Inventor Studio - Animazione Stantuffo

Professione: Imprenditore
Software: Rhino3d, Autocad, ShipConstructor
Regione: Toscana
#1
...e ovviamente ne approfitto subito per postare un problema che rimetto alla vostra cortese attenzione.

Ho realizzato con Inventor 2012 l' aggeggio che potete vedere nella prima immagine. Ho impostato i vincoli di rotazione sulla sfera alla base del cilindro, quelli di coassialità sullo stantuffo e sul braccetto anteriore, ed un' aderenza tra piani che vincola il tutto a ruotare solo orizzontalmente. Nello spazio modello, tutto funziona correttamente, come si può (forse) vedere nella seconda immagine, il braccetto ruota e lo stantuffo si muove correttamente avanti ed indietro nel cilindro.

Ora : voglio realizzare un' animazione di questo movimento (stantuffo che si muove avanti e indietro nel cilindro). Entro in Studio, provo ad animare lo stantuffo con anima componente definendo la lunghezza dell' animazione in secondi e lo spostamente da effettuare, ma tutto l' aggeggio pare ingrippato, non si sposta di un millimetro e la preview dell' animazione non fa proprio un accidente.

Giuro : è una settimana che sto cercando tra guide in linea, wikihelp, youtube, forums e risorse varie, e non trovo nessuna indicazione su quale possa almeno essere l' origine del probema. Sono sull' orlo di mollare tutto e dedicare il mio tempo alla coltivazione delle verdure nell' orto. Prima di adottare detta radicale soluzione, m' appello alla vostra competenza ed esperienza.

Vi ringrazio in anticipo dell' aiuto che mi vorrete dare

Mario
 

Allegati

pompeo79

Utente Standard
Professione: Digital Prototyping
Software: Inventor - Autocad - Showcase
Regione: Piemonte-Liguria
#2
...e ovviamente ne approfitto subito per postare un problema che rimetto alla vostra cortese attenzione.

Ho realizzato con Inventor 2012 l' aggeggio che potete vedere nella prima immagine. Ho impostato i vincoli di rotazione sulla sfera alla base del cilindro, quelli di coassialità sullo stantuffo e sul braccetto anteriore, ed un' aderenza tra piani che vincola il tutto a ruotare solo orizzontalmente. Nello spazio modello, tutto funziona correttamente, come si può (forse) vedere nella seconda immagine, il braccetto ruota e lo stantuffo si muove correttamente avanti ed indietro nel cilindro.

Ora : voglio realizzare un' animazione di questo movimento (stantuffo che si muove avanti e indietro nel cilindro). Entro in Studio, provo ad animare lo stantuffo con anima componente definendo la lunghezza dell' animazione in secondi e lo spostamente da effettuare, ma tutto l' aggeggio pare ingrippato, non si sposta di un millimetro e la preview dell' animazione non fa proprio un accidente.

Giuro : è una settimana che sto cercando tra guide in linea, wikihelp, youtube, forums e risorse varie, e non trovo nessuna indicazione su quale possa almeno essere l' origine del probema. Sono sull' orlo di mollare tutto e dedicare il mio tempo alla coltivazione delle verdure nell' orto. Prima di adottare detta radicale soluzione, m' appello alla vostra competenza ed esperienza.

Vi ringrazio in anticipo dell' aiuto che mi vorrete dare

Mario

Muovendo il cursore sopra "anima componenti" c'è immediatamente la risposta.
Prova anima vincoli.
 

Allegati

Professione: Imprenditore
Software: Rhino3d, Autocad, ShipConstructor
Regione: Toscana
#3
Muovendo il cursore sopra "anima componenti" c'è immediatamente la risposta.
Prova anima vincoli.
Ciao pompeo79,

intanto grazie per il tuo interesse.

Che cosa mi sfugge? L' animazione del vincolo mi consente solo di muoverlo parallelamente a sè stesso, ovvero in una posizione diversa dalla quale deve stare (un asse va fuori asse, una faccia si stacca dall' altra). Inoltre, non ci sono vincoli di posizione ad elementi fissi, del genere indicato nella finestrella che tu alleghi come immagine.

