Inventor 2011: deformazione componenti

Hole

Utente Junior
Professione: Progettista
Software: Inventor - Solid edge - Solidworks
Regione: Veneto
#1
Buongiorno a tutti,
avrei la necessità di deformare in assieme alcuni componenti, ma non so come fare.
Sono componenti standard che in produzione andranno lavorati e adattati a una macchina speciale...
 

PierArg

Moderatore
Staff Forum
Professione: ingegnere meccanico
Software: i miei neuroni
Regione: Emilia Romagna
#2
Buongiorno,
scusa ma per "deformare" intendi proprio la deformata che si ottiene da una analisi FEM?

Temo che non si possa fare. Al massimo puoi gestire i contatti e le interferenze ma non puoi "deformare" i comnponenti....a meno che non li disegni già deformati.
 

Hole

Utente Junior
Professione: Progettista
Software: Inventor - Solid edge - Solidworks
Regione: Veneto
#3
Tanto per farti un esempio, ho un cono inox standard che per una macchina speciale deve essere tagliato (e fin qui nessun problema, faccio una preparazione sul componente), e allargato in pressa per adattarlo ad una flangia.
Volevo proprio evitare di andare a gestire un sacco di particolari che andrei ad utilizzare una sola volta.
 

PierArg

Moderatore
Staff Forum
Professione: ingegnere meccanico
Software: i miei neuroni
Regione: Emilia Romagna
#4
Tanto per farti un esempio, ho un cono inox standard che per una macchina speciale deve essere tagliato (e fin qui nessun problema, faccio una preparazione sul componente), e allargato in pressa per adattarlo ad una flangia.
Volevo proprio evitare di andare a gestire un sacco di particolari che andrei ad utilizzare una sola volta.
Onestamente io lo disegnerei gia allargato per farlo adattare alla flangia. Comunque, se ragioni dal punto di vista produttivo, il cono non allargato è diverso dal cono allargato in pressa. Dunque avrai bisogno di due codici, due cicli di realizzazione e due disegni distinti.

Spero di essermi spiegato
 

reb_bl

Utente Standard
Professione: Far sì che gli altri abbiano qualcuno a cui rivolgere i propri insulti
Software: .
Regione: .
#5
Secondo me è corretto dover rifare il pezzo, mi spiego, è una rottura di scatole, ma alla fine il pezzo che avrai in mano sarà simile, ma non è lo stesso. In distinta, lo chiamerai con un altro nome, sarà "pippo speciale" o "pluto" non sarà mai quello di partenza, altrimenti non avrebbe senso che ne esistessero 2 versioni. Se si rompe il pezzo in questione come lo fai rifare? "Prendi Topolino e ne tagli tanto così"?
Puoi sempre salvare come copia e partire dall'esistente per impiegarci meno, sempre che il pezzo te lo permetta, cosa che non è sempre vera.