importare DWG pesanti

fedemito

Utente Junior
Professione: disegnatore
Software: proE
Regione: liguria
#1
ciao a tutti, chiedo a qualche luminare se mi possa aiutare:

devo importare dei DWG in solidworks. il problema è che una volta aperti in SW10, sono di una pesantezza allucinante: il PC va molto lento ed è uno strazio lavorare.il file è circa 2 Mb.

lo stesso file aperto in solidedge, invece, non presenta tutta questa pesantezza. ( ok capisco che sono due programmi diversi con gestioni file diversi..pero' cavolo!!!)

esiste mica qualche impostazione a me sconosciuta che mi alleggerisca il file?

( il dwg di provenienza è gia' stato alleggerito, purgato, overkillato e tutto il resto!)

grazie a tutti!
 

re_solidworks

Moderatore Solidworks
Staff Forum
Professione: Progettista
Software: Swx2016-R2W2016-Power Surfacing 2.1-Creo 2.0- PDSU 2016 - Composer 2016
Regione: Veneto
#2
Che cosa contiene questo dwg?
 

fedemito

Utente Junior
Professione: disegnatore
Software: proE
Regione: liguria
#3
praticamente la mia azienda sta cambiando software.

si passa da solidedge 20 a solidworks 10.

per importare i 2D la catena è: SE --> .dwg --> SW

il dwg nudo e crudo come spara SE è molto lento. ho provato allora a esplodere blocchi, mettere tutte le linee su un solo layer, purgare..ma il risultato non cambia.

non so che fare, i disegni cosi' sono ingestibili, ho estrema difficoltà a spostare le linee..figuriamoci a fare il resto!:frown:
 

geppetto

Utente Standard
Professione: Concretizzare i sogni degli architetti
Software: Basta che raggiunga l'obiettivo
Regione: Una alla volta tutte
#4
La mia idea, per quel che può valere è questa. Dato per scontato che l'importazione dwg-sw2010 è pesante (purtroppo è vero), credo sia meglio creare la tavola dal modello 3D. In questo modo riuscireste a gestire anche future eventuali modifiche. Come avrai notato i dwg importati sono di complicatissima manipolazione e probabilmente non sono neanche fedeli all'originale in alcuni punti (testi del cartiglio ad esempio) oltre a non avere più le relazioni di schizzo.
In definitiva importi un dwg ma ci devi lavorare sopra. Se questo è vero probabilmente fai prima a mettere in tavola il modello 3D.
Un'alternativa da verificare con il Vs. rivenditore, è quella che potrebbe esserci un convertitore da tavola SE a tavola SW (spesso li costruiscono appositamente ma bisognerebbe verificarne validità e costi).
Comunque rimango dell'idea che la tavola debba essere generata da un modello 3D, altrimenti questi CAD parametrici cosa li acquistiamo a fare?
Buon lavoro
 

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
#5
Comunque rimango dell'idea che la tavola debba essere generata da un modello 3D, altrimenti questi CAD parametrici cosa li acquistiamo a fare?
Buon lavoro
Effettivamente se l'archivio di SE vi serve solo in consultazione forse ha ragione Geppetto e lo potete convertire in pdf, senza sbattervi piu' di tanto con il dwg.

Per curiosita', perche' avete cambiato cad?
 

fedemito

Utente Junior
Professione: disegnatore
Software: proE
Regione: liguria
#6
le modifiche dei 2d generati da SE sono sporadiche, quindi per i progetti vecchi si mantiene ancora questo formato. sta di fatto che quando c'e' l'occasione della modifica si "tende" a convertire tutto in SW. Proprio per questo motivo cercavo una via veloce, senza passare dal 3D in pratica.
Purtroppo però, la via più corta mi rendo conto sia proprio quella del 3D!

@geppetto: hai perfettamente ragione, 3D e 2d sono strettamente legati, non ha senso separarli.

@cacciatorino: l'azienda, essendo stata assorbita da una multinazionale, si deve "adeguare" allo standard...ecco li che esce fuori SW ( assieme a tutti le problematiche che si generano cambiando un intero archivio..un macello!)
 

Oldwarper

Moderatore Solidworks
Staff Forum
Professione: Progettista
Software: Solidworks, Cimatron IT, Cimatron E, Rhino, AutoCAD, Logopress, Solidcam
Regione: Emilia Romagna
#7
IMHO se devo modificare una tavola esportata molto, ma molto meglio AutoCAD o al massimo (se non ne avete in licenza) DWGEditor o in nuovo DraftSight (devo ancora provarlo...). Non ha senso esportare da SE e reimportare in SWX un DWG, si ha una doppia perdita di informazioni, con il rischio di avere tavole praticamente inutilizzabili, checche' ne dica la casa madre.
Io in un caso del genere farei un archivio (o piu' archivi, a seconda degli standard di azienda, magari uno ad uso esclusivamente interno) contenente per ogni disegno il modello originale, il modello in STEP o altro formato neutro, un PDF della tavola, il DWG e il disegno SWX.
A seconda delle esigenze si passera' dalla semplice stampa del PDF (magari editabile con Acrobat (non Reader) per quanto riguarda i cartigli), ad una modifica con AutoCAD del DXF alla reimpaginazione con SWX nei casi piu' complessi.

E' un po' complicata, soprattutto per quanto riguarda la gestione degli archivi e delle conversioni (ma ci sono programmi che fanno quasi tutto in batch), ma se avete un PDM, se ben configurato, sara' molto meno traumatico.

Il passaggio "in toto" da un sistema ad un altro e' SEMPRE un bagno di sangue. Non e' mai cosi' "liscio" come ce lo vogliono vendere.
 

sampom

Moderatore SWX, Navale
Staff Forum
Professione: Progettazione/Costruzione macchine e impianti
Software: SolidWorks 2015 SP5/2016 SP2, AutoCAD (poco)
Regione: Piemonte (CN)
#8
Purtroppo però, la via più corta mi rendo conto sia proprio quella del 3D!
Sembrerà strano, ma per i software CAD 3D è così (..e vorrei vedere..:biggrin:).

Comunque quoto Oldwarper;
è perfettamente inutile (e perdita di tempo e risorse) avere delle tavole 2D in SWX che non sono legate a nulla (nessun modello 3D).. Una volta passate in DWG le tieni così. Un edit/lettore ce l'hanno tutti i CAD.

Saluti
Marco