Se così non fosse, neppure il movimento "a mano" funzionerebbe nello spazio modello.

C'è mica qualcosa legato alla adattività, specificatamente concepito per l' animazione? C'è qualche settaggio che non conosco?

Grazie

Mario
 

pompeo79

Utente Standard
Professione: Digital Prototyping
Software: Inventor - Autocad - Showcase
Regione: Piemonte-Liguria
#4
Ciao pompeo79,

intanto grazie per il tuo interesse.

Che cosa mi sfugge? L' animazione del vincolo mi consente solo di muoverlo parallelamente a sè stesso, ovvero in una posizione diversa dalla quale deve stare (un asse va fuori asse, una faccia si stacca dall' altra). Inoltre, non ci sono vincoli di posizione ad elementi fissi, del genere indicato nella finestrella che tu alleghi come immagine.

Se così non fosse, neppure il movimento "a mano" funzionerebbe nello spazio modello.

C'è mica qualcosa legato alla adattività, specificatamente concepito per l' animazione? C'è qualche settaggio che non conosco?

Grazie

Mario
Dici "mi consente solo di muoverlo parallelamente a sè stesso" , più sopra scrivi "voglio realizzare un' animazione di questo movimento (stantuffo che si muove avanti e indietro nel cilindro)."
che tipo di movimento allora vorresti fare?

Se scegli anima componenti devi sopprimere alcuni vincoli.
Se decidi di animare i vincoli, i vincoli devono esserci e devono essere corretti.

Perchè il vincolo di rotazione sulla sfera?

Puoi allegare lo zip dell'assieme?
 
Professione: Imprenditore
Software: Rhino3d, Autocad, ShipConstructor
Regione: Toscana
#5
Dici "mi consente solo di muoverlo parallelamente a sè stesso" , più sopra scrivi "voglio realizzare un' animazione di questo movimento (stantuffo che si muove avanti e indietro nel cilindro)."
che tipo di movimento allora vorresti fare?
Il movimento che desidero realizzare è lungo l' asse, non parallelamente ad esso, altrimenti lo stantuffo mi esce fuori dal cilindro.

Dici "Se scegli anima componenti devi sopprimere alcuni vincoli.
Se decidi di animare i vincoli, i vincoli devono esserci e devono essere corretti.
Non capisco, mi sembrano due affermazioni in contrasto tra di loro.

Dici "Perchè il vincolo di rotazione sulla sfera?
Per fartelo capire, ti allego un' immagine dell' assieme superiore, sull' intera macchina del timone, quando lo stantuffo spinge è costretto a ruotare sull' asse della sfera, che è un giunto a rotazione. Infatti la sfera è cava sulla base, e contiene al suo interno un' altra sfera collegata al cilindro.

Dici "Puoi allegare lo zip dell'assieme?
Allego cartella compressa del file dell' assieme e delle parti che lo compongono, sperando che non sia too large.

Grazie!

Mario
 

Allegati

pompeo79

Utente Standard
Professione: Digital Prototyping
Software: Inventor - Autocad - Showcase
Regione: Piemonte-Liguria
#6
Ciao Mario
Riguarda un po' i vincoli.
Per il resto ho fatto prima a farti due modelli per confrontarli con i tuoi.
Attento alle interferenze nel giunto sferico

Il primo è dinamicamente mobile in ambiente di assieme
Il secondo è completamente vincolato e già con una piccola animazione in ambiente studio.
 

Allegati

Professione: Imprenditore
Software: Rhino3d, Autocad, ShipConstructor
Regione: Toscana
#7
Ciao Mario
Riguarda un po' i vincoli.
Per il resto ho fatto prima a farti due modelli per confrontarli con i tuoi.
Attento alle interferenze nel giunto sferico

Il primo è dinamicamente mobile in ambiente di assieme
Il secondo è completamente vincolato e già con una piccola animazione in ambiente studio.
Ciao pompeo79.

intanto ti ringrazio per l' aiuto che mi stai dando. Analizzo un pò i files con calma, e poi ti fò sapere.

