• This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Leggi altro.

HELP Compilatore G

syfer

Utente Junior
Professione: Artigiano
Software: Esprit 2011
Regione: Toscana
#21
Ringrazio tutti per le vostre risposte, spassionate e molto amichevoli. Vi ringrazio tutti. Ma il mio problema con la macchina travalica la passione e l'aiuto che qualche benevolo amico può darmi. Carissimi, " E UN C'HO CAPITO UNA MAZZA". :mad:

Non voglio dilungarmi troppo ma devo lavorare e la sera non ho la forza di accendere il PC. Chiedo scusa per la mia assenza e per le mancate risposte.

Per quanto riguarda la macchina è spenta e credo ci rimarrà ancora per parecchi giorni, oltre alla difficoltà di NON saperla impostare, mi hanno letteralmente terrorizzato sul come usarla, sulle attenzioni da prendere ecc. ecc..

Il corso? Il corso, mi sembra un'eufemismo chiamarlo corso. L'insegnante? Ma! avrei delle riserve non da poco. Capace ma poco loquace e poco, ma molto poco incline a farsi capire, insomma totalmente negato all'insegnamento. O forse la colpa è solo mia che per comprendere il funzionamento di questa macchina devi avere un decennio di esperienza alle spalle. :frown:
Per farvi meglio comprendere il corso di 2 giorni che ho fatto, non mi ha nemmeno spiegato come si filetta. E con questo ho detto tutto. :confused:

Lo chiedo a tutti voi, se conoscete qualcuno che opera con queste macchine nella mia provincia, fatemi contattare, vorrei fare un'ultimo tentativo prima di far ritirare la macchina.

Grazie mille a tutti.:redface:



 

Meccbell

Utente Senior
Professione: cercare di risolvere i problemi esistenti più velocemente dei nuovi che si creano
Software: SE + SinteCam25 + Featurecam Mill3D
Regione: Malpensaland - Lombardia
#22
Innanzitutto, DON'T PANIC ! :finger:

Poi, mi par di capire che sei nella classica situazione di chi si è buttato sulla macchina cnc senza praticamente sapere di cosa si stava trattando.

Inoltre penso e spero che almeno il tornitore da parallelo tu lo sappia fare e che un minimo di cognizioni di geometria, trigonometria ecc. tu li abbia.
Se è così, ok.
Altrimenti non so' proprio cosa dirti, tranne che di stare più attento la prossima volta a cosa ti compri.

Quindi, presupponendo che tu abbia appunto un minimo di dotazione di base, innanzitutto ti consiglio di "resettare" mentalmente il tutto e procedere per gradi.

Lascia perdere le funzioni specifiche della macchina, il suo quadro comandi, le istruzioni operative, ecc.
Insomma, per adesso, dimenticati di avere il tornio in officina.

Prenditi uno dei testi consigliati e comincia a cercare di capire i concetti base della programmazione cnc, ovvero il formato delle istruzioni ed il loro tipo (interpolazione lineare, circolare, movimenti rapidi), oltre ovviamente a cose tipo rotazione mandrino, impostazione vel. periferica ed avanzamenti.
Con questi semplici concetti BEN assimilati e BEN presenti nella mente, fatti uno schizzo di un pezzo semplice, del tipo albero con 2 ribassi, uno smusso ed un raccordo raggiato.
Poi stabilisci dove deve essere lo zero pezzo e calcola tutti i punti degli spigoli e di inizio fine di smusso e raccordo.

Fatto questo, ti puoi scrivere il tuo primo programmino, tutto in G0-G1-G2 e G3, per far compiere ad un utensile la traiettoria che segua il profilo del tuo pezzo.
E quando dico scrivere, intendo proprio scrivere fisicamente, sulla carta.
Per adesso lascia perdere cicli fissi, di sgrossatura, di finitura, cambio utensili ecc.
Carica il programma in macchina (ti servirà sapere come gestire i programmi ed editarli, ma questo penso che te lo abbiano spiegato, e fai girare la macchina in simulazione, possibilmente ad assi bloccati, così non possono capitare disastri.
Quando otterrai una simulazione grafica senza allarmi e con tutte le quote giuste ed al loro posto, allora potrai fare un passettino in avanti.

