• This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Leggi altro.

Migrare da proe a sw e viceversa

coicoi

Utente poco attivo
Professione: Progettista
Software: Solid Works
Regione: Italia
#1
Salve ragazzi... e ragazze, se ci sono... ci sono??? o questo mondo è ancora schifosamente maschile?

Il mio dilemma è questo:

sul sito di sw c'è scritto questo:

SolidWorks Office Professional include un convertitore basato sulle funzioni per i file Pro/ENGINEER. Il convertitore SolidWorks Pro/E consente di riconoscere la maggior parte delle funzioni in parti e assiemi creati con Pro/ENGINEER versione 17.0 - 20.0.

e più avanti dice che si può effettuare imput e output.

Qualcuno di voi ha mai lavorato su una base proe importata in sw e poi restituita in proe?

Conviene farlo? o bisogna prendere in considerazione di lavorare su proe, valutando ovviamente se porta abbastanza lavoro...
 

Strumpf

Utente Standard
Professione: progettazione meccanica, industrial design, reverser engineering...
Software: SolidWorks, Rhino, NX
Regione: Veneto, Schio - (VI)
#2
In guesto viaggio perderesti sicuramente qualcosa, io non ho mai provato, se qualuno posta un assieme di Proe facciamo la prova ;)
 

MoldKiller

Guest
#3
Io ho provato ma è stato deludente.
Se devi importare dei modelli con funzioni molto semplici, hai delle buone probabilità, ma molto probabilmente già un raggio variabile ti darebbe dei problemi.
Inoltre ho notato che anche usando l'opzione per importare solo la geometria senza le features, i modelli risultano di qualità pessima (meglio lo step)!

Ciao
 

Strumpf

Utente Standard
Professione: progettazione meccanica, industrial design, reverser engineering...
Software: SolidWorks, Rhino, NX
Regione: Veneto, Schio - (VI)
#4
Io ho provato ma è stato deludente.
Se devi importare dei modelli con funzioni molto semplici, hai delle buone probabilità, ma molto probabilmente già un raggio variabile ti darebbe dei problemi.
Inoltre ho notato che anche usando l'opzione per importare solo la geometria senza le features, i modelli risultano di qualità pessima (meglio lo step)!

Ciao
nel senso che non riconosce bene tutte le feature, o sbaglia la geometria?
 

MoldKiller

Guest
#5
nel senso che non riconosce bene tutte le feature, o sbaglia la geometria?
Quando importi un file di Pro-e ti viene chiesto se vuoi tentare di importare le features o importare direttamente la geometria.
Se tenti di importare le features e non le riconosce, ti da degli errori e l'albero delle features risulta incompleto e pieno di errori di ricostruzione.
Se invece importi direttamente la geometria, per mia esperienza è un po' come importare un iges di bassa qualità.

Tutto questo parlando di prove che ho fatto un po' di anni fa con un cliente che ha Pro-e. Ho anche provato a fornirgli dei miei modelli salvati in formato Pro-e, ma gli iges e gli step erano comunque migliori.

Ciao
 

Strumpf

Utente Standard
Professione: progettazione meccanica, industrial design, reverser engineering...
Software: SolidWorks, Rhino, NX
Regione: Veneto, Schio - (VI)
#6
ahhh ma allora la cosa e un po datata...
invece la 2008 dovrebbe avere delle migliroie a proposito, dovrebbe riconoscere anche vincoli nel assieme.
 

MoldKiller

Guest
#7
ahhh ma allora la cosa e un po datata...
invece la 2008 dovrebbe avere delle migliroie a proposito, dovrebbe riconoscere anche vincoli nel assieme.
Il problema non sono i vincoli i un assieme.
Il vero problema è che essendo due CAD differenti, ci sono molte funzioni che non possono essere passate da uno all'altro perché anche se si assomigliano sono differenti.
Ad esempio delle semplici estrusioni sono facilmente trasferibili, ma già se si va su di un loft con magari dei vincoli di tangenza o delle curve guida particolari, comincia a diventare un problema.
E se un cad ha un'opzioncina su di una funzione anche semplice che l'altro non ha, è impossibile che riesca a riprodurla.

Io ho appena provato a salvare dei modelli SWx in formato Pro-e, ma sembrerebbe che viene esportata solo la geometria.

