Miglioriamo Solidworks

Oldwarper

Moderatore Solidworks
Staff Forum
Professione: Progettista
Software: Solidworks, Cimatron IT, Cimatron E, Rhino, AutoCAD, Logopress, Solidcam
Regione: Emilia Romagna
#1
In questo thread specifico si discuteranno eventuali richieste varie di implementazioni non presenti in Solidworks o implementate in modo inadeguato o insufficiente.
Ovvio, tralasciate discorsi tipo "Voglio un CAD che funzioni come NX/CATIA/PRoE..." o "Voglio un CAD che ce l'abbia piu' lungo e gorsso del mio collega" o anche "Voglio che mi faccia il caffe' appena in ufficio". Cosi' pure ogni minimo OT che a mio esclusivo giudizio (si' sono un despota..e allora?:cool:) vada a corrompere la discussione che deve rimanere sul trecnico.
Si' a "quel CAD ha quella certa funzionalita' che SWX non ha", ma prima dev'essere stato discussa nel forum e dev'essere emerso che non c'e' nessuna possibilita' di farlo. Quindi chi mettera' "Non riesco a fare questo...come faccio?" senza averne dsicusso prima nel forum verra' trasferito o a mio giudizio eliminato.

Ogni richiesta dovra' essere documentata al meglio, con una rapida descrizione della funzionalita' e del suo risultato finale ed eventualmente screenshot del risultato stesso (magari ottenuto come workaround o con un CAD concorrente)

NOTA BENE: NON DEVE ESSERE UN SOSTITUTO DELL'ASSISTENZA UFFICIALE, CHE DEVE RIMANERE LA VIA PREFERENZIALE PER LA SEGNALAZIONE., anche perche' qui nessuno vi garantisce che venga segnalato e che siamo al corrente dello "stato dell'arte" delle modifiche e workaround.

Siete pertanto tutti invitati a segnalare le richieste d'implementazione ai Vostri fornitori in modo da "spingerli" alla segnalazione dato il "volume critico" che potremmo di volta in volta raggiungere (una cosa e' una segnalazione, un'altra 10 segnalazioni a diversi rivenditori). Lo scopo principale e' proprio quello di permettere ad altri utenti che ritengano la tal implementazione utile di segnalarla a loro volta al proprio fornitore.

In corso d'opera vedremo come aggiustare il tiro. Ribadisco il fatto che ci tengo a far rimanere la discussione sul piu' snello possibile e non prendetevela se talvolta qualche messaggio sparira' senza un apparente motivo (in realta' lo segnalero' nella motivazione). Abbiate pazienza e vediamo se riusciamo a fare un buon lavoro.

Grazie!!
______________________________________________________________________________________________

Qui elenchero' le richieste/segnalazioni via via che verranno esposte e confermate, con eventualmente quante segnalazioni sono state fatte all'assistenza ed eventuali altre notizie utili. Nel caso di richieste di nuove funzioni, indicare anche i CAD che gia' le possiedono.
Service Requests (SR's) are incident reports submitted to Technical Support.
Software Performance Reports (SPR's) are reports submitted to the development team regarding a confirmed software issue or enhancement.

NUOVE FUNZIONALITA' (SPR)
  1. Approssimazione di splines 2D in archi e linee (Strumpf)
    Approximation 2D splines in arcs and lines
    Some cut laser machine doesn't like spline in dxf, so if SolidWorks could transform spline into arcs and lines will be appreciated.
  2. Gestione di materiali e aspetto tramite tabella dati (Poly)
    Management of materials and appareance through design table
  3. Funzione specifica modifica formato foglio. Quando si modifica il formato foglio per tornare alla tavola si deve selezionare modifica foglio. Non è il massimo della chiarezza. Si potrebbe mettere "Esci da modifica formato foglio" Oppure mettere il triangolino in alto a dx per dire che si si è ultimata la modifica del formato. (Poly, Cubalibre). Implementato in SP2
  4. In NX vi è la possibilità di uno specchio degli oggetti grafici sia in parte che assieme.
    Questo potrebbe sicuramente migliorare le prestazioni.
    Se SolidWorks Corp implementasse questo in SolidWorks, sarebbe interessante decidere su quali parti fare il mirror e tener conto di questo nella BOM.
    In NX there is the possibility of a Mirror graphic objects.
    This could certainly improve performance.
    If SolidWorks Corp. would implement SolidWorks, it would be acceptable to decide on which parts make a Mirror graphics and take account of this in the BOM.
    http://www.cad3d.it/forum1/attachment.php?attachmentid=5858&d=1224574590
    http://www.cad3d.it/forum1/attachment.php?attachmentid=5859&d=1224574599
  5. Quotatura automatica continua (AutoCAD). Quotare una serie di segmenti contigui senza dover selezionarli uno per uno. (Pablo)
    http://www.cad3d.it/forum1/attachment.php?attachmentid=5957&stc=1&thumb=1&d=1225182436
  6. Dimensioni in automatico di una lamiera esportata sviluppata in .DXF
  7. Nome file in ripetizione piatta .DXF.Nel nome che propone invece di proporre "ripetizione piatta-nome file" proponesse "nome file-nome configurazione"
  8. Cut of revolution with open profile
  9. Playback the feature. (CimatronE)
  10. Helix function es SolidEdge. Interesting the helix function comprehensive of the cut automatic rifle given the superficial extreme.
  11. Both draft side. The much more complete the draft function in SolidEdge that contains the function to add automatic draft to all perpendicular faces to the neutral plane and create draft to the both sides.
  12. Visualization of the equations on dimensions. Interesting the management and visualization of the formulas (equations) in the dimensions as SolidEdge.
  13. Measure command in the RMB menù. Interesting as SolidEdge the command measure in the RMB menù.
  14. Section 3D by sketches. SolidEdge implement a lot interesting section 3D by sketches.
  15. Set clipping planes. SolidEdge implement a solutions named clipping planes very intersting.
  16. Drag & drop. I would like that after a drag & drop from task pane of a part, mate command star automatically and the first part of the assembly is positioned on the same assembly origin."
  17. Automatic exploded view. The automatic exploded view on SolidEdge is based on the assembly relations parts, while in SolidWorks... I don't have never understood it.
  18. Bounding box. I would like that the bounding box for the note feel the near entities for a better positioning."
  19. Editing forming tool. I would like dimension of formed features can be edited as they are inserted.
  20. Thickness check in SolidWorks Utilities. I would like that thickness controls in SolidWorks Utilities, could work also in semi-transparency in how much for objects that have inner cavities in shaded mode, it's impossible to verify (see cast parts), or propose you one solution.
  21. Smart components. I would like that the Smart components can manage referenced Library Feature and can cut more than one part.
  22. Shell region. I would want to only shell in some zones and not all, without to have to split the part in order to make that
  23. Raccordo automatico degli spigoli negli sviluppi lamiera. Sarebbe molto comodo avere un flag da abilitare per il raccordo automatico degli spigoli. Mi spiego, quando il laser trova uno spogolo vivo rallenta molto e questo non va bene (per la produzione). Basterebbe arrotondare tutti gli spigoli vivi a 0.1 mm per evitare il problema. Si potrebbe settare un raggio di default che si propaga su tutti gli spigoli vivi attivando un flag. Attivando questo flag si risolverebbe anche il problema relativo all'esportazione di archi e linee.
 
