Grossissimo problema con il ritiro

giocamb

Utente Junior
Professione: Senior Technical Solution Specialist
Software: Creo Parametric e Worknc
Regione: Lombardia
#1
Salve a tutti
Vi scrivo perchè ho un grossissimo problema nell'inserimento del ritiro,
ho una matematica che arriva da Catia in formato step,una volta importata il file è solido però se inserisco il ritiro che sui tre assi è differente si smonta il file...e questo è un grossissimo problema.qualcuno ha una soluzione?
in allegato metto le immagini di prima e dopo.

dimenticavo se il ritiro è uno solo il file non si smonta percio il problema è dovuto al ritiro diverso sui tre assi
Ritiro
asse X 0.5%
asse Y 1.05%
asse Z 1.05%
 

Allegati

maxopus

Mod. Creo e Reverse Eng.
Staff Forum
Professione: Progettista meccanico
Software: Creo Parametric
Regione: Marche (PU)
#2
Usi il modulo stampi ? Perchè da quel che mi ricordo sulla Foundation il ritiro non può essere differenziato sui 3 assi.
Indicaci anche che versione di Pro/E utilizzi.
Se infine puoi postare lo STEP, magari qualcuno può provare a smanettarci.
 

giocamb

Utente Junior
Professione: Senior Technical Solution Specialist
Software: Creo Parametric e Worknc
Regione: Lombardia
#3
La versione e wildfire 5 si ho il modulo per stampi ma sti pezzi non si aprono neanche se piangi in giapponese e cinese insieme.
il ritiro si imposta per scalature e si deseleziona isotropico per abilitare le 3 caselle del ritiro sui 3 assi.

Sono riuscito a trovare le superfici che sparavano,tutte piccole superfici da giramento di testa.....io mi chiedo come si possa lavorare così

file tutti rattoppati.
 

maxopus

Mod. Creo e Reverse Eng.
Staff Forum
Professione: Progettista meccanico
Software: Creo Parametric
Regione: Marche (PU)
#4
La versione e wildfire 5 si ho il modulo per stampi ma sti pezzi non si aprono neanche se piangi in giapponese e cinese insieme.
il ritiro si imposta per scalature e si deseleziona isotropico per abilitare le 3 caselle del ritiro sui 3 assi.

Sono riuscito a trovare le superfici che sparavano,tutte piccole superfici da giramento di testa.....io mi chiedo come si possa lavorare così

file tutti rattoppati.
Questo è il fantastico mondo della progettazione.
Vogliono la gente a 20 euro all'ora per fare le cose ? Ecco il risultato.
Poi c'è Catia .... non so perchè ma, quando arrivano mi lavori fatti con Catia mi corre un brivido lungo la schiena e la metà delle volte si tratta di superfici sovrapposte, sparate, disconnesse o esplose.
Se chiedi di mandarti qualcosa di fatto meglio: "ah non lo so chi l'abbia fatto, il file mi è arrivato così".
 

zimmy

Utente Standard
Professione: non l'ho mai capito
Software: icone e menu
Regione: lombardia
#5
In genere CATIA non produce dei file molto belli , anche se negli ultimi anni le cose sono molto migliorate.
Anche se non risolvi il problema ti chiedo, per curiosità, di leggere la precisione con cui è stato generato il file .
In questo caso poichè si tratta di STEP, prova ad aprire il file con un editor (wordpad) e cerca la stringa UNCERTAINTY_MEASURE_WITH_UNIT. Di seguito dovresti trovare il valore di precisione.
Questo può essere importante per correggere in maniera adeguata l'accuracy per la lettura in ProE.

Oppure, nel caso il valore sia molto basso, potresti chiamare chi ha generato il file per chiedergli una correzione ( se mai fosse in grado di farlo) per avere dei valori più umani e che non portino ad aberrazioni come quella che ti è capitata.
Nel caso tu abbia qualcuno che ti genera dei file da Solidworks ... ci sarebbe da ridere !
Ciao
 

arni1

Utente Junior
Professione: Progettista
Software: Creo3
Regione: BZ
#6
Una prova si pou fare con:

intf_in_external_accuracy YES

Cosi ProE cerca da solo la precisione adatta quando apri il file step.



Ciao
Arni
 

The_Matrix

Utente Senior
Professione: Industry Leader - Automotive & Machinery
Software: NX10/TC10/4GD
Regione: Mi piacerebbe lavorare in California... Invece sto in Piemonte. Pazienza...
#7
Questo è il fantastico mondo della progettazione.
Vogliono la gente a 20 euro all'ora per fare le cose ? Ecco il risultato.
Poi c'è Catia .... non so perchè ma, quando arrivano mi lavori fatti con Catia mi corre un brivido lungo la schiena e la metà delle volte si tratta di superfici sovrapposte, sparate, disconnesse o esplose.Se chiedi di mandarti qualcosa di fatto meglio: "ah non lo so chi l'abbia fatto, il file mi è arrivato così".
Oh... lo dici tu eh... :finger:
Senza vedere il file STEP, comunque, non si può fare gran che.
 

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
#8
Poi c'è Catia .... non so perchè ma, quando arrivano mi lavori fatti con Catia mi corre un brivido lungo la schiena e la metà delle volte si tratta di superfici sovrapposte, sparate, disconnesse o esplose.
Confermo, anche io quando ho a che fare con iges o step provenienti da Catia so gia' che mi devo preparare al peggio....