Informationen zum NX 6 Beta-Test

The_Matrix

Utente Senior
Professione: Industry Leader - Automotive & Machinery
Software: NX10/TC10/4GD
Regione: Mi piacerebbe lavorare in California... Invece sto in Piemonte. Pazienza...
#2
Il Beta Test è stato setimana scorsa per il Modeling/Assembly/2D e per il Wiring.
Ci è andato il nostro AE di supporto che si occupa di Routing.

Albix
 

enri

Utente Senior
Professione: Architetto
Software: Rhino-VectorWorks e altri
Regione: Italia
#5
E' stata inserita la modellazione Subdivide Surface come in Catia? UoA diceva che era prevista, nella 6.
 

The_Matrix

Utente Senior
Professione: Industry Leader - Automotive & Machinery
Software: NX10/TC10/4GD
Regione: Mi piacerebbe lavorare in California... Invece sto in Piemonte. Pazienza...
#6
Eccomi qua.
Premessa. L'ho usata una mezz'oretta ed ho esaminato solo la parte che più mi interessa: Il Direct Modeling per fare un paragone con SpaceClaim che mi ha letteralmente "rapito".

Interfaccia utente.
Praticamente uguale alla NX5. E' stato esteso praticamente ovunque il concetto di "Block Based Menù".
C'è però una novità carina (o strana? boh...). Si chiama "Full Screen". In pratica quando lo attivi (è facoltativo, per fortuna) UG perde tutti i menù/icone ed hai un meraviglioso schermo nero con griglia.
Il MB3 ha i comandi configurabili in cui ci metti i tuoi comandi preferiti.
In cima c'è un bottone che ti apre una specie di toolbar da cui prendere i comandi che non accedi direttamente o dall'MB3.
Sembra di stare davanti ad una PS3 quando lavori così.
Giudizio: a me piace, ma un sacco di gente storcerà il naso... da provare. Per fortuna che non si è obbligati a lavorare così.

Direct Modeling.
Passi avanti grossissimi. Siamo praticamente a livello di SC. (Non conosco OSD)
Interattività molto molto bella e veloce.
Ci sono funzioni di copy/cut/paste/move/divide/etc face

Il resto non ho avuto agio di provarlo anche perchè Davide dopo un pò doveva lavorare.

Per ENRI.
Che comando è il "Subdivide Surface" di Catia? Non conosco Catia... (per fortuna... mi sembra più brutto delle forze che attaccarono Zion :D).

Non chiedetemi altro che altro non so e non posso sapere. :cool: (e anche se lo sapessi non ve lo dissi).

Albix
 

enri

Utente Senior
Professione: Architetto
Software: Rhino-VectorWorks e altri
Regione: Italia
#7
Il SS di Catia è questo; ( guarda anche il primo video della lista in basso a destra, Bike Design) modellare come se fosse plastilina, in questo caso una specie di nurbs box modeling, visto che non si usano propriamente i poligoni come per altri sw come Maya, Modo, 3D Studio Max ecc; sembra che Catia modelli con i poligoni, ma effettui una specie di reverse al volo tra poligoni e nurbs, tanto che gli oggetti cambiano colore; una cosa unica, di simile c'è solo una plugin per Rhino che si chiama TSpline, che modella le nurbs in un modo paragonabile, ma ovviamente è di livello inferiore.
 
Ultima modifica:

The_Matrix

Utente Senior
Professione: Industry Leader - Automotive & Machinery
Software: NX10/TC10/4GD
Regione: Mi piacerebbe lavorare in California... Invece sto in Piemonte. Pazienza...
#8
Il SS di Catia è questo; ( guarda anche il primo video della lista in basso a destra, Bike Design) modellare come se fosse plastilina, in questo caso una specie di nurbs box modeling, visto che non si usano propriamente i poligoni come per altri sw come Maya, Modo, 3D Studio Max ecc; sembra che Catia modelli con i poligoni, ma effettui una specie di reverse al volo tra poligoni e nurbs, tanto che gli oggetti cambiano colore; una cosa unica, di simile c'è solo una plugin per Rhino che si chiama TSpline, che modella le nurbs in un modo paragonabile, ma ovviamente è di livello inferiore.
Aah... SUBDIVISION SURFACES...
No, non c'è nulla di simile.
Davide mi ha appena detto qualcosa su un suo collega "ex-cad3d.it"... volete che chieda a Davide che gli dica di fare una capatina a portare lumi?

