MAPPATURA PERCORSO COMPONENTI E GESTIONE REVISIONI

el_tazar

Utente Junior
Professione: progettista 3d
Software: Campo minato :-D , Pro E ( 2001,WF,WF2,WF3,WF4,WF5 ) , SolidWorks, CATIA
Regione: lombardia
#1
Ciao a tutti...

Ho provato a cercare nei vari thread ma non ho trovato niente che mi potesse aiutare...

Premetto che vengo da ProE, e volevo sapere se esisteva la possibilità di impostare dei percorsi di ricerca per dei componenti (non sono qua a fare paragoni, chiedo solo se esiste una funzione analoga)

Esempio di cartelle:

1- ASSIEME
2- COMPONENTE "A"\REV01
3- COMPONENTE "B"\REVO1
4- COMPONENTE "C"\REV01

Nella cartella assieme creo un assieme contenente i componenti 1,2 e 3.

Poi, per modifiche di progetto devo apportare delle modifiche al componente "A", creando la REV02.

Esiste un metodo per avere la certezza assoluta della directory di ricerca, tramite dei percorsi di ricerca?

E come gestireste le revisioni?In maniera "incrementale" REV01, REV02 ecc... Oppure terreste nella cartella COMPONENTE "A" l'ultima versione del componente e gestireste gli "old" con un "pack and go"?

Grazie
 

Moto-Moto

Utente poco attivo
Professione: Progettista
Software: inventor 2008-2009-Solidwork 2008
Regione: Piemonte
#2
Ma tu da quanti giorni è che usi Solidworks?Da quello che posso capire non sei molto esperto..ti mancano le basi..prova ad andare su 3dcontentcentral a scaricare qualche macro
 

el_tazar

Utente Junior
Professione: progettista 3d
Software: Campo minato :-D , Pro E ( 2001,WF,WF2,WF3,WF4,WF5 ) , SolidWorks, CATIA
Regione: lombardia
#3
Ma tu da quanti giorni è che usi Solidworks?Da quello che posso capire non sei molto esperto..ti mancano le basi..prova ad andare su 3dcontentcentral a scaricare qualche macro

Chiedo scusa a sua maestà.

Credevo di essere in un forum dove anche i comuni mortali potessero chiedere dei consigli a chi ne sapeva di più, evidentemente mi sbagliavo, è riservato a pochi eletti. :mad:

Se non sai come funziona il forum,datti una letta alle regole :mixed: ed evita commenti infelici...

Come ho scritto sopra, provengo da ProE e sono stato catapultato su SWX per un lavoro (spero breve), e chiedevo dei consigli su come gestire le mappature per la ricerca dei componenti suddivisi in cartelle dedicate,ed eventualmente un consiglio su come gestirle a chi ha affrontato già il problema.
 

Moto-Moto

Utente poco attivo
Professione: Progettista
Software: inventor 2008-2009-Solidwork 2008
Regione: Piemonte
#4
Non ti preoccupare!!!
Io non mi sento maestà,sono un semplice perito meccanico con però 28 anni di gavetta alle spalle(progettazione meccanica),ma, visto il tuo profilo,"progettista 3D esperto,26 anni" magari pure neolaureato
ti ho semplicemente consigliato di abbassare i tuoi toni, l'umiltà nella vita è importante e di gente che si spaccia per quello che non è ne ho vista passare
tanta davanti alla mia scrivania.
Soprattutto non pensare di utilizzare SW come Pro-E,
spero tu non sia il tipo che: "con Pro-e faccio così... ma con pro-e questo è + facile da fare.. vorrei utilizzare questa features come quella in pro-e...."
Ricordati che non è il programma che fa la differenza ma è chi e come lo utilizza che si può definire progettista.
Come mi ricorda sempre un mio collega, sulla luna ci sono andati con il tecnigrafo ...
Il grande Totò insegna: "Ricchi si diventa, ma Signori si nasce..."

Dopo questo preambolo passiamo al problema SW:
1- nella tua azienda avete un PDM? se si il problema è risolto
2- la gestione delle cartelle come la vuoi fare tu è abbastanza complicata, sarebbe meglio mettere tutto in una sola cartella o
andare a revisionare tutto il progetto,quando si revisiona la parte A.
Quando si apre un documento padre, vengono caricati in memoria tutti i documenti cui esso fa riferimento.
Il software Sw effettua la ricerca dei documenti di riferimento nell'ordine seguente:
1.Memoria ad accesso casuale
2.Percorsi di directory specificati nell'elenco Cartelle della scheda Posizioni (facoltativo)
3.Ultimo percorso specificato per l'apertura di un documento
4.Ulimo percorso utilizzato dal sistema per aprire un documento
5.Percorso contenente il documento in riferimento durante l'ultimo salvataggio del documento padre.

tutti i percorsi di riferimento aggiornati nel documento padre vengono salvati quando si salva il documento padre.