A questo punto devi imparare i concetti di zero macchina e zero pezzo e dovrai incominciare a famigliarizzare con la correzione utensile.

Per ogni cosa nuova che impari dai testi consigliati, cerca sul manuale della macchina come impostare ed utilizzare quella funzione sul tuo controllo.

Giunto a questo punto sarai in grado di far girare la macchina e di vederla eseguire, sempre senza niente sul mandrino, il suo primo pezzo virtuale.

Mi raccomando, rapidi al minimo ed esecuzione a passo singolo. :wink:

Quando sei arrivato ad essere in grado di scrivere un programma che faccia quanto ti ho detto, allora sei pronto a navigare verso i cicli di sgrossatura e finitura, le forature e un giorno non lontano anche le filettature.

Facci sapere.
:smile:
 

MoldKiller

Guest
#23
Sono d'accordo con Meccbell!
Per ora lascia perdere i cam, impara la programmazione a bordo-macchina un po' per volta e vedrai che pian piano ce la farai.
 
Professione: Lavoro Monotono
Software: "Pala e Picco"
Regione: Piemonte
#24
Lo chiedo a tutti voi, se conoscete qualcuno che opera con queste macchine nella mia provincia, fatemi contattare, vorrei fare un'ultimo tentativo prima di far ritirare la macchina.

Grazie mille a tutti.:redface:
Non ho capito ma loro ti ritirano la macchine che tu hai acquistato perchè tu non riesci a farla funzionare?

Ci vuole pazienza, se hai problemi per quel che posso/iamo una mano non la si nega a nessuno...

Ciao
P-H
 

syfer

Utente Junior
Professione: Artigiano
Software: Esprit 2011
Regione: Toscana
#25
:eek: Meccbell sei stato più esaustivo tu, con poche decine di righe scritte, che quel "fenomeno" da "ciclo fesso" che mi ha spiegato come funziona la macchina.

Se davo retta all'istinto, dopo la 3 volta che digitava con la velocità della luce sulla tastiera della macchina gli avrei dato un cartone sul naso, dovevo dirgli tutte le volte, fammi vedere cosa hai pigiato.
Vabbè, lasciamo perdere. :angry:

Sono d'accordo anche io sui vostri consigli, penso sia la migliore soluzione.

Ho una domanda da farvi che mi incuriosisce non poco: perchè è necessario conoscere la trigonometria? I calcoli di lavoro non vengono eseguiti dalla macchina? O vanno prima calcolati e poi inseriti? :confused:

Ho parecchia dimestichezza con l'informatica, molto meno con quella che governano queste macchine, comunque anche se la situazione è disperata, sono riuscito a fare un pezzo, tornitura di passata, prof. 3 mm. e basta. :) è poco lo sò, ma poi capirò come impostare anche finitura ecc.

Che mi piaccia o no, voglio che la bimba diventi la mia ..... amante. :finger:

Un grazie ancora per i vostri preziosi consigli.
Mangio e vado a letto, sono distrutto.
 

MoldKiller

Guest
#26
:eek: Meccbell sei stato più esaustivo tu, con poche decine di righe scritte, che quel "fenomeno" da "ciclo fesso" che mi ha spiegato come funziona la macchina.

Se davo retta all'istinto, dopo la 3 volta che digitava con la velocità della luce sulla tastiera della macchina gli avrei dato un cartone sul naso, dovevo dirgli tutte le volte, fammi vedere cosa hai pigiato.
Vabbè, lasciamo perdere.

Sono d'accordo anche io sui vostri consigli, penso sia la migliore soluzione.

Ho una domanda da farvi che mi incuriosisce non poco: perchè è necessario conoscere la trigonometria? I calcoli di lavoro non vengono eseguiti dalla macchina? O vanno prima calcolati e poi inseriti?

Ho parecchia dimestichezza con l'informatica, molto meno con quella che governano queste macchine, comunque anche se la situazione è disperata, sono riuscito a fare un pezzo, tornitura di passata, prof. 3 mm. e basta. :) è poco lo sò, ma poi capirò come impostare anche finitura ecc.

Che mi piaccia o no, voglio che la bimba diventi la mia ..... amante.

