• This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Leggi altro.

Informazioni su Solidworks

VMD

Utente Junior
Professione: Progettista disegnatore meccanico
Software: La mente e CAD 2D e 3D
Regione: Torino
#1
Buon giorno a tutti.
Sto cercando di documentarmi sul software in questione e di capire quali siano gli aspetti positivi che potrebbero interessarmi.
Uno tra tanti (corregetemi se sbaglio) è la possibilità di gestire un "saldato" come PARTE e non come assieme, tipo un multi corpo, aggiungendo durante la creazione corpi lavorazioni ecc. ecc. . Molto interessante. Ora, se io dovessi disegnare un serbatoio in lamiera avente come accessori dei maicotti saldati e/o delle viti/perni filettati sempre saldati come li gestisce Solidworks (essendo in una parte e non in un assieme?).
Ho questo dubbio perchè Inventor gestisce i saldati come assiemi, dunque ogni pezzo è una parte a se ed anche ogni accessorio/normalizzato.

Grazie e buon lavoro a tutti.
 

Gabriele SWX

Utente Standard
Professione: Progettista
Software: Solidworks 2017, Creo 3.0 M60
Regione: Toscana, Firenze
#2
Puoi inserire delle parti anche in un file di parte, gestendolo pressappoco come un assieme. Usa la funzione inserisci parte.
Attenzione perchè le parti multicorpo si gestiscono peggio di un assieme.
Ciao.
 

Strumpf

Utente Standard
Professione: progettazione meccanica, industrial design, reverser engineering...
Software: SolidWorks, Rhino, NX
Regione: Veneto, Schio - (VI)
#3
multicorpo vs. assieme e una discussione senza fine, ci sono diversi pro e contro, dipende cosa vuoi fare, e come organizzi commesse.
personalmente credo sia meglio gestire i disegni cosi come sono gestiti in realtà i pezzi, quindi se il fornitore ti consegna un pezzo saldato, per azienda e per me, e una parte con un codice, se invece diversi fornitori ti forniscono i pezzi e poi tu gli saldi, allora e giusto avere tutte le parti e poi un assemblaggio,
e solo un esempio, cmq. pensaci bene.
ma a parte questo SW ha moltissime altre cose....
 

VMD

Utente Junior
Professione: Progettista disegnatore meccanico
Software: La mente e CAD 2D e 3D
Regione: Torino
#4
Puoi inserire delle parti anche in un file di parte, gestendolo pressappoco come un assieme. Usa la funzione inserisci parte.
Attenzione perchè le parti multicorpo si gestiscono peggio di un assieme.
Ciao.
Questo significa che in modalità PARTE ci sono delle funzioni di vincolo?
Io gestisco il saldato come particolare quindi con UN numero di disegno.
 

Gabriele SWX

Utente Standard
Professione: Progettista
Software: Solidworks 2017, Creo 3.0 M60
Regione: Toscana, Firenze
#5
Quando inserisci una parte in un multicorpo si apre una finestra per gli accoppiamenti simile a quella che si usa negli assiemi.
E' un pò più difficile da usare.
Ti consiglio di fare qualche prova.
Ciao.
 

VMD

Utente Junior
Professione: Progettista disegnatore meccanico
Software: La mente e CAD 2D e 3D
Regione: Torino
#6
Mi piacerebbe molto, non sai quanto, ma non ho il software ne tantomeno una demo. Posso solo raccogliere informazioni e farci un pensierino su.

Non so se ho capito bene, ma per quanto ne so, non esiste una demo di Solidworks, (come per Inventor) che dura 30gg. Non sono molti ma in un mese cominci a renderti conto se un software può soddisfare le tue esigenze o meno.

Mi vedo costretto a ribadirlo: "Strana politica commerciale".
 

Pablo

Utente Standard
Professione: Progettista
Software: Solidworks
Regione: Piemonte
#7
multicorpo vs. assieme e una discussione senza fine, ci sono diversi pro e contro, dipende cosa vuoi fare, e come organizzi commesse.
personalmente credo sia meglio gestire i disegni cosi come sono gestiti in realtà i pezzi, quindi se il fornitore ti consegna un pezzo saldato, per azienda e per me, e una parte con un codice, se invece diversi fornitori ti forniscono i pezzi e poi tu gli saldi, allora e giusto avere tutte le parti e poi un assemblaggio,
e solo un esempio, cmq. pensaci bene.
ma a parte questo SW ha moltissime altre cose....
Quoto:wink::wink:
 

Pablo

Utente Standard
Professione: Progettista
Software: Solidworks
Regione: Piemonte
#8
Mi piacerebbe molto, non sai quanto, ma non ho il software ne tantomeno una demo. Posso solo raccogliere informazioni e farci un pensierino su.

