• This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Leggi altro.

Importare in Ansys

Wolverine

Utente Junior
Professione: studente
Software: autocad
Regione: puglia
#1
Ciao a tutti!
Qualcuno mi sa dire come si fa ad importare un pezzo meccanico realizzato con catiaV5 in Ansys?
Io clicco File-Import-CatiaV5-seleziono il file-ok.Ma dopo alcuni secondi di caricamento non succede assolutamente niente.

Grazie!Ciao!!
 

Vmax

Utente Standard
Professione: Analista - emigrante
Software: StarCCM+, Fluent, CFX, FlowSimulation, Ansys, Matlab...
Regione: UK-Lombardia
#2
Premesso che oltre ai filtri di importazione di Catia, serve anche una licenza ad hoc, normalmente venduta a parte e molto costosa per qualunque applicazione cad-cae, perché non usare un formato neutro, per esempio uno STEP, che funziona egregiamente e non necessita di alcuna licenza aggiuntiva?

Ciao,
Vmax
 

Wolverine

Utente Junior
Professione: studente
Software: autocad
Regione: puglia
#3
Ciao!
Mi sembra che il formato STEP non sia tra quelli presenti nell'import di ansys, ho provato ad utilizzare il formato IGES ma mi dà degli errori.
Come posso fare?

Grazie!Ciaoo!
 

Vmax

Utente Standard
Professione: Analista - emigrante
Software: StarCCM+, Fluent, CFX, FlowSimulation, Ansys, Matlab...
Regione: UK-Lombardia
#4
Prova a giocare con le opzioni in CATIA, c'è la possibilità di fare il fine-tuning dei formati di export. Il 90% dei casi il problema è CATIA, non è molto amichevole nell'interscambio dati...
Altro discorso, la versione di Ansys che usi. Il Workbench è molto amichevole nell'importazione, anche dei neutri. In alternativa se disponibile potresti usare ICEM per importare e correggere le geometrie e/o meshare e/o impostare la simulazione.

Ciao,
Vmax
 

matteoso

Utente Standard
Professione: Ingegnere
Software: Prima di tutto la testa,poi PRO/E WF3/4,CREO 1.0, Ansys 10, Autocad 2006, Mathcad 13
Regione: BARI
#5
ciao! io x importare uso IGES e ansys li accetta alla grande!;)
 

thor105

Utente Standard
Professione: Responsabile di Ufficio Tecnico
Software: Pro-E
Regione: Toscana
#6
Ciao!
Mi sembra che il formato STEP non sia tra quelli presenti nell'import di ansys, ho provato ad utilizzare il formato IGES ma mi dà degli errori.
Come posso fare?

Grazie!Ciaoo!
Premetto che non conosco bene le ultime versioni di Ansys, comunque l'importazione tramite file iges è molto comune e solitamente funziona benissimo. Gli unici casi in cui ci possono essere dei problemi si presentano quando si voglia importare un assieme, perché il file iges contiene le matematiche dei pezzi ed anche i loro posizionamenti reciproci, però in ansys devono anche essere vincolati i pezzi; ad esempio due pezzi saldati devono essere vincolati (nella versione che usavo io, il vincolo migliore era il "glue") tra loro in ansys per far sì che nell'analisi fem gli spostamenti di due elementi a contatto fossero gli stessi.
Non eseguendo queste ulteriori operazioni di vincolo, può succedere che l'analisi dia errori o cosa peggiore dia dei risultati completamente sbagliati.
 

Wolverine

Utente Junior
Professione: studente
Software: autocad
Regione: puglia
#7
Premetto che non conosco bene le ultime versioni di Ansys, comunque l'importazione tramite file iges è molto comune e solitamente funziona benissimo. Gli unici casi in cui ci possono essere dei problemi si presentano quando si voglia importare un assieme, perché il file iges contiene le matematiche dei pezzi ed anche i loro posizionamenti reciproci, però in ansys devono anche essere vincolati i pezzi; ad esempio due pezzi saldati devono essere vincolati (nella versione che usavo io, il vincolo migliore era il "glue") tra loro in ansys per far sì che nell'analisi fem gli spostamenti di due elementi a contatto fossero gli stessi.
Non eseguendo queste ulteriori operazioni di vincolo, può succedere che l'analisi dia errori o cosa peggiore dia dei risultati completamente sbagliati.
Ad es. ho realizzato una semplice piastra con Catia v5 e ho salvato il file in formato iges, dopo l'ho importato in ansys e mi è apparsa questa finestra Warning
 

Allegati

Albest

Utente Junior
Professione: Ingegnere Meccanico
Software: Inventor 2008, Catia V5 R17
Regione: Veneto
#8
ciao matteoso, volevo chiederti: come hai imparato ad usare ansys, per conto tuo, università, corsi o altro?ciao alberto
 

matteoso

Utente Standard
Professione: Ingegnere
Software: Prima di tutto la testa,poi PRO/E WF3/4,CREO 1.0, Ansys 10, Autocad 2006, Mathcad 13
Regione: BARI
#9
ciao matteoso, volevo chiederti: come hai imparato ad usare ansys, per conto tuo, università, corsi o altro?ciao alberto
ciao! ho imparato all'UNIV le basi,ma poi tante tante applicazioni mie (anche x gioco) che ti permettono di imparare molti comandi e come "pensa" il solutore..senza contare che bisogna fare un amssiccio uso dell'HELP che è fatto molto bene
 
Professione: studente
Software: autocad
Regione: puglia
#11
Ma quando dovete fare delle analisi fem con ansys, il pezzo lo modellate all'interno di ansys o la modellazione del pezzo la effettuate con un altro programma e poi importate in ansys?Se sì quali programmi usate e vanno bene per l'importazione in ansys?

Grazie!ciaoo!!
 

matteoso

Utente Standard
Professione: Ingegnere
Software: Prima di tutto la testa,poi PRO/E WF3/4,CREO 1.0, Ansys 10, Autocad 2006, Mathcad 13
Regione: BARI
#12
Ma quando dovete fare delle analisi fem con ansys, il pezzo lo modellate all'interno di ansys o la modellazione del pezzo la effettuate con un altro programma e poi importate in ansys?Se sì quali programmi usate e vanno bene per l'importazione in ansys?

Grazie!ciaoo!!
ciao! pugliese di dove? io sono pugliese..ho studiato al Politecnico di Bari.
Guarda...se riesci a modellare con un prog esterno meglio...ma puo darti molti problemi...prima che io imparassi proe modellavo in Ansys PER PUNTI (chi lo ha fatto sa di che parlo!!!) ma venivano cose precise e soprattutto davo ad ansys delle matematiche sue interne univoche, che lui capisce senza ambiguità. Pero è davvero faticoso. Ti allegherò per curiosita una foto del mio oggetto di tesi...modellato in Ansys ci ho messo forse 2 mesi...in PROE 1 settimana...domani se posso la metto
 

bio

Utente Standard
Professione: .
Software: .
Regione: lombardia
#13
Ma quando dovete fare delle analisi fem con ansys, il pezzo lo modellate all'interno di ansys o la modellazione del pezzo la effettuate con un altro programma e poi importate in ansys?Se sì quali programmi usate e vanno bene per l'importazione in ansys?

Grazie!ciaoo!!
noi usiamo il launcher per proe...e funziona molto bene escludendo poche e piccole patch che ogni tanto dimentica...comunque piccolezze che rattoppate col design modeler tornano solidi...

se bisogna fare qualche passaggio da neutro utilizziamo sempre proe come base..

bio
 

Dado81

Utente poco attivo
Professione: studente
Software: ansys,solidworks,adams
Regione: toscana
#14
Salve a tutti!
Mi sono appena iscritto al forum e sono un po' inesperto. Per la tesi devo fare un'analisi numerica con ansys workbench per la deterimanazione delle forze su una valvola in un condotto. Avevo una geometria complessa dalla quale ho ricavato i volumi "vuoti" da meshare con Icem, ma durante l'importazione in Ansys tramite estensione IGES ho dei problemi. La geometria che vede Ansys è parziale.
Qualcuno può suggerirmi come procedere? Grazie.
 

bio

Utente Standard
Professione: .
Software: .
Regione: lombardia
#15
Salve a tutti!
Mi sono appena iscritto al forum e sono un po' inesperto. Per la tesi devo fare un'analisi numerica con ansys workbench per la deterimanazione delle forze su una valvola in un condotto. Avevo una geometria complessa dalla quale ho ricavato i volumi "vuoti" da meshare con Icem, ma durante l'importazione in Ansys tramite estensione IGES ho dei problemi. La geometria che vede Ansys è parziale.
Qualcuno può suggerirmi come procedere? Grazie.
sia il design modeler che icem importano molto bene i parasolid..

prova a passare per quelli..

bio
 

massimo83

Utente poco attivo
Professione: studente
Software: Ansys
Regione: veneto
#16
Ciao!
Mi sono appena iscritto.....Qualcuno saprebbe suggerirmi come poter ottenere la matrice di massa che Ansys utilizza per eseguire l'analisi modale?
Grazie
 
Ultima modifica:

matteoso

Utente Standard
Professione: Ingegnere
Software: Prima di tutto la testa,poi PRO/E WF3/4,CREO 1.0, Ansys 10, Autocad 2006, Mathcad 13
Regione: BARI
#17
Ciao!
Mi sono appena iscritto.....Qualcuno saprebbe suggerirmi come poter ottenere la matrice di massa che Ansys utilizza per eseguire l'analisi modale?
Grazie
posso sapere a cosa ti serve la matrice di massa di Ansys? devi fare un'analisi modale con programma esterno?
pero attento: se tu pure riuscissi a tirar fuori la matrice di massa, sapresti ricollegarla a ogni gdl? non so se lo sai, ma Ansys rinomina internamente tutti i nodi che vede!
 

massimo83

Utente poco attivo
Professione: studente
Software: Ansys
Regione: veneto
#18
con Ansys ricavo gli autovettori, poi li riutilizzo in un programma esterno per eseguire un'analisi modale complessa. in realtà mi servirebbe una matrice che è composta da matrice di massa e di rigidezza e di smorzamento....mi sapresti indicare comunque come si estraggono queste matrici?
Grazie!