Un grazie ancora per i vostri preziosi consigli.
Mangio e vado a letto, sono distrutto.
Se proprio devi farti l'amante è meglio se non si tratta di un tornio!:rolleyes:

Bè, vedi che allora qualcosa sei riuscito a fare?:finger:

La trigonometria serve per calcolarti i punti del precorso; Per esempio per fare un arco di cerchio devi conoscerne il centro, il punto di partenza (che è il punto di arrivo del blocco precedente) e il punto di arrivo. Può capitare di doverseli calcolare (oppure ti disegni il profilo con il cad e li rilevi da li che fai prima:tongue:).
A meno che la tua macchina abbia un controllo con la programmazione geometrica e in questo caso il discorso cambia.
 

syfer

Utente Junior
Professione: Artigiano
Software: Esprit 2011
Regione: Toscana
#27
Una domanda molto sitetica, qualcuno di voi conosce il programma Gaaland? E' scaricabile gratuitamente e mi sembra molto semplice.
 

Meccbell

Utente Senior
Professione: cercare di risolvere i problemi esistenti più velocemente dei nuovi che si creano
Software: SE + SinteCam25 + Featurecam Mill3D
Regione: Malpensaland - Lombardia
#28
Galaad è un programma innanzitutto nato per controllare le macchine cn del tipo con assi azionati da motori passo-passo.
Quindi stiamo parlando essenzialmente di macchine o a livello hobbistico, oppure anche professionali, ma con limitate prestazioni sia in termini di velocità e potenza, che di precisione.
Tanto per intendersi, è uno dei software che vanno per la maggiore insieme a Mach3 e a LinuxCNC.
Poi, come anche questi ultimi, Galaad contiene un modulo CAD/CAM, con postprocessor integrato, che permette di definire geometria e lavorazioni del pezzo.

L'unico problema di questi softs, che sarebbe meglio definire controllori di macchina, è che essendo concepiti per far lavorare la macchina che è collegata direttamente al PC su cui il sw gira, spesso è praticamente impossibile ottenere dei programmi macchina da usare su un'altro CNC.

Il vantaggio, invece, è che se uno si vuole allestire la propria CNC con un costo relativamente basso a livello hardware, si trova un programma unico di gestione della macchina che spesso è anche molto facile da personalizzare, sia per avere schermate tagliate su misura per la propria macchina, che per adattarsi alla moltitudine di schede e motori che, per questo tipo di macchine, si trovano su una miriade di siti internet.

Tanto per fare un esempio, da circa 2 mesi sto dando una mano ad un cliente che vuole entrare nel campo della costruzione dei pantografi cnc da incisione.
Come sw abbiamo scelto Mach3 e dopo solo un paio di sere di "smanettamenti" eravamo già in grado non solo di muovere la macchina, ma anche di avere le schermate di lavoro personalizzate ed abbiamo anche testato 2 schede azionamento diverse semplicemente cambiando alcuni parametri di configurazione.
Cosa che su un CNC "embedded" con la macchina uno non può neppure sognarsi di fare, a meno di ricorrere all'assitenza del costruttore, ovviamente pagando fior di soldoni.
 

syfer

Utente Junior
Professione: Artigiano
Software: Esprit 2011
Regione: Toscana
#29
Ok mille grazie, come sempre spieghi le cose in maniera meravigliosamente semplice.
Mi sembra di capire che non può essere utilizzato per lavoro, ma come cad/cam per la sua semplicità potrei smanettarci un pò e prendere confidenza con quello che poi sarà il software "serio" da usare per le lavorazione.:redface:

Grazie mille.:finger:
 

PINO/500

Utente Junior
Professione: fresatore
Software: AUTON OPEN MIND RHINOCEROS
Regione: EMILIA
#30
Ciao Syfer ho letto la tua storia..
Vedo che molti vogliono che impari a programmare a bordo macchina..
Ma da esperienza personale pensa sinceramente anche al cam che ti hanno offerto con la macchina!!
Un anno fa ero alle prese con una fresa 5 assi con controllo HEIDENHAIN itcn530..."(mamma che aborto in confronto al selca che ho sempre usato x 15 anni )" e non riuscendo nemmeno a fare un contorno del piffero mi sono concentrato sul cam..(grazie a DIO) e anche oggi per fare un semplice foro uso il cam..,sono più sicuro,mi faccio la simulazione e se tutto è a posto carico in macchina il programma, schiaccio start e via in tranquillità..
Pensaci
 

