inventor per stampi termoplastici

maurogiardini

Utente poco attivo
Professione: progettista stampi a iniezione e macchine soffiaggio
Software: TOP-SOLID/MOLD; SUM3D; CATIA V5;
Regione: Lombardia
#1
buongiorno
vorrei sapere su inventor per stampi termoplastici
 

maurogiardini

Utente poco attivo
Professione: progettista stampi a iniezione e macchine soffiaggio
Software: TOP-SOLID/MOLD; SUM3D; CATIA V5;
Regione: Lombardia
#2
vorrei sapere se qualcuno di voi adopera inventor per progettare stampi a iniezione
sono un ex progettista stampi e vorrei capire oggi su quale software orientarmi e in precedenza ho usato top solid-mold della missler e un mio conoscente mi ha citato appunto Autodesk inventor product suite il fatto è che non lo conosco e vorrei capirci di più e avere suggerimenti in merito per qualità prezzo efficacia. qualcuno può aiutarmi?? grazie
 

maurogiardini

Utente poco attivo
Professione: progettista stampi a iniezione e macchine soffiaggio
Software: TOP-SOLID/MOLD; SUM3D; CATIA V5;
Regione: Lombardia
#3
ma non c'è nesuno che sa darmi una risposta o perlomeno indirizzarmi dove potrei avere risposte?
 

Il Mauri

Utente Standard
Professione: impiegato tecnico
Software: Inventor 2017
Regione: Friuli Venezia Giulia
#4
Se gli stampi che intendi progettare sono semplici e che non richiedano modellature spinte vada, altrimenti è meglio lasciar perdere Inventor. Per stampi seri ci vuole Delcam o programmi simili.
 
Professione: progettista
Software: inventor
Regione: italia
#5
Concordo con Il Mauri. Per gli stampi termoplastici è meglio buttarsi su software dedicati. Secondo me Inventor si presta bene solo per oggetti di facile geometria
 

maurogiardini

Utente poco attivo
Professione: progettista stampi a iniezione e macchine soffiaggio
Software: TOP-SOLID/MOLD; SUM3D; CATIA V5;
Regione: Lombardia
#6
Se gli stampi che intendi progettare sono semplici e che non richiedano modellature spinte vada, altrimenti è meglio lasciar perdere Inventor. Per stampi seri ci vuole Delcam o programmi simili.
Buongiorno Mauri penso anch'io che sarebbe meglio andare su programmi comprovati il problema sono i costi e chiedevo su inventor quello di ultime generazioni 2014 2015 xkè chi me ne ha parlato ne ha parlato bene però vorrei sapere qualche cosa di più e di documentazioni ne ho trovate veramente poche???
 

ninfh

Utente Standard
Professione: meccanico?
Software: inventor, autocad, keyshot, mani
Regione: Lombardia
#7
premetto che non lavoro con stampi, ma ho avuto la possibilita' di martoriare di domande qualche foritore per valutare di realizzare alcuni componenti con stampi ad iniezione.

per quanto sono riuscito a capire, per la progettazione di stampi inventor ha un po' troppe "limitazioni", nelle ultime versioni si lavorucchia anche sulle superfici ma spesso ci si ritrova a dover lottare col programma e dover adattare il pezzo in base alle limitazioni presenti sulle lavorazioni delle superfici, e' facile ritrovarsi a dover costruire geometrie che richiedono un'enorme perdita di tempo (e bestemmie) per essere realizzate.

per cercare di capire un po' le limitazioni sulle superfici potresti passare qualche serata su youtube cercando filmati incentrati sulle superfici, qualcosa come la canoa o i cerchioni presenti qua https://www.youtube.com/channel/UCWkmgaOcga0KJz6yNxhFhyA
 

Il Mauri

Utente Standard
Professione: impiegato tecnico
Software: Inventor 2017
Regione: Friuli Venezia Giulia
#8
Si, capisco che sia un problema costi. Inventor però è un cad3D per la progettazione meccanica con limitate possibilità di modellazione spinta (mi riferisco alla modellazione superficiale) e quindi non gli si può chiedere ciò che non può fare.
Come daltronde non puoi chiedere a Delcam (che è un buon modellatore superficiale) di fare progettazione meccanica, diventeresti matto. Non vorrei comunque sbagliare ma mi sembra che Delcam è stato acquistato da Autodesk.
 

maurogiardini

Utente poco attivo
Professione: progettista stampi a iniezione e macchine soffiaggio
Software: TOP-SOLID/MOLD; SUM3D; CATIA V5;
Regione: Lombardia
#9
Grazie ninfh giusto oggi ho avuto l'occasione di parlare con un rivenditore di programmi tra l'altro esperto di progettazione stampi che avrebbe tutti i motivi di propinarmi il programma che vende tra solid work e Catia ma mi ha proposto top solid-mold oppure cimatron e in ultimo solid edge proprio per le motivazioni da te elencate ma il guaio purtroppo restano i costi.
 

maurogiardini

Utente poco attivo
Professione: progettista stampi a iniezione e macchine soffiaggio
Software: TOP-SOLID/MOLD; SUM3D; CATIA V5;
Regione: Lombardia
#10
Ho visitato il sito di you tube certo che visti cosi sembra notevole e addirittura semplice ma ho notato che per alcuni passaggi ci sono degli accorgimenti che li acquisisci dopo vari tentativi e cozzature e i raccordi sono lo scoglio più duro però devo dire bene per inventor correggetemi se sbaglio e per gli stampi resta una sfida tutta da scoprire e la sfortuna è che nn conosco nessuno che usa inventor di ultima generazione per questo
 

Il Mauri

Utente Standard
Professione: impiegato tecnico
Software: Inventor 2017
Regione: Friuli Venezia Giulia
#11
Con Inventor 2012 ho costruito un modello simile ad un trapano avvitatore elettrico ed è stato molto laborioso e frustrante anche perchè era il mio primo lavoro di modellazione "spinta". Dovessi farne ora un altro andrei sciolto e tranquillo. Il problema maggiore l'ho trovato nella creazione dei raccordi e sopratutto nel successivo svuotamento. Ci vuole tanta calma e tante prove, comunque il Valium mi ha aiutato molto....
 

maurogiardini

Utente poco attivo
Professione: progettista stampi a iniezione e macchine soffiaggio
Software: TOP-SOLID/MOLD; SUM3D; CATIA V5;
Regione: Lombardia
#12
sono convinto che inventor non sia da sottovalutare e che bisogna conoscere i trucchi comunque il chiodo dei raccordi ce l'hanno tutti e bisogna sempre trovare il sistema di raggirarli e ad ogni modo non ho ancora trovato uno stampista che usa inventor e siamo in tanti