Non so se ho capito bene, ma per quanto ne so, non esiste una demo di Solidworks, (come per Inventor) che dura 30gg. Non sono molti ma in un mese cominci a renderti conto se un software può soddisfare le tue esigenze o meno.

Mi vedo costretto a ribadirlo: "Strana politica commerciale".
A me avevano detto, in fase di trattativa, che effettivamente si potrebbe avere il trial di 30 gg, ma "loro" preferiscono non distribuirlo e divulgarlo in quanto, in qs. piccolo lasso di tempo, potresti non renderti conto delle sue vere potenzialità e quindi il trial si potrebbe rivelare controproducente.....:mad:
 

SE_CP

Guest
#9
Mi inserisco in questa interessante discussione.
A mio modesto parere penso che il problema dei "corpi saldati" trattati come singolo corpo in realtà sia uno specchietto per le allodole.
Al di la del cad che si usa alla fine i componenti vanno modellati.
Come dice giustamente Strumpf se un fornitore codifica un gruppo saldato tanto vale battezzare il gruppo senza doverlo "fondere". Viceversa se lo stesso gruppo deve essere considerato come assieme di elementi saldati allora verranno battezzate le singole parti. Dobbiamo tenere ben presente che logica matematica di un gruppo è ben civersa da quella di un componente dato dalla fusione di enne parti.
Dal punto di vista del cad siamo fondamentalmente apposto.
Il problema si pone nel momento in cui dobbiamo fare dell'analisi. Il "fondere" assieme i componenti per l'analisi fem comporta un'aberrazione della realtà. Ovviamenti le diverse realtà implicano diverse scelte con tutti i pro ed i contro che la scelta comporta. In azienda ho un fem versione "light" che mi permette di analizzare i soli componenti quindi fondo i gruppi in una parte unica: la cosa va bene fino ad un certo punto. La scelta migliore è sempre quella più adeguata rispetto alla realtà dei fatti.
E' vero che, nel momento in cui abbiamo bisogno di un'analisi fatta a dovere, stiamo parlando di una buona decina di migliaia di euri e passa (mediamente mi sembra che i prezzi dei vari solutori siano abbastanza allineati).
Dipende sempre dal risultato che vogliamo ottenere.
Spero sia comunque passato il fatto che le mie considerazioni sono esclusivamente relative al concetto di fondo e non ai cad/fem che utilizza uno piuttosto che un altro.
 

bio

Utente Standard
Professione: .
Software: .
Regione: lombardia
#10
Mi vedo costretto a ribadirlo: "Strana politica commerciale".
A me avevano detto, in fase di trattativa, che effettivamente si potrebbe avere il trial di 30 gg, ma "loro" preferiscono non distribuirlo e divulgarlo in quanto, in qs. piccolo lasso di tempo, potresti non renderti conto delle sue vere potenzialità e quindi il trial si potrebbe rivelare controproducente.....:mad:
mio malgrado devo dire che è giusto come politica...tu non sai usare il software in quanto non hai fatto un corso quindi non ti danno la possibilità di impuntarti e pensare che sia il sw a non essere buono....

pensa se dessero le demo di proe senza corso...non avrebbero venduto che un decimo delle licenze in circolazione..

bio
 

Pablo

Utente Standard
Professione: Progettista
Software: Solidworks
Regione: Piemonte
#11
mio malgrado devo dire che è giusto come politica...tu non sai usare il software in quanto non hai fatto un corso quindi non ti danno la possibilità di impuntarti e pensare che sia il sw a non essere buono....

pensa se dessero le demo di proe senza corso...non avrebbero venduto che un decimo delle licenze in circolazione..

bio
Mah, non è del tutto sbagliato.
Però, cavoli, avere l'interfaccia davanti, smanettarci, leggersi un tutorial e provare a vedere con quale logica si creano 2 corpi e poi come vengono assemblati e messi in tavola......
Certo che se hai sempre fatto il panettiere o l'astronauta un mese non ti basta neanche ad avviare il sw, ma se bazzichi nell'ambiente dei modellatori parametrici 3D riuscirai ben a farti il tutorial n°1 "COMINCIARE"....
E poi, nel caso non si abbiano conoscenti che te lo possano far vedere e provare, si tratta di spendere xx.000 euro (quasi) alla cieca!!:eek::eek::eek:
 

