libreria parti

otrebor81

Utente Junior
Professione: aaa
Software: solid edge
Regione: VENETO
#1
Ciao a tutti!

mi chiedevo una cosa tra me e me...magari chi ha più esperienza mi può aiutare!

in pratica ho delle esigenze di utilizzare dei componenti standar ma di dimensioni diverse su tutta una serie di assieme, vi spiego meglio

ipotizzate un cavo elettrico, posso averlo:

con spina con le estremità da tre poli e lungo 3 metri
con spina con le estremità da tre poli e lungo 5 metri
con spina con le estremità da una parte sucko e dall'altra a tre poli e lungo 3 metri
senza nessuna spina

e cosi' via...

ed in pratica una volta che scelgo gli elementi generare un assieme con tutto assemblato



con le libreri c'è modo di crearsi un configuratore con elementi standard (creati da me)
 

radio

Moderatore
Staff Forum
Professione: Progettista (credevo...)
Software: Solid Edge ST7
Regione: Lombardia
#2
Ciao a tutti!

mi chiedevo una cosa tra me e me...magari chi ha più esperienza mi può aiutare!

in pratica ho delle esigenze di utilizzare dei componenti standar ma di dimensioni diverse su tutta una serie di assieme, vi spiego meglio

ipotizzate un cavo elettrico, posso averlo:

con spina con le estremità da tre poli e lungo 3 metri
con spina con le estremità da tre poli e lungo 5 metri
con spina con le estremità da una parte sucko e dall'altra a tre poli e lungo 3 metri
senza nessuna spina

e cosi' via...

ed in pratica una volta che scelgo gli elementi generare un assieme con tutto assemblato



con le libreri c'è modo di crearsi un configuratore con elementi standard (creati da me)
Le librerie non mi sembra che possano essere usate nel modo che intendi tu, in alternativa hai provato le configurazioni d'assieme?
A patto di non avere un numero molto alto di configurazioni 8io in alcuni sporadici casi sono arrivato a circa 30) dovrebbero fare al caso tuo, al momento dell'inserimento del componente (sottoassieme) scegli la configurazione che ti serve (che deve già esistere però), è anche possibile avere nello stesso assieme più sottoassiemi uguali in configurazione diversa.

Ciao.
 

vespa_83

Utente Standard
Professione: disegnatore
Software: Solid Edge
Regione: Romagna
#3
se lavori in una azienda e hai necessità di codificare con codici diversi ogni componente, è meglio usare file diversi.

oltre al comando Parte Regolabile (che hai chiesto in una altra discussione), si potrebbero usare le Varianti come ha detto radio. Molti preferiscono non usarle.
radio: quando crei una nuova variante3, gli assiemi dove usi la Variante1 , Variante 2 si invalidano le viste? per le viti non credo sia un metodo conveniente.

se ti vuoi leggere una buona discussione sul tema, con la mia interessantissima risposta al #9, leggi qui: http://www.cad3d.it/forum1/showthread.php?t=21091

ciao
 

radio

Moderatore
Staff Forum
Professione: Progettista (credevo...)
Software: Solid Edge ST7
Regione: Lombardia
#4
se lavori in una azienda e hai necessità di codificare con codici diversi ogni componente, è meglio usare file diversi.

oltre al comando Parte Regolabile (che hai chiesto in una altra discussione), si potrebbero usare le Varianti come ha detto radio. Molti preferiscono non usarle.
.....
Forse non ho capito bene le esigenze di otebor81; se i "componenti standard" che vuole creare per utilizzare nei vari assiemi sono parti, allora sono d'accordo con te naturalmente, file univoci da salvare in una cartella "libreria".
Se però il gruppo cavo+spine è un complessivo, allora lavorare con le varianti secondo me può essere conveniente; preparando un assieme che contiene tutte le varianti che possono interessare è più semplice poi esplorare le varie opzioni a disposizione.
Ti faccio un esempio stupido, l'interruttore dell'immagine allegata ha la testa girevole ed il braccetto orientabile in diverse posizioni; per avere sotto un codice unico le varie possibilità, ho creato un assieme con tutte le varianti (di posizione) che mi interessavano in modo da poter scegliere, di volta in volta, la posizione del braccetto l'orientamento necessario per la singola applicazione.
Un esempio più vicino a quello che servirebbe a otrebor81 è quanto ho fatto poco tempo fa: un "gruppo integrato" di valvole con relativi supporti fissaggi e raccorderia, dove ci sono alcuni elementi comuni a tutte le nostre macchine, ed altri solo per alcune.
Ho creato quindi un assieme con diverse varianti che differiscono tra loro per numero di valvole, staffe, tubi e raccorderia; l'assieme è sempre quello, è presente nella "cartella libreria" adeguata, tutti i colleghi attingono a quello, col notevole vantaggio che se è necessario sostituire un tubo, o un raccordo è possibile farlo per tutte le varianti.

....
radio: quando crei una nuova variante3, gli assiemi dove usi la Variante1 , Variante 2 si invalidano le viste? per le viti non credo sia un metodo conveniente.
....
No, non si invalida nulla, ma sto parlando di varianti d'assieme.

se ti vuoi leggere una buona discussione sul tema, con la mia interessantissima risposta al #9, leggi qui: http://www.cad3d.it/forum1/showthread.php?t=21091

ciao
Ok, se parliamo di parti siamo d'accordo, io mi sono creato tutta uno sterminio di raccordi oleodinamici facendo così.

Ciao.
 

Allegati