• This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Leggi altro.

Meccanismo-Gear

Professione: studente
Software: Creo Parametric 2.0
Regione: SP
#1
Ciao a tutti.
Sto lavorando ad un progetto per l'università con Pro/E.

Avrei bisogno del vostro aiuto perche purtroppo a lezione non abbiamo visto come utilizzare questa sezione del programma e quindi adesso sono un pò in difficoltà.

Ho la necessità di creare un legame di tipo "Gear" tra queste 2 ruote dentate.
1.PNG 2.PNG 3.PNG 4.PNG

come vedete le ruote sono vincolate una sull'alberino del motore (quello verde) e l'altra su un albero che si deve muovere.

Il mio problema è che non riesco ad "allineare i denti in modo che questi risultino tangenti durante la rotazione e allo stesso tempo far si che i fori delle ruote dentate coincidano con gli assi dei rispettivi fori per il bloccaggio tramite spine (per quella rossa) e il bloccaggio tramite vite (per la gialla).

Sarei riuscito ad ottenere una soluzione grossolana spostando con la "manina" le ruote dentate in modo che quando creo il Gear i denti delle ruote risultino tangenti alla vista ma il problema è che quando vado ad analizzare l'interferenza globale mi segnala una sovrapposizione seppur piccolissima e vorrei risolvere questo problema.

Le ruote dentate hanno rispettivamente per
-La rossa----- diametro primitivo 35mm --35 denti --- modulo=1
-La Gialla------ diametro primitivo 16mm --16 denti ---modulo =1
l'angolo di pressione è 20°
non credo ci siano problemi per l'ingranamento.

Sapete indicarmi come poter procedere? sono veramente in crisi:frown:
 

DANI-3D

Utente Senior
Professione: PROGETTISTA MECCANICO
Software: PRO-E WF5
Regione: TOSCANA
#2
Ciao

Io di solito faccio così...
Analizza l' esempio allegato e poi se non ti è chiaro ne riparliamo, altrimenti , spiegarlo a parole diventa lungo e difficile.
Sarebbe meglio avere gli ingranaggi più in alto possibile nell' albero modello ed accoppiare gli altri pezzi ad essi per poterli fasare meglio.
 

Allegati

Professione: studente
Software: Creo Parametric 2.0
Regione: SP
#3
Ciao

Io di solito faccio così...
Analizza l' esempio allegato e poi se non ti è chiaro ne riparliamo, altrimenti , spiegarlo a parole diventa lungo e difficile.
Sarebbe meglio avere gli ingranaggi più in alto possibile nell' albero modello ed accoppiare gli altri pezzi ad essi per poterli fasare meglio.
Ciao, intanto sei stato gentilissimo a rispondermi, ti ringrazio.

Ho guardato la ruota dentata nel tuo esempio e ho visto che c'è un diametro primitivo visibile e poi hai messo un punto e un piano passante per quel punto, così facendo in teoria potrei veramente allineare i denti degli ingranaggi come meglio credo, il problema è che mi rimane sempre una piccolissima interferenza!
interferenza.PNG

a questo punto inizio a credere che ci sia qualche problema nella costruzione delle ruote, anche se non credo perchè sono modelli che ci sono stati dati a lezione, per scrupolo te li allego così se hai voglia potresti verificare tu stesso


Correggimi se sbaglio, per creare il "gear" dovrei vincolare le ruote in modo che siano in fase come desidero e poi rimuovere questi vincoli tranne quelli necessari al loro posizionamento degli alberi, giusto?
te lo chiedo perchè Ho visto che vincolando completamente le ruote poi se vado a muoverle queste risultano bloccate.

Scusami per le domande da principiante ma stò cercando di imparare di più:biggrin:
 

Allegati

DANI-3D

Utente Senior
Professione: PROGETTISTA MECCANICO
Software: PRO-E WF5
Regione: TOSCANA
#4
Correggimi se sbaglio, per creare il "gear" dovrei vincolare le ruote in modo che siano in fase come desidero e poi rimuovere questi vincoli tranne quelli necessari al loro posizionamento degli alberi, giusto?
te lo chiedo perchè Ho visto che vincolando completamente le ruote poi se vado a muoverle queste risultano bloccate.
Esatto. Ci sono i vincoli di planarità disattivati per consentire il movimento, che servono per fasare gli ingranaggi.

