importazione assembly proE

albertos

Utente Standard
Professione: Progettista
Software: Cad 2008, Ansys w10, S.e
Regione: italia
#1
Ciao a tutti ,
devo importare degli assembly di Pro E in Solidworks, la gestione in automatico tenta di riconoscere le feature mi crea le singole parti mi chiede salvare i file, ma in ultimo dopo aver creato i componenti compare la finestra con "assieme vuoto" devo spuntare qualche configurazione in particolare?
grazie

Alberto
 

pika

Utente Junior
Professione: Ingegnere
Software: SolidWorks, Inventor
Regione: un pò qua un pò la
#2
Ciao a tutti ,
devo importare degli assembly di Pro E in Solidworks, la gestione in automatico tenta di riconoscere le feature mi crea le singole parti mi chiede salvare i file, ma in ultimo dopo aver creato i componenti compare la finestra con "assieme vuoto" devo spuntare qualche configurazione in particolare?
grazie
anch'io ho lo stesso problema e non capisco cosa fare.....ho provato tutte le combinazioni possibili ma il problema rimane!

le parti invece le apre abbastanza bene?
 

maxopus

Mod. Creo e Reverse Eng.
Staff Forum
Professione: Progettista meccanico
Software: Creo Parametric
Regione: Marche (PU)
#3
Che tipo di assembly cercate di importare (formato file) ?
 

pika

Utente Junior
Professione: Ingegnere
Software: SolidWorks, Inventor
Regione: un pò qua un pò la
#4
Che tipo di assembly cercate di importare (formato file) ?
In teoria SolidWorks (nella finestra Tipo File della scheda Apri File) elenca come file che si possono aprire anche le parti e gli assiemi nativi di Pro Engineer.
Quando provo ad aprire un assieme, compare una finestra dove si chiede se si vuole tentare di riconoscere le lavorazioni, i corpi solidi, ecc.
Uno fa le sue scelte e poi parte con il caricamento ma alla fine si apre un file assieme di solidworks vuoto!

Gia che ci sono vado anche un po off topic..... mi son fatto mandare i file che non riuscivo ad aprire in formato iges e step ma anche con questi ho avuto problemi (di altro tipo però, solidworks mi dice che sono troncati). Ho chiesto il parasolid ma quello che usa ProE mi dice che non gli salva quel formato.
Sono io che ho trovato uno che non sa usare il programma oppure il passaggio ProE Solidworks è cosi complicato?
 

maxopus

Mod. Creo e Reverse Eng.
Staff Forum
Professione: Progettista meccanico
Software: Creo Parametric
Regione: Marche (PU)
#5
Hai trovato uno che non sa usare Pro/E, se vuoi ti posto uno step di Pro/E e vediamo se funziona.

Anzi facciamo così, eccoti lo step.
 

Allegati

pika

Utente Junior
Professione: Ingegnere
Software: SolidWorks, Inventor
Regione: un pò qua un pò la
#6
Hai trovato uno che non sa usare Pro/E, se vuoi ti posto uno step di Pro/E e vediamo se funziona.
Lo immaginavo......... grazie ma gli ho gia detto di riprovare a spedirlo.
Invece potresti dirmi cosa bisogna impostare in Pro/E prima di effettuare il passaggio cosi lo comunico al tipo? Tieni conto che si tratta di un cambio automobilistico quindi ci saranno delle fusioni molto complicate...
 

maxopus

Mod. Creo e Reverse Eng.
Staff Forum
Professione: Progettista meccanico
Software: Creo Parametric
Regione: Marche (PU)
#7
Quando esporti da Pro/E devi decidere in che modalità vuoi esportare (solidi, gusci o superfici) come da immagine allegata.
Se il tizio è sicuro di avere tutto in modalità solida, mette la spunta su solidi e da l'OK.
Se invece il lavoro è fatto alla caxxo, mette la spunta su superfici e poi però dovrai solidificare tutti i componenti importati ... sperando che non ci siano grossi problemi.
 

Allegati

Oldwarper

Moderatore Solidworks
Staff Forum
Professione: Progettista
Software: Solidworks, Cimatron IT, Cimatron E, Rhino, AutoCAD, Logopress, Solidcam
Regione: Emilia Romagna
#8
Importando da ProE nel 99.99 dei casi mi e' capitato di dover optare sulla opzione Importa la geometria direttamente, per il semplice motivo che il rischio di features non riconosciute e' troppo elevato e rischi di prendere fischi per fiaschi, ovvero un modello che NON E' quello che dovrebbe essere.

Solitamente apro sempre modelli e soprattutto assiemi con questa opzione (come se fosse in pratica uno STEP) e riservo l'opzione Analizza totalmente solo per le singole parti che dovrei modificare ed editare utilizzando le features.

A tutt'oggi ho sempre fatto molto prima a usare i modelli solidificati senza features convertite, che mi sono sempre risultate errate o incomplete.

Fai sempre prima una conversione importando i soli solidi, puo' risparmiarti molti mal di testa... Poi, se proprio ne hai la necessita', la rifai usando l'analisi per features del modello.
 

maxopus

Mod. Creo e Reverse Eng.
Staff Forum
Professione: Progettista meccanico
Software: Creo Parametric
Regione: Marche (PU)
#9
Importando da ProE nel 99.99 dei casi mi e' capitato di dover optare sulla opzione Importa la geometria direttamente, per il semplice motivo che il rischio di features non riconosciute e' troppo elevato e rischi di prendere fischi per fiaschi, ovvero un modello che NON E' quello che dovrebbe essere.

Solitamente apro sempre modelli e soprattutto assiemi con questa opzione (come se fosse in pratica uno STEP) e riservo l'opzione Analizza totalmente solo per le singole parti che dovrei modificare ed editare utilizzando le features.

A tutt'oggi ho sempre fatto molto prima a usare i modelli solidificati senza features convertite, che mi sono sempre risultate errate o incomplete.

Fai sempre prima una conversione importando i soli solidi, puo' risparmiarti molti mal di testa... Poi, se proprio ne hai la necessita', la rifai usando l'analisi per features del modello.
Condivido, molto meglio prima importare il tutto e poi andare eventualmente a riconoscere i componenti che ti interessa modificare.
Obbligare il programma ad eseguire questa operazione in fase di importazione significa, il più delle volte, mandare in palla il sistema.
 

pika

Utente Junior
Professione: Ingegnere
Software: SolidWorks, Inventor
Regione: un pò qua un pò la
#10
Importando da ProE nel 99.99 dei casi mi e' capitato di dover optare sulla opzione Importa la geometria direttamente, per il semplice motivo che il rischio di features non riconosciute e' troppo elevato e rischi di prendere fischi per fiaschi, ovvero un modello che NON E' quello che dovrebbe essere.

Solitamente apro sempre modelli e soprattutto assiemi con questa opzione (come se fosse in pratica uno STEP) e riservo l'opzione Analizza totalmente solo per le singole parti che dovrei modificare ed editare utilizzando le features.

A tutt'oggi ho sempre fatto molto prima a usare i modelli solidificati senza features convertite, che mi sono sempre risultate errate o incomplete.

Fai sempre prima una conversione importando i soli solidi, puo' risparmiarti molti mal di testa... Poi, se proprio ne hai la necessita', la rifai usando l'analisi per features del modello.

ok......proverò a fare così!

Il problema però non è la geometria importata che contiene errori, come ogni tanto capita anche con iges e step, ma il fatto che l'assieme è vuoto: non compare alcun solido o superficie!
 

maxopus

Mod. Creo e Reverse Eng.
Staff Forum
Professione: Progettista meccanico
Software: Creo Parametric
Regione: Marche (PU)
#11
C'è qualcosa che non va nei settaggi di esportazione da Pro/E.
Se ad esempio l'assieme è modellato in superfici e poi viene esportato come solidi, il risultato è un assieme vuoto.
Se ti vuoi far dare l'assembly di Pro/E e me lo passi, posso dargli uno sguardo e farti sapere com'è messo.
Nel caso fosse molto pesante, fatti un account su www.adrive.com, è gratuito ed hai a disposizione 50 Gigabyte di spazio.