Se qualche utilizzatore di Pro-e posta qualche modello, magari uno semplice e uno più complicato, possiamo anche provare ad aprirli e vedere cosa succede.

Ciao
 

Ozzy

Guest
#8
Ho fatto anche io diverse prove negli anni passati in questo senso ed è esattamente come dice mold.
Per funzioni semplici va benissimo,ma quando il modello ha al suo interno funzioni un pò più complesse chiaramente va in tilt, questo anche con altri cad comunque,non è solo un discorso di import diretto con proe.

Qualcosa sicuramente è migliorato ma non vi aspettate mai grandi cose da traslatori diretti, anche perchè comunque i kernel sono diversi.
Proe usa granite, swx usa parasolid è già qui c'ê la differenza,

al massimo si può ancora fare qualche prova, ma l'esperienza mi dice che non ne ricaveremo molto e che è sempre meglio usare in priorità:
STEP
IGES
e altri formati

Saluti Ozzy
 

Strumpf

Utente Standard
Professione: progettazione meccanica, industrial design, reverser engineering...
Software: SolidWorks, Rhino, NX
Regione: Veneto, Schio - (VI)
#9
Ciao, Ozzy, visto che tutti abbiamo fatto le prove "tempo fa", saresti gentile di allegarci un assiemino per rifrescare le prove, cosi non parliamo "al vuoto".
 

coicoi

Utente poco attivo
Professione: Progettista
Software: Solid Works
Regione: Italia
#11
Con una costola fratturata causa caduta in moutain bike mi sono goduto poco poco il ponticello...

Grazie per le vostre risposte, il campo si sgombra assai dalla nebbia che lo ricopre.

Quello che mi pare di capire è che se si tratta di superfici complesse la conversione non sarà efficace. Restano però speranze nel caso di una progettazione meccanica "più rozza", con particolari pensati per essere realizzati con lavorazioni classiche al tornio o alla fresa.

Comunque da maggio sarò attivo e veramente e magari mi produrrò in prove anche io.


Coicoi

PS per uno che sa usare abbastanza bene sw, quanto pensate ci voglia in termini di tempo per imparare ad essere sufficientemente produttivo con Pro-e?
 

Strumpf

Utente Standard
Professione: progettazione meccanica, industrial design, reverser engineering...
Software: SolidWorks, Rhino, NX
Regione: Veneto, Schio - (VI)
#12
PS per uno che sa usare abbastanza bene sw, quanto pensate ci voglia in termini di tempo per imparare ad essere sufficientemente produttivo con Pro-e?
Ho paura di dirlo :eek:
mi salterano a dosso :D
 

Strumpf

Utente Standard
Professione: progettazione meccanica, industrial design, reverser engineering...
Software: SolidWorks, Rhino, NX
Regione: Veneto, Schio - (VI)
#14
Ultima modifica:

coicoi

Utente poco attivo
Professione: Progettista
Software: Solid Works
Regione: Italia
#15
Dalla tua risposta sembra che ci voglia 10-15 volte di più ad impare pro-e rispetto a sw.
ma la mia domanda era quanto ci mette uno che sa già usare abbastanza bene sw ad imparare a lavorare con pro-e.

Se fosse così sarebbe drammatico...
 

Strumpf

Utente Standard
Professione: progettazione meccanica, industrial design, reverser engineering...
Software: SolidWorks, Rhino, NX
Regione: Veneto, Schio - (VI)
#16
Ti ho risposto cosi, perche "imparare" dipende anche dalle capacita di imparare della persona, c'è chi lo impara in 3 giorni, c'è non capisce nulla dopo anni.
Quindi se per SW ci hai messo 1 mese, con Pro-E secondo me ci metti un anno (per saper fare in PROE quello che sai fare in SWX, chiaramente la esperienza presente alegerisce la cosa, ma piu o meno siamo li)
cmq. questa e la mia impressione dopo un po di studi su Pro-E .
 

