Modellazione IBRIDA e modellazione STANDARD

ferrezio

Moderatore
Professione: Progettista meccanico
Software: Catia, Think3
Regione: Marche
#1
Apro questo forum per cercare di spigare la differenza tra la modellazione IBRIDA e la modellazione STANDARD.

chi volesse aggiungere delle precisazioni e ben accetto

ciao a tutti
 

Allegati

The_Matrix

Utente Senior
Professione: Industry Leader - Automotive & Machinery
Software: NX10/TC10/4GD
Regione: Mi piacerebbe lavorare in California... Invece sto in Piemonte. Pazienza...
#2
Interessante...
Ma potresti solo chiarire per noi "non capenti" la differenza fra "modellazione Ibrida" e "modellazione non ibrida"?
La differenza è che quella Ibrida ti permette di utilizzare funzionalità o entità esplicite?
 

falonef

Moderatore CATIA V5
Staff Forum
Professione: PLM Support Expert (Consumer Goods)
Software: CATIA V5 / PARTsolutions / QA-Report / Q-Checker / Type3toCatia / Agile-PLM / Windows 10
Regione: Svizzera
#3
é consigliabile di lavorare in modo non ibrido.
Avremmo una logica struttura:
- elementi solidi e features nel Part Body
- elementi di costruzione ausliari nel Set Geometrico
 

ferrezio

Moderatore
Professione: Progettista meccanico
Software: Catia, Think3
Regione: Marche
#4
no la differenza sta nel fatto che nella ibrida tutte le entità di tipo Wire-frame, superfici, solidi, vengono inseriti nel contenitore PARTBODY, e sono in relazione stretta PADRE-FIGLIO, tantè che cambiando punto di inserimento con (TDX-> cambia punto di inserimento) si noterà che le feature oltre il punto di inserimento vengono nascoste.
Mentre nella modalita standard il wire frame e le superfici sono nel gruppo geometrico, e sono indipendenti dal punto di inseimeto.
Per cui non è affato legata a coome si modella, ma come già avevo detto in un altra discussione qui del forum, e importante riconoscere quando il sistema non è allineato al modello che stiamo elaborando (occhio al colore dell'ingranaggio)

ciao
 

marcofa

Utente Standard
Professione: Manager
Software: Autocad Catia
Regione: Liguria
#5
Avendo un assieme modellato in modo ibrido, cosa succede se si disattiva la modellazione ibrida?
Marco
 
Professione: Progettista meccanico
Software: Catia, Think3
Regione: Marche
#6
Avendo un assieme modellato in modo ibrido, cosa succede se si disattiva la modellazione ibrida?
Marco
la cosa che accade è che crei un modello con delle geometrie miste, standard e ibride, neanche te ne renderesti conto se non utilizzi delle booleane.

il mio consiglio e di allineare sempre il sistema al modello.

ciao
 

stef_design

Utente Senior
Professione: ingegnerizzatore prodotto-automotive (dream cars)
Software: SW 2009 - Pro/E WF4 - Catia V5 R20 - Matlab - Ansys - TC7 - VPM
Regione: Veneto - Austin (TX)
#7
Quale modalità usi tu ferrezio?
 

falonef

Moderatore CATIA V5
Staff Forum
Professione: PLM Support Expert (Consumer Goods)
Software: CATIA V5 / PARTsolutions / QA-Report / Q-Checker / Type3toCatia / Agile-PLM / Windows 10
Regione: Svizzera
#8
modellazione STANDARD (NON IBRIDA)!!! :finger: :finger: :finger:
 
Professione: Progettista meccanico
Software: Catia, Think3
Regione: Marche
#9
Quale modalità usi tu ferrezio?
io ho inziato dalla 5 r4 è la ibrida è stata introdotta con la r13, per cui per abitudine sono portato a lavorare con standard, e dove lavoro, la ibrida è stata disabilitata.
Per il poco che ho provata trova la IBRIDA la trovo troppo rigida, specialmente quando si ha a che fare con solidi e superfici.

Ciao
 
Professione: impiegato
Software: Catia v5 e il profumo di SWX
Regione: sicilia
#10
no la differenza sta nel fatto che nella ibrida tutte le entità di tipo Wire-frame, superfici, solidi, vengono inseriti nel contenitore PARTBODY, e sono in relazione stretta PADRE-FIGLIO, tantè che cambiando punto di inserimento con (TDX-> cambia punto di inserimento) si noterà che le feature oltre il punto di inserimento vengono nascoste.
Mentre nella modalita standard il wire frame e le superfici sono nel gruppo geometrico, e sono indipendenti dal punto di inseimeto.
Per cui non è affato legata a coome si modella, ma come già avevo detto in un altra discussione qui del forum, e importante riconoscere quando il sistema non è allineato al modello che stiamo elaborando (occhio al colore dell'ingranaggio)

ciao
Cosa si intende per punto di inserimento?