• This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Leggi altro.

Interazione con altri software per verifica e dettagliatura

gil

Utente Senior
Professione: Scarabocchiatore
Software: Cadsauro (il cad con la clava)
Regione: Italia
#1
Ciao

Sono a chiedere un chiarimento sul funzionamento generale del software Inventor Structure, con particolare riferimento alla carpenteria metallica. Premetto che non uso questo software, ma sono interessato per una prossima valutazione. Vorrete perdonarmi se “vado a tentoni”.

Per quanto ho capito, con Revit Structure, è possibile realizzare elaborati di strutture portanti (montanti e traversi), anche se non è possibile dettagliare i nodi dei vari incastri. Ovvero indicare quanti bulloni che tipo di piastre usare.
Il modello è poi esportabile in Structural Detailing (SD) per la realizzazione degli esecutivi di dettaglio e in Robot per il calcolo strutturale.

1) I dettagli dei nodi devono essere creati prima in Robot per la verifica e poi sempre a mano attraverso un processo indipendente in SD. Ma così non paca la possibilità di confronto tra i due?
2) Ho visto questo video http://www.youtube.com/watch?v=u-AGJeMCfhY dove sembrerebbe che inventor importi il modulo creazione nodi da Robot. Non l’ho avevo mai visto e non ne sapevo nulla. E’ una cosa comunemente in uso? Oppure è una specie di Hack difficilmente replicabile?
 

>Iceman<

Utente Standard
Professione: Responsabile ufficio tecnico
Software: AutoCAD, Prosteel, Inventor, Advance Steel, Revit, Navisworks, BIM360
Regione: Veneto
#2
Ciao

Sono a chiedere un chiarimento sul funzionamento generale del software Inventor Structure, con particolare riferimento alla carpenteria metallica. Premetto che non uso questo software, ma sono interessato per una prossima valutazione. Vorrete perdonarmi se “vado a tentoni”.

Per quanto ho capito, con Revit Structure, è possibile realizzare elaborati di strutture portanti (montanti e traversi), anche se non è possibile dettagliare i nodi dei vari incastri. Ovvero indicare quanti bulloni che tipo di piastre usare.
Il modello è poi esportabile in Structural Detailing (SD) per la realizzazione degli esecutivi di dettaglio e in Robot per il calcolo strutturale.

1) I dettagli dei nodi devono essere creati prima in Robot per la verifica e poi sempre a mano attraverso un processo indipendente in SD. Ma così non paca la possibilità di confronto tra i due?
2) Ho visto questo video http://www.youtube.com/watch?v=u-AGJeMCfhY dove sembrerebbe che inventor importi il modulo creazione nodi da Robot. Non l’ho avevo mai visto e non ne sapevo nulla. E’ una cosa comunemente in uso? Oppure è una specie di Hack difficilmente replicabile?
Ciao Gil, hai visto anche Advance? Visto che stiamo parlando di carpenteria, con lui faresti tutto (verifica nodi, import/export) con lo stesso sw senza mai uscire.
 

gil

Utente Senior
Professione: Scarabocchiatore
Software: Cadsauro (il cad con la clava)
Regione: Italia
#3
Grazie, ma ora come ora sto valutando Revit, a scopo informativo.