• This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Leggi altro.

Modi e tipologie di lavoro ?

liber

Utente Standard
Professione: tiralinee
Software: autocad map
Regione: Sotto la Gabbia
#1
è superfluo dire che sono un utente autocad, è stato il mio primo cad, quello più facilmente trovati in studi tecnici etc etc, ma più che primo cad,è anche impostazione di lavoro almeno iniziale e in 2d semplice ed immediata, es se voglio una linea dal punto... al punto @11.4<36.1256, traccio una linea di 11.4 con angolazione di 36.1256 esatta, se questa linea deve rappresentarmi un muro di 30 cm, eseguo un offset di .3, se devo raccordare fillet, tagliare.. etc etc.

insomma per chi lo definisce tiralinee è per me davvero il top, che poi con centinaia fra comandi e linee faccio il mio lavoro e lo reputo un buon programma per disegnare in 2d e un po' di 3d anche.
quello su cui volevo incentrarmi, è la semplicità con cui dalla riga di comando si riesce a realizzare il necessario, pero' come si vede in giro ed anche voi ne siete la prova in questo forum, non si vive di solo dwg, ma vi è un mondo sconfinato di cad e soluzioni 3d notevole, tralasciamo dalla descrizione dei software Rhinoceros, perchè anche lui come autocad ha una interfaccia command, e per chi vuol fare 3d e proviene da autocad sembra naturale avvicinarvisi, pero' vorrei le vostre opinioni sugli altri software che voi usate, es archicad che ho visto e trovo difficoltoso disegnare, sembra autocad 2008 con le DIM attive, cosi' per gli altri software dalla modellazione solida ed altro, vi è un metodo di interfaccia che sia semplice o almeno simile al proprio modo di lavorare come in autocad??
probabilmente la rispota è no, ma come fate a tirare su muri, solidi e tutto il resto in specialmodo i pezzi meccanici??

scrivo questo da profano, piacerebbe valutare altri software e che inizialmente non abbiano una curva ripida di apprendimento, ma un interfaccia user friendly.

ovviamente parlo da profano, un software vettoriale e a mio giudizio fantastico è illustrator ed anche coreldraw, hanno solo il difetto di essere grafico ed anche se illustrator abbia un plugin di nome hotdoor cad, a quanto ho visto in un agenzia di cartellonistica per me non è l'interfaccia ideale di cui sopra.

aspetto risposte semplici sui modi di lavoro di ambienti cad 2d e 3d diciamo di impatto non traumatico per chi viene da autocad.
 
Ultima modifica:

Strumpf

Utente Standard
Professione: progettazione meccanica, industrial design, reverser engineering...
Software: SolidWorks, Rhino, NX
Regione: Veneto, Schio - (VI)
#2
Se cerchi un CAD 3D che somiglia a AutoCAD allora parti con piede assolutamente sbagliato, se parti a studiare una cosa nuova, quella vechia te la devi propio dimenticare. Pena: u disastro di confusione, utilizzo sbagliato, non sfruttamento delle funzioni avanzate.

cmq. per quanto ho visto io, questo e ordine di "user friendly" cad 3d

  1. SolidWorks
  2. SolidEdge
  3. Inventor
  4. Rhino
  5. PowerShape
  6. Catia
  7. Unigraphics
  8. ProE
 

liber

Utente Standard
Professione: tiralinee
Software: autocad map
Regione: Sotto la Gabbia
#3
bè avevo già appurato che non esiste un cad 3d che somigli ad autocad, ed è certamente la mia partenza con il piede sbagliato che mi fa restare ancorato ad esso, cpmplice la mancanza di tempo libero, vediamo se nel giro di amicizie di studi tecnici, o ditte vi sia qualcuno con i software menzionati per farmi uno stage, magari mi ritroverete a bazzicare anche nelle altre sezioni del forum a porre domande scontate :)
 

VigZ

Utente Senior
Professione: -
Software: Catia V5 -Inventor simulation 2012
Regione: piemonte/lombardia
#4
solo che strumpf sbaglia l ordine degli user friendly...

1. inv
2 swx
3 sedge
4 gli altri...


;)
v
 

Strumpf

Utente Standard
Professione: progettazione meccanica, industrial design, reverser engineering...
Software: SolidWorks, Rhino, NX
Regione: Veneto, Schio - (VI)
#5
solo che strumpf sbaglia l ordine degli user friendly...

1. inv
2 swx
3 sedge
4 gli altri...