Ultima modifica:

flfn

Utente Junior
Professione: progettista
Software: Solid Works-Ready Works-Rhinoceros-Mastercam
Regione: veneto
#2
Bellissima idea. Io comincio con un mio suggerimento.

Creando una parte di elementi saldati con giuntura a 45°a forma di una L contornata.

Si ha che degli elementi con taglio a 45° paralleli nella distinta di taglio non si distinguono da gli altri.

Saluti

Flavio
 

Strumpf

Utente Standard
Professione: progettazione meccanica, industrial design, reverser engineering...
Software: SolidWorks, Rhino, NX
Regione: Veneto, Schio - (VI)
#3
io voglio la conversione dalla spline ai archi tangenti (presente in Rhino e PowerShape)
poi voglio svilupo della superficie (spianatura della freeform)
poi del resto sono contento :D
 

cubalibre00

Utente Senior
Professione: Progettazione meccanica
Software: NX3;NX6 e SW2009
Regione: Emilia Romagna
#4
Bellissima idea. Io comincio con un mio suggerimento.

Creando una parte di elementi saldati con giuntura a 45°a forma di una L contornata.

Si ha che degli elementi con taglio a 45° paralleli nella distinta di taglio non si distinguono da gli altri.

Saluti

Flavio
Ciao,
questo ti può andare bene ?
Se non ti va bene, potresti spiegare cosa vorresti ?

Alessandro
 

Allegati

Oldwarper

Moderatore Solidworks
Staff Forum
Professione: Progettista
Software: Solidworks, Cimatron IT, Cimatron E, Rhino, AutoCAD, Logopress, Solidcam
Regione: Emilia Romagna
#5
io voglio la conversione dalla spline ai archi tangenti (presente in Rhino e PowerShape)
poi voglio svilupo della superficie (spianatura della freeform)
poi del resto sono contento :D
La conversione da splines ad archi tangenti si'.
La spianatura la vedo difficile. Ci sono programmi di terze parti che lo fanno e non credo che SWX ci si metta in concorrenza.
 

cubalibre00

Utente Senior
Professione: Progettazione meccanica
Software: NX3;NX6 e SW2009
Regione: Emilia Romagna
#6
io voglio la conversione dalla spline ai archi tangenti (presente in Rhino e PowerShape)
poi voglio svilupo della superficie (spianatura della freeform)
poi del resto sono contento :D
Per le curve in archi e linee, a cosa ti serve per curiosità ?
Per il secondo, confermo quanto scritto da Old, anche perché, non so come lavorino Rino e Power, ma a mio avviso, qua entra in gioco la deformabilità del materiale che solo un calcolo agli elementi finiti, può dare un risultato corretto.
Poi, sono sicuro che per pezzi semplici, questo non serve, ma il programma deve lavorare in modo indipendente.
Per esempio NX ha questa funzione, ma lavora con gli elementi finiti per ottenere un risultato.

Alessandro
 

Strumpf

Utente Standard
Professione: progettazione meccanica, industrial design, reverser engineering...
Software: SolidWorks, Rhino, NX
Regione: Veneto, Schio - (VI)
#7
Per le curve in archi e linee, a cosa ti serve per curiosità ?
Alessandro
perche alcune machine non tagliano spline da DXF, ma solo archi e linee, in questo caso mio devono essere perfettamente tangenti
 

Poly

Utente Standard
Professione: Disegnatore
Software: SWX 2009x64, Autocad 2007, Corel Draw X3
Regione: Furlanìa Occidentale
#8
Materiale e aspetti configurabili tramite foglio excel.