Meccbell

Utente Senior
Professione: cercare di risolvere i problemi esistenti più velocemente dei nuovi che si creano
Software: SE + SinteCam25 + Featurecam Mill3D
Regione: Malpensaland - Lombardia
#31
Pino, però tu innanzitutto parli di una macchina a 5 assi e poi dici anche che hai 15 anni di selca alle spalle.
Dato che non penso che per 15 anni hai usato solo il Proget, ma avrai anche scritto qualche programma "a manina", vuol dire che anche per saper valutare la bontà o meno di un certo cam occorre conoscere discretamente la programmazione a codici ISO.

Tieni anche conto che Syfer è praticamente all'esordio e sarebbe come dire se in prima elementare anzichè insegnare le 4 operazioni base della matematica dessero in mano ai bambini una bella calcolatrice.
Molto probabilmente risolverebbero i problemi a livello di tempo di svolgimento delle operazioni, ma a livello apprendimento sarebbero praticamente vicini a zero.

Pensa solo al fatto di dover dare un'occhiata al programma macchina che esce dal cam, magari per trovare qualche cosa che non va, oppure come succede spesso, non sui 5 assi, ma certamente sui 3 e sui torni, per "truccarlo" al fine di ottimizzare qualche lavorazione.
Se uno sa usare anche ad occhi chiusi il cam, ma nulla o poco più sa di programmazione ISO, allora non capirebbe neppure cosa significano le righe che vede sullo schermo.
 

MoldKiller

Guest
#32
Pino, però tu innanzitutto parli di una macchina a 5 assi e poi dici anche che hai 15 anni di selca alle spalle.
Dato che non penso che per 15 anni hai usato solo il Proget, ma avrai anche scritto qualche programma "a manina", vuol dire che anche per saper valutare la bontà o meno di un certo cam occorre conoscere discretamente la programmazione a codici ISO.

Tieni anche conto che Syfer è praticamente all'esordio e sarebbe come dire se in prima elementare anzichè insegnare le 4 operazioni base della matematica dessero in mano ai bambini una bella calcolatrice.
Molto probabilmente risolverebbero i problemi a livello di tempo di svolgimento delle operazioni, ma a livello apprendimento sarebbero praticamente vicini a zero.

Pensa solo al fatto di dover dare un'occhiata al programma macchina che esce dal cam, magari per trovare qualche cosa che non va, oppure come succede spesso, non sui 5 assi, ma certamente sui 3 e sui torni, per "truccarlo" al fine di ottimizzare qualche lavorazione.
Se uno sa usare anche ad occhi chiusi il cam, ma nulla o poco più sa di programmazione ISO, allora non capirebbe neppure cosa significano le righe che vede sullo schermo.
Esatto!
Anche perché tutte le volte che mi sono fatto personalizzare un post. mi hanno sempre detto; "Noi il post. te lo facciamo, ma sei tu che devi dirci se ti va bene!"
O meglio ancora; "Mandaci un programma già fatto e noi lo usiamo come esempio"
Oppure; "Ti diamo un post. generico, tu fai un programma, correggi i blocchi, ce lo mandi e noi sistemiamo il post."
 

PINO/500

Utente Junior
Professione: fresatore
Software: AUTON OPEN MIND RHINOCEROS
Regione: EMILIA
#33
Meccbell..sono pienamente daccordo con Te....Il problema è che il nostro povero amico si è trovato nel panico più assoluto, e sicuramente come è successo a me deve fare i pezzi e quello è il problema che sta più a cuore...Io infatti dicevo....intanto cominci a fare trucioli, magari con l'aiuto del cam e pian piano studi e impari.. Molte cose anche io le ho imparate guardando alla fine il programma fatto..
Mi spiace vedere un "collega" in difficoltà e bisogna trovare il modo di fargli fare trucioli in un modo o nell'altro... Perchè alla fine quello che dà da vivere è quello !
 

