• This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Leggi altro.

Lamiera, problemi di lavorazione

ONEXCENT

Utente poco attivo
Professione: designer
Software: solidworks solidedge autocad
Regione: veneto
#1
Ragazzi ho bisogno di aiuto...
vi pongo il quesito:
faccio una lamiera piegata (inserendo i parametri e tutto) immaginate una canalina ad "U" e poi la taglio a 45°.
Quando la sviluppo mi da un foglio di lamiera con le varie lavorazioni...
Il fatto è che in questo caso io voglio tagliare al laser la lamiera, piegarla, e successivamente eseguire il taglio a 45° per ottenere un taglio dritto che altrimenti se lo taglio dall'inizio mi vengono dei difetti estetici che non voglio e comunque la lavorazione del taglio è successiva allla piega.
In poche parole come faccio a dirgli che il taglio è una lavorazione successiva alla piega e che nello sviluppo non me lo deve considerare?

P.S.premetto che sto facendo una serie di vetrine tutte con misure differenti e lavoro con quote legate al volume
 

Oldwarper

Moderatore Solidworks
Staff Forum
Professione: Progettista
Software: Solidworks, Cimatron IT, Cimatron E, Rhino, AutoCAD, Logopress, Solidcam
Regione: Emilia Romagna
#2
Potresti farlo a U, poi il corpo lo Inserisci in nuova parte creando cosi' un nuovo file e li' lo tagli come fosse un solido non lamiera.
Se modifichi il file originale, verra' modificato di conseguenza anche la parte tagliata.
 

ONEXCENT

Utente poco attivo
Professione: designer
Software: solidworks solidedge autocad
Regione: veneto
#3
ok, si può fare, ma dal momento che inserisco nell'assieme non posso più modificare la lunghezza (cioè relazionarla alla profondità della vetrina)
 

Strumpf

Utente Standard
Professione: progettazione meccanica, industrial design, reverser engineering...
Software: SolidWorks, Rhino, NX
Regione: Veneto, Schio - (VI)
#5
Potresti creare unaltra configurazione cosi rimani in stesso file e puoi cambiare le misure quindi
una configurazione con taglio a 45° (non normale alla lamiera)
seconda configurazione (legermente piu lunga presumo) per il svilupo
oppure:
puoi aggire sullo sviluppo non modificando il pezzo finale per farlo:
sviluppi la parte e aggiungi materiale
la feature create dopo sviluppo non risultera sul pezzo finale (praticamente sempre 2 configurazioni)
quindi nel assieme avrai il tuo pezzo tagliato, e quando sviluppi lamiera si attiva il "prolungamento" cosiche puoi tagliarla piu lunga prima di piegarla
 

andysolid2

Utente poco attivo
Professione: progettista meccanico
Software: solidworks , autocad , photoshop
Regione: lombardia
#6
Ragazzi ho bisogno di aiuto...
...
Il fatto è che in questo caso io voglio tagliare al laser la lamiera, piegarla, e successivamente eseguire il taglio a 45° per ottenere un taglio dritto che altrimenti se lo taglio dall'inizio mi vengono dei difetti estetici che non voglio e comunque la lavorazione del taglio è successiva allla piega.
In poche parole come faccio a dirgli che il taglio è una lavorazione successiva alla piega e che nello sviluppo non me lo deve considerare?
Ciao ONExCENT,da quello che ho capito...dovrebbe essere cosi':
1-Creo la funzione del profilo con flangia di base
2-Salvo e inserisco la vista "ripetizione piatta" in una tavola ( che poi posso anche buttare)
3-In automatico nella parte viene creata la configurazione "Default sviluppo"
4-Inserisco la funzione di taglio senza la spunta taglio normale e la sospendo nella configurazione default sviluppo ( vedi figure).
Almeno io faccio cosi...ciao:cool:
 

Allegati

re_solidworks

Moderatore Solidworks
Staff Forum
Professione: Progettista
Software: Swx2016-R2W2016-Power Surfacing 2.1-Creo 2.0- PDSU 2016 - Composer 2016
Regione: Veneto
#7
Ciao ONExCENT,da quello che ho capito...dovrebbe essere cosi':
1-Creo la funzione del profilo con flangia di base
2-Salvo e inserisco la vista "ripetizione piatta" in una tavola ( che poi posso anche buttare)
3-In automatico nella parte viene creata la configurazione "Default sviluppo"
4-Inserisco la funzione di taglio senza la spunta taglio normale e la sospendo nella configurazione default sviluppo ( vedi figure).
Almeno io faccio cosi...ciao:cool:
Direi che questa è la soluzione + semplice, se però è necessario mostrare le 3 lavorazioni serve un'altra configurazione. Se si deve mostrare sviluppo - piegato e tagliato servirà un'ulteriore configurazione in cui sospendere la funzione di taglio.
 

lollo3d

Utente Standard
Professione: Project Engineer
Software: Inventor11, Solidworks, Catia v5
Regione: Lombardia
#8
Perchè non crei degli scarichi sullo spigolo?
I tuoi profili devono essere saldati a 45°?
Se crei degli scarichi tondo in prossimità deli spigoli non viene stirato il materiale e non hai il problema di dovere molare lo spigolo
 

cubalibre00

Utente Senior
Professione: Progettazione meccanica
Software: NX3;NX6 e SW2009
Regione: Emilia Romagna
#9
Ragazzi ho bisogno di aiuto...
vi pongo il quesito:
faccio una lamiera piegata (inserendo i parametri e tutto) immaginate una canalina ad "U" e poi la taglio a 45°.
Quando la sviluppo mi da un foglio di lamiera con le varie lavorazioni...
Il fatto è che in questo caso io voglio tagliare al laser la lamiera, piegarla, e successivamente eseguire il taglio a 45° per ottenere un taglio dritto che altrimenti se lo taglio dall'inizio mi vengono dei difetti estetici che non voglio e comunque la lavorazione del taglio è successiva allla piega.
In poche parole come faccio a dirgli che il taglio è una lavorazione successiva alla piega e che nello sviluppo non me lo deve considerare?

P.S.premetto che sto facendo una serie di vetrine tutte con misure differenti e lavoro con quote legate al volume
Funziona così.
Tutto ciò che inserisci prima della funzione appiattisci nella modellazione della lamiera, viene inglobata nella rappresentazione appiattita.
Tutto ciò che viene inserito dopo, non viene inglobata nella funzione appiattita.
Questi metodi permettono di rappresentare le due fasi differenti, senza dover creare configurazioni aggiuntive.

Alessandro