Io adesso gestisco codici che variano solo per il materiale e/o colore quindi con un codice generico e le configurazioni li gestisco tutti.
Per cambiare materiale/aspetto devo gestire la cosa a mano.
Mi piacerebbe poter avere un file excel esterno che gestisca tutti i materiali/aspetti.
 
Ultima modifica:

Oldwarper

Moderatore Solidworks
Staff Forum
Professione: Progettista
Software: Solidworks, Cimatron IT, Cimatron E, Rhino, AutoCAD, Logopress, Solidcam
Regione: Emilia Romagna
#9
dummy...
lascio qui in caso serva...
 
Ultima modifica:

Poly

Utente Standard
Professione: Disegnatore
Software: SWX 2009x64, Autocad 2007, Corel Draw X3
Regione: Furlanìa Occidentale
#10
Questa è una vita che volevo chiederla.
Quando si modifica il formato foglio per tornare alla tavola si deve selezionare modifica foglio. Non è il massimo della chiarezza. Si potrebbe mettere "Esci da modifica formato foglio" Oppure mettere il triangolino in alto a dx per dire che si si è ultimata la modifica del formato.
 

cubalibre00

Utente Senior
Professione: Progettazione meccanica
Software: NX3;NX6 e SW2009
Regione: Emilia Romagna
#11
Questa è una vita che volevo chiederla.
Quando si modifica il formato foglio per tornare alla tavola si deve selezionare modifica foglio. Non è il massimo della chiarezza. Si potrebbe mettere "Esci da modifica formato foglio" Oppure mettere il triangolino in alto a dx per dire che si si è ultimata la modifica del formato.
Concordo..
 

Brigno

Utente Standard
Professione: Programmatore
Software: SW
Regione: Lombardia
#12
Errori

1) il P&G allega le messe in tavola delle parti dal livello dove risiede l'assieme a scendere nelle cartelle sotto il suo livello, se una parte dell' assieme risiede fuori dalla direttori dove giace l'assieme stesso, allegherà al P&G la parte ma non la messa in tavola è un baco noto ai rivenditori e poco conosciuto all' utenza media visto che mediamente un' assieme risiede sempre più in alto nelle cartelle rispetto alle parti! PROBLEMA RISAPUTO MA MAI RISOLTO



2) Altra cosa moooooolto fastidiosa è la gestione (sempre con il P&G) del prefisso e/o suffisso con le equazioni (che uso moltissimo). Infatti il P&G non sempre rinomina il nome delle variabili delle equazioni con il suffisso corretto!.
Al momento ho fatto un documento word con XXX_davanti alle variabili e una volta deciso il suffisso faccio un bel sostituisci, copio il risultato, cancello tutte le equazioni nell'assieme e reincollo il documento word corretto



Migliorie auspicabili

1) Vorrei che potenziassero le equazioni ad esempio per vedere alcuni parametri (tipo che configurazione è attiva in una parte).
Ho l'assieme che contiene una parte (un riduttore) che ha possibili X configurazioni (rapporti di riduzione) e vorrei calcolarmi la velocità....attualmente A MANO inserisco il rapporto di riduzione nella formula ma vorrei fosse fatto in automatico

2) Possibilità sulla messa in tavola di inserire direttamente in una nota le variabile utilizzate per le equazioni.
 

cubalibre00

Utente Senior
Professione: Progettazione meccanica
Software: NX3;NX6 e SW2009
Regione: Emilia Romagna
#13
Errori

1) il P&G allega le messe in tavola delle parti dal livello dove risiede l'assieme a scendere nelle cartelle sotto il suo livello, se una parte dell' assieme risiede fuori dalla direttori dove giace l'assieme stesso, allegherà al P&G la parte ma non la messa in tavola è un baco noto ai rivenditori e poco conosciuto all' utenza media visto che mediamente un' assieme risiede sempre più in alto nelle cartelle rispetto alle parti! PROBLEMA RISAPUTO MA MAI RISOLTO
Questo non è un baco.
Se utilizzi il comando Pack&Go devi accedere a tale comando in due modi differenti a seconda dove si trovano i disegni.

Se si trovano nella medesima cartella della parte/assieme, allora lo puoi fare tramite l'icona che trovi facendo col tasto destro sul file di parte/assieme in gestione risorse, mentre se i disegni si trovano in un'altra ubicazione, devi utilizzare SolidWorks Explorer e nelle sue opzioni aggiungere la cartella che contiene le messe in tavola affinché SolidWorks possa ricercare le messe in tavola referenziate nel caso non le trovi nello stesso percorso in cui risiede la parte/assieme.
Per capire perché non è un baco, devi sapere che nessun file di parte e assieme memorizza al suo interno se ha generato un disegno.

Se questo non ti sta bene, devi vederlo come implementazione e non come malfunzionamento.

Alessandro
 

cubalibre00

Utente Senior
Professione: Progettazione meccanica
Software: NX3;NX6 e SW2009
Regione: Emilia Romagna
#14
Errori
2) Altra cosa moooooolto fastidiosa è la gestione (sempre con il P&G) del prefisso e/o suffisso con le equazioni (che uso moltissimo). Infatti il P&G non sempre rinomina il nome delle variabili delle equazioni con il suffisso corretto!.
Al momento ho fatto un documento word con XXX_davanti alle variabili e una volta deciso il suffisso faccio un bel sostituisci, copio il risultato, cancello tutte le equazioni nell'assieme e reincollo il documento word corretto
Alleghi un semplice esempio, così lo testiamo e nel caso lo segnaliamo.