Albix
 
Ultima modifica:

enri

Utente Senior
Professione: Architetto
Software: Rhino-VectorWorks e altri
Regione: Italia
#9
Vai vai, non che fosse una previsione sicura, ma era probabile, c'è un'interesse dei cad verso quella direzione, lo styling.
 

The_Matrix

Utente Senior
Professione: Industry Leader - Automotive & Machinery
Software: NX10/TC10/4GD
Regione: Mi piacerebbe lavorare in California... Invece sto in Piemonte. Pazienza...
#10
Vai vai, non che fosse una previsione sicura, ma era probabile, c'è un'interesse dei cad verso quella direzione, lo styling.
Parlato con il "guru".
Non esistono previsioni di introduzione delle SS in UG.
Esistono limiti nell'approccio e non è intenzione di quelli di UG di entrare in questo mercato.
Stanno invece investendo soldi sulle "Classi A".

Albix
 

UGoverALL

Guest
#12
Ma sapete che chi mi ha detto "Non è il caso" adesso mi dice "Non volevo dire non è il caso... torna pure su Cad3D.it". :cool:

Intervengo brevemente per spiegare le nostre strategie sull'argomento.
Lo stile si divide in 2:
1) CREAZIONE DEI VOLUMI DI MASSIMA.
Lo strumento principe qui è Alias... (almeno nell'automotive)
Adargli contro è difficilissimo perchè gli utenti sono una "casta" che non accetta di usare altre cose.
Le Subdivision sono uno strumento estremamente interessante all'inizio dell'attività creativa. A me piacciono molto come ho detto tante volte.
Hanno alcuni limiti, che sono:
- il tipo di "matematica" utilizzata
- il riutilizzo di superfici già esistenti
... lo vedo un pò come il sostituto di "Alias Paint" e delle Wacom.
Avrà successo come approccio?? Boh... ho chiesto al Centro Stile Fiat/Alfa/Lancia e ho notato facce non propriamente entusiaste.
Probabilmente è anche un cambio culturale.

2) SUPERFICI DI CLASSE A
Qui regna incontrastato ICEM Surf.
Noi stiamo investendo montagne di soldi per portare UG al livello del mostro sacro.
NX3 era al 50% delle potenzialità di Icem
NX4 era al 75% delle potenzialità di Icem
NX5 è al 90% delle potenzialità di Icem
NX6 sarà al 95% delle potenzialità Icem
... Dire che cosa ci distanzia ancora non è semplice, perchè le classi A sono fatte di "piccolezze" di finezze che un utente "normale" potrebbe facilmente scambiare per Paranoia.
Alias ha buone potenzialità in questo campo.
Anche gli altri CAD High End sono buoni (mi riferisco all'innominabile). Ma per convincere un utente Icem a cambiare cavallo ci vuole veramente una spinta grossa.

Appena cambio PC installerò NX6, lo provo un pò, poi vi vengo a raccontare un pò di cose...
 

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
#14
Ma UGoA non lo possiamo promuovere a senior member per acclamazione? Vederlo junior e' un po' triste, e magari fuorviante per chi non lo conosceva da prima...

Ciao.
 

Kakisan

Utente Standard
Professione: Progettista meccanico
Software: SDW2012
Regione: Veneto - Vicenza
#17
Ma sapete che chi mi ha detto "Non è il caso" adesso mi dice "Non volevo dire non è il caso... torna pure su Cad3D.it". :cool:


Anche gli altri CAD High End sono buoni (mi riferisco all'innominabile). Ma per convincere un utente Icem a cambiare cavallo ci vuole veramente una spinta grossa.

Appena cambio PC installerò NX6, lo provo un pò, poi vi vengo a raccontare un pò di cose...

Allora torna tra noi...dai... si vede che il forum manca di un po' di brio che tu riuscivi a dare...
MI piace quella dell'innominabile....però sembra che ti roda un po' la fantomatica e ineguagliabile potenza di Catia....con questo nulla tolgo a UG...e poi mi piace punzeccharti su questo discorso!
 

enri

Utente Senior
Professione: Architetto
Software: Rhino-VectorWorks e altri
Regione: Italia
#18
Che bella sorpresa! Ciao UoA, cominciavo a pensare che un mitomane si era iscritto a tuo nome..:D
 

UGoverALL

Guest
#19
Allora torna tra noi...dai... si vede che il forum manca di un po' di brio che tu riuscivi a dare...
MI piace quella dell'innominabile....però sembra che ti roda un po' la fantomatica e ineguagliabile potenza di Catia....con questo nulla tolgo a UG...e poi mi piace punzeccharti su questo discorso!
Ricordati: Quando UG si gira indietro vede il futuro di Catia (Davide Bioletto).

UoA