Messa in tavola in automatico

cisia

Utente poco attivo
Professione: Ingegnere
Software: autocad
Regione: Italia
#1
Salve a tutti,
esiste una macro per fare una messa in tavola, anche grezza, di tutte le parti di un progetto? prendo ad esempio la possibilità tramite "Programmazione operazione" di trasformare tutti i file .idw in .dwg.... vorrei avere un pulsante che mi prende tutti i file .ipt e crea un singolo foglio A4 per ogni file con una configurazione standard tipo: le 3 viste principali (possibilmente adattando in automatico la scala del particolare al foglio A4), le quote ricavate dagli schizzi del 3D, cartiglio e piccola distinta con il materiale, note, quantità, ecc.

Con la nostra ditta abbiamo iniziato a realizzare grandi carpenterie, 120.000 parti, con inventor (prima utilizzavamo Tecnometal) e mi è capitato di dover creare tutti i formalini per l'officina a mano!! Non vi dico la perdita di tempo per andare a cliccare su nuovo idw, scegliere il file , piazzare le viste, inserire la tabellina, ecc....

se in autimatico si potesse almeno creare una bozza di tutti i formalini per poi andarli a completare con le dovute quote, tolleranze ecc sarebbe veramente eccezionale..

Grazie a tutti!!:smile:
 

ReFazzi

Utente Standard
Professione: Progettista-costruttore
Software: Inventor 2012 W7-64
Regione: Marche-Abruzzo
#2
Se invece delle tavole tirasse fuori direttamente delle banconote potremmo risparmiare anche il tempo della progettazione!!:tongue::tongue::tongue:
 

Tarkus

Utente Senior
Professione: Progettista,Disegnatore
Software: Autocad Mechanical,Inventor 2017,HyperMill2012
Regione: Toscana
#3
Salve a tutti,
esiste una macro per fare una messa in tavola, anche grezza, di tutte le parti di un progetto? prendo ad esempio la possibilità tramite "Programmazione operazione" di trasformare tutti i file .idw in .dwg.... vorrei avere un pulsante che mi prende tutti i file .ipt e crea un singolo foglio A4 per ogni file con una configurazione standard tipo: le 3 viste principali (possibilmente adattando in automatico la scala del particolare al foglio A4), le quote ricavate dagli schizzi del 3D, cartiglio e piccola distinta con il materiale, note, quantità, ecc.

Con la nostra ditta abbiamo iniziato a realizzare grandi carpenterie, 120.000 parti, con inventor (prima utilizzavamo Tecnometal) e mi è capitato di dover creare tutti i formalini per l'officina a mano!! Non vi dico la perdita di tempo per andare a cliccare su nuovo idw, scegliere il file , piazzare le viste, inserire la tabellina, ecc....

se in autimatico si potesse almeno creare una bozza di tutti i formalini per poi andarli a completare con le dovute quote, tolleranze ecc sarebbe veramente eccezionale..

Grazie a tutti!!:smile:
Perche', il Tecnometal ti metteva automaticamente in tavola le parti solide?
 

cisia

Utente poco attivo
Professione: Ingegnere
Software: autocad
Regione: Italia
#5
certo.. il Tecnometal 4D una volta creato il tridimensionale mette tutto in tavola in automatico; gli assiemi sono da ricontrollare e aggiustare ma i formalini (A4 con ogni singolo componente) sono buoni.... il limite di tecnometal è la difficoltà nel gestire la modellazione ecco perchè siamo passati ad Inventor anche per la carpenteria. Con svariate iPart sono riuscito ad agevolare tutto il lavoro di scantonature tra profili, piastre di base, costole, ecc... quindi diciamo che per la modellazione sto tranquillo.. è la messa in tavola che mi frega.... capite da soli che per fare la messa in tavola di circa 100.000 parti ognuna su un A4 si perde tutto il tempo recuperato nella modellazione.

So che Inventor non ha questo tipo di funzioni visto che lo uso dal lontano 2003.... ma non essendo esperto di macro e VBA... chiedevo solamente se era possibile.... comuqnue un bel caffetino durante tutte le ore davanti al PC sarebbe molto utile.. :finger:
 

Peppe

Utente Standard
Professione: Impiegato
Software: inventor
Regione: Emilia Romagna
#6
se i tuoi formalini fossero fatti da i-part o i- assembly, con un unico disegno potresti gestirli tramite un tabellina, dove appunto sono indicate le quote che variano in funzione di un codice o di quello che si vuole..... però si tratterebbe di crearsi famiglie di parti "simili" o comunque che abbiano un relazione tra loro
 

ReFazzi

Utente Standard
Professione: Progettista-costruttore
Software: Inventor 2012 W7-64
Regione: Marche-Abruzzo
#7
Chissà se con la nuova funzione del bonus pack che ti permette di riassociare un nuovo file ad un idw potresti trovare qualche vantaggio?
. Le viste principali potrebbero essere preimpostate
. Il cartiglio se ben impostate le i-property lo trovi sistemato
. La scala probabilmente va modificata
. Se si quota con recupera quote da schizzo bisogna riaggiustarle o completarle
. Per le distinte bisognerebbe provarle

