Informazione cnc Winplasma

corsaro33

Utente Standard
Professione: generatore di trucioli
Software: featurecam inventor
Regione: lombardia
#1
Buon giorno,
spero di essere nella sezione giusta,

Chiedo se qualcuno conosce il controllo numerico della Mandelli
il poco conosciuto Winplasma, mi interesserebbe conoscere anche
a grandi linee, il suo linguaggio di programmazione.
Siccome tra alcuni mesi arriverà questa cnc non voglio trovarmi
impreparato.
Io sono un programmatore Fanuc ed E.c.s., siccome per sentito dire
il Winplasma ha una programmazione che lascia spiazzati...
Grazie
 

PopeYe

Utente Junior
Professione: tecnico truciolaio
Software: cad-cam-cnc
Regione: Emilia
#2
Bè, poco conosciuto, mica tanto visto quante Mandelli ci sono ancora in giro.
Winplasma non è nientaltro che il buon vecchio Plasma interfacciato con Windows (naturalmente è una modifica successiva, all'epoca c'era solo il Dos)
E' migliorata l'operatività sui programmi (archivio, editing, ecc...) ma la programmazione è identica a prima.
Come programmazione assomiglia molto all' Ecs ma gestisce meglio i linguaggi parametrici, ad esempio si possono nominare le variabili oltre ai classici parametri, si può programmare sulla terna assi indipendente dal piano di lavoro, e altre cose che agevolano molto il programmatore ... poi non è detto che uno debba utilizzare per forza tutto il potenziale del CN.
Se hai dei programmi Ecs puoi replicarli quasi identici su un Plasma, naturalmente non potresti fare l'inverso.
Bisogna abituarsi un attimo ai linguaggi evoluti poi il resto vien da sè.
Esiste anche una versione del Plasma 'evoluto' , ma ce ne sono pochi in giro visto che dopo un pò il Plasma è morto definitivamente insieme all'azienda, peccato ... negli anni '80 era il N.1 .
Il vero problema di questo CN non è la programmazione ma i ricambi , schede, azionamenti, ecc... , nuovi non esistono praticamente più, normalmente i ricambi sono 'rigenerati' e non durano tanto, almeno sulla nostra macchina.
Ogni tanto sei fermo ai box ... :mad::mad::mad:
 

corsaro33

Utente Standard
Professione: generatore di trucioli
Software: featurecam inventor
Regione: lombardia
#3
Grazie PopeYe per le info,
diciamo che mi hai sollevato un pochino sulla programmazione,
ora il dubbio è sull'elettronica!
Chi retrofitta la macchina ci ha detto che installa il controllo nuovo, ma probabilmente
interfacciato con il resto vecchio...
resterà un punto da chiarire.
Se posso approfittare della tua pazienza visto che ti intendi di programmazione,
di seguito posto una parte di programma dell'ecs,
saresti cosi gentile di dirmi se sono uguali?
Grazie
N0
N1 OW1OX1OY1OZ1 ----setta irigini N1----
N2 CLY+PCXW -----compensazione lunghezza sulla Y e assi di contornatura XW-------
N3 T5M06
N4 M03S54F600
N5 G00Z0
N6 X-40W-26.9
N7 Y-20
N8 G01X821.9W-26.9
N9 X821.9W101.9
N10 W101.9X-26.9
N11 X-26.9W-30
N12 G00Y400M05M00
N13 T14M06
N14 M03S50F1250
N15 G00X-55W37.5
N16 Y0
N17 G01X850W37.5
N20 G00Y400M05M00
N21 T4M06
N22 M03S72F1500
N23 G00X-25W-20
N24 Y-5
N25 G01X815W-20
N26 X815W95
N27 W95X-20
N28 X-20W-30
N29 G00Y400M05M00
N29,1 X1500 W300
N30 T5M06
N31 OW2OX2OZ2OY2
N32 G91NA4NB29 -------ripete da blocco N4 a N29--------
N33 T25M06 (PUNTA A GRADINO)
N34 Z0CFY
N35 M03S16F40
N36 G83G04R3E-85RA20D2 -------ciclo di foratura interrotta----------
N37 X97.5W36.5M07
N38 X297.5W36.5
N39 X497.5W36.5
N40 X697.5W36.5
N43 G80M09
N44 G00Y300M05M00
N50 X1500 W300M02
 

