• This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Leggi altro.

informazioni ambiente PDM

Joshua662

Utente Standard
Professione: Disegnatore
Software: Solidworks, Autocad, Catia V5
Regione: Lazio
#1
crivo questo forum a per pura curiosità e nulla di più, mi serve solo per ampliare le mie conoscienze catia V5, le mie domande sono queste.

1) quale software pdm usare con Catia V5 su internet ho trovale i segunti sugeimenti:

a) Enovia V5
b) Enovia V6
c) Smarteam
d) TeamCenter V8

2) con questi software hanno bisogno di funzionare di un dBase? Sugerimenti trovati in internet sono:

a) Oracle

altri ne conoscete?

3) avete qualche riferimento in merito? spiegazione chiera?

il perchè di queste mie domande oltre ad essere per curiosità ma anche per promuovere un ambiente del genere in ambito lavorativo cosi da presentarlo al responsabile area progetti così si evita 10.000 chiamate per sapere i nomi dei pezzi da modificare, e soprattutto le tante email per verificare chi utilizza e non utilizza la parte o l'assieme in quel momeno per evitare errori e sovrascrizioni....
 

Joshua662

Utente Standard
Professione: Disegnatore
Software: Solidworks, Autocad, Catia V5
Regione: Lazio
#2
Nessuno sa nulla di questo argomento? Ho letto e preso spunto dal plm Aras opensource, vorrei trasformare la mia workstation xw6200 in server con windows server 2003 o 2008 i drive da utilizzare sono sempre xp voi che dire? ma aras ha un database proprio o devo prendere uno di terze parti? chi mi risponde alle mie domande?
 

barlafus

Utente Standard
Professione: chairwarmer
Software: utilizzato dal CAD
Regione: .
#3
Senza dubbio EnoviaV6, perchè?
Perchè è il più nuovo, l'integrazione con Catia è sviluppata da Dassault (ad ogni aggiornamento di Catia esiste un aggiornamento di Enovia senza dover star fermo su una release 'vecchia', solo perchè il PDM non supporta ancora la nuova release)
Se qualcosa non funziona te la vedi SOLO con la Dassault e non vieni rimbalzato tra il fornitore del CAD ed il fornitore del PDM (e non ne esci...)
Perchè quando un domani passerai a CatiaV6 sarà tutto più naturale.
Si c'è sotto un database, per forza. Oracle è il più famoso e, forse, il più diffuso ma ne esistono anche altri validi DB2, Sql (fatti spiegare le differenze)
I problemi che hai citato vengono risolti dal PDM (o ancor di più, dal PLM).
E' giusto anche vedere delle alternative, quindi chiedi anche ad altri che non siano la Dassault e valuta le differenze.