Messa in tavola Me10

Arlequim

Guest
#1
Salve a tutta la community di OSDM, sebbene per motivi di lavoro ho dovuto abbandonare CoCreate per migrare su altri cad, continuo a utilizzare questo sistema per tutti quei "task" che mi lasciano libertà di scelta. In effetti a volte il parametrico forzato diventa una seccatura e un buon modellatore dinamico/contestuale mi accelera notevolemente i tempi.

vabbè, veniamo al dunque: non ricordo come sia possibile fare la messa in tavola (ovvero impostare le viste) inviando a Me10 il modello creato da OSDM. Mi ricordo che al corso l'istruttore mi disse che è possibile "mettere in linea" Me10 in modo che riceva i dati direttamente in memoria. Ma come si fa??? non ricordo... un grazie anticipato a tutti coloro che interverranno.

ps) utilizzo OSDM 2007.
 

Shaba

Utente Standard
Professione: Disegnatore
Software: Me10 The Best! OSD 19, KeyCreator 13.5, SolidWorks 2017, NX
Regione: Lazio+Veneto
#2
Sicuro si possa fare?
Io faccio così: genero le viste con Annotation e salvo il file.
Apro con Me10 e quoto alla grande.
 

Dirotec

Utente Standard
Professione: Tiro righe intermittenti e curve ondulate
Software: Me10,OSD,Autocad
Regione: San Pietroni Street
#3
Sicuro si possa fare?
Io faccio così: genero le viste con Annotation e salvo il file.
Apro con Me10 e quoto alla grande.

Ciao

scusa, ma mi togli una curiosità.
Come mai quoti in me10 e non fai la tavola con Annotation.

grazie

Marco
 

Shaba

Utente Standard
Professione: Disegnatore
Software: Me10 The Best! OSD 19, KeyCreator 13.5, SolidWorks 2017, NX
Regione: Lazio+Veneto
#4
Xkè Me10 è moooooolto piu' snello e veloce. ;) (interfaccia UNIX like)
Xkè son piu' di 10 anni che ci lavoro su Me10 e ho creato simboli e macro ottimizzate per il mio lavoro.
Xkè i particolaristi possono quotare le tavole create con Me10 senza avere OSD installato
Per mantenere l'associatività' è molto semplice, basta stare attenti a non fare 2-3 cose.. :cool:
 

davide75

Utente Senior
Professione: progettista-ing.meccanico
Software: SE-INV-SW-PRO/E-OSD-GBG-ME10-VISUAL NASTRAN 4D-AUTOCAD
Regione: emilia romagna
#5
concordo anche io. ME10 è molto viu veloce e se poi hai le personalizzazioni il gioco è fatto. una domanda : ma OSD è davvero fatto bene?? Nel senso conviene usare un cad non parametrico anche se i dile che ne ricavo sono molto leggeri??Chiedo questo perche vi giuro nel mio campo (progettazione macchine utensili, prototipi e macchine automatiche ) non viene mai menzionato dalla aziende e non ho ancora incontrato qualcuno che lo usi.
Non voglio sminuire OSD ripeto, ma la mia è curiosità tutto qui
 

Shaba

Utente Standard
Professione: Disegnatore
Software: Me10 The Best! OSD 19, KeyCreator 13.5, SolidWorks 2017, NX
Regione: Lazio+Veneto
#6
Lavoro per due ditte nel campo macchine utensili / macchine speciali e usano entrambe OSD per cui ditte ce ne sono che lo usano...
Secondo me OSD paga uno sviluppo molto lento.. E megari dei venditori non aggressivi per esempio come quelli di PTC.
Per la sua validita' applicata a questi campi per me è il TOP e son sicuro che se altri avessero modo di provarlo per bene si convertirebbero a OSD.
Ricordo una sera stavo importando una caterna portavi IGUS in SW (tanto per dirne uno)e in OSD. Bene il PC con SW di è bloccato e invece con OSD sono andati aventi liscio liscio.
 

davide75

Utente Senior
Professione: progettista-ing.meccanico
Software: SE-INV-SW-PRO/E-OSD-GBG-ME10-VISUAL NASTRAN 4D-AUTOCAD
Regione: emilia romagna
#7
Allora premetto che non ci ho lavorato nonostante che al lavoro lo abbiamo però non credo che per una catena igus si possa dire se il cad è buono oppure no.Penso che sia soggetttivo il fatto che è il top o no. La mia era curiosita per il semplice fatto di non essere parametrico e perche clienti che lo usino ancora non ci sono capitati per cui faccio fatica a dare un giudizio. Tutto qui.
 

Shaba

Utente Standard
Professione: Disegnatore
Software: Me10 The Best! OSD 19, KeyCreator 13.5, SolidWorks 2017, NX
Regione: Lazio+Veneto
#8
Beh il mio era solo un aneddoto. (Certo che se WS di perde su certe cose...)
Secondo me il parametrico serve poco quando si fanno macchine speciali e anche macchine utensili. Ma qui aprimo una discussione bella lunga.
Ritornando alla domanda iniziale non è che è stato fatto semplicemente un copia incolla tra OSD o Me10?
Non credo (da quel che so) che Solid Possa dialogare direttamente con Me10 senza passare per Annotation
 