;)
v
Stiamo parlando delle ultime versioni vero ?!?

cmq. dipende da punto di vista, gusti etc. ma per INV basta dire che è unico softw. che lavora con i 3D e non ruota la vista con tasto del mouse :eek::rolleyes:
 

thinkID70

Guest
#6
ma no ragazzi, avete cannato entrambi, i programmi sono quelli ma l'ordine giusto è questo

1 - thinkdesign
2 - solidworks
3 - thinkdesign
4 - solidedge
5 - thinkdesign
6 - thinkdesign
7 - pro/e

o.t.

V
 
Ultima modifica:

myface

Utente Senior
Professione: Progettista-designer free lance
Software: Inventor 2013,maxwell render 2.7.2
Regione: veneto
#7
è superfluo dire che sono un utente autocad, è stato il mio primo cad, quello più facilmente trovati in studi tecnici etc etc, ma più che primo cad,è anche impostazione di lavoro almeno iniziale e in 2d semplice ed immediata, es se voglio una linea dal punto... al punto @11.4<36.1256, traccio una linea di 11.4 con angolazione di 36.1256 esatta, se questa linea deve rappresentarmi un muro di 30 cm, eseguo un offset di .3, se devo raccordare fillet, tagliare.. etc etc.

insomma per chi lo definisce tiralinee è per me davvero il top, che poi con centinaia fra comandi e linee faccio il mio lavoro e lo reputo un buon programma per disegnare in 2d e un po' di 3d anche.
quello su cui volevo incentrarmi, è la semplicità con cui dalla riga di comando si riesce a realizzare il necessario, pero' come si vede in giro ed anche voi ne siete la prova in questo forum, non si vive di solo dwg, ma vi è un mondo sconfinato di cad e soluzioni 3d notevole, tralasciamo dalla descrizione dei software Rhinoceros, perchè anche lui come autocad ha una interfaccia command, e per chi vuol fare 3d e proviene da autocad sembra naturale avvicinarvisi, pero' vorrei le vostre opinioni sugli altri software che voi usate, es archicad che ho visto e trovo difficoltoso disegnare, sembra autocad 2008 con le DIM attive, cosi' per gli altri software dalla modellazione solida ed altro, vi è un metodo di interfaccia che sia semplice o almeno simile al proprio modo di lavorare come in autocad??
probabilmente la rispota è no, ma come fate a tirare su muri, solidi e tutto il resto in specialmodo i pezzi meccanici??

scrivo questo da profano, piacerebbe valutare altri software e che inizialmente non abbiano una curva ripida di apprendimento, ma un interfaccia user friendly.

ovviamente parlo da profano, un software vettoriale e a mio giudizio fantastico è illustrator ed anche coreldraw, hanno solo il difetto di essere grafico ed anche se illustrator abbia un plugin di nome hotdoor cad, a quanto ho visto in un agenzia di cartellonistica per me non è l'interfaccia ideale di cui sopra.

aspetto risposte semplici sui modi di lavoro di ambienti cad 2d e 3d diciamo di impatto non traumatico per chi viene da autocad.

Ascolta il nonno e vai tranquillo su Inventor :) , per quella che è la mia umile opinione , però ancora più sinceramente ti direi di provarli un po' tutti , perchè la interfaccia e i modi di lavorare sono molto soggettivi. :cool:
 

liber

Utente Standard
Professione: tiralinee
Software: autocad map
Regione: Sotto la Gabbia
#8
Ascolta il nonno e vai tranquillo su Inventor :) , per quella che è la mia umile opinione , però ancora più sinceramente ti direi di provarli un po' tutti , perchè la interfaccia e i modi di lavorare sono molto soggettivi. :cool:

provarli tutti è interessante, solo perchè la voglia di sperimentare e di imparare fa rimanere giovani, l'unico problema sarà quello di trovare come detto prima gli studi tecnici e o le ditte per fare lo stage, dalle mie parti sono poche, e quelle poche come software alternativi hanno solo archicad, o revit, a me interessa la modellazione e non un parametrico, insomma prendere un blocco come la creta e realizzare qualcosa.
vedremo quindi cosa offrono dalle mie parti, tenendo conto che non lo faccio per lavoro ma solo per imparare, e come qualcuno ha scritto nell'altro topic io sono uno di quelli che ha preferito il lavoro dipendente, prima ero professionista libero e non avevo un accidenti di tempo per me e addirittura il guadagno inferiore a quello che percepisco ora, ed inoltre ho un po' di tempo libero, cerco di spaziare in altri software, cosa che con le condizioni precedenti era praticamente impossibile anche a pensarci su.
 

Strumpf

Utente Standard
Professione: progettazione meccanica, industrial design, reverser engineering...
Software: SolidWorks, Rhino, NX
Regione: Veneto, Schio - (VI)
#9
... a me interessa la modellazione e non un parametrico, insomma prendere un blocco come la creta e realizzare qualcosa...
MyFace, ti riccordi il nome nel programma che abbiamo visto a Parma, quello dove modellavi a MANO (e intendo proprio a mano) con il aposito bracietto, oooo forse era Ozzy con me?!
 