PINO/500

Utente Junior
Professione: fresatore
Software: AUTON OPEN MIND RHINOCEROS
Regione: EMILIA
#34
Esatto!
Anche perché tutte le volte che mi sono fatto personalizzare un post. mi hanno sempre detto; "Noi il post. te lo facciamo, ma sei tu che devi dirci se ti va bene!"
O meglio ancora; "Mandaci un programma già fatto e noi lo usiamo come esempio"
Oppure; "Ti diamo un post. generico, tu fai un programma, correggi i blocchi, ce lo mandi e noi sistemiamo il post."
Hai ragione pure Tu... Solo che se lo danno in "dotazione" ( scusate il termine) con la macchina dovrebbe essere già perfettamente funzionante con tutte la macro già settate a modo ???? ( si spera ) altrimenti è cacca!
 

MoldKiller

Guest
#35
Hai ragione pure Tu... Solo che se lo danno in "dotazione" ( scusate il termine) con la macchina dovrebbe essere già perfettamente funzionante con tutte la macro già settate a modo ???? ( si spera ) altrimenti è cacca!
Poi ti dicono; "A tutti gli altri va bene così!":mad:
Il post andrebbe personalizzato in base alle esigenze del singolo:finger:
 

PINO/500

Utente Junior
Professione: fresatore
Software: AUTON OPEN MIND RHINOCEROS
Regione: EMILIA
#36
Poi ti dicono; "A tutti gli altri va bene così!":mad:
Il post andrebbe personalizzato in base alle esigenze del singolo:finger:

In effetti quelli di open mind lavorano come dici Tu...
Per quello che conosco io quelli di esprit / auton sono abbastanza diversi!
Ora direte sicuramente che sono di parte...ma ho sia auton che open mind e conosco le " bestie " ...
Ma perchè invece non ci facciamo mandare un disegno dal nostro amico e gli scriviamo noi il programma e poi lo esaminiamo assieme a lui ??:mixed:
 

MoldKiller

Guest
#37
In effetti quelli di open mind lavorano come dici Tu...
Per quello che conosco io quelli di esprit / auton sono abbastanza diversi!
Ora direte sicuramente che sono di parte...ma ho sia auton che open mind e conosco le " bestie " ...
Ma perchè invece non ci facciamo mandare un disegno dal nostro amico e gli scriviamo noi il programma e poi lo esaminiamo assieme a lui ??:mixed:
Si, poi c'è assistenza e assistenza. Ad esempio con Delcam devi solo avere pazienza ma i post te li fanno come vuoi tu, però voglio vedere in un pacchetto di 350 euro tutto incluso (vedi sopra) se ti personalizzano anche il post.

Io invece ho esperienza con un'altra casa di cui non faccio il nome perché sono permalosi:mad: con cui ho dovuto litigare per farmi togliere il simbolo "%" dall'inizio file (che mi chiudeva la connessione) perché a tutti gli altri stava bene. Peccato che il controllo che usavamo noi, essendo l'ultimo modello aveva subito delle modifiche e quel che andava bene agli alti a noi non andava (e poi con quel che si fanno pagare lo sforzo di modificare una riga potevano anche farlo senza discutere).
 

PINO/500

Utente Junior
Professione: fresatore
Software: AUTON OPEN MIND RHINOCEROS
Regione: EMILIA
#38
Si, poi c'è assistenza e assistenza. Ad esempio con Delcam devi solo avere pazienza ma i post te li fanno come vuoi tu, però voglio vedere in un pacchetto di 350 euro tutto incluso (vedi sopra) se ti personalizzano anche il post.

Io invece ho esperienza con un'altra casa di cui non faccio il nome perché sono permalosi:mad: con cui ho dovuto litigare per farmi togliere il simbolo "%" dall'inizio file (che mi chiudeva la connessione) perché a tutti gli altri stava bene. Peccato che il controllo che usavamo noi, essendo l'ultimo modello aveva subito delle modifiche e quel che andava bene agli alti a noi non andava (e poi con quel che si fanno pagare lo sforzo di modificare una riga potevano anche farlo senza discutere).
Infatti anche io ho scritto che 350 neuri sono un po pochini...Ma Tu non investiresti un paio di migliaia di euri in un cam...al giorno d'oggi molti miei clienti non mandano nemmeno il disegno cartaceo ma solo l'igs...
 

syfer

Utente Junior
Professione: Artigiano
Software: Esprit 2011
Regione: Toscana
#39
Ma da esperienza personale pensa sinceramente anche al cam che ti hanno offerto con la macchina!!
Non mi è stato offerto nessun CAM con la macchina, nessun software ma solo un corso, mal gestito di 2 giorni, NON PIENI, anche perchè arrivava alle 09,30 e andava via alle 16,30/17,00. A bordo macchina sarò rimasto realmente 3/4 ore al giorno. Ed io in 8/10 ore devo far andare una macchina del genere? Nemmeno fossi Peter Norton riuscirei nell'impresa.

