modello ossatura

Professione: studente
Software: Pro Engineer 2.0
Regione: Calabria
#1
Ciao a tutti,
lo so c'è già una discussione a riguardo ma nonstante l'ho letta molte volte
non sono riuscito a capire bene.
Anche l' help non mi ha fatto molta "luce"!
Un modello di ossatura serve per assemblarci sopra gli altri componenti in modo da rispettare le dimensioni e le carrateristiche iniziali stabilite?
Quindi in modalità assemblaggio creo l'ossatura e poi ci assemblo le altre parti sopra?
Questo è l'unico utilizzo oppure l'ossatura può anche rappresentare uno schizzo d'insieme della macchina che poi va sostituito con le parti progettate dettagliatamente? Se questo è vero come si fa?
Grazie a tutti per l'eventuale aiuto.
 

Ozzy

Guest
#2
Ti faccio l'esempio più stupido che ci possa essere ma almeno rende l'idea.
Supponi di dover assemblare 10 piastre una sopra l'altra e tutte devono avere la stessa sagoma con determinati fori e inserti vari.
Disegni il tuo scheletro e cioè schizzato con delle semplici curve di sketch, metti assi e piani che ti servono per guidare gli interassi fori e l'altezza delle piastre.
Assembli le altre piastre pubblicando in ognuna di esse la geometria principale dello scheletro.

Hai una modifica?
Modifichi l'ingombro curva scheletro e tutto viene modificato di conseguenza in un colpo solo senza dove entrare in ogni piastra a modificare il relativo schizzo e perdere l'associatività tra di esse.

Questo è l'esempio più banale.
Ce ne sono mille altri da fare ma ci vorrebbe un bel corso per usarlo come Dio comanda.

Saluti Ozzy
 
Professione: studente
Software: Pro Engineer 2.0
Regione: Calabria
#3
Ok grazie Ozzy,
è abbastanza chiaro.
Io avevo idea invece che lo scheletro potesse essere usato anche per definire una struttura iniziale di base, una specie di schizzo del assieme nel quale poi veniva sostituito ogni parte con quella modellata dettagliatamente.
Studiando più a fondo l'help ho visto invece che questa funzionalità si può ottenere con le rappresentazioni semplificate.
Una sola domanda però e perdonami l'ignoranza cosa significa pubblicare in ognuna delle piastre la geometria principale dello scheletro?
Grazie per l'aiuto.
A presto.
 

Ozzy

Guest
#4
lo scheletro può essere usato in più modi, sopratuttto per definite lo schizzo base nel quale muovere poi tutti gli altri componenti,per sostituirle non ne vedo lo scopo o meglio puoi farlo ma dovresti ridefinire tutti i ref e non vale la pena.
In quel caso appunto si usano le rapp.sempl.,disegni un pezzo molto dettagliato e poi puoi semplificarlo togliendo feature con non ti interessano per alleggerire il tutto in modalità assieme.

Per pubblicare la geometria intendo copiare la geometria dello scheletro principale in tutte le parti coinvolte.
 

zimmy

Utente Standard
Professione: non l'ho mai capito
Software: icone e menu
Regione: lombardia
#5
Ciao
devo dire che, onestamente, è impossibile trattare questi argomenti cosi importanti e delicati in un forum seppur cosi bene e professionalmente "moderato".

Il Top-Down Design è una filosofia di lavoro e ProE mette a disposizione una serie di funzioni ( skeleton, CopyGeometria, Rappres. semplif ...) che permettono di sviluppare
al meglio una metodologia di progettazione di questo tipo.

Non voglio scoraggiare uno studente che, tentando di fare da solo in mezzo a tante difficoltà, dimostra solo grande impegno e andrebbe aiutato sicuramente.