Dirotec

Utente Standard
Professione: Tiro righe intermittenti e curve ondulate
Software: Me10,OSD,Autocad
Regione: San Pietroni Street
#9
Xkè Me10 è moooooolto piu' snello e veloce. ;) (interfaccia UNIX like)
Xkè son piu' di 10 anni che ci lavoro su Me10 e ho creato simboli e macro ottimizzate per il mio lavoro.
Xkè i particolaristi possono quotare le tavole create con Me10 senza avere OSD installato
Per mantenere l'associatività' è molto semplice, basta stare attenti a non fare 2-3 cose.. :cool:
Beh concordo anche io che me10 sia più veloce (iniziai ad usarlo nel lontano 1990 la release su UNIX 3.0 per cui lo conosco benissimo) secondo me anche con annotation si fa egregiamente quello di me10. Sicuramente è da migliorare nella parte delle sezioni dettagli e cose simili, ma con le macro che trovi in giro secondo me con annotation si fà prima. Comunque io uso solo me10 per clienti che vogliono il 2d e basta per il resto faccio tutto con OSD e Annotation.
Per rispondere a Davide 75 concordo cho Shaba molte aziende sono fissate con parametrici ma nel settore macchine speciali e anche utensili OSD la da in barba a tanti parametrici.

Poi sai come si dice a napoli.....ogni scaraffone è bello a mamma sua

ciao

Ciao
 

davide75

Utente Senior
Professione: progettista-ing.meccanico
Software: SE-INV-SW-PRO/E-OSD-GBG-ME10-VISUAL NASTRAN 4D-AUTOCAD
Regione: emilia romagna
#10
mi spiace ma alla tua domanda non so purtroppo rispondere. Cmq grazie per la discussione è stata utile :)
 

Arlequim

Guest
#11
ciao a tutti :)
soltanto ora mi rendo conto che forse ho postato nella sezione sbagliata, ma pazienza... almeno questa discussione mi sembra abbastanza sentita. Premetto che utilizzando molto intensivamente cad quali Pro/Engineer, Ugs e Catia sono francamente convinto della loro superiorità rispetto a Osdm. Ma rigor di ragione ammetto che è inutile utilizzare tali cad quando hai a che fare con particolari sempre diversi, in cui la parametricità ti fa spendere molto tempo (inizialmente intendo, poi se sai usarla bene alla lunga bene ci guadagni), per poi dover anche risolvere le "external references"... in questi casi osdm è molto più produttivo e sbrigativo (=non ti fa diventar matto in problemi non inerenti la tua attività pura di progettazione). E aggiungo inoltre che le ditte che utilizzano ancora osdm+me10 sono ancora molte, non vorrei dire una stupidata ma ritengo che questa accoppiata abbia creato i veri progettisti/tecnici/disegnatori. Poche volte ho visto dei disegnatori utilizzare Annotation, non ne so il vero motivo, tutti utilizzano Me10... felicemente! Cercherò cmq di informarmi se qualcuno sa come far dialogare osdm con me10 escludendo il passaggio da annotation. Per il momento grazie a tutti, alla prox.
 

Dirotec

Utente Standard
Professione: Tiro righe intermittenti e curve ondulate
Software: Me10,OSD,Autocad
Regione: San Pietroni Street
#12
Mah........io non riesco a capire, eppure sono un estimatore di me10, ma che ha di diverso Annotation. E' semplicemente lo stesso programma direttamente collegato con OSD, fatemi capire (la mia è una curiosità) quale problema crea Annotation rispetto ad me10.
Se fosse come dite voi non ha senso che gli sviluppatori di OSD creassero anche Annotation tanto già c'era me10

grazie

Marco
 

Stefano_ME30

Guest
#13
ciao a tutti :)
....Poche volte ho visto dei disegnatori utilizzare Annotation, non ne so il vero motivo, tutti utilizzano Me10... felicemente!
Lo fanno perche' stiamo in mano a dei commerciali con le "pigne" nel cervello (gli stessi che convincono i clienti a lavorare in .PKG).
Con OSD crei i modelli, con Annotation crei le viste/sezioni, con ME10 (abilitando il modulo Annotation) quoti e sposti le viste.
Per passare da OSD direttamente a ME10 bisogna tornare alla 6.
C'e' una macro che abilita i layout in 3d in OSD, salvi in MI il layot e puoi completare in ME10.
C'e' una disussione apposta che parla di questo.
Rimane il problema che e' un modo di lavorare poco produttivo, e superato.
Ogni volta che modifichi il modello 3D devi rifare il "giro".
Dammi retta e' una "caxxata" di porporzioni "cosmiche".
Se fai tutto con Annotation ME10 serve solo come 2D puro.
Puoi scavalcare Annotation e quotare in ME10 (niente a che ridire e' una possibilita' in piu' che mantiene l'associativita'), ma scavalcare Annotation e' come buttarsi dal terzo piano e non prendere l'ascensore per "fare prima"!
:)
 

Dirotec

Utente Standard
Professione: Tiro righe intermittenti e curve ondulate
Software: Me10,OSD,Autocad
Regione: San Pietroni Street
#14
Ah ecco allora non è solo una mia oppinione........:D, infatti anche io non vedo dove sia tutta questa semplificazione. ripeto Annotation è da migliorare ma passare da OSD ad Annotaytion semplifica molto le cose.
 

Arlequim

Guest
#15
@Stefano_ME30: grazie, ho capito benissimo, non è sempre detto che il metodo più utilizzato sia sempre il più corretto :) Ad ogni modo io fin dall'inizio mi sono sempre trovato abbastanza bene con annotation, salvando il tutto come bdl. E poi sicuramente qualche conoscenza in più di Me10 non guasta mai, anche perchè come puro 2d rimane davvero un punto di riferimento (ho da poco scoperto che l'igs 2d viene addirittura utilizzato per elaborare i percorsi di taglio nelle macchine cnc...) .

Grazie ancora!!! :)