Impedire sovrascrittura della lamiera padre?

spaggio

Utente poco attivo
Professione: impiegato ufficio tecnico
Software: SolidWorks 2009
Regione: Emilia Romagna
#1
Utilizzo la variabile globale "Spessore" per compilare un'omonima proprietà personalizzata (tramite apposito modello di parte), in modo da sfruttare il dato dello spessore nelle distinte materiali.

Con l'introduzione di SolidWorks 2013, la gestione delle lamiere è cambiata, e mi trovo in difficoltà.

Quando devo modificare i parametri di una lamiera, sono costretto ad aprire la relativa funzione, togliere la spunta da "sovrascrivi parametri di default", poi andare nella funzione di lamiera "padre" e apportare le modifiche del caso. Se intervenissi direttamente sulla lamiera "figlio", infatti, la lamiera padre rimarrebbe con i parametri superati e mi troverei con un dato errato per quanto riguarda lo spessore del pezzo (la variabile globare "spessore" è infatti relativa alla lamiera padre).
Questa procedura di impostazione delle funzioni di lamiera, oltre a farmi perdere molto tempo, è rischiosa, perché potrei dimenticare di farla e avere dunque possibili errori sugli spessori in distinta materiali.

Esiste un modo/impostazione/sistema per far si che, creando una lamiera, questa abbia parametri che risultino ereditati dalla funzione padre, senza sovrascriverli in automatico?
 

Mike1967

Moderatore CAM
Staff Forum
Professione: Pane e lamiera
Software: Solidworks 2016 sp 5 X 2017 sp 0
Regione: Lombardia, Varese-Canton Ticino, Svizzera
#2
Utilizzo la variabile globale "Spessore" per compilare un'omonima proprietà personalizzata (tramite apposito modello di parte), in modo da sfruttare il dato dello spessore nelle distinte materiali.

Con l'introduzione di SolidWorks 2013, la gestione delle lamiere è cambiata, e mi trovo in difficoltà.

Quando devo modificare i parametri di una lamiera, sono costretto ad aprire la relativa funzione, togliere la spunta da "sovrascrivi parametri di default", poi andare nella funzione di lamiera "padre" e apportare le modifiche del caso. Se intervenissi direttamente sulla lamiera "figlio", infatti, la lamiera padre rimarrebbe con i parametri superati e mi troverei con un dato errato per quanto riguarda lo spessore del pezzo (la variabile globare "spessore" è infatti relativa alla lamiera padre).
Questa procedura di impostazione delle funzioni di lamiera, oltre a farmi perdere molto tempo, è rischiosa, perché potrei dimenticare di farla e avere dunque possibili errori sugli spessori in distinta materiali.

Esiste un modo/impostazione/sistema per far si che, creando una lamiera, questa abbia parametri che risultino ereditati dalla funzione padre, senza sovrascriverli in automatico?
Vedrai che ti troverai bene... altrochè.
Per quello che chiedi non mi pare esista un' impostazione però se hai l' accortezza di togliere lo spunta quando crei un nuovo corpo in lamiera il "problema" non ti si presenterà.
Io lascio ogni corpo in lamiera con i propri valori ad hoc (quindi opzione con la spunta su "sovrascrivi...").
Puoi fare come faccio io, nomino i corpi e tramite una tabella di saldatura posso controllare in qualsiasi momento spessore e fattore K.
Ti posto un esempio fatto al volo.
Vedrai che con il tempo ti ci abituerai, non ti nascondo che nei primi giorni qualche sviluppo l' ho sbagliato... corpo01.JPG

corpo02.JPG
 

spaggio

Utente poco attivo
Professione: impiegato ufficio tecnico
Software: SolidWorks 2009
Regione: Emilia Romagna
#3
Vedrai che ti troverai bene... altrochè.
Per quello che chiedi non mi pare esista un' impostazione però se hai l' accortezza di togliere lo spunta quando crei un nuovo corpo in lamiera il "problema" non ti si presenterà.
Io lascio ogni corpo in lamiera con i propri valori ad hoc (quindi opzione con la spunta su "sovrascrivi...").
Puoi fare come faccio io, nomino i corpi e tramite una tabella di saldatura posso controllare in qualsiasi momento spessore e fattore K.
Ti posto un esempio fatto al volo.
Vedrai che con il tempo ti ci abituerai, non ti nascondo che nei primi giorni qualche sviluppo l' ho sbagliato... View attachment 35315

View attachment 35316
Il problema è anche questo: non è possibile togliere la spunta. Non per il primo corpo. Ogni volta devo fare la procedura che ho descritto, sperando di non sbagliare.
Per me questa modalità è solo una scomodità, dal momento che non uso lamiere multicorpo.
Le saldature le gestisco in assieme, altrimenti mi diventano ingestibili codifica, distinta materiali, ripetizioni piatte, ecc.
In questo modo però non riesco ad ad avere in tavola informazioni sullo spessore, per questo ho impostato un'apposita proprietà personalizzata nel modello. Che però non funziona se la lamiera va a sovrascrivere i parametri della lamiera padre.

Spero che ci sia il modo di disattivare questa modalità. Se apro una lamiera vecchia rimane con la vecchia gestione, quindi spero che possa essere fattibile anche sui nuovi file.