Non so se poi tutto questo lavoro confonde di più.
Io preferirei riquotare

saluti
 

cisia

Utente poco attivo
Professione: Ingegnere
Software: autocad
Regione: Italia
#8
diciamo che un piccolo passo in avanti l'ho fatto...
ho inserito nel defoult dell' IDW le 3 viste esenziali e il cartiglio con alcune scritte che prende dalle iProperties.. poi ho inserito una piccola distinta che mi dice le dimensioni del pezzo, materiale, peso, n° posizione e quantità...
ma ho riscontrato un errore: se nel file di defoult si inserisce la distinta poi quando si apre nuovo idw e si seleziona il file della parte per creare le 3 viste in automatico la distinta scompare... qualcuno di voi sa xchè?

altra informazione: purtroppo sono costretto ad inserire le quantità totali da costruire in manuale con un casella di testo.. è possibile risalire in quanti assiemi è montata. Esempio: in un capannone ho 6 colonne con di cui 2 diverse quindi in totale sono 2 assiemi simili ripetuti 4 e 2 volte. In ogni assieme ho la stessa piastra di base quindi nel formalino A4 del pezzo dovrò scrivere che la quantità totale da realizzare è 6. c'è un modo per farlo scrivere in automatico per non rischiare di dimenticarsi in quali assiemi è montata?

grazie a tutti...
 

diegus

Utente Standard
Professione: cad specialist
Software: Inventor, CatiaV5R18, ShowcasePRO, Autocad Mechanical, Fusion 360, Inventor Publisher
Regione: Campania
#9
penso che in visual basic si riesca a fare qualcosa, i passaggi da fare sarebbero:
-apri parte
-nuovo idw
-vista base (del file ipt aperto)
-proiezioni
-recupera quote
-tabella con le proprietà che copa dall'idw

forse anche una semplice macro.
sarebbe da provare, con un minimo di esperienza con VB.....
 

cisia

Utente poco attivo
Professione: Ingegnere
Software: autocad
Regione: Italia
#10
è proprio la minima esperienza in VB che mi blocca... sto cercando un registratore di macro tipo quello contenuto in excel che ricavi il codice per VB.... ma non trovo nulla :(
Qualche giorno fa ho visto il modulo EFX (modulo per la carpenteria) per Pro/E e ha una funzione tipo l'esempio di diegus.. con un click si creano tanti disegni quante sono le parti del progetto (i disegni sono tutti da ricontrollare ma è già un bel risparmio di tempo)...
Dai dai che ci riusciamo!!
 

re_solidworks

Moderatore Solidworks
Staff Forum
Professione: Progettista
Software: Swx2016-R2W2016-Power Surfacing 2.1-Creo 2.0- PDSU 2016 - Composer 2016
Regione: Veneto
#11
altra informazione: purtroppo sono costretto ad inserire le quantità totali da costruire in manuale con un casella di testo.. è possibile risalire in quanti assiemi è montata. Esempio: in un capannone ho 6 colonne con di cui 2 diverse quindi in totale sono 2 assiemi simili ripetuti 4 e 2 volte. In ogni assieme ho la stessa piastra di base quindi nel formalino A4 del pezzo dovrò scrivere che la quantità totale da realizzare è 6. c'è un modo per farlo scrivere in automatico per non rischiare di dimenticarsi in quali assiemi è montata?

grazie a tutti...
Questi conteggi solitamente vengono gestiti con il pdm. Non so cosa offre il mercato per Autodesk, ma solitamente è così.
Il mio di pdm (per solidworks e non compatibile con inventor per ora) oltre a tenere i "conteggi" e tutte le info tipo dove usato, creazione di distinte, ecc.. fa in automatico le tavole con le tre viste e ha delle ottime funzioni per i formalini quali copia e incolla stile tavola la quale copia una tavola (viste, quote, dettagli, tabelle, note) da un modello ad un altro modello, e il comando clona, il quale mi clona un modello (con un altro codice) portandosi dietro anche la tavola.

Vorrei farti una domanda: trovi quindi che un cad come Inventor se la possa cavare bene nel caso di capannoni e carpenteria di quel tipo? Io avrei pensato che le avrebbe prese alle grande (così come SE e SWX) dai più affermati steelpro, tecnometal e bocad.
 

cisia

Utente poco attivo
Professione: Ingegnere
Software: autocad
Regione: Italia
#12
Se la può cavare bene se si risolve il problema della messa in tavola in automatico... all'interno purtroppo non ha macro per scale, capriate e nodi ma ho notato che molto spesso queste macro non possono essere utlizzate a causa della loro poca malleabilità. Con quelche piccola accortezza si possono creare delle ipart e ifeature che risolvono alcune di queste lacune. Si possono creare anche degli scheletri 3D unifilari già preimpostati di scale, capriate e vie di corsa (modificabili con quote) per poi vincolarci i profili.