Strumpf

Utente Standard
Professione: progettazione meccanica, industrial design, reverser engineering...
Software: SolidWorks, Rhino, NX
Regione: Veneto, Schio - (VI)
#10
ma no ragazzi, avete cannato entrambi, i programmi sono quelli ma l'ordine giusto è questo

1 - thinkdesign
2 - solidworks
3 - thinkdesign
4 - solidedge
5 - thinkdesign
6 - thinkdesign
7 - pro/e

o.t.

V
mmmm let me think a bit :rolleyes::D
non ho avuto modo di vedere molto di TD trane una presentazione di 5 anni fa e i tuoi video dai qualli lo trovvo moolto potente sulla modellazione delle superfici complesse (in questo momento pero mi farebbe comodo, sto facendo un casino dei loft strani etc..)
 

maxopus

Mod. Creo e Reverse Eng.
Staff Forum
Professione: Progettista meccanico
Software: Creo Parametric
Regione: Marche (PU)
#11
E allora usa autocad ... se non ti interessa il parametrico :)
Tanto un pò di 3D lo fa.

Tornando a noi .... mi fa piacere che consideriate Pro/E il più difficile da imparare, chissà in base a che cosa lo dite, visto che nessuno di quelli che ha stilato la classifica lo conosce veramente :)
 

thinkID70

Guest
#12
MyFace, ti riccordi il nome nel programma che abbiamo visto a Parma, quello dove modellavi a MANO (e intendo proprio a mano) con il aposito bracietto, oooo forse era Ozzy con me?!
nooooo, never mind :D

è una trappola infernale...si chiama claytools; io l'ho provato per un po', interessante a vedersi ma poco funzionale nella pratica
 

liber

Utente Standard
Professione: tiralinee
Software: autocad map
Regione: Sotto la Gabbia
#13
E allora usa autocad ... se non ti interessa il parametrico :)
Tanto un pò di 3D lo fa.
si pero' non mi soddisfa, ho disegnato con autocad una recinzione metallica al dettaglio in 3d con tanto di filo spinato, inserito un paio di alberi in 3d, qualche animale, come peso è 2 mega, pero' come elementi è di una pesantezza unica ed è diventato quasi ingestibile, ed è molto ostile se voglio modellare seriamente ("meglio rhino")
Tornando a noi .... mi fa piacere che consideriate Pro/E il più difficile da imparare, chissà in base a che cosa lo dite, visto che nessuno di quelli che ha stilato la classifica lo conosce veramente :)
vuol dire che sei il più bravo :D
 

thinkID70

Guest
#14
E allora usa autocad ... se non ti interessa il parametrico :)
Tanto un pò di 3D lo fa.

Tornando a noi .... mi fa piacere che consideriate Pro/E il più difficile da imparare, chissà in base a che cosa lo dite, visto che nessuno di quelli che ha stilato la classifica lo conosce veramente :)
per quanto ne so io pro/è è il più facile di tutti; la mia classifica era per prendervi un po' in giro... :p
 

maxopus

Mod. Creo e Reverse Eng.
Staff Forum
Professione: Progettista meccanico
Software: Creo Parametric
Regione: Marche (PU)
#15
si pero' non mi soddisfa, ho disegnato con autocad una recinzione metallica al dettaglio in 3d con tanto di filo spinato, inserito un paio di alberi in 3d, qualche animale, come peso è 2 mega, pero' come elementi è di una pesantezza unica ed è diventato quasi ingestibile, ed è molto ostile se voglio modellare seriamente ("meglio rhino")


vuol dire che sei il più bravo :D
No ... non sono assolutamente il più bravo, c'è tanta gente più in gamba di me.
Solo che per stilare una classifica sulla facilità di apprendimento dei diversi cad, bisognerebbe conoscerli davvero ed averli imparati.
In secondo luogo, se un CAD è molto più completo e più articolato è normale che ci voglia più tempo per apprenderlo .... tiè :)
 

Strumpf

Utente Standard
Professione: progettazione meccanica, industrial design, reverser engineering...
Software: SolidWorks, Rhino, NX
Regione: Veneto, Schio - (VI)
#17
Strumpf, a rileggere la tua classifica mi viene da pensare che ti sei pippato un'intera piantagione di codesto vegetale :D
Forse ci vorebbe verramente un po


