Maggiorare tutte le quote in percentuale

Ozzy

Guest
#23
Eccolo ... il fetente alla fine viene sempre fuori :biggrin:
eh eh questa volta sono stato istigato non é colpa mia.
Nella sezione proe proprio oggi é stato tirato fuori l'argomento da un utente nuovo.
vedere qui.
E non mi venite a dire che i bordi neri sono fondamentali rispetto a una gestione dimensionale perchè vi do fuoco, siamo progettisti o photoshoppisti?:tongue:
 

SHIREN

MOD.Stampi e manuf.indust
Staff Forum
Professione: Perito Ind.mecc.MODELLI E ATTREZZATURE PER FONDERIE STAMPI-PROTOTIPI INDUSTRIALI
Software: "ah capa"
Regione: NAPOLI
#28
UHEEEEEEEEEEEEEEE!!!!!!!!!!!!!!!
GIOVENTUUUUUUUUUUUU!!!!!!!!
IO NA DOMANDA HO FATTO
si possono avere in SW ritiri differenziati tra interni ed esteni dei modelli matematici
io penso proprio di no!!!!!!!!!!
grazie a tutti
abbraccii
 

SHIREN

MOD.Stampi e manuf.indust
Staff Forum
Professione: Perito Ind.mecc.MODELLI E ATTREZZATURE PER FONDERIE STAMPI-PROTOTIPI INDUSTRIALI
Software: "ah capa"
Regione: NAPOLI
#29
Come dice Shiren

X Shiren
Inanzitutto visto che è da un po' che non ho l'occasione di scriverti ne approffitto per salutarti.:smile:


Ciao
ricambio MOLD
UN GRANDE ABBRACCIO
 

SHIREN

MOD.Stampi e manuf.indust
Staff Forum
Professione: Perito Ind.mecc.MODELLI E ATTREZZATURE PER FONDERIE STAMPI-PROTOTIPI INDUSTRIALI
Software: "ah capa"
Regione: NAPOLI
#31
No, nun se po'!:smile:

Ciao
ciao grande MOLD...........
lo saccio che nun se po fa!!!!!!!!!!!!
pero
visto il dilagare di precenti discussioni sui sw cad
"il mio cad e'piu grosso del tuo"
usare o non usare prima il dueD fare direttamente il treD ecc
la domanda nasce spontanea
si ha il bisogno di conoscere prima il sw 3D
ho hai il bisogno di conoscere il mestiere
se conosci il mestiere il resto viene da solo
p.s. forse so un attimo o.t.
pero'
un abbraccio
 

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
#32
si ha il bisogno di conoscere prima il sw 3D
ho hai il bisogno di conoscere il mestiere
se conosci il mestiere il resto viene da solo

Anche perche' stabilire il ritiro nelle tre direzioni punto per punto di un solido un po' meno semplice di una barra tonda non e' una cosa che credo si possa stabilire con una sempice proporzione geometrica....
Se un pezzo e' complesso, ci sara' il ritiro della parte spessa che mi mette in trazione la parte sottile, per cui quella mi risultera' allungata una volta soldificata, altro che accorciata.

Forse e' una cosa da affrontare con gli elementi finiti, oppure con una GRANDISSIMA dose di esperienza....
 

SHIREN

MOD.Stampi e manuf.indust
Staff Forum
Professione: Perito Ind.mecc.MODELLI E ATTREZZATURE PER FONDERIE STAMPI-PROTOTIPI INDUSTRIALI
Software: "ah capa"
Regione: NAPOLI
#33
Anche perche' stabilire il ritiro nelle tre direzioni punto per punto di un solido un po' meno semplice di una barra tonda non e' una cosa che credo si possa stabilire con una sempice proporzione geometrica....
Se un pezzo e' complesso, ci sara' il ritiro della parte spessa che mi mette in trazione la parte sottile, per cui quella mi risultera' allungata una volta soldificata, altro che accorciata.