Meccbell

Utente Senior
Professione: cercare di risolvere i problemi esistenti più velocemente dei nuovi che si creano
Software: SE + SinteCam25 + Featurecam Mill3D
Regione: Malpensaland - Lombardia
#4
Ciao Corsaro.
Causa esperienza diretta :frown:, ti (vi) do un consiglio spassionato: se dovete retrofittare una macchina buttate a rottame tutto il pacchetto ellettronico (al massimo, sempre che sia possibile, tenete i motori e gli encoder).
La parte governo del cnc è quella che si sostituisce con più facilità, ma è anche quella che ha meno problemi a livello guasti (oramai sono praticamente tutti dei pc ricarrozzati).
I veri problemi arrivano con la parte di potenza e segnatamente con gli azionamenti.

Come dice PopeYe, se i ricambi iniziano a diventare merce rara non solo il loro costo sale esponenzialmente, ma i tempi di fermo macchina aumentano in proporzione, sia per la frequenza dei guasti e sia per i tempi di reperimento delle parti da sostituire.

Morale, il rischio è che per risparmiare alcune migliaia di euro oggi se ne tirino fuori almeno il doppio in relativamente poco tempo, tra costo diretto delle riparazioni e tempi di fermo macchina.
 

corsaro33

Utente Standard
Professione: generatore di trucioli
Software: featurecam inventor
Regione: lombardia
#5
Ciao Meccbell,
in officina abbiamo per la maggiore fanuc
con i quali ci troviamo molto bene (in fatto di affidabilità),
siccome la macchina in questione è una Mandelli regent 1500 ed è provvista
di linee ottiche di misura,
ci hanno spiegato che fanuc non digerisce facilmente questi sistemi a meno
che non si cambia tutto.
Mi sembra di aver capito che l'alternativa al winplasma sia il cn della siemens
che però andrebbe interfacciato con i componenti vecchi.
Comunque il tutto è ancora da definire, farò delle domande più specifiche
in questa direzione.
Grazie per i preziosi consigli...
a risentirci
 

PopeYe

Utente Junior
Professione: tecnico truciolaio
Software: cad-cam-cnc
Regione: Emilia
#6
Visto che siamo tornati dalle ferie ... eccoci qua , il part-program dovrebbe essere svolto così:

N0
N10 O1XYZW ----setta irigini N1----
N20 G20 XWY -----compensazione lunghezza sulla Y e assi di contornatura XW-------
N30 T5 M06
N40 <RIP=1> ---definizione variabile utilizzata per ripetizione---
N50 M03 S54 F600
N60 G00 Z0
N70 X-40 W-26.9
N80 Y-20
N90 G01 X821.9 W-26.9
N100 X821.9 W101.9
N110 W101.9 X-26.9
N120 X-26.9 W-30
N130 G00 Y400 M05 M00
N140 T14 M06
N150 M03 S50 F1250
N160 G00 X-55 W37.5
N170 Y0
N180 G01 X850 W37.5
N190 G00 Y400 M05 M00
N200 T4 M06
N210 M03 S72 F1500
N220 G00 X-25 W-20
N230 Y-5
N240 G01 X815 W-20
N250 X815 W95
N260 W95 X-20
N270 X-20 W-30
N280 G00 Y400 M05 M00
N290 <IF(RIP)9999,350,300> ---salto condizionato utilizzato per ripetiz.---
N300 X1500 W300
N310 T5 M06
N320 O2XYZW
N330 <RIP=0>
N340 <IF(RIP)9999,50,350> -------ripete da blocco N50 a N280-------
N350 T25 M06 (PUNTA A GRADINO)
N360 Z0
N370 M03 S16 F40 M07
N380 G87 <PP=97.5> <QP=36.5> <RP=20> <RR=3> <EL=-85> <DR=2> <DW=0.2> <RA=20> -------ciclo di foratura interrotta----------
N390 <PP=297.5>
N400 <PP=497.5
N410 <PP=697.5>
N420 G00 Y300 M05 M09 M00
N430 X1500 W300
N440 M30