Che sw sia più facile da imparare rispetto a rhino è tutto da verificare. Rhino ha una "carettata" di difetti ma è indubbio che sia tra tutti quello che meglio si apprende prima ;)
e da anni che ho il trial di Rhino con 25 salvataggi (mi sono rimasti 24 :D)

E
Tornando a noi .... mi fa piacere che consideriate Pro/E il più difficile da imparare, chissà in base a che cosa lo dite, visto che nessuno di quelli che ha stilato la classifica lo conosce veramente :)
Il fato sta apunto nel fato che è fatica a conoscerlo veramente
La mia "classifica" e fatta in base a quanto ci metto per imparare a fare certe cose.
In SolidEdge e Inventor mi considero gia "abbastanza in gamba" potrei accetare un progetto serio, CATIvA sinceramente ultima volta la vista qualche anno fa, unigraphics ha svilupatissime cose che io non uso mai, e quelle che uso tanto sono un po legnose.
In ProE...... lasciamo perdere va... e quello al quale ho dedicato piu tempo, sto faccendo i tutorial e ancora non sono in grado di fare un tubo (tavola inclusa), cmq. piu imparo il ProE, meno mi piace.
Per chiarire la cosa, e per non offendere nessuno, ripeto:
sto parlando di quanto siano intuitivi i programi, cioe quanto siano facili da IMPARARE non a USARE quando sia gia esperti.
Invece per quando riguarda la potenzialita dei vari CAD li sicuramente bisogna studiargli per i anni per poter dire qualcosa.
Saluti
 

Ilario

Utente Senior
Professione: Disegnatore CAD
Software: Inventor, AutoCAD
Regione: E. Romagna
#18
Dunque, sono un "Inventor User" ormai da diversi anni per necissità (anche se son fermo alla 11), so che VigZ (il primo che ha stilato la classifica) prima di lavoreare con Inv ha lavorato con Pro/E, quindi sicuramente qualcosa sa, a me mi è passato davanti ma non ci ho capito praticamente niente, ma ho letto in giro che è solo questione di abitudine, ma in ogni caso l'ho trovato molto diverso dai vari Inv, SolidEdge, Soliìd Work, i quali per un anno e mezzo ho lavorato con Solid Edge, molto simile ad Inv, con qualcosa in più, ma anche qualcosa in meno, l'ho trovato leggermente più complicato da apprendere (di molto poco però). Solid Works, anche lui mi è passato davanti ma per non più di una settimana, non posso dire di conoscerlo, però mi è sembrato semplice tanto quanto Inventor, che ho imparato in berevissimo tempo (tranne per le parti di gestione delle librerie e varie funzioni avanzate delle quali posso parlare, ma non per gli altri). ThinkDesign l'ho visto all'opera 2 volte dal nostro fornitore di stampi, non saprei cosa dire perchè non ho prestato attenzione, stessa cosa per Catia, so solo per sentito dire che è un po' come Pro/E (a livello di diffocoltà di aprendimento, ma poi con l'abitududine una scheggia). Rhino lo vedo un Autocad Avanzato al 3D, ma non sarebbe neanche da classificare come parametrico.

Detto questo la mia classifica solo sui parmaetrici e solo su quelli che posso dire di aver conosciuto per almeno 1 giorno è:

Inventor
SolidWorks
SolidEdge
ThinkDesign
Pro/E
Catia
 

myface

Utente Senior
Professione: Progettista-designer free lance
Software: Inventor 2013,maxwell render 2.7.2
Regione: veneto
#19
MyFace, ti riccordi il nome nel programma che abbiamo visto a Parma, quello dove modellavi a MANO (e intendo proprio a mano) con il aposito bracietto, oooo forse era Ozzy con me?!
Si l'avevamo visto assieme ma non mi ricordo il nome.

Però liber , la tua affermazione è un poco strana , cioè di non essere interessati al parametrico...il concetto è ampio e la stessa modellazione base risulterebbe faticosa senza. io penso che chi fa modellazione è per forza interessato alle misure , ai volumi , alle proporzioni , e poter collegare queste cose fra loro è interessante... :)
 

liber

Utente Standard
Professione: tiralinee
Software: autocad map
Regione: Sotto la Gabbia
#20
oops come parametrico mi riferivo ai cad tipo revit ed archicad, cioè anche se avanzati non sono proprio dei 3d modellatori.

voglio un qualcosa per realizzare forme, nurbs etc etc.
3dstudio max potrebbe essere l'ideale ma lo vedo alquanto ripido come apprendimento le poche volte che l'ho usato ho sviluppato il 3d a livelli in autocad e soltanto in 3ds ho definito materiali luci etc etc. è stata una fatica per me enorme ed ho avuto un valido aiuto a farlo, o meglio l'altro realizzava in 3dstudio ed io guardavo.