Non credo che per la carpenteria riesca a superare i programmi da te citati ma al prezzo di uno hai un programma molto versatile, facilmente personalizzabile ottimo per la meccanica e forzandolo un pò anche buono per la carpenteria.
 

diegus

Utente Standard
Professione: cad specialist
Software: Inventor, CatiaV5R18, ShowcasePRO, Autocad Mechanical, Fusion 360, Inventor Publisher
Regione: Campania
#13
Se la può cavare bene se si risolve il problema della messa in tavola in automatico... all'interno purtroppo non ha macro per scale, capriate e nodi ma ho notato che molto spesso queste macro non possono essere utlizzate a causa della loro poca malleabilità. Con quelche piccola accortezza si possono creare delle ipart e ifeature che risolvono alcune di queste lacune. Si possono creare anche degli scheletri 3D unifilari già preimpostati di scale, capriate e vie di corsa (modificabili con quote) per poi vincolarci i profili.

Non credo che per la carpenteria riesca a superare i programmi da te citati ma al prezzo di uno hai un programma molto versatile, facilmente personalizzabile ottimo per la meccanica e forzandolo un pò anche buono per la carpenteria.
sacrosante parole!
 

cisia

Utente poco attivo
Professione: Ingegnere
Software: autocad
Regione: Italia
#14
girando per la rete ho trovato qualcosa di veramente interessante... un file .ivb contenete un serie di macro veramente potenti anche per la creazione di idw semi automatici selezionando direttamente le parti o sottoinsiemi da un assieme... peccato che io non conosca il VB ma credo che basti veramente poco pre riuscire a creare una macro veramente funzionale.

Allego il file sopra citato per permettere a tutti di visionarlo:
http://digilander.libero.it/cleps82/Drawing%20Samples.ivb

dai che forse si riesce a fare qualcosina di interessante!!!! :finger:
 

cisia

Utente poco attivo
Professione: Ingegnere
Software: autocad
Regione: Italia
#16
Era stato sviluppato qualcosa del genere da ProSteel per inventor 11 ma il progetto credo sia stato abbandonato forse per la disastrosa gestione dei grandi assiemi che aveva l'Inventor 11. Io avevo provato il demo ed effettivamente era lentissimo.
 
Professione: Disegnatore di carpenteria
Software: AutoCAD + Advance Steel
Regione: Lazio
#17
Ragazzi perchè affannarvi con Inventor. Sicuramente Inventor è uno strumento ottimo per la meccanica ma non certo per la carpenteria. Prova prosteel e ti garantisco oltre ad essere dedicato alla creazione automatica dei disegni esecutivi di officina e sicuramente molto più potente di Tecnometal.

Sono a disposizione per qualsiasi confronro
 

>Iceman<

Utente Standard
Professione: Responsabile ufficio tecnico
Software: AutoCAD, Prosteel, Inventor, Advance Steel, Revit, Navisworks, BIM360
Regione: Veneto
#18
Era stato sviluppato qualcosa del genere da ProSteel per inventor 11 ma il progetto credo sia stato abbandonato forse per la disastrosa gestione dei grandi assiemi che aveva l'Inventor 11. Io avevo provato il demo ed effettivamente era lentissimo.
Concordo pienamente con Salvatore_UT; anche perchè [Cisia] se hai/avete acquistato la suite di inventor, è compreso Autocad quindi non hai alcun tipo di problema a testare prosteel. Se ti servissero dritte anch'io sono a tua disposizione. Ciao a tutti.
 

carry

Utente Standard
Professione: progettista carpenteria
Software: Autocad-Prosteel 3d
Regione: Lombardia
#19
Ragazzi perchè affannarvi con Inventor. Sicuramente Inventor è uno strumento ottimo per la meccanica ma non certo per la carpenteria. Prova prosteel e ti garantisco oltre ad essere dedicato alla creazione automatica dei disegni esecutivi di officina e sicuramente molto più potente di Tecnometal.

Cisia
Con Prosteel 3d, si possono realizzare macro parametriche personalizzate, con cui creare modelli 3d velocemente.
Dal modello 3d estrai in automatico i singoli pezzi, i gruppi, le viste, tabelle materiali, file NC. ecc.
Puoi vedere alcune macro di prefabbricati e scale sul mio sito, ne ho molte altre, qualche macro e demo funzionanti la puoi scaricare e provare, devi ovviamente avere Prosteel.
ciao
 

mapel

Utente poco attivo
Professione: ingegnere
Software: inventor
Regione: lombardia
#20
Mi sono inscritto solo oggi al forum e temo di essere in pauroso ritardo per la discussione che mi interessa moltissimo. Ha ragione chi afferma che per la carpenteria esistono programmi migliori di invertor (ho visto delle demo di TEKLA per esempio), però per una carpenteria legata alle strutture di macchine e impianti, nelle quali esistono anche profilati standard, ma soprattutto lamiere e piatti può andare bene inventor o solidwork.
Esiste comunque la necessità di avere i formalini singoli per poi ordinarli per tipo e/o spessore per le lamiere ed effettuare il nesting.
Si può fare benissimo a mano, ma con molte parti è necessario l'automatismo "controllato".
Grazie. MAPEL