• This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Leggi altro.

Hawk site

ivan

Utente Standard
Professione: Sporco fogli
Software: Acad
Regione: Veneto
#1
E' impressionante constatare come su Google Earth cercando "hawk site", sia possibile riscontrare un'alta concentrazione di queste postazioni militari in Italia (parlo della zona Veneto).
Sono facilmente riconoscibili perchè hanno tutte lo stesso layout di base.

Qui il President ci potrebbe illuminare se sono ancora attive o meno, dopo il crollo del comunismo in Europa.
 

xyzr

Utente poco attivo
Professione: Parametrico
Software: cinema 4d cheetah 3d sketchup
Regione: Roman Empire
#2
Buonasera Ivan

I siti Hawk del 5° Rgt (Veneto e Friuli) sono stati dismessi alcuni anni fa.
Rimangono attivi alcuni siti fra Mantova e Cremona.

In questa pagina potrà trovare un file di Google Earth con
tutti i siti di quella che, in tempi di Guerra Fredda, veniva chiamata
la "Hawk Belt", ovvero la difesa aerea NATO affidata al sistema Hawk
che correva dalla Danimarca fino all'Italia.

Hawk in Google Earth

Due modelli realizzati con Sketchup di siti Hawk così come si presentavano
alla fine degli anni 70 - primi anni 80.

Oyten Hawk site

Vollersode Hawk site

Cordiali saluti

P.S. una gallery con immagini di alcuni anni fa del sito di Giggenhausen
e le sue condizioni attuali (alcuni dei siti italiani sono in condizioni simili)

Giggenhausen

 

ivan

Utente Standard
Professione: Sporco fogli
Software: Acad
Regione: Veneto
#3
Buongiorno XYZR

Avevo già visto le infomazioni dei suoi link, e mi chiedevo se tali siti sono visitabili ai "civili".
Sa, sono alla ricerca di nuovi soggetti per la reflex appena acquistata!
 

d-prom

Utente Junior
Professione: Progettista meccanico
Software: Nell' ordine: GBG, Autocad, Solid Works, Inventor, Thinkdesign, ProE (versione 19, aargh!!)
Regione: Voghera (PV)
#4
Ciao, ragazzi. Io sono stato per un anno (4° sc. 1986) a "servire la patria" (tradotto: fare il cog...ne) nella caserma di Cremona che serviva il sito 13 di Zibello (PR), e in questo mi sono fatto pure una settimana di guardia. Esisteva anche il sito 12 dalle parti di San Fiorano (LO), che già allora non era più operativo, e che oggi è stato completamente smantellato.
Se andate su Google Earth c' è una foto inserita da me di una delle torri del sito di San Fiorano scattata nell' aprile 1987.
 

xyzr

Utente poco attivo
Professione: Parametrico
Software: cinema 4d cheetah 3d sketchup
Regione: Roman Empire
#5
Ciao d-prom

Vista, vista, tempo fa ti ho anche inviato un messaggio.
Come ti dicevo è una rara testimonianza dell'unico "Tower Site"
esistente in Italia. Siti del genere erano presenti solo in Germania
e Giappone.

Un saluto

P.S. una sola settimana di guardia? in una batteria Hawk?
Un caso rarissimo ... :)
Personalmente, nel 5° Rgt., ne ho fatte sei/sette ma ero un "privilegiato"
in quanto operatore radar. Altri ne facevano molte di più.
 

xyzr

Utente poco attivo
Professione: Parametrico
Software: cinema 4d cheetah 3d sketchup
Regione: Roman Empire
#6
Una immagine della fine degli anni 70, di un "Tower Site" della Bundeswehr
molto simile a San Fiorano.

Un saluto

 

d-prom

Utente Junior
Professione: Progettista meccanico
Software: Nell' ordine: GBG, Autocad, Solid Works, Inventor, Thinkdesign, ProE (versione 19, aargh!!)
Regione: Voghera (PV)
#7
Ciao d-prom

Vista, vista, tempo fa ti ho anche inviato un messaggio.
Come ti dicevo è una rara testimonianza dell'unico "Tower Site" esistente in Italia. Siti del genere erano presenti solo in Germania e Giappone.

