple? (dato che come macchine pare lavorino molto bene?)
 

Tequila

Utente Senior
Professione: teorico del paleocontatto
Software: Solid Edge ST7, scarabocchi su carta
Regione: Veneto (PD)
#15
da che ho a che fare con i 3D (quindi con le assistenze) mi dicono SEMPRE che "con la prossima relise..." quindi direi di non pensarci più di tanto, ma io chiedevo, qualcuno ha visto girare SE su un apple? (dato che come macchine pare lavorino molto bene?)
c'è un un utente del forum che lo utilizza ma comunque bisogna installare windows come OS. Al momento non esiste nessuna versione di Solid Edge che sia installabile sul OS di Apple (leopard o simili) per cui anche se i computer apple sono qualitativamente superiori rispetto ai normali pc dal mio punto di vista costano troppo e tra l'altro mi sembra che non ce ne siano con hardware specifico per workstation, come per esempio con scheda grafica nvidia quadro.
E se ce ne fossero costerebbero 2 occhi della testa.