Ma chiedo a Ozzy come si può fare ?
Non si tratta solo di dare qualche sugerimento sull'uso di una singola funzione. Non sei d'accordo ?
Non mi risulta nulla di specifico sull'argomento ( a parte il corso di Assembly avanzato di PTC che , secondo me, è ..x!?x.-!? ). Ci sono documenti da qualche parte in rete ?

Questo quanto mi sentivo di dire.
Ciao
Pier
 

Ozzy

Guest
#6
Ciao Zimmy,
mi trovi perfettamente sulla stessa lunghezza d'onda.
Ormai certe domande con tutto il rispetto, lasciano sempre il tempo che trovano, perchè come hai detto bene, senza voler scoraggiare nessuno, non è così semplice spiegare un'intera filosofia che trova innumerevoli applicazioni e campi di utilizzo,io stesso a volte cerco di semplificare il più possibile con esempi più che banali, ma in realtà non a tutti passa lo stesso messaggio e si rischia di "sminuire" un applicativo in realtà molto performante.

Se si parla di concetti, può andare bene,ma se si parla di singole feature e cosa puoi o non puoi fare con esse, fare un elenco diventa impossibile.

Qui ormai si cerca di dare una info,essendo anche un forum gratuito e fatto di gente che ci mette la passione, però ho sempre ribadito che qualsiasi utente se vuole davvero entrare in profondità di una qualsiasi cosa un pò avanzat, non può pretendere di avere tutte le informazioni solo consultando cad3d.
Io fossi un neofita e avessi un ut da tirare in piedi, spiegherei le mie problematiche a un consulente professionale che mi possa seguire e che mi consigli che tecniche sia meglio seguire per il mio specifico caso, non si può mettere tutto in un calderone sperando che nella pentola c'è la soluzione perfetta per noi, secondo me ogni singolo caso va studiato approfonditamente.

Di documenti in rete a parte quelli ufficiali è difficile trovarli, a meno che qualcuno non li faccia, ma per farli bene, tu sai benissimo che ci vuole tempo e il tempo equivale a tutti denaro.

Penso che ognuno di noi intendo di quelli più presenti faccia già abbastanza così, sono stati lanciati sondaggi, fatte proposte, ma sinceramente non ho mai ritrovato chissà quale riscontro dagli utenti..

Questo quello che penso io.
Ozzy
 

apple

Utente Standard
Professione: in sviluppo
Software: Spider FreeCell Pro_E
Regione: Lombardia
#7
Ciao a tutti,
lo so c'è già una discussione a riguardo ma nonstante l'ho letta molte volte
non sono riuscito a capire bene.
Anche l' help non mi ha fatto molta "luce"!
Un modello di ossatura serve per assemblarci sopra gli altri componenti in modo da rispettare le dimensioni e le carrateristiche iniziali stabilite?
Quindi in modalità assemblaggio creo l'ossatura e poi ci assemblo le altre parti sopra?
Questo è l'unico utilizzo oppure l'ossatura può anche rappresentare uno schizzo d'insieme della macchina che poi va sostituito con le parti progettate dettagliatamente? Se questo è vero come si fa?
Grazie a tutti per l'eventuale aiuto.
Prova a vedere
http://www.engin.brown.edu/courses/En174/Exercise/Top-Down_A.htm
 
Professione: studente
Software: Pro Engineer 2.0
Regione: Calabria
#8
Non sono più uno studente, devo modificare il mio profilo.
In previsione di un lavoro nuovo nel quale sapevo di dover utilizzare una metodologia top- down ho cercato di documentarmi per quanto possibile prima di intraprendere il vero e proprio addestramento aziendale.
L'ho fatto più che altro per non andare in panico, come succede quando si sente parlare per la prima volta di una metodologia nuova e devo dire ha funzionato. Dopo i primi due giorni di lavoro infatti credo di aver ben compreso i concetti fondamentali e questo sinceramente grazie anche alle vostre risposte.
Non volevo sicuramente conoscere tutto nei minimi dettagli ma almeno capire di cosa si trattava.
Grazie e a presto.