Forse e' una cosa da affrontare con gli elementi finiti, oppure con una GRANDISSIMA dose di esperienza....
ciao caccia...........
non posso darti na reputazione "io approvo"perche il "sito"dice che ne dovrei dare un po ad altri utenti prima che a te:confused:
comunque
hai centrato il prob.
questo non riguarda solo la fonderia
il sistema italy
se' ingolfato su questo prob.
perche i commerciali dicono
ho comprato il top dei sw treD e non ho piu prob di prog.!!!!!!!!!!!
poi impieghi 1 anno per prog na sxxxxxxxa
poi siamo poco competitivi
poi pigliamo salari da fame
ecc ecc ecc
dico
ci vogliono prima le risorse umane quelle con attributi attorcigliati
e poi i sw
ti auguro una buona domenica
grazie mille
 
Professione: Progettazione meccanica
Software: NX3;NX6 e SW2009
Regione: Emilia Romagna
#34
UHEEEEEEEEEEEEEEE!!!!!!!!!!!!!!!
GIOVENTUUUUUUUUUUUU!!!!!!!!
IO NA DOMANDA HO FATTO
si possono avere in SW ritiri differenziati tra interni ed esteni dei modelli matematici
io penso proprio di no!!!!!!!!!!
grazie a tutti
abbraccii
1) Questa domanda non l'ho capita
2) Una cosa che mi sto rendendo conto è che molti utenti di CAD sono diventati pigri, vorrebbero per ogni cosa un comando dedicato.
Questa pigrizia è anche progettuale.
Stimolare a trovare soluzioni, quando non c'è il comando specifico, stimola anche il cervello a nuove soluzioni progettuali.
 
Professione: Progettazione meccanica
Software: NX3;NX6 e SW2009
Regione: Emilia Romagna
#35
ciao caccia...........
non posso darti na reputazione "io approvo"perche il "sito"dice che ne dovrei dare un po ad altri utenti prima che a te:confused:
comunque
hai centrato il prob.
questo non riguarda solo la fonderia
il sistema italy
se' ingolfato su questo prob.
perche i commerciali dicono
ho comprato il top dei sw treD e non ho piu prob di prog.!!!!!!!!!!!
poi impieghi 1 anno per prog na sxxxxxxxa
poi siamo poco competitivi
poi pigliamo salari da fame
ecc ecc ecc
dico
ci vogliono prima le risorse umane quelle con attributi attorcigliati
e poi i sw
ti auguro una buona domenica
grazie mille
Ho sempre progettato parti per fonderia e ad iniezione e questa esigenza del ritiro differenziato nelle tre direzioni non l'ho mai avuta.
Questa situazione sarà necessaria, come già discusso altre volte, quando i pezzi sono geometricamente lunghi (barre estruse per esempio).

In tutti i progetti, si è sempre cercato di tenere dove possibile, spessore costante e nel caso specifico di spessori non costanti, l'esperienza dello stampo (raffreddamento localizzato), sopperiva a questo.

Quindi, il comando scala te lo permette di fare e se ci sono situazioni anomale, puoi lavorare in multicorpo.

Le critiche, verso il programma, le concepisco quando una funzionalità è scarsa o non lavora a dovere, ma SolidWorks è un ottimo programma e mi sembra che i limiti li abbiano gli utenti e non il software.
 
Professione: Progettazione meccanica
Software: NX3;NX6 e SW2009
Regione: Emilia Romagna
#36
Ciao Cuba,
sì sei stato chiaro tranne nell'ultima parte che non capisco.
Ti posto un esempio nell'immagine, una cosa molto semplice.
Il progettista deve lavorare a metà campo tolleranza e poi ritirare?oppure può lavorare in nominale, applicare il metà campo tolleranza in automatico (senza ricalcolo o modifica delle quote) e successivamente applicare il ritiro?
Nell'esempio ci sono le 3 fasi, il tutto é gestito dalla variante master che ovviamente é in nominale con le tolleranze da me scelte, poi porto tutto a metà campo in automatico e infine applico il ritiro.
é possibile farlo?
Saluti Ozzy
Si, si può fare nello stesso modo in cui lo fai con Pro-E.
In rete, c'è una macro, che crea delle configurazioni (varianti a quella master), in base alla tolleranza impostata.
Poi puoi progettare con queste varianti o esportare queste varianti in step o igs.
La messa in tavola rispecchia questa variante.
Come vedi, le funzionalità a SW non mancano.
Se la trovo in rete, la posto.
Questa funzionalità è presente anche nelle UniWorks.
 

