Interfacciare Gambit con Proe

allamarein

Utente poco attivo
Professione: studente
Software: proE
Regione: Toscana
#1
Salve sono un nuovo utente e spero di fare il minor numero di errori.

Ho installato PRO/E Wildifire (funzionante)
Ho installato Gambit a Fluent (funzionanti anche loro).
Si tratta adesso di interfacciare Gambit con il PRoE.
Leggendo su internet sembra che durante l'installazione Gambit mi avrebbe dovuto chiedere qualcosa.Così non è stato...
Pro a fare Import-->CAD-->PROE STEP ma nulla da fare...non trova il proe
Su internet trovo una procedura per il DIRECT ma prima devo aprire il PROE e
Tools-->Auxiliary Applications ma non trovo ovviamente Gambit.
Mi pare di avere capito ci voglia un file protk.dat (l'ho trovato in Gambit) ma dove lo copio? Che me ne faccio?

La domanda infine è:
1)Qualcuno sa dirmi come fare dalla A alla Z per importare un file *.prt in Gambit?
oppure
2)Qualcuno sa come installare una auxiliary application avendo il file protk.dat?

Grazie
 

allamarein

Utente poco attivo
Professione: studente
Software: proE
Regione: Toscana
#3
Cioè?
Io apro ProE e faccio Tool--->Auxiliary Applications e siamo d'accordo
Se chiedo "info" mi dice che nessuna applicazione è caricata.
Se provo "register" e gli dico dove è ubicato protk.dat non gli fa nè caldo nè freddo...
Forse mi sono spiegato male ma il problema è proprio questo :eek:
 
Ultima modifica:

allamarein

Utente poco attivo
Professione: studente
Software: proE
Regione: Toscana
#6
Se vi riferite alla casella "Start" non si abilita per questo non lo premo(mi riferisco a quella della Auxiliary Unit)...oppure vi riferite ad un altro Start?
Lo "Start" del menù Auxiliary Unit si abilita solo se riesco a mettere il software nell'elenco,credo...
 

3DProject

Utente poco attivo
Professione: Project Engineer
Software: Pro-Engineer, Pro-Mechanica, Ansys Workbench, ME10, Autocad, Fluent+Gambit (un po'!!)
Regione: Toscana
#7
Ciao allamarein,

che versione di gambit stai utilizzando? Il mio consiglio, per la mia esperienza che ho avuto nell'utilizzo di questo software di pre-processing CFD, è di esportarre il file cad da Pro-E in .IGES, che risulta essere il formato ideale per l'importazione in Gambit. Anche lo .STEP potrebbe essere valido, ma ti conssiglio il primo che ti ho detto. MAgari cerca di far attenzione a non lasciare macroscopici punti di discontinuità o di non uniformità superficiale prima dell'esportazione.... altrimenti sarà dura fare una buona mesh e mandare il fluent a convergenza!!!!!
3dproject
 

Ozzy

Guest
#9
Io so che gli step sono il formato migliore per questo generi di lavori, solitamente perchè negli iges rischi di trovare superfici aperte, invece nello step no.

Saluti Ozzy
 

toto

Utente poco attivo
Professione: ingegnere
Software: proE, Fluent
Regione: Abruzzo
#10
Ciao a tutti,

mi interessava questa discussione e sapere in effetti come si può risolvere questo problema cioè come interfacciare un file parte di proE con Gambit.

Un saluto
 

simra

Utente Standard
Professione: Reporter
Software: Pro-e, Creo El, Cocreate, Solid Works
Regione: Emilia & Romagna
#11
Io so che gli step sono il formato migliore per questo generi di lavori, solitamente perchè negli iges rischi di trovare superfici aperte, invece nello step no.

Saluti Ozzy
verissimo!

oltretutto IGES è un formato "morto" che è stato completamente sostituito da STEP...