Un saluto

P.S. una sola settimana di guardia? in una batteria Hawk?
Un caso rarissimo ... :)
Personalmente, nel 5° Rgt., ne ho fatte sei/sette ma ero un "privilegiato" in quanto operatore radar. Altri ne facevano molte di più.
Solo una fortunatamente, e fatta all' inizio della naia, perché poi mi hanno sparato in officina (a cambiare l' olio ai camion) e ci sono rimasto fino alla fine.
Anche da me gli operatori radar (inc. 121/M e 321/M) generalmente arrivavano al congedo con 7÷8 settimane, ma il record mi pare fosse di 14.
Io ero del 4°/86, e tu?
 

d-prom

Utente Junior
Professione: Progettista meccanico
Software: Nell' ordine: GBG, Autocad, Solid Works, Inventor, Thinkdesign, ProE (versione 19, aargh!!)
Regione: Voghera (PV)
#8
Buongiorno XYZR

Avevo già visto le infomazioni dei suoi link, e mi chiedevo se tali siti sono visitabili ai "civili".
Sa, sono alla ricerca di nuovi soggetti per la reflex appena acquistata!
Nel sito di San Fiorano non c' è più niente che valga la pena di fotografare. Per ciò che riguarda gli altri, si tratta di basi missilistiche, quindi prova un po' a immaginare cosa succederebbe se ti vedessero girarci intorno con una macchina fotografica in mano...
 

xyzr

Utente poco attivo
Professione: Parametrico
Software: cinema 4d cheetah 3d sketchup
Regione: Roman Empire
#9
Nel sito di San Fiorano non c' è più niente che valga la pena di fotografare. Per ciò che riguarda gli altri, si tratta di basi missilistiche, quindi prova un po' a immaginare cosa succederebbe se ti vedessero girarci intorno con una macchina fotografica in mano...
i tempi son cambiati, molti di questi luoghi sono semi abbandonati.
Con un minimo di discrezione, qualche foto, impensabile anni fa,
si riesce a scattare.

Aquileia

Ciò che rimane dei siti Nike

Nike sites

La cosa strana di San Fiorano è che le torri sono state demolite per
essere poi sostituite da normali piazzole per i radar, Visitando il sito
sono ancora chiaramente visibili le basi su cui poggiavano le torri,
affiancate alla "nuova" disposizione.

Un saluto

P.S. ero un 321/M dell'8° scaglione '79
 
Ultima modifica:

d-prom

Utente Junior
Professione: Progettista meccanico
Software: Nell' ordine: GBG, Autocad, Solid Works, Inventor, Thinkdesign, ProE (versione 19, aargh!!)
Regione: Voghera (PV)
#10
Ciò che rimane dei siti Nike

Nike sites
Non ho trovato niente sui siti di Zibello e Manerbio. Sono stati smantellati anche loro?

La cosa strana di San Fiorano è che le torri sono state demolite per essere poi sostituite da normali piazzole per i radar, Visitando il sito sono ancora chiaramente visibili le basi su cui poggiavano le torri, affiancate alla "nuova" disposizione.

Un saluto

P.S. ero un 321/M dell'8° scaglione '79
Mah.. Ricordo che a San Fiorano nel 1987 il sito c' era ma non era più operativo. Ci "vivevano" solo tre o quattro artiglieri e un caporale che avevano come unici incarichi quelli di tenerlo pulito, tagliare l' erba quando diventava troppo alta e accudire a tre grossi cani (simil pastore belga) che anch' essi vivevano nel sito e dei quali non so esattamente chi fosse il proprietario (probabilmente qualche maresciallo).
Andava alla mattina un maresciallo a portare i viveri e nel pomeriggio il comandante di batteria a fare un giro, per il resto della giornata puoi immaginare lo sbrago. Spesso alla sera (anche se non avrebbero potuto) uscivano dal sito e andavano a farsi un giro per San Fiorano, oppure facevano arrivare qualcuno dalla caserma per avere un po' di compagnia. Si vociferava che in qualche caso abbiano addirittura portato dentro qualche signorina di facili costumi, ma qui non so cosa ci sia di vero. Ricordo invece perfettamente che la sera del 23/4/87 io e un paio di altri commilitoni siamo stati invitati a cena nel sito, ed è stato quando ho scattato la foto.
Mi dici che le torri sono state sostituite da normali piazzole per i radar: significa che il sito prima di essere smantellato definitivamente è stato per un certo periodo riattivato?
 

xyzr

Utente poco attivo
Professione: Parametrico
Software: cinema 4d cheetah 3d sketchup
Regione: Roman Empire
#11
Fino all'anno scorso Zibello e Manerbio erano ancora attivi,
nel senso che vi erano tutti i radar e a Manerbio, anche i lanciatori
(senza missili) nelle piazzole.
Povegliano è chiuso ma ancora in condizioni dignitose.

Per quanto riguarda San Fiorano non so dirti se sia mai stato riattivato
o usato per addestramento prima di cadere in rovina.
Se vai su Google Earth vedrai le due disposizioni quasi sovrapposte.

Un saluto

 
Ultima modifica:

NickCarter1900

Utente poco attivo
Professione: Imprenditore
Software: .
Regione: Piemonte
#12
D-Prom,
vediamose ti ricordi. Sono stato Vice Comandante della 8° Batteria sino a aprile 1987 e Comandante, quello che andava a visitare gli sbragati serali e non solo, della BCS e viggiavo con una Golf Match Bianca targata TO.