marcof

Utente Senior
Professione: appiccico francobolli con lo schiacciasassi
Software: solidworks 2013 SP 5.0
Regione: Modena
#17
Quindi se per SW ci hai messo 1 mese, con Pro-E secondo me ci metti un anno (per saper fare in PROE quello che sai fare in SWX, chiaramente la esperienza presente alegerisce la cosa, ma piu o meno siamo li)
No dai, un anno non ci credo neanche se lo vedo...
Mi piace(va) un sacco l'idea di dare addosso a Maxopus e a Ozzy tanto per il gusto di farlo e dirgli che pro-e è macchinoso, ma un anno per impararlo devi porprio essere di coccio, soprattutto se in un mese hai imparato ad usare SWX.
Che poi IMHO la difficoltà vera è imparare come usare i comandi che hai a disposizioni, come procedere a modellare un oggetto, organizzere un assieme top-down, non certo andare a trovare i comandi stessi. Insomma, se sai progetttare bene e fluidamente con unn cad parametrico sai progettare, con un minimo di sbattimento (diciamo 1 mese intenso e concentrato) con tutti.

ciao

Marco

Però, Maxopus e Ozzy, Pro-e è una vera chiavica eh !:D
 

Strumpf

Utente Standard
Professione: progettazione meccanica, industrial design, reverser engineering...
Software: SolidWorks, Rhino, NX
Regione: Veneto, Schio - (VI)
#18
No dai, un anno non ci credo neanche se lo vedo...
Mi piace(va) un sacco l'idea di dare addosso a Maxopus e a Ozzy tanto per il gusto di farlo e dirgli che pro-e è macchinoso....
Va beh c'è un po anche di questo :D

pero è vero che in circa 20 giorni di prove in Pro-E non mi sento ancora in grado di modellare una cosa seria.
In SWX praticamente ho cominciato subito con un modello abbastanza complesso, le feature ti si presentavano da sole e le capivo al volo.
premesso che quando ho iniziato con SW non conoscevo nessun CAD parametrico, ora invece ne so qualcosa :rolleyes: ma e comunque durrissima.
Vista la mia scarsa disponibilita del tempo, ci rinuncio :(
 

maxopus

Mod. Creo e Reverse Eng.
Staff Forum
Professione: Progettista meccanico
Software: Creo Parametric
Regione: Marche (PU)
#19
Va beh c'è un po anche di questo

pero è vero che in circa 20 giorni di prove in Pro-E non mi sento ancora in grado di modellare una cosa seria.
In SWX praticamente ho cominciato subito con un modello abbastanza complesso, le feature ti si presentavano da sole e le capivo al volo.
premesso che quando ho iniziato con SW non conoscevo nessun CAD parametrico, ora invece ne so qualcosa :rolleyes: ma e comunque durrissima.
Vista la mia scarsa disponibilita del tempo, ci rinuncio :(
Fantastico ... un concorrente in meno :)
Mio fratello invece che usa SWX da 5 anni e lo usa anche molto bene ... in 3 giorni ha imparato a modellare, fare assiemi e mettere in tavola ... con Pro/E.
Forse ho un fratello mostro ?
No ... è che per mettere le mani su un programma qualsiasi un pò di materiale bisogna averlo .... è inutile procedere per tentativi.
 

oTToLeoP

Guest
#20
Va beh c'è un po anche di questo :D

pero è vero che in circa 20 giorni di prove in Pro-E non mi sento ancora in grado di modellare una cosa seria.
In SWX praticamente ho cominciato subito con un modello abbastanza complesso, le feature ti si presentavano da sole e le capivo al volo.
premesso che quando ho iniziato con SW non conoscevo nessun CAD parametrico, ora invece ne so qualcosa :rolleyes: ma e comunque durrissima.
Vista la mia scarsa disponibilita del tempo, ci rinuncio :(
IMHO imparare ad usare un CAD è come fare sport ... un conto è farlo da solo un altro è imparare con un buon maestro che ti insegna e ti corregga.
Es: chi gioca a tennis si accorge subito se l'avversario ha imparato a giocare da autodidatta oppure hai imparato con un maestro .. con questo non voglio dire che non sai usare il CAD che usi, ma ho seri dubbi che tu possa farlo girare al 100% anche sulle tue problematiche. cosa che invece faresti se trovassi un buon maestro ... sono sicuro che dopo tanti anni avrai preso dei "vizzietti" che non ti permettono di andare oltre .... molte volte conviene fermarsi ed investire parte del tempo anche su dei corsi di formazione per trovarsi dopo con un buona preparazione che ti consenta di risparmiare molto piu' tempo di quello che potresti immaginare.
Solo così potrai dire se un CAD è meglio dell'altro o piu' veloce ... tutto esclusivamente in IMHO
 
Ultima modifica: