Messa in tavola parziale di un assieme

Byron

Utente Junior
Professione: Progettista
Software: Solidworks 2016 Sp.3 ; Caddy++ 2013
Regione: Toscana
#1
Salve signori, oggi il mio quesito è il seguente: immaginate di avere un assieme montato con 100 parti. Per fare le istruzioni di montaggio devo creare delle tavole tante quante sono le fasi di montaggio. Tali tavole, a meno che non crei una miriade di configurazioni ed importi via via quelle, contengono nella lista dei componenti tutti i particolari presenti nella vista di assieme importata, anche se in tale vista ho nascosto i componenti. Come posso fare a importare viste "parziali" dell'assieme e, in tale modo, creare delle tabelle bom "parziali"? Col mio vecchio cad potevo richiamare in tavola anche solo alcuni particolari di un assieme, possibile che con solidworks non vi riesca a meno di fare un botto di configurazioni? Spero in un vostro aiuto...
 

Turbo16

Utente Junior
Professione: Progettista
Software: Solidworks
Regione: italia
#4
Ciao
Se non ricordo male, nella tabella distinta materiali hai la possibilità di nascondere le righe che non ti interessano...
Certo che farlo per n tavole diventa impegnativo...
Altrimenti crei delle configurazioni, i particolari che non ti servono li sospendi e quando fai la messa in tavola, nella scheda configurazioni vai a selezionare la tua configurazione!

Buona fortuna
 
Professione: disegnatore
Software: autocad 2013; solidworks 2014 e 2017
Regione: Friuli Venezia Giulia
#5
rendere virtuale una parte o un assieme serve per non avere file esterni (ad esempio i componenti di un cuscinetto che di fatto è un elemento a se stante composto da sfere e anelli).
quindi con quello che serve a te non c'entra niente.
crei tanti assiemi quante sono le fasi di montaggio. alla fine prendi questi assiemi e li accoppi in uno generale.
le distinte poi le gestisci come parti e sottoassiemi di primo livello o solo parti o parti vedi guida
 

Byron

Utente Junior
Professione: Progettista
Software: Solidworks 2016 Sp.3 ; Caddy++ 2013
Regione: Toscana
#6
Hai ragione, é l'unica soluzione possibile, anche se scomoda. Grazie mille Massi!
 
Professione: disegnatore
Software: autocad 2013; solidworks 2014 e 2017
Regione: Friuli Venezia Giulia
#7
perché scomoda?
a me sembra un sistema logico che rispecchia il montaggio reale; oltrettutto fare sottoassiemi rende l'assieme generale più snello e maneggiabile e in caso di modifiche si può lavorare sul singolo sottoassieme senza dover caricare centinaia di parti.
 

re_solidworks

Moderatore Solidworks
Staff Forum
Professione: Progettista
Software: Swx2016-R2W2016-Power Surfacing 2.1-Creo 2.0- PDSU 2016 - Composer 2016
Regione: Veneto
#8
Per avere la massima flessibilità nelle BOM per la manualistica c'è Solidworks Composer. Pacchetto sicuramente costoso, ma molto efficace.
 

Byron

Utente Junior
Professione: Progettista
Software: Solidworks 2016 Sp.3 ; Caddy++ 2013
Regione: Toscana
#9
perché scomoda?
a me sembra un sistema logico che rispecchia il montaggio reale; oltrettutto fare sottoassiemi rende l'assieme generale più snello e maneggiabile e in caso di modifiche si può lavorare sul singolo sottoassieme senza dover caricare centinaia di parti.
Si, hai ragione. Me ne sono convinto anche io adesso, d'altra parte dopo 16 anni a disegnare con un cadavere di ha condizionato ed adesso che ho SW debbo cambiare mentalità di lavoro
 

Byron

Utente Junior
Professione: Progettista
Software: Solidworks 2016 Sp.3 ; Caddy++ 2013
Regione: Toscana
#10
Per avere la massima flessibilità nelle BOM per la manualistica c'è Solidworks Composer. Pacchetto sicuramente costoso, ma molto efficace.
Si, abbiamo preso una licenza del composer anche se credo sia efficace per creare manualistica più che. Istruzioni di montaggio per lanpr9duzione..almeno questo é il mio primo ed attuale parere..