Multicorpo in inventor

JORGE

Utente Junior
Professione: PROGETTISTA
Software: AUTOCAD SOLIDWORKS INVENTOR
Regione: LIGURIA
#1
Salve a tutti,
lavoro normalmente con Solidworks.
Attualmente sono in "prestito" presso un'altra ditta che usa inventor.
In solidworks un pezzo saldato è una parte e stop.
Se specchio un corpo che ne genera uno di mano opposta avrò 2 pezzi differenti nella distinta di taglio, viceversa se specchio un corpo che non ne genera uno di mano opposta avrò quantità 2 nella distinta.
Lavorando in inventor mi è stato consigliato di modellare il mio pezzo multicorpo tralasciando i corpi da specchiare.
Quindi creare un assieme (Make components) e specchiare i corpi mancanti nell'assieme con differenti procedure in modo così da poter gestire i corpi veramente uguali e quelli di mano opposta.
E' una procedura corretta?
Bisogna per forza fare un assieme?
Grazie
 

Tarkus

Utente Senior
Professione: Progettista,Disegnatore
Software: Autocad Mechanical,Inventor 2017,HyperMill2012
Regione: Toscana
#2
Dipende.
Se la tua "cosa" è fatta da due o poco più parti dello stesso materiale, connesse tra di loro, ma non ti interessa specificare che tipo di saldatura, preparazione etc.(,indicazioni tipiche di un assieme saldato ), io ti consiglio il multibody.
E' più veloce e in automatico lo tieni completamente relazionato. Ovviamente funziona bene per un pezzo composto da poche parti.
Poi, sul come specchiare le parti, dipende dai gusti.
Io lavoro così:
Faccio quanto più possibile in Multibody , possibilmente specchio anche i vari corpi in questo ambiente.
Poi ,sempre che sia una cosa semplice, metto in tavola tutto il multibody
Altrimenti dal multobody,creo le singole parti con Gestione -> Crea parte, e metto in tavola singolarmente.
Se poi serve una distinta componenti ,allora non si scappa :va messo il tutto in assieme.
 

JORGE

Utente Junior
Professione: PROGETTISTA
Software: AUTOCAD SOLIDWORKS INVENTOR
Regione: LIGURIA
#3
Grazie tarkus,
i miei sono pezzi saldati di grandi strutture composti da parecchi corpi da cui poi devo trarre una distinta componenti quindi è corretto fare l'assieme.
La domanda è: se le parti da specchiare o da ripetere le faccio tutte nel multicorpo (cosa che mi risulterebbe molto più pratica) poi quando faccio l'assieme e relativa distinta vengono riconosciute la parti veramente uguali (es. pos10 q.tà3) e quelle invece di mano opposta come differenti?
 

Tarkus

Utente Senior
Professione: Progettista,Disegnatore
Software: Autocad Mechanical,Inventor 2017,HyperMill2012
Regione: Toscana
#4
Per me specchi in multicorpo e ripeti in assieme .
Poi e' logico che in assieme ci metti ogni parte ricavata da uno o piu' corpi ma comunque con un suo proprio nome/numero parte, quindi quelle specchiate le devi creare per forza con nome/numero parte diverso.
E quindi in distinta avrai la giusta identificazione...