MoldKiller

Guest
#37
ciao grande MOLD...........
lo saccio che nun se po fa!!!!!!!!!!!!
pero
visto il dilagare di precenti discussioni sui sw cad
"il mio cad e'piu grosso del tuo"
usare o non usare prima il dueD fare direttamente il treD ecc
la domanda nasce spontanea
si ha il bisogno di conoscere prima il sw 3D
ho hai il bisogno di conoscere il mestiere
se conosci il mestiere il resto viene da solo
p.s. forse so un attimo o.t.
pero'
un abbraccio
Prima hai bisogno di conoscere il mestiere e il poi cad 3d lo usi di conseguenza.
Se poi il cad ha delle funzioni che ti agevolano il lavoro bene, altrimenti ci si arrangia come si è sempre fatto.:smile:

Invece il problema grosso è quando uno conosce bene il cad ma non conosce il mestiere! Se questo è un apprendista bene, ma se è il progettista (e ce ne sono tanti) sono cavoli.

Un salutone.
 

MoldKiller

Guest
#38
Si, si può fare nello stesso modo in cui lo fai con Pro-E.
In rete, c'è una macro, che crea delle configurazioni (varianti a quella master), in base alla tolleranza impostata.
Poi puoi progettare con queste varianti o esportare queste varianti in step o igs.
La messa in tavola rispecchia questa variante.
Come vedi, le funzionalità a SW non mancano.
Se la trovo in rete, la posto.
Questa funzionalità è presente anche nelle UniWorks.
Scusa ma il fatto che lo puoi fare con una macro non significa che sia una funzione di Solidwoks.
Con una macro puoi fare tante cose ma la macro non è una funzione, prova a passare il file a qualcuno che non possiede tale macro e vedi se riesce a modificare le configurazioni modificando la tolleranza.
 

Ozzy

Guest
#39
Si, si può fare nello stesso modo in cui lo fai con Pro-E.
In rete, c'è una macro, che crea delle configurazioni (varianti a quella master), in base alla tolleranza impostata.
Poi puoi progettare con queste varianti o esportare queste varianti in step o igs.
La messa in tavola rispecchia questa variante.
Come vedi, le funzionalità a SW non mancano.
Se la trovo in rete, la posto.
Questa funzionalità è presente anche nelle UniWorks.
No non hai capito cuba.
Tralasciamo il fatto dello step, io ho chiesto se era possibile portare al massimo o al minimo o a metà campo tolleranza una determinata misura del modello in modo diretto e che mi rigenerasse il tutto, tenendo conto del campo di tolleranza della dimensione da me impostata.
é un semplice tasto funzionale dove io posso decidere se portare al massimo al minimo una quota, qui è progettazione, non esportazione.
Ozzy
 
Professione: Progettazione meccanica
Software: NX3;NX6 e SW2009
Regione: Emilia Romagna
#40
No non hai capito cuba.
Tralasciamo il fatto dello step, io ho chiesto se era possibile portare al massimo o al minimo o a metà campo tolleranza una determinata misura del modello in modo diretto e che mi rigenerasse il tutto, tenendo conto del campo di tolleranza della dimensione da me impostata.
é un semplice tasto funzionale dove io posso decidere se portare al massimo al minimo una quota, qui è progettazione, non esportazione.
Ozzy
Tu hai scritto questo :"ho una macro che mi porta tutto al metà campo in automatico" e io ho inteso che non fosse una funzione integrata in Pro-E.

Questa funzione non capisco a cosa ti serva.
Se ti serve per verificare in fase progettuale lo scostamento massimo e minimo tra due pezzi, questo lo fa anche SW senza modificare il valore delle quote.
Questa funzionalità si chiama DimXpert.