• This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Leggi altro.

La modellazione parametrica

re_solidworks

Moderatore Solidworks
Staff Forum
Professione: Progettista
Software: Swx2016-R2W2016-Power Surfacing 2.1-Creo 2.0- PDSU 2016 - Composer 2016
Regione: Veneto
#61
Non dubito che funzioni bene anche con swx ma chiaramente con proe è meglio.:tongue:
Purtroppo credo tu abbia ragione....

fa troppo caldo per far partire un flame; ti va bene se ne ripaliamo in autunno? :biggrin:...
Non è il caso di far partire un flame, basta provare proe con un po' di istruzione per capire che in topdown ne ha di più. La differenza sostanzialmente è questa:

Swx ha uno schema di lavoro molto "libero" e lascia all'utente modo di sbizzarrirsi in metodologie varie (talvolta non proprio corrette) ma non c'è una metodologia "ufficiale" su come sfruttare il topdown. In proe la strada del top down non è da inventare con dei workaround, è già tracciata da PTC e ci sono funzioni apposite per poter gestire le varie fasi di progettazione in topdown. Queste funzioni sono presenti da innumerevoli anni e nei midrange ancora fanno finta che non si possano fare, alcune le ho richieste un sacco di volte prima di vedere per la prima volta proe. Inoltre in proe i riferimenti esterni sono (a mio parere) gestiti in modo un po' diverso e questo da un po' più di stabilità in caso di modifica.

Detto ciò il lavoro si fa con entrambi, con swx ho fatto assiemi in top down veramente impegnativi ( e non ancora con proe) e li ho sempre gestiti bene. Utilizzando gli scheletri sono sempre riuscito a creare modelli parametrici molto stabili, ma ti posso assicurare che proe va un po' al di là.
Fatti fare una demo di proe con AAX, così ti renderai conto di persona di cosa ti sto parlando.
 

marcof

Utente Senior
Professione: appiccico francobolli con lo schiacciasassi
Software: solidworks 2013 SP 5.0
Regione: Modena
#62
Non è il caso di far partire un flame, basta provare proe con un po' di istruzione per capire che in topdown ne ha di più. La differenza sostanzialmente è questa
(cut)

Probabilmente quando ho scritto il messaggio era troppo caldo non solo per il flame ma anche per far trasparire che stavo amabilmente prendendo per il culo il padrone del cagnone :)
Non ho mai dubitato di pro-e (l'ultima volta che l'ho fatto ho ritrattato pubblicamente :smile: ), sebbene 'sta storia degli spigoli neri.... :tongue:

ciao

Marco