Alessandro
 

Brigno

Utente Standard
Professione: Programmatore
Software: SW
Regione: Lombardia
#15
L'ho già segnalato comunque....

"Altezza gambe"= 2000
"Dimensione asse X"= 6000
"Dimensione asse Z"= 3000
"Posizione fermo SX asse X"= 178
"Posizione fermo DX asse X"=236
"Posizione asse X"= 0
"Posizione fermo SX asse Z"= 113
"Posizione fermo DX asse Z"= 113
"Posizione asse Z"= 0
"Dimensione asse Y"=2500
"Dimensione fermo inferiore"= 61
"Dimensione fermo superiore"=75
"Posizione asse Y"= 0
' --- G_00-013-0 ---
"D1@Estrusione3@$$$_M_00-018-0.Part" = "Altezza gambe" ' altezza gamba dx
' --- G_00-014-0 ---
"D1@Estrusione3@$$$_M_00-019-0.Part" = "Altezza gambe" ' altezza gamba sx
' --- G_00-016-0 ---
"D1@Estrusione2@$$$_M_00-008-0.Part" = "Altezza gambe"+250 ' altezza gambe intermedie
"D1@Posizione gamba intermedia da gamba SX" = 1500 'posizione gambe intermedie rispetto alle gambe di SX
' --- G_00-012-0 ---
"D1@Estrusione2@$$$_M_00-020-0.Part" = "Dimensione asse Z"+450 ' lunghezza trave giunzione profili asse x
"D3@RipetizioneLLocale2@$$$_G_00-012-0.SLDASM" = "Dimensione asse Z"+350 ' ripetizione seconda cinghia asse x
"D3@RipetizioneLLocale3@$$$_G_00-012-0.SLDASM" = "Dimensione asse Z"+200 ' ripetizione seconda guida asse x
"D1@Distanza camme seconda trave@$$$_G_00-012-0.SLDASM" = "Dimensione asse Z" 'Distanza camme seconda trave
"D1@Estrusione1@$$$_#_TECNOCENTER-2022184 LOGYCA asse X.Part" = "Dimensione asse X" ' lunghezza profilo asse x
"D2@Base-Flangia1@$$$_#_GAMMA-P 31F-C300G.Part" ="Dimensione asse X" 'lunghezza canalina
"D1@Posizione fermo SX asse X@$$$_G_00-012-0.SLDASM" = "Posizione fermo SX asse X" ' posizione fermo meccanico sx asse x
"D1@Posizione fermo DX asse X@$$$_G_00-012-0.SLDASM" = "Posizione fermo DX asse X" ' posizione fermo meccanico dx asse x
"D1@Distanza CAM FERMO (SX) asse X@$$$_G_00-012-0.SLDASM" = 360
"D1@Distanza CAM FERMO (DX) asse X@$$$_G_00-012-0.SLDASM" = 360
"Corsa asse X"= "D1@Distanza CAM asse X"-66
"D1@Schizzo1@$$$_#_MEGADYNE 50RPP8 asse X.Part" = 393+"Posizione asse X"+"D1@Distanza da cinghia a fermo DX asse X"
"D1@PIANO1@$$$_G_00-012-0.assembly" = "RD2@Annotazioni@$$$_G_00-012-0.assembly" / 2
"D1@PIANO2@$$$_G_00-012-0.assembly" = "RD3@Annotazioni@$$$_G_00-012-0.assembly" / 2
"D1@Estrusione1@$$$_#_HIWIN HGR30R asse X.Part"=(int(("Dimensione asse X"-470)/80)*80)+40 ' Lunghezza della guida con passo 80mm
"QPX"=int(("Dimensione asse X"-1400)/1200)+1 ' Quantita di portacanalina
"D1@RipetizioneLLocale1@$$$_G_00-012-0.assembly" = IIf("QPX">1,"QPX",2) ' Quantita di portacanalina
"D3@RipetizioneLLocale1@$$$_G_00-012-0.assembly" = int(("Dimensione asse X"-1400)/("D1@RipetizioneLLocale1@$$$_G_00-012-0.assembly"-1)) ' interasse portacanalina
"D2@Schizzo1@$$$_#_MEGADYNE 50RPP8 asse X.Part" = "Dimensione asse X"-40
"D8@Schizzo1@$$$_#_MEGADYNE 50RPP8 asse X.Part" = 75 'altezza ansa cinghia
' --- G_00-017-0 ---
"D1@Estrusione1@$$$_#_TECNOCENTER-2021147 PRATYCA asse Z.Part" = "Dimensione asse Z" ' lunghezza profilo asse z
"D1@Posizione fermo SX asse Z@$$$_G_00-017-0.Assembly" = "Posizione fermo SX asse Z" ' posizione fermo meccanico sx asse z
"D1@Posizione fermo DX asse Z@$$$_G_00-017-0.Assembly" = "Posizione fermo DX asse Z" ' posizione fermo meccanico dx asse z
"D1@Distanza CAM FERMO (SX) asse Z@$$$_G_00-017-0.Assembly" = 150