Per il problema delle interferenze, il profilo del dente deve essere un' evolvente perfetta, per avere un risultato positivo. Quelli che utilizzo io sono schematici per risparmiare memoria tanto devono solo rendere l' idea.
 
Professione: studente
Software: Creo Parametric 2.0
Regione: SP
#5
Esatto. Ci sono i vincoli di planarità disattivati per consentire il movimento, che servono per fasare gli ingranaggi.

Per il problema delle interferenze, il profilo del dente deve essere un' evolvente perfetta, per avere un risultato positivo. Quelli che utilizzo io sono schematici per risparmiare memoria tanto devono solo rendere l' idea.
ok allora diciamo che l'idea di base l'ho più o meno capita.
-la circonferenza primitiva che vedo nella tua ruota la usi per dare il vincolo di tangenza con l'altra ruota?

nelle ruote che ho postato poco fa ti sembra tutto ok?
quasi quasi provo a creare una ruota dentata partendo da zero, solo che giovedì ho bisogno di far vedere a che punto è il lavoro e non vorrei arrivare lungo con i tempi..
 
Professione: studente
Software: Creo Parametric 2.0
Regione: SP
#6
ho anche notato che quando vado ad assemblare le due ruote solo di una mi fa selezionare la circonferenza primitiva come riferimento, poi si aspetta un vincolo assiale, la primitiva dell'altra ruota non è selezionabile
 

DANI-3D

Utente Senior
Professione: PROGETTISTA MECCANICO
Software: PRO-E WF5
Regione: TOSCANA
#7
-la circonferenza primitiva che vedo nella tua ruota la usi per dare il vincolo di tangenza con l'altra ruota?
No, mi serve solo come rappresentazione visiva e per i drw. L' interasse delle due ruote è gestito nelle relazioni, dove sommo i due raggi primitivi.

nelle ruote che ho postato poco fa ti sembra tutto ok?
Sì, sono fatte bene, però, come immaginavo, la superficie di contatto e formata da 2 archi e non da un' evolvente.
 
Professione: studente
Software: Creo Parametric 2.0
Regione: SP
#8
No, mi serve solo come rappresentazione visiva e per i drw. L' interasse delle due ruote è gestito nelle relazioni, dove sommo i due raggi primitivi.



Sì, sono fatte bene, però, come immaginavo, la superficie di contatto e formata da 2 archi e non da un' evolvente.

Aia...allora ecco svelato il mistero... a questo punto credo che dovrò creare le ruote partendo da zero.
adesso mi metto al lavoro e riprovo :D
 

DANI-3D

Utente Senior
Professione: PROGETTISTA MECCANICO
Software: PRO-E WF5
Regione: TOSCANA
#9
E con questo sono 1000 messaggi !!!!!:rolleyes::rolleyes:


Aia...allora ecco svelato il mistero... a questo punto credo che dovrò creare le ruote partendo da zero.
adesso mi metto al lavoro e riprovo :D
Fai pure, è un' ottimo metodo per imparare. Ma se lo fai per il discorso delle interferenze non credo che risolverai il problema, che io sappia non c' è la funzione che crea un' evolvente, per cui anche se aumenti il numero dei segmenti per avere una risoluzione migliore, dovrai sempre usare degli archi.
 
Professione: studente
Software: Creo Parametric 2.0
Regione: SP
#10
E con questo sono 1000 messaggi !!!!!:rolleyes::rolleyes:




Fai pure, è un' ottimo metodo per imparare. Ma se lo fai per il discorso delle interferenze non credo che risolverai il problema, che io sappia non c' è la funzione che crea un' evolvente, per cui anche se aumenti il numero dei segmenti per avere una risoluzione migliore, dovrai sempre usare degli archi.
oggi sono stato tutto il pomeriggio a cercare di combinare qualcosa, seguendo qualche video su youtube sono riuscito a creare una ruota dai denti con profilo ad evolvente tramite il comando "curva con equazione"

il problema più grosso è che non so come rendere parametrica la ruota, vorrei che cambiando il valore del numero di denti e del diametro primitivo la ruota si aggiornasse ma non succede.
credo che farò prima a costruire le altre ruote passo per passo come ho fatto con questa..

come ti sembra?

P.S Complimenti per i 1000 post!:wink:
 

Allegati

DANI-3D

Utente Senior
Professione: PROGETTISTA MECCANICO
Software: PRO-E WF5
Regione: TOSCANA
#11
Buongiorno.