Posso però dire a tutti grazie, perchè leggo i vostri consigli e siete tutti molto ma molto gentili, l'unica speranza è trovare qualche operatore dalle mie parti con esperienza che possa spiegarmi qualcosa in più. Lo sto cercando e spero di trovarlo prima o poi.

In questi giorni ho cercato di fare, di capire leggendo il manuale, gli appunti presi, ma inutilmente. E' come sbattere la faccia contro problemi che non metabolizzo. Devo capire il concetto base, se non entro nella logica di lavorazione, se non capisco come "pensa" la macchina, non ci ricavo nulla.
3 giorni per capire come forare e non sono riuscito. :frown:
Poi la paura di fare danno è tanta.

La filosofia del cinese insegna, ci vuole metodo e pazienza.
Peccato che al leasing non frega nulla.

Pensate che ho già disegni da clienti di pezzi da fare, macchina pronta, utensili inseriti, e ....... non posso farla lavorare perchè non la sò programmare. :mad:

Grazie ancora a tutti.
 
Professione: Lavoro Monotono
Software: "Pala e Picco"
Regione: Piemonte
#40


Non mi è stato offerto nessun CAM con la macchina, nessun software ma solo un corso, mal gestito di 2 giorni, NON PIENI, anche perchè arrivava alle 09,30 e andava via alle 16,30/17,00. A bordo macchina sarò rimasto realmente 3/4 ore al giorno. Ed io in 8/10 ore devo far andare una macchina del genere? Nemmeno fossi Peter Norton riuscirei nell'impresa.

Posso però dire a tutti grazie, perchè leggo i vostri consigli e siete tutti molto ma molto gentili, l'unica speranza è trovare qualche operatore dalle mie parti con esperienza che possa spiegarmi qualcosa in più. Lo sto cercando e spero di trovarlo prima o poi.

In questi giorni ho cercato di fare, di capire leggendo il manuale, gli appunti presi, ma inutilmente. E' come sbattere la faccia contro problemi che non metabolizzo. Devo capire il concetto base, se non entro nella logica di lavorazione, se non capisco come "pensa" la macchina, non ci ricavo nulla.
3 giorni per capire come forare e non sono riuscito. :frown:
Poi la paura di fare danno è tanta.

La filosofia del cinese insegna, ci vuole metodo e pazienza.
Peccato che al leasing non frega nulla.

Pensate che ho già disegni da clienti di pezzi da fare, macchina pronta, utensili inseriti, e ....... non posso farla lavorare perchè non la sò programmare. :mad:

Grazie ancora a tutti.
Non è la macchina che pensa, ma sei tu che fai fare alla macchina quello che vuoi tu...
La macchina ti mette a disposizione una serie di strumenti (codici/macro) per eseguire una piuttosto che un altra lavorazione (filettature, ciclo fisso di sgrossatura, finitura, sfacciatura, scanalatura, ecc...).
Per partire inizia con lavorazioni semplici, lascia perdere le macro, fai tutto in lineare...

esempio (stupido :tongue: ):
T.. .. .. G97 S... M.. (sgrossare faccia)
G0 X.. Z.. M8
G1 X.. Z.. F. ..
G0 X.. Z..
G1 X.. Z.. F. ..
ecc...
T.. .. .. G96 S... (sgrossare profilo)
G0 X.. Z..
G1 Z-... F. ...
G0 X.. Z..
G0 X..
G1 Z-.. F. ...
ecc...
T.. .. .. G96 S... (finire esterno)
ecc...

Una cosa del genere per intenderci...
Considera che tutti gli spostamenti degli assi sarai tu a deciderli...

Se hai problemi chiedi, :finger:

Ciao
P-H