"D1@Distanza CAM FERMO (DX) asse Z@$$$_G_00-017-0.Assembly" = 470
"Corsa asse Z"= "D1@Distanza CAM asse Z"-6-50-10
"D8@Schizzo1@$$$_#_MEGADYNE 50RPP8 asse Z.Part" = 503+"Posizione asse Z"+"D1@Distanza da cinghia a fermo DX asse Z"
"D3@Schizzo1@$$$_#_MEGADYNE 50RPP8 asse Z.Part" = 30 'altezza ansa cinghia
"D2@Base-Flangia1@$$$_GAMMA-P 31F-C200G.Part" = "Dimensione asse Z" 'lunghezza canalina
"D1@Estrusione1@$$$_#_HIWIN HGR30R asse Z.Part" = (int(("Dimensione asse Z"-280)/80)*80)+40 ' Lunghezza della guida con passo 80mm
"QPZ"=int(("Dimensione asse Z"-1400)/1200)+1 ' Quantita di portacanalina
"D1@RipetizioneLLocale2@$$$_G_00-017-0.assembly" = IIf("QPZ">1,"QPZ",2) ' Quantita di portacanalina
"D3@RipetizioneLLocale2@$$$_G_00-017-0.assembly" = int(("Dimensione asse Z"-1000)/("D1@RipetizioneLLocale2@$$$_G_00-017-0.assembly"-1)) ' interasse portacanalina
"D9@Schizzo1@$$$_#_MEGADYNE 50RPP8 asse Z.Part" = "Dimensione asse Z"-40
"D1@Estrusione1@$$$_M_00-023-0.Part" = "Dimensione asse Z"+470
' --- G_00-009-0 ---
"D1@Schizzo1@$$$_M_00-005-0.SLDPRT"="Dimensione fermo superiore"
"D1@Schizzo1@$$$_M_00-004-0.SLDPRT"="Dimensione fermo inferiore"
"D1@Estrusione1@$$$_#_TECNOCENTER-2021753 STATYCA asse Y.Part" = "Dimensione asse Y"
"D1@Distanza CAM FERMO (superiore) c. DX@$$$_G_00-009-0.Assembly" = 150
"D1@Distanza CAM FERMO (inferiore) c. DX@$$$_G_00-009-0.Assembly" = 430
"Corsa asse Y"="D1@Distanza CAM asse Y"-6-50-10
"D8@Schizzo1@$$$_#_MEGADYNE 50RPP8 asse Y.Part" = 183+"Posizione asse Y"+"D1@Distanza da cinghia a fermo superiore asse Y"
"D1@Estrusione1@$$$_#_HIWIN HGR25R asse Y.Part"=(int(("Dimensione asse Y"-40)/60)*60)+40 ' Lunghezza della guida con passo 60mm
"D9@Schizzo1@$$$_#_MEGADYNE 50RPP8 asse Y.Part" = "Dimensione asse Y"-70 ' Lunghezza cinghia
"D3@Schizzo1@$$$_#_MEGADYNE 50RPP8 asse Y.Part" = 30 'altezza ansa cinghia
' --- KABELSCHLEPP K0650.130-RS -145 asse X ---
"D1@Posizione catenaria asse X"=(30+("D1@Distanza CAM asse X"/2))+65
"D2@Schizzo1@$$$_#_KABELSCHLEPP K0650.130-RS -145 asse X.sldprt"=145+"Corsa asse X"/2-("Posizione asse X"/2)
"D5@Schizzo1@$$$_#_KABELSCHLEPP K0650.130-RS -145 asse X.sldprt"=145+("Posizione asse X"/2)
"D1@Schizzo1@$$$_#_KABELSCHLEPP K0650.130-RS -145 asse X.Part" = 434+30 'raggio curvatura catenaria
' --- KABELSCHLEPP KC0650.080-RS-145 asse Y ---
' "D5@Schizzo1@KABELSCHLEPP KC0650.080-RS-145 asse Y.Part"=145+("Posizione asse Y"/2)
' "D4@Schizzo1@KABELSCHLEPP KC0650.080-RS-145 asse Y.Part"=145+"D1@Distanza bloccaggio catenaria asse Y"-80-"Dimensione fermo superiore"-("Posizione asse Y"/2)
' --- KABELSCHLEPP K0650.130-RS -145 asse Z ---
"D1@Posizione catenaria asse Z"=(30+("D1@Distanza CAM asse Z"/2))-160
"D2@Schizzo1@$$$_#_KABELSCHLEPP K0650.130-RS -145 asse Z.SLDPRT"=145+"Corsa asse Z"/2-("Posizione asse Z"/2)
"D5@Schizzo1@$$$_#_KABELSCHLEPP K0650.130-RS -145 asse Z.SLDPRT"=145+("Posizione asse Z"/2)
"D1@Schizzo1@$$$_#_KABELSCHLEPP K0650.130-RS -145 asse Z.Part" = 384+60 'raggio curvatura catenaria
' --- Zona di lavoro ---
"D2@Schizzo1@$$$_Zona di lavoro.sldprt" = "Corsa asse X"
"D1@Schizzo1@$$$_Zona di lavoro.sldprt" = "Corsa asse Y"
"D1@Estrusione1@$$$_Zona di lavoro.sldprt" = "Corsa asse Z"
"D1@Limite DX asse X" = "Posizione fermo DX asse X"+212
"D1@Limite DX asse Z" = "Posizione fermo DX asse Z"+570
"D1@Limite superiore asse Y" = 81.5+"Dimensione fermo inferiore"


