Modellazione Uniball per lo studio statico.

Manuele Rudino

Utente poco attivo
Professione: Ingegnere progettista
Software: Solidworks
Regione: Piemonte
#1
Ciao a tutti! Per la mia tesi sto facendo uno studio di ottimizzazione di una sospensione per auto da corsa. Il software che utilizzo è SolidWorks Premium 2010. Vi espongo il problema che mi blocca ormai da giorni.

I bracci della sospensione sono vincolati al telaio tramite Uniball (giunzioni sferiche). Impostando i vincoli per lo studio statico è necessario usare alla sezione "Vincoli avanzati" la voce "su facce sferiche".

A questo punto selezionata la superficie sferica interessata dal vincolo si ha la possibilità di stabilire tre gradi di libertà che sono: una traslazione radiale e le due rotazioni. La traslazione ammissibile è richiesta in mm mentre le rotazioni in radianti.
Dopo aver impostato nessuna traslazione ed entrambe le rotazioni su 6.28 ho lanciato il solutore che non raggiunge mai un risultato oltre ad avere tempi di soluzione eterni!

Ho provato molte altre combinazioni di valori diminuendo gli angoli senza ottenere mai dei risultati corretti. Gli unici valori con cui il solutore funziona bene sono tre zeri. Nessuna traslazione e nessuna rotazione però così il vincolo si comporta come una giunzione fissa che non corrisponde a realtà e non mi serve a nulla.

Ho provato anche a sostituire le sfere con dei cilindri usando il vincolo "cardine fisso" in questo caso si raggiunge un risultato ma non perfettamente reale.

Non so più dove sbattere la testa, se mi aiutate vi sarò infinitamente grato.
 

Swarzy

Utente Junior
Professione: Industrial Designer
Software: Solidworks 2011
Regione: Roma
#2
Ciao Manuele,

premesso che hai postato nella sezione sbagliata (vi è la sezione apposita COSMOS), il motivo per il quale non riesce a convergere potrebbe essere dato dal fatto che stai eseguendo uno studio statico con possibile spostamento (non infinitesimale) delle parti.

Comunque:

- Analisi di parte o assieme?
- che tipo di ottimizzazione dei fare?
- Che risultati intendi ricavare?
- Se sei in ambiente assieme, hai impostato dei contatti?

Affinché possiamo darti una mano, se possibile posta il file del modello, oppure degli screenshot!


Ciao, Swarzy.
 

Manuele Rudino

Utente poco attivo
Professione: Ingegnere progettista
Software: Solidworks
Regione: Piemonte
#3
Chiedo scusa per aver postato nella sezione sbagliata, sono un povero novellino al primo messaggio, in futuro vedrò di aprire meglio gli occhi... sorry !

In allegato c'è il modello semplificato della sospensione anteriore sinistra.
Sarei curioso di sapere se vi piace, devo ancora lavorarci su comunque.
In effetti scegliere quali vincoli e contatti utilizzare per me che ho zero esperienza è un bel problema.
Non fate troppo caso agli studi che ci sono già, sono tentativi che ho fatto pasticciando!

Sono abbastanza certo che il problema principale sia rappresentato dai due vincoli sferici del braccio inferiore sul telaio, da quando li ho messi il solutore ha iniziato a dare problemi.

Per studiare il problema singolarmente ho fatto una semplice "parte" costituita da una trave con un'estremità piatta e l'altra sferica. La prove che ho descritto in precedenza le ho fatte su questo modello semplice. Già qui il solutore si inceppa per colpa del vicolo sferico, l'unico modo per ottenere un risultato è impostare i tre gradi di libertà a zero.

Lo studio riguarda esclusivamente il braccio inferiore, gli altri componenti non rientrano nell'ottimizzazione. Lo scopo è trovare la sezione tubolare ottima del braccio inferiore.
Prima di procedere devo determinare quali sono le zone più sollecitate.
I carichi massimi li ho tirati fuori dalla telemetria di pista.

Determinata la sezione più pericolosa in fase di ottimizzazione probabilmente abbandonerò la geometria cilindrica. Passano da un tubo a sezione costante ad uno a sezione variabile, in modo da risparmiare materiale dove non serve.

Ringrazio Swarzy per la disponibilità ^_^
 

Allegati

Manuele Rudino

Utente poco attivo
Professione: Ingegnere progettista
Software: Solidworks
Regione: Piemonte
#4
Per far capire meglio qual'è il mio problema allego anche il modello della semplice trave che si può usare per cercare di capire come funziona il vincolo sferico.

Senza nessun grado di libertà sulla sfera il solutore funziona, se provate ad esempio a consentire le due rotazioni magicamente non funziona più!


Ps. Ho visitato la sezione COSMOS , chiedo umilmente perdono, devo spostare la discussione?
 

Allegati

Swarzy

Utente Junior
Professione: Industrial Designer
Software: Solidworks 2011
Regione: Roma
#5
Ciao Manuele,

appena ho un po di tempo vedo di aprire i file allegati e ti faccio sapere.

Si, cortesemente sposta la discussione.


Ciao, Swarzy.
 

Manuele Rudino

Utente poco attivo
Professione: Ingegnere progettista
Software: Solidworks
Regione: Piemonte
#6
Grazie per la disponibilità, troppo gentile!
Ho provato a spostare la discussione ma non so come si faccia, temo di essere l'utente + scarso del forum ahahah!
Ciao.
 

Mike1967

Moderatore CAM
Staff Forum
Professione: Pane e lamiera
Software: Solidworks 2016 sp 5 X 2017 sp 0
Regione: Lombardia, Varese-Canton Ticino, Svizzera
#7
Grazie per la disponibilità, troppo gentile!
Ho provato a spostare la discussione ma non so come si faccia, temo di essere l'utente + scarso del forum ahahah!
Ciao.
Scusa, ma come fai a muovere quel meccanismo ?
a me risulta totalmente definito, a livello di accoppiamenti.


Per la discussione... penso debba farlo un admin o simile.
 

Manuele Rudino

Utente poco attivo
Professione: Ingegnere progettista
Software: Solidworks
Regione: Piemonte
#8
Ciao! La sospensione è bloccata nella posizione corrispondente al set-up base, per liberare il movimento devi sospendere i tre accoppiamenti denominati Posizione iniziale 1 , 2 e 3.
C'è anche un accoppiamento denominato Montante dritto se sospendi anche quello il montante ruota.

Fortunatamente non devo fare anche lo studio cinematico, mi limito ad uno studio statico
dovevo fissare il modello in posizione standard. Una volta che riesco a far funzionare il Solver degli elementi finiti sarebbe opportuno fare altre prove in posizioni diverse, magari anche con il montante sterzato.