Attenzione: lavori solo tu sui files o lavoti con un team di collaboratori???

se lavori in team solo uno deve gestire le cartelle, e io personalmente utilizzerei il metodo "2".
il metodo che proponi tu lo trovo unpo troppo macchinoso, soprattutto se vuoi tornare indietro ed utilizzare revioni vecchie.
Io ti consiglio il passo 2

Buon lavoro
 

el_tazar

Utente Junior
Professione: progettista 3d
Software: Campo minato :-D , Pro E ( 2001,WF,WF2,WF3,WF4,WF5 ) , SolidWorks, CATIA
Regione: lombardia
#5
Rispondo a rate...

1-E come prima ti ripeto, prima di sparare giudizi su qualcuno che non si conosce abbi la creanza di leggere :mixed: BENE il profilo...

Non sono laureato, sono un insulso perito che smonta e rimonta motori e macchine da quando ha 6 anni, e da 5 faccio il "tirarighe" dopo essere passato dalla gavetta in officina...

Se rileggi bene il profilo ho scritto "modellazione avanzata", e non "progettazione avanzata", mica sono mandrake...

Riguardo all'umiltà rileggiti bene l'ultima riga alla voce "esperienza" del mio profilo...

2- Non sono qua a fare paragoni tra programmi,il programma è solo un "mezzo" per arrivare ad un "fine", ma se uno è tonto può avere il mezzo che vuole ma fa solo un mucchio di cagate.
Sono io il primo sostenitore che un buon progettista una volta assimilata la logica 3D pure pdf 3d può mettersi a progettare...

3- Io chiedevo un consiglio gestionale, e non sui comandi, dato che la logica 3d è un discorso, la logica gestionale invece varia da software a software...

4- Pdm non l'abbiamo, e siamo in diversi a lavorare sul progetto, quindi avevo bisogno di un sistema più "sicuro" per gestire i diversi componenti, dato che l'ultimo passo del lavoro sarà creare una serie di svariate combinazioni dei differenti componenti.

Infatti chiedevo se esisteva una sorta di "mappatura" per poter imporre la cartella da cui pescare i componenti...

Non si può fare?Bene, mi organizzerò altrimenti...



Anzi, dopo la tua ramanzina vado a dare le dimissioni dato che sono un inetto!

Vorrei ricordarti che questo è un forum dove chi "ne sa di più" da dei consigli a chi ( come me ) "ne sa di meno" , e non dove ci si pavoneggia per chi si è o per quanti anni sono che lavora...
 

Oldwarper

Moderatore Solidworks
Staff Forum
Professione: Progettista
Software: Solidworks, Cimatron IT, Cimatron E, Rhino, AutoCAD, Logopress, Solidcam
Regione: Emilia Romagna
#6
Vorrei invitarvi a moderare i toni della discussione, prima che debba intervenire io.
Specie per Moto-moto, che inizi il tuo primo messaggio ramanzinando un 'altro utente e facendo battute. Cominciamo veramente male.
Sicuramente sarai professionalmente meglio di moltri altri nel forum , visto le "credenziali", ma qui i "gradi" si guadagnano sul campo, aiutando, essendo disponibili (e questo non sembrerebbe il problema) ma soprattutto evitando di creare "flame" potenzialmente offensivi e cominciare con la gara di "chi ce l'ha piu' grosso".

La procedura di el tazar sulla gestione delle revisioni e' abbastanza corretta mostrata anche come esempio per il Pack and Go nei corsi, ma sono d'accordo che senza un PDM (neanche PDMworks, nella versione base) la gestione rischia di essere farraginosa e vittima di errori difficilmente poi risolvibili.

Provate con le cartelle, ma preparatevi a prendere in considerazione un PDM, anche di base.
 

el_tazar

Utente Junior
Professione: progettista 3d
Software: Campo minato :-D , Pro E ( 2001,WF,WF2,WF3,WF4,WF5 ) , SolidWorks, CATIA
Regione: lombardia
#7
La procedura di el tazar sulla gestione delle revisioni e' abbastanza corretta mostrata anche come esempio per il Pack and Go nei corsi, ma sono d'accordo che senza un PDM (neanche PDMworks, nella versione base) la gestione rischia di essere farraginosa e vittima di errori difficilmente poi risolvibili.

Provate con le cartelle, ma preparatevi a prendere in considerazione un PDM, anche di base.

Grazie mille oldwarper,

speravo di trovare un metodo alternativo alla gestione in PDM,ma a quanto pare non se puede...

Thanks...