Alcune di queste equazioni vengono convertite correttamente (quindi viene aggiunto il prefisso) altre invece NO
 

cubalibre00

Utente Senior
Professione: Progettazione meccanica
Software: NX3;NX6 e SW2009
Regione: Emilia Romagna
#16
L'ho già segnalato comunque....

"Altezza gambe"= 2000
"Dimensione asse X"= 6000
"Dimensione asse Z"= 3000
"Posizione fermo SX asse X"= 178
"Posizione fermo DX asse X"=236
"Posizione asse X"= 0
"Posizione fermo SX asse Z"= 113
"Posizione fermo DX asse Z"= 113
"Posizione asse Z"= 0
"Dimensione asse Y"=2500
"Dimensione fermo inferiore"= 61
"Dimensione fermo superiore"=75
"Posizione asse Y"= 0
' --- G_00-013-0 ---
"D1@Estrusione3@$$$_M_00-018-0.Part" = "Altezza gambe" ' altezza gamba dx
' --- G_00-014-0 ---
"D1@Estrusione3@$$$_M_00-019-0.Part" = "Altezza gambe" ' altezza gamba sx
' --- G_00-016-0 ---
"D1@Estrusione2@$$$_M_00-008-0.Part" = "Altezza gambe"+250 ' altezza gambe intermedie
"D1@Posizione gamba intermedia da gamba SX" = 1500 'posizione gambe intermedie rispetto alle gambe di SX
' --- G_00-012-0 ---
"D1@Estrusione2@$$$_M_00-020-0.Part" = "Dimensione asse Z"+450 ' lunghezza trave giunzione profili asse x
"D3@RipetizioneLLocale2@$$$_G_00-012-0.SLDASM" = "Dimensione asse Z"+350 ' ripetizione seconda cinghia asse x
"D3@RipetizioneLLocale3@$$$_G_00-012-0.SLDASM" = "Dimensione asse Z"+200 ' ripetizione seconda guida asse x
"D1@Distanza camme seconda trave@$$$_G_00-012-0.SLDASM" = "Dimensione asse Z" 'Distanza camme seconda trave
"D1@Estrusione1@$$$_#_TECNOCENTER-2022184 LOGYCA asse X.Part" = "Dimensione asse X" ' lunghezza profilo asse x
"D2@Base-Flangia1@$$$_#_GAMMA-P 31F-C300G.Part" ="Dimensione asse X" 'lunghezza canalina
"D1@Posizione fermo SX asse X@$$$_G_00-012-0.SLDASM" = "Posizione fermo SX asse X" ' posizione fermo meccanico sx asse x
"D1@Posizione fermo DX asse X@$$$_G_00-012-0.SLDASM" = "Posizione fermo DX asse X" ' posizione fermo meccanico dx asse x
"D1@Distanza CAM FERMO (SX) asse X@$$$_G_00-012-0.SLDASM" = 360
"D1@Distanza CAM FERMO (DX) asse X@$$$_G_00-012-0.SLDASM" = 360
"Corsa asse X"= "D1@Distanza CAM asse X"-66
"D1@Schizzo1@$$$_#_MEGADYNE 50RPP8 asse X.Part" = 393+"Posizione asse X"+"D1@Distanza da cinghia a fermo DX asse X"
"D1@PIANO1@$$$_G_00-012-0.assembly" = "RD2@Annotazioni@$$$_G_00-012-0.assembly" / 2
"D1@PIANO2@$$$_G_00-012-0.assembly" = "RD3@Annotazioni@$$$_G_00-012-0.assembly" / 2
"D1@Estrusione1@$$$_#_HIWIN HGR30R asse X.Part"=(int(("Dimensione asse X"-470)/80)*80)+40 ' Lunghezza della guida con passo 80mm
"QPX"=int(("Dimensione asse X"-1400)/1200)+1 ' Quantita di portacanalina
"D1@RipetizioneLLocale1@$$$_G_00-012-0.assembly" = IIf("QPX">1,"QPX",2) ' Quantita di portacanalina
"D3@RipetizioneLLocale1@$$$_G_00-012-0.assembly" = int(("Dimensione asse X"-1400)/("D1@RipetizioneLLocale1@$$$_G_00-012-0.assembly"-1)) ' interasse portacanalina
"D2@Schizzo1@$$$_#_MEGADYNE 50RPP8 asse X.Part" = "Dimensione asse X"-40
"D8@Schizzo1@$$$_#_MEGADYNE 50RPP8 asse X.Part" = 75 'altezza ansa cinghia
' --- G_00-017-0 ---
"D1@Estrusione1@$$$_#_TECNOCENTER-2021147 PRATYCA asse Z.Part" = "Dimensione asse Z" ' lunghezza profilo asse z
"D1@Posizione fermo SX asse Z@$$$_G_00-017-0.Assembly" = "Posizione fermo SX asse Z" ' posizione fermo meccanico sx asse z
"D1@Posizione fermo DX asse Z@$$$_G_00-017-0.Assembly" = "Posizione fermo DX asse Z" ' posizione fermo meccanico dx asse z
