• This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Leggi altro.

Modellare un soffietto rettangolare

marcofa

Utente Standard
Professione: Manager
Software: Autocad Catia
Regione: Liguria
#1
Devo modellare un soffietto in gomma come foto allegata.
Se fosse conica non ci sarebbero problemi, l'ho fatta con molta facilità : profilo>>albero
Poichè è rettangolare non sono riuscito a cavare un ragno dal buco.
Ho provato con Costa ma la direttrice rettangolare deve essere squadrata senza arrotondamenti ed interrotta per ottenere la schifezza nella foto
Grazie per un HELP
Marco
 

Allegati

gianni55

Utente Standard
Professione: Progettista
Software: CATIA V5
Regione: Piemonte
#3
Puoi fare come ha detto magic, modellando un livello per volta, oppure provare in superfici con le sweep.

Non avendo il soffietto sotto gli occhi e senza poterlo misurare, mi è difficile suggerirti la costruzione idonea...

con lo sweep usando una sola guida e un profilo, non viene bene perchè i raggi esterni diventano sempre più grandi

invece con lo sweep-profilo esplicito- con due curve guida:
una curva guida alta per il rettangolo piccolo
una curva guida bassa per il rettangolo grande
(il profilo è lo schizzo degli scalini).

a seconda di come metti i punti di ancoraggio, la figura assomiglia sempre più alla cuffia, ma attenzione che con lo sweep "incartarsi" è un attimo.

l'allegato di mezzo sembra accettabile

fammi sapere

Ciao Gianni
 

Allegati

marcofa

Utente Standard
Professione: Manager
Software: Autocad Catia
Regione: Liguria
#4
Fantastico grazie.
Non capisco però cosa intendi per
a seconda di come metti i punti di ancoraggio, la figura assomiglia sempre più alla cuffia

Come si fa a chiudere il foro superiore?

Marco
 

Allegati

gianni55

Utente Standard
Professione: Progettista
Software: CATIA V5
Regione: Piemonte
#5
Non capisco però cosa intendi per
a seconda di come metti i punti di ancoraggio, la figura assomiglia sempre più alla cuffia
Il punto di ancoraggio è il punto dello schizzo che vuoi "agganciare" alla curva guida, mentre gli altri profili essendo liberi, vengono deformati, di conseguenza a seconda di quello che scegli la modellazione assomiglia sempre di più alla cuffia.

Come si fa a chiudere il foro superiore?
Con l'operazione: menù-inserisci-superfici-riempimento

Attento che per mantenere una conformità geometrica rispetto alle misure del campione, forse è meglio farlo a livelli e in superfici cioè ti crei dei piani paralleli, su ognuno costruisci uno schizzo della vista in pianta (del livello) e fai una estrusione e dopo aver costruito i bordi esterni ed interni, li unisci con delle connessioni. Poi fai i riempimenti e i tagli fino a chiudere tutto e raggiare (anche se dalle tue domande mi sembra di capire che conosci meglio i solidi).

Fammi sapere se riesci.

Ciao

Gianni
 

Allegati

marcofa

Utente Standard
Professione: Manager
Software: Autocad Catia
Regione: Liguria
#6
Si infatti io faccio disegno meccanico e le superfici non le ho mai usate.

Il mio soffietto di prova viene tutto sghimbescio, potresti postarmi per favore il Part dei due sistemi? Io ho R21
Se cambio il punto di aggancio esce fuori una porcheria maggiore di quella che sono riuscito a fare.
 

Allegati

gianni55

Utente Standard
Professione: Progettista
Software: CATIA V5
Regione: Piemonte
#8
Lo sweep è composto da una serie di comandi che utilizzano molti modificatori, allo scopo di ottenere una superficie partendo da curve e profili e superfici. A parte alcuni casi dove la geometria è semplice, in molti altri il sistema è costretto a delle deformazioni per dare un risultato. Per questo motivo lo giudico ottimo per le forme "libere" tipo il classico flacone del profumo, o viceversa per le alettature a 90°, per le tubature ecc. mentre invece se debbo costruire un qualcosa che abbia una geometria conforme ad un campione, preferisco lavorare con più sezioni, in modo da avere un maggior controllo su quello che faccio.

Mandarti la sweep serve a poco, ti mando la bozza di quello per livelli in modo che tu abbia una base su cui lavorare anche se vedo che la tua sezione è molto differente dalla mia.

Fai delle prove, se non riesci: mandami la tua sezione tipica, la base, il finale con i raggi che vuoi, che te lo rimando corretto (in IGES che non ho la R21)


Ciao
 

Allegati

Professione: Disegnatore CAD
Software: Catia V5, V4, NX2, cadds4x, tecnigrafo
Regione: UK - South England
#10
Devo modellare un soffietto in gomma come foto allegata.
Se fosse conica non ci sarebbero problemi, l'ho fatta con molta facilità : profilo>>albero
Poichè è rettangolare non sono riuscito a cavare un ragno dal buco.
Ho provato con Costa ma la direttrice rettangolare deve essere squadrata senza arrotondamenti ed interrotta per ottenere la schifezza nella foto
Grazie per un HELP
Marco
Ciao Marcof,
prima di proporti qualche altra soluzione oltre a quelle , corrette, che ti ha dato Gianni, volevo chiederti due cose:
1) Quali requisiti estetici ha il pezzo finito ? Classe A oppure basta che si stampi e funzioni ?

