• This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Leggi altro.

Macchina cnc per protipi

Professione: elettronico
Software: proe wf4
Regione: lombardia
#1
Buongiorno a tutti, stavo valutando l'acquisto di una stamapnte 3D a filamento per prototipi rapidi. Ho visto anche la WASP con possibilita' di collegare il kit di lavorazione cnc e ritengo l'opzione interessante.
Pero' non vorrei cadere nell' errore di avere un "mezzo" di tutto, ovvero di stampante 3D e di fresatrice CNC pero' almeno la seconda, poco utile.
Qualcuno di voi ha fatto scelte diverse, magari prendendo una fresatrice 3D ? Se si, potete indicarmi dei modelli che posso valutare come scelta separata dalla stampante 3D ?
Specifico che occupandoci di elettronica, abbiamo bisogno di lavorare piccoli pezzi, di spessore massimo 10mm in alluminio o rame o ottone.

Grazie
Fabrizio
 

Tettabeta

Utente poco attivo
Professione: disegnatore
Software: Solidworks 2010 + Rhinoceros 5
Regione: Piemonte
#2
Se per fresare intendi ottenere dei pezzi per asportazione di truciolo IMHO non credo che la stampante in questione duri troppo.
Se invece pensi di utilizzarla con microfrese per ottenere circuiti stampati, potrebbe anche andare.

La mia personalissima convinzione e' che una fresa non puo' essere comandata con sistemi elastici (quali le cinghie dentate).

Quindi (sempre secondo il mio modestissimo parere) una stampante 3d con velleita' fresatorie :) SE non azionata con viti sugli assi x-y-z e' probabilmente sorgente di vari gradi di delusione (direttamente proporzionale agli spessori da lavorare).

Salute
Davide
 

IPdesign

MOD UG-NX & RP
Staff Forum
Professione: non lo so più nemmeno io
Software: NX4-NX6-NX8
Regione: Lombardia
#3
Credo Tettabeta abbia perfettamente ragione , senza una struttura adeguata difficilmente una stampantina può trasformarsi in una fresa .
Le forze tangenziali da contrastare sono decisamente critiche , a meno che uno non voglia fresare polistirolo o Basette elettroniche .
 
Professione: elettronico
Software: proe wf4
Regione: lombardia
#4
Grazie a tutti per i consigli, avevo intuito che le 2 cose cioe' fresa e stampa 3d dovessero essere gestite da 2 macchine diverse.
Ho quindi acquistato una stampante 3D FDM per i prototipi in ABS e PLA ed adesso vedro' per la fresa. Ho trovato delle soluzioni prodotte vicino a Parma (Ronchini Massimo RM-EasyStep 3D) che comunque hanno costi abbastanza importanti.
Visto cio' forse al momento e' per me piu' conveniente appoggiarmi ad attrezzerie esterne.
Per la realizzazione dei circuiti stampati, tanto per darvi delle informazioni, non ha piu' molto senso l'autocostruzione.
Con meno di 100 euro si possono avere in versione definitiva 5 pezzi, spediti in meno di 3gg lavorativi.

Grazie
Fabrizio