"D1@Distanza CAM FERMO (SX) asse Z@$$$_G_00-017-0.Assembly" = 150
"D1@Distanza CAM FERMO (DX) asse Z@$$$_G_00-017-0.Assembly" = 470
"Corsa asse Z"= "D1@Distanza CAM asse Z"-6-50-10
"D8@Schizzo1@$$$_#_MEGADYNE 50RPP8 asse Z.Part" = 503+"Posizione asse Z"+"D1@Distanza da cinghia a fermo DX asse Z"
"D3@Schizzo1@$$$_#_MEGADYNE 50RPP8 asse Z.Part" = 30 'altezza ansa cinghia
"D2@Base-Flangia1@$$$_GAMMA-P 31F-C200G.Part" = "Dimensione asse Z" 'lunghezza canalina
"D1@Estrusione1@$$$_#_HIWIN HGR30R asse Z.Part" = (int(("Dimensione asse Z"-280)/80)*80)+40 ' Lunghezza della guida con passo 80mm
"QPZ"=int(("Dimensione asse Z"-1400)/1200)+1 ' Quantita di portacanalina
"D1@RipetizioneLLocale2@$$$_G_00-017-0.assembly" = IIf("QPZ">1,"QPZ",2) ' Quantita di portacanalina
"D3@RipetizioneLLocale2@$$$_G_00-017-0.assembly" = int(("Dimensione asse Z"-1000)/("D1@RipetizioneLLocale2@$$$_G_00-017-0.assembly"-1)) ' interasse portacanalina
"D9@Schizzo1@$$$_#_MEGADYNE 50RPP8 asse Z.Part" = "Dimensione asse Z"-40
"D1@Estrusione1@$$$_M_00-023-0.Part" = "Dimensione asse Z"+470
' --- G_00-009-0 ---
"D1@Schizzo1@$$$_M_00-005-0.SLDPRT"="Dimensione fermo superiore"
"D1@Schizzo1@$$$_M_00-004-0.SLDPRT"="Dimensione fermo inferiore"
"D1@Estrusione1@$$$_#_TECNOCENTER-2021753 STATYCA asse Y.Part" = "Dimensione asse Y"
"D1@Distanza CAM FERMO (superiore) c. DX@$$$_G_00-009-0.Assembly" = 150
"D1@Distanza CAM FERMO (inferiore) c. DX@$$$_G_00-009-0.Assembly" = 430
"Corsa asse Y"="D1@Distanza CAM asse Y"-6-50-10
"D8@Schizzo1@$$$_#_MEGADYNE 50RPP8 asse Y.Part" = 183+"Posizione asse Y"+"D1@Distanza da cinghia a fermo superiore asse Y"
"D1@Estrusione1@$$$_#_HIWIN HGR25R asse Y.Part"=(int(("Dimensione asse Y"-40)/60)*60)+40 ' Lunghezza della guida con passo 60mm
"D9@Schizzo1@$$$_#_MEGADYNE 50RPP8 asse Y.Part" = "Dimensione asse Y"-70 ' Lunghezza cinghia
"D3@Schizzo1@$$$_#_MEGADYNE 50RPP8 asse Y.Part" = 30 'altezza ansa cinghia
' --- KABELSCHLEPP K0650.130-RS -145 asse X ---
"D1@Posizione catenaria asse X"=(30+("D1@Distanza CAM asse X"/2))+65
"D2@Schizzo1@$$$_#_KABELSCHLEPP K0650.130-RS -145 asse X.sldprt"=145+"Corsa asse X"/2-("Posizione asse X"/2)
"D5@Schizzo1@$$$_#_KABELSCHLEPP K0650.130-RS -145 asse X.sldprt"=145+("Posizione asse X"/2)
"D1@Schizzo1@$$$_#_KABELSCHLEPP K0650.130-RS -145 asse X.Part" = 434+30 'raggio curvatura catenaria
' --- KABELSCHLEPP KC0650.080-RS-145 asse Y ---
' "D5@Schizzo1@KABELSCHLEPP KC0650.080-RS-145 asse Y.Part"=145+("Posizione asse Y"/2)
' "D4@Schizzo1@KABELSCHLEPP KC0650.080-RS-145 asse Y.Part"=145+"D1@Distanza bloccaggio catenaria asse Y"-80-"Dimensione fermo superiore"-("Posizione asse Y"/2)
' --- KABELSCHLEPP K0650.130-RS -145 asse Z ---
"D1@Posizione catenaria asse Z"=(30+("D1@Distanza CAM asse Z"/2))-160
"D2@Schizzo1@$$$_#_KABELSCHLEPP K0650.130-RS -145 asse Z.SLDPRT"=145+"Corsa asse Z"/2-("Posizione asse Z"/2)
"D5@Schizzo1@$$$_#_KABELSCHLEPP K0650.130-RS -145 asse Z.SLDPRT"=145+("Posizione asse Z"/2)
"D1@Schizzo1@$$$_#_KABELSCHLEPP K0650.130-RS -145 asse Z.Part" = 384+60 'raggio curvatura catenaria
' --- Zona di lavoro ---
"D2@Schizzo1@$$$_Zona di lavoro.sldprt" = "Corsa asse X"
"D1@Schizzo1@$$$_Zona di lavoro.sldprt" = "Corsa asse Y"
"D1@Estrusione1@$$$_Zona di lavoro.sldprt" = "Corsa asse Z"
"D1@Limite DX asse X" = "Posizione fermo DX asse X"+212
"D1@Limite DX asse Z" = "Posizione fermo DX asse Z"+570
"D1@Limite superiore asse Y" = 81.5+"Dimensione fermo inferiore"