2) Con quale tecnologia verra' realizzato il pezzo definitivo ? Blow moulding , stampaggio iniezione, rotazionale , prototipale con stampi in "silicone", .... ?

Se non puoi rispondere per vari motivi, non importa..
 

marcofa

Utente Standard
Professione: Manager
Software: Autocad Catia
Regione: Liguria
#11
Basta che si stampi e funzioni.
Non ho idea della tecnologia, probabilmente dipenderà dal fornitore
 

gianni55

Utente Standard
Professione: Progettista
Software: CATIA V5
Regione: Piemonte
#12
Ciao Marco,

io ho la R19...

Occhio che la bozza che ti ho mandato è stata fatta in pochi minuti ed è davvero solo indicativa!!! Le connessioni non vanno fatte in un colpo solo, ma separate, con l'aiuto di altre curve, altrimenti il risultato è una superficie tipo "incarto di caramella", così come i raccordi potrebbe essere opportuno farli con il parametro conico.

Aspetto iges o step o schizzo quotato per mandarti qualcosa di decente.

Ciao

Gianni
 

marcofa

Utente Standard
Professione: Manager
Software: Autocad Catia
Regione: Liguria
#13
Ho giocato un pò con il tuo file, ma non posso modificare nulla poichè è pieno di formule.
Vorrei riuscire a capire quale sequenza hai usato.
BTW ma allora sarebbe possibile farlo anche con il solido multisezione smanettando e smussando.
Ti ringrazio e cerco di mandarti un'idea di cosa vorrei come misure, ma vorrei anche imparare qualcosa.
Marco
 

Allegati

gianni55

Utente Standard
Professione: Progettista
Software: CATIA V5
Regione: Piemonte
#14
Ciao Marco,

l'unica formula che c'è nel file è relativa ai raggi dello schizzo, di cui uno solo è editabile: quello senza la scritta (Fx) mentre gli altri sono collegati. Questo si ottiene in automatico quando vuoi inserire dei raggi uguali in uno schizzo, basta selezionare tutte le geometrie e mettere il raccordo (o lo smusso) che il sistema lo mette dappertutto.

La sequenza è quella che vedi nell'albero, il risultato è ottenuto "alla bersagliera" utilizzando dei copia e incolla tanto per dare un'idea.

Ora con le sezioni e le piante si capisce meglio.

Giustamente vuoi scoprire qualcosa di nuovo, appena posso ti mando qualcosa.

Ciao

Gianni
 
Professione: Disegnatore CAD
Software: Catia V5, V4, NX2, cadds4x, tecnigrafo
Regione: UK - South England
#15
Albero di Natale.jpg Ciao ,
premetto che sto andando un po' a "casaccio". Se Vi accorgete che scrivo qualche cosa sbagliata , ditemelo .

1) Definisci un asse "verticale" che corrisponda grossomodo all'amenicolo che dovra' andare all'interno del soffietto . Se e' una linea rettilinea completamente vrrticale meglio.
2) Definisci un asse "di stampaggio" che potrebbe essere , circa, a 90° con l'asse 1) . Lo so che hai detto che non sai ma , cosi', tanto per dare un'ipotesi fattibile;
3) Definisci un tronco di piramide "esterno" , che rappresenti , all'incirca, la superficie inclusa di raccordi che congiunge le curve piu' esterne di ogni singolo soffietto;
4) Come hai fatto per il punto 3) fai lo stesso per le curve piu' interne ( oppure , se lo hai a disposizione, il meccanismo interno ,per evitare interferenze )
5) Piano che passi per asse 1) e 2)
6) Linea normale al piano 5)
7) Piano passante per 2) e 6)
8) 2 piani, paralleli (distanza tra loro quanto e' ampio il raggio x 2) a 7), per ogni "raggio"
9) intersezione tra 8) e 3) o 4) a seconda che il teorico sia "interno" o "esterno"
10) per ogni intersezione 9) interna e il suo corrispondente esterno , sweep con due limiti , spine 9) interna ( per evitare che si "incarti" metti l'estensione ai limiti 0 mm)
11) ora dovresti avere il soffietto senza raggi
12) per "raggiare "le estremita' puoi utilizzare n metodi:
12A) raggio tritangente : sweep 10) superiore, sweep 10) inferiore, superficie 3) o 4) a seconda che sia esterno o interno
12B) raggio standard : piano mediano tra i piani 8) , intersezione con 3) o 4) . Poi raggio "shape" , superficie 10), superficie 3) o 4) , "more" , spine l'intersezione che hai appena creato , limite la stessa intersezione . Ti fa meta' raggio. Lo stesso procedimento lo farai per l'altra meta'.
12C) Raggi "raccordati" : come 12B) crei una intersezione "media" . Poi , curva parallela a ogni intersezione 9) , supporto superficie 10) . Quanti mm? Dipende quanto vuoi "allungare" il raccordo . Poi comando Blend , curva parallela creata, superficie relativa , intersezione" media", superficie 3) o 4).
13) A questo punto dovresti trimmare il tutto .
14) rimangono la chiusura superiore e inferiore .
Per il momento farei semplicemente un fill piatto. La curva di taglio interna la definisci su un un altro piano e poi la proietti sul fill, in modo che se un domani la tua superficie diventa "tondeggiante" avrai sempre la curva corretta su un piano.
15) Solido :
15A) Superficie spessore
15B) Close volume, shell
15C) Se 15A e 15B non funzionano, i raggi definiti in 12) sono minori dello spessore . Quindi , o ingrandisci i raggi oppure ,se la tecnologia te lo permettera', costruisci un offset pari allo spessore per ogni superficie 3) , 4) e 10) . Trimmi tutto. Avrai un soffietto "grande" e uno "piccolo". Booleana, sottrai il piccolo dal grande .

