Modellazione di cavi e tubetti

Fabietto

Utente Junior
Professione: Progettista
Software: Pro/e
Regione: Veneto
#1
Salve,
come da titolo ho sempre più la necessità di modellare, più che altro per fini estetici e magari per poter far capire meglio alcuni cablaggi, dei fili elettrici e dei tubi flessibili per impianti pneumatici. Cose comunque molto semplici di impianti elementari.

Ho visto che ci sono 2 applicazioni in particolare, cablaggio e tubazione, ma credo siano troppo spinte per ciò che mi servono.

Quello che ogni tanto faccio e di creare una curva attraverso un insieme di punti (punti definiti da un csys), e poi fare una sweep, anche se la definizione dei punti la trovo un pò laboriosa.
Altra cosa che che voglio tenere sotto controllo è la lunghezza del cavo.

Ad esempio vorrei crearmi una libreria di resistenze elettriche che abbiano il cavo arrotolato come quando le compri, e poi, una volta assemblate nell'assieme, srotolare il cavo lungo il percorso che dovra fare tenendo sotto controllo la lunghezza del cavo in maniera da capire se la lunghezza è sufficiente oppure si dovra fare una giunzione.

Ci vorrebbe che la definizione del percorso del cavo si potesse fare cliccando punti nello spazio e che poi pro/e auto-acquisisse le quote dei punti rispetto a un csys definito, ma credo che questo si scontri con la parametricità del sistema.

Oppure con le applicazioni cablaggio o tubazione si può fare?

Uso wf2

Spero non sia una cosa troppo complessa, specialmente nella gestione del percorso del cavo, altrimenti meglio che lascio fare all'elettricista come ho fatto fin'ora..

Grazie per la collaborazione

Buon weekend a tutti.

Fabio
 

maxopus

Mod. Creo e Reverse Eng.
Staff Forum
Professione: Progettista meccanico
Software: Creo Parametric
Regione: Marche (PU)
#2
Ho usato spesso in passato il comando tubazione ma non nel modo da te richiesto.
Nel senso che realizzo ad esempio una serpentina di refrigerazione e dopo ne leggo lo sviluppo.
Di primo acchito mi viene in mente il modulo BMX (il modulo di modellazione comportamentale), in questo modo potresti stabilire le condizioni iniziali per lo sviluppo del componente.

Però è meglio attendere l'intervento di qualcuno che conosca bene l'argomento e magari ti suggerisca una soluzione più semplice.
 

Fabietto

Utente Junior
Professione: Progettista
Software: Pro/e
Regione: Veneto
#3
ciao maxopus, però da quel poco che ho provato di tubazione, anche li la traiettoria passa attraverso punti, o sbaglio?
 

AMinati

Utente Standard
Professione: Ingegnere
Software: ProE
Regione: VENETO
#4
Nell'applicativo Pro/piping ci sono numerose possibilità di creare percorsi lungo i quali far passare tubazioni e/o cablaggi tra cui anche quella attraverso un insieme di punti.

AMinati
 

DANI-3D

Utente Senior
Professione: PROGETTISTA MECCANICO
Software: PRO-E WF5
Regione: TOSCANA
#5
Salve,

Per rappresentare cavi o tubi adopero queto metodo:

Creo dei piani, se necessario, dove con uno o più sketch traccio il percorso del cavo.
Con il comando sweep superficie includo i tratti delle linee tracciate in precedenza e stabilisco il diametro.
Per determinarne la lunghezza misuro lo sketch iniziale e ne salvo la feature che volendo posso importare tramite le relazioni in un parametro
 

Fabietto

Utente Junior
Professione: Progettista
Software: Pro/e
Regione: Veneto
#6
grazie a tutti,

@ aminati, sai se per caso c'è un modo per creare i punti in maniera più veloce rispetto all'offset dal csys? tipo selezionare con il mouse una zona sullo schermo e li viene creato il punto, poi pro-e acquiscisce la posizione del punto?
Al momento se creo un punto offset da csys, il punto parte da 0-0-0 del csys e devo impostare io le quote o tracinarlo asse per asse dove desidero.

@ dani-3d, la tua idea è circa quello che faccio io ora, anche se il cablaggio assume un aspetto più lineare da tubi rigidi più che da cavi flessibili.

Cmq unendo un pò di idee che mi avete dato, dovrei riuscire a fare qualcosa di buono.
 

cletus

Utente Standard
Professione: Disegnatore elettromeccanico
Software: ProE WF5
Regione: Lombardia
#7
Ciao, io i cavi li costruisco con curve spline passanti per punti.
Un cavo corto lo definisco con i soli punti inizio/fine, impostando la direzione in questi punti (se serve) e modificando il percorso mediante il comando tweak, interno al comando stesso di creazione della curva (puoi aggiungere punti e trascinarli per deformare la curva).
Se il cavo è più lungo e se ho delle geometrie che ne impongono il passaggio, allora custruisco la curva per più punti.
Quindi attivo in assieme la parte del cavo e creo i punti, definendoli ad esempio al centro di un cerchio oppure distanti da facce o piani di altre parti, raramente però li definisco come fai tu con distanza dal csys.
Per il problema della lunghezza potresti fare così: una volta definita la curva, costruisci su di essa un punto definendo la posizione (offset) come lunghezza reale da un estremo.Punto che puoi utilizzare per tagliare/spezzare la curva.
 

blubossa

Utente Standard
Professione: disegnatore
Software: CREO 2, WF5, SOLIDWORKS 2015, AUTOCAD 2016,
Regione: puglia
#8
.........e se qualcuno allegasse qualche esempio?? potrebbe essere più istruttivo.

ciao
 

Fabietto

Utente Junior
Professione: Progettista
Software: Pro/e
Regione: Veneto
#10
bella cletus, l'idea del punto sulla curva impostato come lunghezza reale è buona,
io mi ero fatto l'idea di passare attraverso le feature di analisi, anche se non avevo provato e non avevo un'idea precisa di come fare.

Io faccio di solito i punti come offset da csys della parte cavo perchè cosi posso caricare la parte anche su un altro assieme simile e modificarne il percorso senza grossi problemi..
Oppure a volte faccio un ibrido, cioè per inizio e fine percorso pesco i punti tramite copy geometry dalle parti di inizio e fine, per la parte centrale del percorso passo attraverso punti offset csys.
se devo caricare la parte cavo su un altro assieme, mi basta fare un reroute feat delle copy geometry.