Buon week end

Mario
 
Professione: Imprenditore
Software: Rhino3d, Autocad, ShipConstructor
Regione: Toscana
#8
Ok. Credo di aver compreso il concetto. Infatti, ho realizzato un' animazione simile a quella che tu mi hai mandato. Mi pare di capire che se devo realizzare un' animazione, devo concepire i vincoli in maniera diversa da quella che mi sembrava una logica di vincolo reale degli elementi dell' assieme.

Però :

1) Non si mòve più nello spazio modello. La verifica della correttezza del vincolo viene demandata all' animazione, ed è più complicata.

2) Ora devo passare all' animazione dell' assieme superiore, quello dell' intera macchina del timone. Alcune posizioni era più semplice se se le calcolava lui. Ad esempio: quando lo stantuffo preme, muove l' aletta del timone, che inizia a ruotare, ed è questa rotazione che impone la rotazione del cilindro sulla sfera. Con il sistema che ho appena imparato, mi pare che debba imporre dei valori che talvolta possono essere difficilmente calcolabili (e forse in alcuni casi non esserlo neppure), ma in ogni caso devo fargli calcolare un' animazione per ogni vincolo appartenente allo stesso movimento. Sarò più preciso una volta che ho ristudiato tutto l' insieme complesso.

La mia pretesa (forse eccessiva o forse no, visto che tutto funziona bene nello spazio modello ed anche nella simulazione dinamica) era che anche nell' animazione fossero introdotti processi di cinematica inversa che consentissero, spostando un elemento, di muovere tutto l' assieme coerentemente con i vincoli fisici imposti.

Ho capito bene oppure mi sono preso un' altra tronata? :)

Grazie

Mario
 

pompeo79

Utente Standard
Professione: Digital Prototyping
Software: Inventor - Autocad - Showcase
Regione: Piemonte-Liguria
#9
Ok. Credo di aver compreso il concetto. Infatti, ho realizzato un' animazione simile a quella che tu mi hai mandato. Mi pare di capire che se devo realizzare un' animazione, devo concepire i vincoli in maniera diversa da quella che mi sembrava una logica di vincolo reale degli elementi dell' assieme.

Però :

1) Non si mòve più nello spazio modello. La verifica della correttezza del vincolo viene demandata all' animazione, ed è più complicata.

2) Ora devo passare all' animazione dell' assieme superiore, quello dell' intera macchina del timone. Alcune posizioni era più semplice se se le calcolava lui. Ad esempio: quando lo stantuffo preme, muove l' aletta del timone, che inizia a ruotare, ed è questa rotazione che impone la rotazione del cilindro sulla sfera. Con il sistema che ho appena imparato, mi pare che debba imporre dei valori che talvolta possono essere difficilmente calcolabili (e forse in alcuni casi non esserlo neppure), ma in ogni caso devo fargli calcolare un' animazione per ogni vincolo appartenente allo stesso movimento. Sarò più preciso una volta che ho ristudiato tutto l' insieme complesso.

La mia pretesa (forse eccessiva o forse no, visto che tutto funziona bene nello spazio modello ed anche nella simulazione dinamica) era che anche nell' animazione fossero introdotti processi di cinematica inversa che consentissero, spostando un elemento, di muovere tutto l' assieme coerentemente con i vincoli fisici imposti.

Ho capito bene oppure mi sono preso un' altra tronata? :)

Grazie

Mario
Non dimnticare che l'ambiente studio è un ambiente meno tecnico e più estetico di inventor.

Puoi far l'animazione in simulazione e pubblicarla in studio.
 
Professione: studente
Software: autodesk inventor professional 2011
Regione: lllll
#10
Salve, sono un nuovo utente. Mi sono iscritto al forum per ricevere aiuto su alcune cose del programma Inventor Professional 2011.