Per parametrizzare la ruota ti consiglio di impostare le relazioni in base al modulo M ed al numero di denti Z, ed andare a calcolare tutti i parametri necessari. Puoi prendere ad esempio l' ingranaggio che ho allegato nell' esempio precedente.
La ruotaparametrica che hai fatto te è molto verosimile ed è facilmente parametrzizabile solo al variare del numero dei denti, se cambi il modulo aggiornare la "curva con equazione" in automatico la vedo dura. Per questo di solito si rappresenta in maniera schematica.
 
Professione: studente
Software: Creo Parametric 2.0
Regione: SP
#12
Buongiorno.

Per parametrizzare la ruota ti consiglio di impostare le relazioni in base al modulo M ed al numero di denti Z, ed andare a calcolare tutti i parametri necessari. Puoi prendere ad esempio l' ingranaggio che ho allegato nell' esempio precedente.
La ruotaparametrica che hai fatto te è molto verosimile ed è facilmente parametrzizabile solo al variare del numero dei denti, se cambi il modulo aggiornare la "curva con equazione" in automatico la vedo dura. Per questo di solito si rappresenta in maniera schematica.
Ciao buongiorno.
il discorso è che io ho bisogno di creare 4 ruote dentate tutte con Modulo=1
cercavo una strada per accorciare i tempi ma anche provando a cambiare il calore del numero di denti non risolvo nulla, mi metto a fare le altre 3 ruote e poi cerco di impostare il gear :)
 
Professione: studente
Software: Creo Parametric 2.0
Regione: SP
#14
Ho provato a fare come dici ma credo che lo terrò come esercizio da fare prossimamente, per ora ho creato le 4 ruote dentate una per una, ho utilizzato l'equazione parametrica per creare il profilo dei denti ad evolvente e tutto sembra essere ok tranne una cosa:

se vado ad assemblare due ruote i denti sono troppo alti e affondano nel corpo della ruota, ti allego il file cosi puoi vedere tu stesso.
per dimensionare le ruote ho seguito una guida su internet, ad esempio per quella da diametro primitivo di 22mm ho preso:

-diametro circonferenza di base: 22*cos(20)= 20.673
-addendum=1/modulo=1
-diametro esterno= diametro primitivo+2(addendum)=22+2*1=24
-altezza dente= 2.157/modulo=2.157
-dedendum=altezza dente - addendum=1.157
-diametro radice= diametro primitivo-(2*dedendum)
poi ho attenuto l'angolo occupato da ogni dente facendo 360/Z

ti risulta che siano corretti questi riferimenti?
 

Allegati

DANI-3D

Utente Senior
Professione: PROGETTISTA MECCANICO
Software: PRO-E WF5
Regione: TOSCANA
#15
In questo momento non posso aiutarti, sono messo male, comunque, ripeto, se vai nelle relazioni dell' ingranaggio che ti o postato ci sono tutte le formule per ricavare tutti i dati.
 
Professione: studente
Software: Creo Parametric 2.0
Regione: SP
#17
Ciao Davide, scusa se mi intrometto ma facendo una ricerca in qs sezione del forum ci sono delle ruote già belle che parametrizzate che ho usato anche io in passato per alcuni progetti.
Eccoti il link: http://www.cad3d.it/forum1/threads/252-Ruote-dentate?highlight=ruote+dentate

Ciao, una buona serata
Ciao, figurati, nessun disturbo, anzi! :D
purtroppo in quel modello non varia il diametro primitivo, io ho bisogno di creare ruote con diversi diametri

- - - Aggiornato - - -

In questo momento non posso aiutarti, sono messo male, comunque, ripeto, se vai nelle relazioni dell' ingranaggio che ti o postato ci sono tutte le formule per ricavare tutti i dati.
Ho visto, ci sono tanti parametri, adesso cerco di scremare un pò e di vedere dove sbaglio
 

calacc

Utente Standard
Professione: Product Development Engineering Specialist
Software: CREO Parametric 2.0 M230
Regione: Emilia Romagna
#18
Vado a memoria perché è passato un po' da quando li ho usati... Per il diametro primitivo mi pare che basti modificare lo sketch iniziale. Quale ruota stai usando?
 

calacc

Utente Standard
Professione: Product Development Engineering Specialist
Software: CREO Parametric 2.0 M230
Regione: Emilia Romagna
#20
Ok, non capisco quale sia il problema... non riesci a farla? Cosa non tu riesce di preciso? Non so...