incastri

alesi

Utente poco attivo
Professione: piccolo imprenditore
Software: autocad2010 solidwork 2012
Regione: sicilia
#1
salve desideravo sapere come faccio a realizzare due parti maschio-femmina uno lo faccio prima e lo consevo, quando faccio l'altro deve ricordare a mente le misure del primo

poi un'altra coso ho fatto un supporto per un asse, poi ho realizzato l'asse ho fatto la simulazione se l'asse entrava e funzionava ,il mio problema è che il foro dove entra l'asse e pi spallina.jpg u piccolo dell'asse. grazie
 

marcof

Utente Senior
Professione: appiccico francobolli con lo schiacciasassi
Software: solidworks 2013 SP 5.0
Regione: Modena
#2
salve desideravo sapere come faccio a realizzare due parti maschio-femmina uno lo faccio prima e lo consevo, quando faccio l'altro deve ricordare a mente le misure del primo
In ambiente assieme? Modifica uno dei due con il comando cavità sottraendo l'altro, oppure ricava la sede con uno scavo che prende a riferimento la geometria seterna dell'altro, oppure modella il secondo direttamente sul primo.


poi un'altra coso ho fatto un supporto per un asse, poi ho realizzato l'asse ho fatto la simulazione se l'asse entrava e funzionava ,il mio problema è che il foro dove entra l'asse e pi View attachment 36610 u piccolo dell'asse. grazie
e tu modifica la quota del foro per allargarlo no?

Ad ogni modo ti consiglio vivamente di ripartire da zero, fare i tutorial (tutti!) prima delle parti, poi degli assiemi poi della messa in tavola.
Per come mi pare di capire che tu stia lavorando (a tentoni) rischi di non veninre proprio fuori...
 

alesi

Utente poco attivo
Professione: piccolo imprenditore
Software: autocad2010 solidwork 2012
Regione: sicilia
#3
grazie per avermi risposto ,lo so che posso allargare il foro non è un problema , mi semprava che in simulazione riconosceva in automatico la differenza di diametro
 

marcof

Utente Senior
Professione: appiccico francobolli con lo schiacciasassi
Software: solidworks 2013 SP 5.0
Regione: Modena
#4
grazie per avermi risposto ,lo so che posso allargare il foro non è un problema , mi semprava che in simulazione riconosceva in automatico la differenza di diametro
:confused: :confused: Non capisco cosa intendi con "in simulazione". L'ambiente di simulazione in Solidworks non servec per modellare, serve per fare altro.
La differenza di diametro non è che venga "riconosciuta", semplicemente è possibile far si che il diametro di un foro si adatti a quello dell'abero in automatico, ad esempio uno dei sistemi è quello di disegnare il cerchio o il profilo che creerà il foro appoggiandosi direttamente alla geometria dell'albero (mediante funzioni di estrusione o rivoluzione a seconda di come vuoi impostare il lavoro.
Oppure puoi creare un'equazine che rende uguali le quote del diametro del foro e quella del diametro dell'albero. oppure ancora disegnare sia l'albero che il foro nel contesto dell'assieme a partire da uno schizzo di layout che comenderà le dimensioni di entrambi contemporaneamente In tutti i casi cambi diametro all'albero e il foro si adegua di conseguenza o viceversa

Però torno a ripeterti che, da quello che scrivi, secondo me ti manca proprio l'ABC e stai navigando alla cieca. Perdi un sacco di tempo chiedendo consigli qui sul forum e ottenendo risposte che poi non sei in grado di interpretare perchè appunto ti mancano le basi. Io ti ho rispiegato delle cose che senza le basi minime per lavorare non sei in grado di capire e quindi di applicare.
Fidati, studa bene l'help e fatti i tutorial per filo e per segno.