Alcune di queste equazioni vengono convertite correttamente (quindi viene aggiunto il prefisso) altre invece NO
Spero che tu usi un configuratore del tipo DriveWorksXpress o via personalizzazione programmazione/database, altrimenti rendi il file ingestibile, incontrollabile e legato all'utente che l'ha creato.
Questo è terrorismo tra colleghi.
Quale collega avrebbe il coraggio di mettere mano a una cosa del genere.

A mio avviso, c'è qualcosa che non va nel tuo metodo di lavoro, se utilizzi le equazioni di SW e non altri strumenti meno invasivi.

Alessandro
 
Ultima modifica:

Brigno

Utente Standard
Professione: Programmatore
Software: SW
Regione: Lombardia
#17
Siamo in due a "metterci le mani" e non ci sono problemi.

Tutte le nostre macchine sono fatte così (www.italianarobot.com) dai robot, alle rulliere, alle navette al semplice spintore.....

In realtà vai solo a cambiare questi valori

"Altezza gambe"= 2000
"Dimensione asse X"= 6000
"Dimensione asse Z"= 3000
"Posizione fermo SX asse X"= 178
"Posizione fermo DX asse X"=236
"Posizione asse X"= 0
"Posizione fermo SX asse Z"= 113
"Posizione fermo DX asse Z"= 113
"Posizione asse Z"= 0
"Dimensione asse Y"=2500
"Dimensione fermo inferiore"= 61
"Dimensione fermo superiore"=75
"Posizione asse Y"= 0

e la macchina è finita.

Ho visto diversi configuratori ma oltre al costo degli stessi ed al tempo per inserire il tutto poi sei "legato" mani e piedi al quel sistema mentre così sei legato "solo" a SW.

Tieni presente poi che tutti e due lavoriamo in locale (esiste solo un file di Excel che va compilato prima di fare qualunque pezzo) per questione di prestazioni (in rete anche con un RAID 1+0 e tutto in Gigabit è uno strazio !).

...sono scelte
 

flfn

Utente Junior
Professione: progettista
Software: Solid Works-Ready Works-Rhinoceros-Mastercam
Regione: veneto
#18

Allegati

cubalibre00

Utente Senior
Professione: Progettazione meccanica
Software: NX3;NX6 e SW2009
Regione: Emilia Romagna
#19
Ecco la distinta, se vedi il pezzo n.3 ha un taglio a 45° parallelo e nella distinta non è segnalato.
Basterebbe un -45°

http://www.cad3d.it/forum1/attachment.php?attachmentid=5650&stc=1&d=1223405778
Vedi, potrei essere d'accordo, ma non essendoci nessuna normativa che indica come indicare la posizione del taglio, il tuo -45° potrebbe essere riferito al taglio opposto del 45°, mentre in questo caso il taglio è in un'altra direzione.
L'indicazione del taglio implica un valore bidimensionale, da 0 a 359°.
Come si fa a comprendere che il taglio è in un'altra direzione ?
Non puoi dire che da 0 a 359° sono su una direzione, mentre con il - sono nell'altra direzione.
Anche perché non puoi dire di tagliare il pezzo a 235°, in officina ti verrebbero a dire di tagliartelo tu.
L'angolo è sempre tra 0 e 89°.
La soluzione, a meno che tu non ne abbia una univoca per tutti gli utenti, è bollare i pezzi e creare la sua relativa messa in tavola.

Questo è il mio parare e se ne può discutere anche con gli altri utenti di vari sistemi CAD.
Quando chiediamo qualcosa alla SolidWorks, dobbiamo avere dei fondamenti tecnici e non solo, per poter richiedere qualcosa, non io vorrei così e perché nella mia azienda se metto - 45° capiscono che è nell'altra direzione.
Ricordati che si sono anche casi anomali, dove il taglio è sempre a 45° ma in due direzioni e che in officina farebbero con due tagli successivi.

Alessandro
 

cubalibre00

Utente Senior
Professione: Progettazione meccanica
Software: NX3;NX6 e SW2009
Regione: Emilia Romagna
#20
Siamo in due a "metterci le mani" e non ci sono problemi.

Tutte le nostre macchine sono fatte così (www.italianarobot.com) dai robot, alle rulliere, alle navette al semplice spintore.....

In realtà vai solo a cambiare questi valori

"Altezza gambe"= 2000
"Dimensione asse X"= 6000
"Dimensione asse Z"= 3000
"Posizione fermo SX asse X"= 178
"Posizione fermo DX asse X"=236
"Posizione asse X"= 0
"Posizione fermo SX asse Z"= 113
"Posizione fermo DX asse Z"= 113
"Posizione asse Z"= 0
"Dimensione asse Y"=2500
"Dimensione fermo inferiore"= 61
"Dimensione fermo superiore"=75
"Posizione asse Y"= 0

e la macchina è finita.

Ho visto diversi configuratori ma oltre al costo degli stessi ed al tempo per inserire il tutto poi sei "legato" mani e piedi al quel sistema mentre così sei legato "solo" a SW.

Tieni presente poi che tutti e due lavoriamo in locale (esiste solo un file di Excel che va compilato prima di fare qualunque pezzo) per questione di prestazioni (in rete anche con un RAID 1+0 e tutto in Gigabit è uno strazio !).

...sono scelte
Ciao,
DriveWorksXpress è gratuito ed integrato con SolidWorks.
Non lavora con le equazioni, ma pilota i file direttamente senza aprirli.
Oltre ad essere un wizard che ti segue passo per passo ha molte funzionalità che tu non hai, etc..

Nel tuo caso sei obbligato a caricare in memoria tutti i file per accedere ai valori delle dimensioni.
La gestione di eventuali modifiche, non è da quello che ho visto del tutto semplice.
Mi fermo qua....
Ti ricordo che il prodotto da me menzionato, è nato proprio per questi casi....quindi fai tu.
I prodotti inseriti in SolidWorks come DriveWorksXpress, non muoiono dall'oggi al domani.
Gli unici due prodotti che sono morti sono Moldbase e MoldFlowXpress.
Il primo è morto in quanto la SolidWorks ne ha venduti in tutto il mondo forse 10 licenze, e il secondo non è stata la MoldFlow a deciderlo, anzi gli faceva comodo, ma la AutoDesk, che l'ha acquisita.

Alessandro