re_solidworks

Moderatore Solidworks
Staff Forum
Professione: Progettista
Software: Swx2016-R2W2016-Power Surfacing 2.1-Creo 2.0- PDSU 2016 - Composer 2016
Regione: Veneto
#12
Con i saldati di swx mi trovo bene per realizzare telai con assoluta prevelenza di profilati ma con un numero non troppo alto di lamierati sagomati e pezzi particolari. Nella generazione dei profili è velocissimo, non c'è paragone con un assieme tradizionale. Con un tasto puoi trasformare la parte multicorpo in un assieme tradizionale che rimane legato alla parte originale. In sostanza i corpi vengono slavati all'esterno e riassemblati automaticamente.
Le possibilità di disegno ci sono tutte con tutti e due i metodi, si tratta solo di feeling dell'utente scegliere l'una o l'altra soluzione progettuale. Io non faccio calcoli fem e pertanto non ti so dire cosa è meglio per il fem.
Con i saldati ottieni, senza fare assolutamente nulla, una distinta di taglio con tipo profilo, lunghezza e angoli di taglio da ambedue i lati. Da questo lato è eccezionale.
I corpi possono essere messi in tavola singolarmente ed è possibile assegnare le proprietà che si desiderano senza limiti (per codice, ecc...). L'unico "limite" dei saldati potrebbe essere il pdm, solitamente i corpi solidi non possono essere codificati se non passando per l'esportazione in assieme tradizionale.
Eventualmente se prendiamo l'esempio di un telaio di tubolari con due flangie diverse e vogliamo codificare nel pdm il telaio e le due flangie è possibile esportare solo i due corpi delle flangie ed avere 3 istanze nel database.
È più difficile da spiegare che da fare, spero di non averti creato confusione.
 

Strumpf

Utente Standard
Professione: progettazione meccanica, industrial design, reverser engineering...
Software: SolidWorks, Rhino, NX
Regione: Veneto, Schio - (VI)
#13
VMD, se inisisti un po sul comerciale, vedrai che trovera il modo di trovarti una demo ;), mostragli un minimo di interesse di acquisto
 

marcof

Utente Senior
Professione: appiccico francobolli con lo schiacciasassi
Software: solidworks 2013 SP 5.0
Regione: Modena
#14
A me avevano detto, in fase di trattativa, che effettivamente si potrebbe avere il trial di 30 gg, ma "loro" preferiscono non distribuirlo e divulgarlo in quanto, in qs. piccolo lasso di tempo, potresti non renderti conto delle sue vere potenzialità e quindi il trial si potrebbe rivelare controproducente.....:mad:
Son tutte "pugnette" da commerciali...


ciao

Marco
 

VMD

Utente Junior
Professione: Progettista disegnatore meccanico
Software: La mente e CAD 2D e 3D
Regione: Torino
#15
Però, cavoli, avere l'interfaccia davanti, smanettarci, leggersi un tutorial e provare a vedere con quale logica si creano 2 corpi e poi come vengono assemblati e messi in tavola......
In effetti ...


"VMD, se inisisti un po sul comerciale, vedrai che trovera il modo di trovarti una demo ;), mostragli un minimo di interesse di acquisto"

Proverò a far cosi.
 

SE_CP

Guest
#17
In effetti ...


"VMD, se inisisti un po sul comerciale, vedrai che trovera il modo di trovarti una demo ;), mostragli un minimo di interesse di acquisto"

Proverò a far cosi.
...oppuer gli racconti che ti hanno già fornito la trial di un altro prodotto e che ci stai già smanettando e che magari ti piace anche... vedi come corrono... però si deve avere una certa dose di dna bastardo:36_1_16::36_1_15::36_1_12:
 

Strumpf

Utente Standard
Professione: progettazione meccanica, industrial design, reverser engineering...
Software: SolidWorks, Rhino, NX
Regione: Veneto, Schio - (VI)
#18
...oppuer gli racconti che ti hanno già fornito la trial di un altro prodotto e che ci stai già smanettando e che magari ti piace anche... vedi come corrono... però si deve avere una certa dose di dna bastardo:36_1_16::36_1_15::36_1_12:
mmmm non trovo nulla di bastardesco, piccola furbizia SI, ma ci sta molto bene, ogniuno usa le proprie armi, nessuno rimara offeso se ti danno la demo
 

VMD

Utente Junior
Professione: Progettista disegnatore meccanico
Software: La mente e CAD 2D e 3D
Regione: Torino
#20
Ipotizzando il passaggio verso un altro software, come dovrei gestire tutto l'archivo di progetti creati fino ad oggi? Dovrei comunque tener installato l'attuale per poter aprire/modificare/visualizzare i disegni? I due software vanno in conflitto?