Come puoi vedere , la grossa differenza la trovi per ripetere parti di programma visto che bisogna utilizzare i salti condizionati , il linguaggio dei salti è uguale a quello dell' ECS 2300 e successivi , il resto grossomodo rimane sempre quello .
Per la foratura non si utilizzano mai gli assi reali ma quelli 'flessibili' P-Q-R indipendenti dal piano di lavoro.
 

corsaro33

Utente Standard
Professione: generatore di trucioli
Software: featurecam inventor
Regione: lombardia
#7
Ciao e grazie per le delucidazioni,
si sono molto simili,
quello che proprio non mi piace sono i cicli di foratura,
che difficilmente riusciro' a modificare il postprocessor del cam senza l'assistenza!
Grazie di nuovo e buon rientro
 

lo straniero

Utente poco attivo
Professione: lettore
Software: tutti
Regione: tn
#8
Visto che siamo tornati dalle ferie ... eccoci qua , il part-program dovrebbe essere svolto così:

N0
N10 O1XYZW ----setta irigini N1----
N20 G20 XWY -----compensazione lunghezza sulla Y e assi di contornatura XW-------
N30 T5 M06
N40 <RIP=1> ---definizione variabile utilizzata per ripetizione---
N50 M03 S54 F600
N60 G00 Z0
N70 X-40 W-26.9
N80 Y-20
N90 G01 X821.9 W-26.9
N100 X821.9 W101.9
N110 W101.9 X-26.9
N120 X-26.9 W-30
N130 G00 Y400 M05 M00
N140 T14 M06
N150 M03 S50 F1250
N160 G00 X-55 W37.5
N170 Y0
N180 G01 X850 W37.5
N190 G00 Y400 M05 M00
N200 T4 M06
N210 M03 S72 F1500
N220 G00 X-25 W-20
N230 Y-5
N240 G01 X815 W-20
N250 X815 W95
N260 W95 X-20
N270 X-20 W-30
N280 G00 Y400 M05 M00
N290 <IF(RIP)9999,350,300> ---salto condizionato utilizzato per ripetiz.---
N300 X1500 W300
N310 T5 M06
N320 O2XYZW
N330 <RIP=0>
N340 <IF(RIP)9999,50,350> -------ripete da blocco N50 a N280-------
N350 T25 M06 (PUNTA A GRADINO)
N360 Z0
N370 M03 S16 F40 M07
N380 G87 <PP=97.5> <QP=36.5> <RP=20> <RR=3> <EL=-85> <DR=2> <DW=0.2> <RA=20> -------ciclo di foratura interrotta----------
N390 <PP=297.5>
N400 <PP=497.5
N410 <PP=697.5>
N420 G00 Y300 M05 M09 M00
N430 X1500 W300
N440 M30

Come puoi vedere , la grossa differenza la trovi per ripetere parti di programma visto che bisogna utilizzare i salti condizionati , il linguaggio dei salti è uguale a quello dell' ECS 2300 e successivi , il resto grossomodo rimane sempre quello .
Per la foratura non si utilizzano mai gli assi reali ma quelli 'flessibili' P-Q-R indipendenti dal piano di lavoro.

Abbiamo due utensili che lavorano senza refrigerante,con una velocità di taglio che fa paura.
Aggiungerei <RIP=RIP-1> nel caso in cui <RIP=8> , per esempio.
Ciclo di foratura interrotta per 85 mm ? Non sarebbe meglio un preforo ?
M00 ? Dobbiamo controllare il pezzo dopo ogni lavorazione ?