• This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Leggi altro.

Motori "frameless" al contrario

d-prom

Utente Junior
Professione: Progettista meccanico
Software: Nell' ordine: GBG, Autocad, Solid Works, Inventor, Thinkdesign, ProE (versione 19, aargh!!)
Regione: Voghera (PV)
#1
Domanda per chiunque mi sappia rispondere: sappiamo tutti che esistono i motori elettrici detti “frameless”, ovvero composti esclusivamente da rotore e statore, né cuscinetti né carcassa né nient’ altro. Sono quelli usati, per intenderci, sugli elettromandrini delle macchine utensili.
Qualcuno sa se esistono motori simili “al contrario”, ovvero rotore fuori e statore dentro, o meglio: asse fisso e per rotore una “ruota” che ci gira intorno? Ovviamente sto parlando di brushless.
Grazie in anticipo.
 

PaoloColombani

Utente Standard
Professione: Progettista Industriale / R&D
Software: Rhino, Alias, SW, Inventor, Lisa, OpenFoam, altri
Regione: Emilia
#2
Esistono eccome, i motorini che azionano i lettori CD/DVD o anche i dischi del HarDisk sono dei brushless trifase a controllo elettronico (ovviamente) con rotore periferico. Lo stesso vale per molti motori che azionano le biciclette elettriche. Nell'ambito dei trasporti pesanti (autobus e quant'altro) invece si stanno adoperando dei TFT, che sono sempre dei brushless ma a flusso traverso.
Normalmente sono tutti frameless perché vengono montati direttamente sull'utilizzatore.

Era solo una curiosità?
 

sampom

Moderatore SWX, Navale
Staff Forum
Professione: Progettazione/Costruzione macchine e impianti
Software: SolidWorks 2015 SP5/2016 SP2, AutoCAD (poco)
Regione: Piemonte (CN)
#3
..e pure quelli interni ai "rulli motorizzati" per nastri trasportatori.
Non ne uso (se non di rado appunto nei nastri, ma prendo tutto da commercio), ma ci sono numerose applicazioni.

Saluti
Marco
 

d-prom

Utente Junior
Professione: Progettista meccanico
Software: Nell' ordine: GBG, Autocad, Solid Works, Inventor, Thinkdesign, ProE (versione 19, aargh!!)
Regione: Voghera (PV)
#4
Magari! È un' idea che sto inseguendo da qualche settimana.

..e pure quelli interni ai "rulli motorizzati" per nastri trasportatori.
Non ne uso (se non di rado appunto nei nastri, ma prendo tutto da commercio), ma ci sono numerose applicazioni.

Saluti
Marco
Più che nastri trasportatori direi per le rulliere. Immagino ti riferisci a motorulli come questi.
Proprio da quelli partiva la mia idea. Io ho lavorato per qualche anno in una ditta che faceva impianti di trasporto interno (nastri, rulliere, trasportatori a catena, ecc) e di quei motorulli si faceva largo uso. un paio li ho anche montati io personalmente. Il problema però è che generalmente hanno la precisione che serve per muovere un pallet di legno con sopra una lavatrice o un frigo, vale a dire ± una spanna. A me invece serve un motore che devo sincronizzare con altri 16 (quando non 20) con un errore ammissibile di qualche secondo. In parole povere, motori assi di macchine utensili a c.n. (anche se l' applicazione non è quella). Quello che speravo era di trovare qualche nome di ditta che li produce.
Grazie 1000 comunque a tutti.
 

PaoloColombani

Utente Standard
Professione: Progettista Industriale / R&D
Software: Rhino, Alias, SW, Inventor, Lisa, OpenFoam, altri
Regione: Emilia
#5
Quello che speravo era di trovare qualche nome di ditta che li produce.
Quando si tratta di prodotti speciali come al solito dipende dai numeri. Non mi pare che Alxion, Aerotech o Danahermotion abbiano a catalogo un frameless a rotore periferico, ma almeno Aerotech è in grado di svilupparlo in tempi ragionevoli. Se però si tratta di farlo fare, allora forse meglio rimanere in italia. Sicuramente Phase Phase rimane uno dei migliori riferimenti nelle vicinanze. Se poi possiedi le risorse per progettare un sincrono a magneti permanenti, una buona ditta elettromeccanica dovrebbe essere in grado di eseguire il lavoro, e sicuramente ce ne sarà una anche nella tua città. Questi sono motori coppia, che generalmente non hanno bisogno di riduttore, e come già saprai la precisione ed i tempi di risposta dipendono dall'ancoder e dal convertitore.