• This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Leggi altro.

Migrazione indolore da Inventor a Solidworks

gaspoz

Utente Junior
Professione: progettista
Software: T3-SE-Inventor-CATIA V5
Regione: Marche
#1
Buondì,
Una piccola informazione da "tirarighe" a "tirarighe" visto che il venditore medio di CAD non sempre è molto attendibile.
Attualmente utilizzo Inventor ma prossimamente dovrò passare a SolidWorks.
Visto che la mole di pezzi da migrare è considerevole qualcuno di voi sa dirmi se il passaggio è indolore oppure si deve passare per le forche caudine dello STEP e perdere tutte le informazioni?

Denghiu!
 

marcof

Utente Senior
Professione: appiccico francobolli con lo schiacciasassi
Software: solidworks 2013 SP 5.0
Regione: Modena
#2
Buondì,
Una piccola informazione da "tirarighe" a "tirarighe" visto che il venditore medio di CAD non sempre è molto attendibile.
Attualmente utilizzo Inventor ma prossimamente dovrò passare a SolidWorks.
Visto che la mole di pezzi da migrare è considerevole qualcuno di voi sa dirmi se il passaggio è indolore oppure si deve passare per le forche caudine dello STEP e perdere tutte le informazioni?
Che il passaggio sia indolore puoi scordartelo fin da subito. Si tratta solo di capire quanto male sentirete e dove :redface:

SWX importa i formati .iam e .ipt ma ti ritrovi con dei corpi solidi importati come se avessi importato lo step ma è meglio che un calcio nelle gengive, visto che almeno ti risparmi il lavoro di esportazione da inventor.
Salvo cambiamenti nella 2014 devi rifare tutti gli accoppiamenti degli assiemi. Per non parlare delle parti create nel contesto dell'assieme che perdono tutti i riferimenti esterni e via discorrendo.
Per le parti singole c'è feature works, che nella mia versione non c'è e fors può a iutare per parti non troppo complesse.
prova a fartene un idea qui: http://www.youtube.com/watch?v=t2PzdNm8ZE0

Comunque sia preparatevi a un gosso lavoro di rifacimento, soprattutto per gli assiemi top-down dove sarà un vero bagno di sangue e alla fine farete quasi prima a rifarli da zero.

Se avete deciso il passaggio vi consiglio di farvi fare la conversione di un progetto di Inventor dal rivenditore che eventualmente si mostrasse particolarmente ottimista riguardo alla facilità e rapidità dell'operazione.
IMHO preferirà barattare quel test con un ulteriore sconto sul prezzo delle licenze...

p.s. con quel fantastico avatar avresti dovuto scegliere il nikname "Aigor" :smile:
 

gaspoz

Utente Junior
Professione: progettista
Software: T3-SE-Inventor-CATIA V5
Regione: Marche
#3
Denghiu Marcof!
Anche se visto quello che mi hai scritto mi vengono altri pensieri :cool:
Per cui q.li di escrementi semisolidi pioveranno dal cielo per molto, molto, molto tempo!
Come direbbe il prof.: " SI PUO' FAREEE!" con tanta pazienza e diventando emuli di nonno Fiorucci.

Quello mi sembra molto simile al feature recognizer di Solid Edge, parlando di Parasolid, con quale versione avverrà il passaggio di SWX da Parasolid verso altro o è già avvenuto?

Aigor era troppo scontato :wink:
 

regi99

Utente Junior
Professione: progettista senior
Software: Solidworks 2014 Inventor 2009 Rhinoceros 5
Regione: piemonte
#4
ciao,
anche io sto facendo il passaggio!!!
posso dirti che sono rimasto stupito da come funzioni veramente il riconoscimento delle features su SW!!
ovviamente non ti riproduce le features di inventor ma almeno non hai un solido intoccabile come uno step.
dipende quanto devi poi modificare/riusare dopo il pezzo importato...

buona fortuna!
 

gaspoz

Utente Junior
Professione: progettista
Software: T3-SE-Inventor-CATIA V5
Regione: Marche
#5
Grazie per la notizia positiva. Vedremo a settembre se dovrò diventare un mix di Germano Mosconi, nonno Fiorucci e Mario Magnotta :cool:
Modificare spero poco dato che sono pezzi in teoria standard, ma il riuso è pesante!
 
Professione: disegnatore
Software: autocad 2013; solidworks 2014 e 2017
Regione: Friuli Venezia Giulia
#6
se il riuso è pesante credo ti convenga rifarli con un uso logico delle funzioni