Un po' di coramina?
 

Stefano_ME30

Guest
#13
Buonasera Ivan

I siti Hawk del 5° Rgt (Veneto e Friuli) sono stati dismessi alcuni anni fa.
Rimangono attivi alcuni siti fra Mantova e Cremona.

In questa pagina potrà trovare un file di Google Earth con
tutti i siti di quella che, in tempi di Guerra Fredda, veniva chiamata
la "Hawk Belt", ovvero la difesa aerea NATO affidata al sistema Hawk
che correva dalla Danimarca fino all'Italia.

Hawk in Google Earth

Due modelli realizzati con Sketchup di siti Hawk così come si presentavano
alla fine degli anni 70 - primi anni 80.

Oyten Hawk site

Vollersode Hawk site

Cordiali saluti

P.S. una gallery con immagini di alcuni anni fa del sito di Giggenhausen
e le sue condizioni attuali (alcuni dei siti italiani sono in condizioni simili)

Giggenhausen

Il missile semiattivo Hawk e' stato (ancora sopravvive) il piu' diffuso ed efficace sistema di difesa a medio raggio, e sicuramente il piu' diffuso.
Rappresenta il meglio della tecnologia anni '60 valido fino agli anni '80 inoltrati.

Sistema semiattivo molto complesso nella installazione (macchinoso e impossibile da occultare), ma efficace, anche contro bersagli a bassa quota.

Nell'immagine si vedono tre tipi di antenne tipiche della installazione, la piu' grande per la scoperta lontana, quella rettangolare per l'acquisizione dei bersagli (i "cattivi") e quella con due antenne circolari per il "combattimento" (doppler).
C'era poi anche un radar solo per il calcolo della distanza, in emergenza, nel caso le contromisure elettroniche avessero preso il sopravvento.
 
Ultima modifica:

d-prom

Utente Junior
Professione: Progettista meccanico
Software: Nell' ordine: GBG, Autocad, Solid Works, Inventor, Thinkdesign, ProE (versione 19, aargh!!)
Regione: Voghera (PV)
#14
D-Prom,
vediamose ti ricordi. Sono stato Vice Comandante della 8° Batteria sino a aprile 1987 e Comandante, quello che andava a visitare gli sbragati serali e non solo, della BCS e viggiavo con una Golf Match Bianca targata TO.

Un po' di coramina?
Ti ho mandato un PM
 

Meccbell

Utente Senior
Professione: cercare di risolvere i problemi esistenti più velocemente dei nuovi che si creano
Software: SE + SinteCam25 + Featurecam Mill3D
Regione: Malpensaland - Lombardia
#15
Per i "nostalgici" :biggrin: ecco 2 siti visti da un'altra prospettiva.

Manerbio
HS Manerbio.jpg

Zibello
HS Zibello.jpg
 

Alpino.Prof.Sabaini

Utente poco attivo
Professione: Insegnante
Software: Ipad
Regione: Lombardia
#16
Vorrei visitare e sapere informazioni sulla postazione missili hawk, base missili a manerbio-cigole (bs)...la caserma dismessa e' visita ile all' interno ? Contattami grazie : 8.Alpino.Prof.Sabaini at gmail.com o tramite MP
grazie
 
Ultima modifica da un moderatore:

Alpino.Prof.Sabaini

Utente poco attivo
Professione: Insegnante
Software: Ipad
Regione: Lombardia
#17
Sono un Alpino ed so che esiste una postazione di questi missili a Manerbio,(bs),la base e' dismessa ,secondo voi posso entrare ? Alpino Sabaini Cignano bs.
 

marcof

Utente Senior
Professione: appiccico francobolli con lo schiacciasassi
Software: solidworks 2013 SP 5.0
Regione: Modena
#19
Sono un Alpino ed so che esiste una postazione di questi missili a Manerbio,(bs),la base e' dismessa ,secondo voi posso entrare ? Alpino Sabaini Cignano bs.
Dubito molto che in quanto dismessa sia di libero accesso, anche se fossero solamente prati senza tracce di installazioni militari. Se è dismessa come base missilistica ma al suo interno si trova ancora del personale per attività varie ed eventuali dubito ancor di più che tu possa entrare e che ti facciano fare una visita guidata.
 

Alpino.Prof.Sabaini

Utente poco attivo
Professione: Insegnante
Software: Ipad
Regione: Lombardia
#20
La postazione e' dismessa,ci sono tutte le strutture incurate ma efficienti ,esiste una normativa che autorizzi a visitare strutture militari dismesse?
grazie.