NB: Il formato del mio file è V4R12 , ma si può leggere anche con NX o Pro-e , se preferite :)))))))))
 

gianni55

Utente Standard
Professione: Progettista
Software: CATIA V5
Regione: Piemonte
#16
Ciao Marco,

interessante la soluzione di Lettore, poi me la studio, intanto ti mando la mia bozza!

Premetto che il tuo schizzo era tutto verde, mentre il mio no: forse non vedo una quota, ma i raggi di fondo ancora si "muovono"...

Cosa ho fatto:

schizzato la tua sezione
schizzato le piante
ricostruito i teorici
ruotato di 90° la sezione
traslata di 10 mm per allineare l'esterno alla pianta rettangolare
creato i piani in corrispondenza dei teorici e i relativi schizzi (proiettando i teorici e costruendo tutte le piante intermedie)
unito i punti con delle linee
riempito le aree
unito le superfici
raccordato interno ed esterno

il tutto solo per 1/4 della figura, poi ho simmetrizzato 2 volte per la figura intera

spessore nel body

eseguendo il confronto con la tua sezione: gli assomiglia.

Fammi sapere

Ciao
 

Allegati

marcofa

Utente Standard
Professione: Manager
Software: Autocad Catia
Regione: Liguria
#17
Vediamo se ho capito il tuo procedimento. Hai deciso di modellare 1/4 del totale, creando un wireframe senza raccordi, facendo rotazione e traslazione del profilo, creando i profili in pianta sui vari piani e quindi collegando gli estremi dei raggi dei vari livelli collegando tutti i punti di Trasla1 MENO il punto superiore sostituito dalla linea 23. Preventivamente hai fatto lo sweep2 del canale ad U lasciandolo così separato dal resto.
Non mi tornano gli schizzi 3 e 15, perchè non coincidono?
Dopodichè hai fatto il riempimento di tutte le superfici nonchè la loro unione. Poi raccordi interni ed esterni quindi due simmetrie ed unione. Chiuso il sopra, fatto il foro (spezza1) e dato lo spessore.

Ho cercato di modificare le dimensioni del canale U ma non ci sono riuscito. Da quanto ho capito i vertici dello schizzo 16 devono coincidere con gli schizzi 18 e 19. E quindi devo modificare gli schizzi 16 e 18 per variare la base. Se nello schizzo 16 modifico la quota 70 del canale ad U, nel modello non cambia nulla, anche se 16 e 18 coincidono sempre.
Marco
 

gianni55

Utente Standard
Professione: Progettista
Software: CATIA V5
Regione: Piemonte
#18
Non mi tornano gli schizzi 3 e 15, perchè non coincidono?
Sono il risultato delle quote che mi hai dato tu che non coincidono... nello schizzo della sezione la quota è 20,5, mentre nella pianta è 20, non sapendo qual'è valida le ho lasciate entrambe

Vediamo se ho capito il tuo procedimento ... collegando gli estremi dei raggi dei vari livelli collegando tutti i punti di Trasla1 MENO il punto superiore sostituito dalla linea 23.
L'ho fatto perché non mi hai mandato la sezione di quel lato (essendo rettangolare deve cambiare, ma non so dove e come), ovviamente la geometria vera dipende dall'oggetto che hai tu davanti, la mia è una interpretazione per spiegarti il procedimento.

Ho cercato di modificare le dimensioni del canale U ma non ci sono riuscito.
Devi modificare le quote dello schizzo 6 (mentre facevo le prove, ho fatto un copia e incolla dello schizzo e lasciato solo la U per vedere come veniva la sweep: NON E' CORRETTO, meglio estrarre il profilo che ti serve e fare la sweep...era ora di cena e avevo fame!)


Hai un MP

ciao

Gianni